Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 18 novembre 2018

Sara Serraiocco

La trasformista italiana

28 anni, 13 Agosto 1990 (Leone), Pescara (Italia)
occhiello
Guarda che se a quello l'ammazzi gli fai un piacere.
dal film Brutti e cattivi (2017) Sara Serraiocco Ballerina
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sara Serraiocco
Nastri d'Argento 2018
Nomination miglior attrice commedia per il film Brutti e cattivi di Cosimo Gomez

Nastri d'Argento 2017
Nomination miglior attrice per il film La ragazza del mondo di Marco Danieli

Nastri d'Argento 2017
Nomination miglior attrice per il film Non un paese per giovani di Giovanni Veronesi

Globi d'oro 2015
Nomination miglior attrice per il film Cloro di Lamberto Sanfelice



luned 29 ottobre 2018 - Tra gli ospiti della puntata Alessandro Haber, Lorenza Indovina, Massimo Wertmller e il regista Alessandro Capitani.

Splendor 5, Tra amore e ambizione, scelgo l'amore per il lavoro

a cura della redazione cinemanews

Splendor 5, Tra amore e ambizione, scelgo l'amore per il lavoro La quinta puntata di Splendor continua il suo viaggio spaziando tra cinema, teatro, libri. Faranno compagnia a Mario Sesti, conduttore e critico cinematografico, Lorenza Indovina, Massimo Wertmller, il regista Alessandro Capitani e Alessandro Haber - che insieme a Sesti ripercorrono il disegno di casualit, attitudine, ambizione e passione che ha costruito la loro biografia.

Attrice e regista,Lorenza Indovina instancabile ed il suo percorso artistico lo dimostra: "ho lavorato duramente e sono contenta di aver raggiunto tanti traguardi, c' molto ancora da fare per crescere ed essere sempre in movimento fa parte del mio essere". L'aspetto comico non manca mai nei suoi lavori: "Nel corto tratto dal racconto di Niccol Ammaniti 'Un uccello molto serio' c' dramma e ironia al tempo stesso, la storia di un uomo che per la prima volta si lascia andare ad un tradimento e ad interpretarlo c' Rolando Ravello, uno di quegli attori in grado di passare dal comico al drammatico facilmente". Dopo aver collaborato alla realizzazione del documentario sul padre Franco, regista morto in un incidente aereo sta lavorando al suo primo lungometraggio: "ho gi scritto la sceneggiatura e sto cercando un produttore. Ho trovato una bella storia, adattata da un romanzo di uno scrittore americano che mi ha colpito tantissimo: una commedia un po' grottesca".

Massimo Wertmllerda sempre si muove tra cinema, teatro e televisione: "sono sempre stato ai margini in questo mondo dello spettacolo. Tra amore e ambizione, mi sono buttato dal lato dell'amore, della passione per questo lavoro". Tra i lavori pi apprezzati di Wertmller anche un monologo in cui interpreta ventisei personaggi: "penso che il teatro sia molto vicino al jazz, motivo per il quale non amo molto i monologhi. Per questo ("Il pellegrino") mi capitato, un omaggio al cinema di Luigi Magni, e mi sono trovato a discutere con ognuno di questi personaggi". Tra le sue grande passioni anche quella per gli animali: "sono cresciuto con i cani, adesso ne ho due - Rocco e Pupetta -. Qualcuno diceva che l'indice di civilt di un popolo si misura sul come vengono trattati gli animali, ecco da quando ci sono loro amo tutto ci che vita".
Alessandro CapitanieAlessandro Haber, rispettivamente regista e protagonista (insieme a Sara Serraiocco) diIn viaggio con Adele, hanno svelato dettagli di questo road movie al cinema in questi giorni: "Il protagonista - ha detto Capitani - un attore di teatro in attesa di realizzare il sogno di una vita (un provino per il cinema) ma improvvisamente scopre di avere una figlia". Sembra esserci molto di Alessandro Haber uomo nel personaggio che interpreta: "In realt siamo molto diversi, abbiamo in comune la passione per questo lavoro, per il teatro e il cinema". Dopo essere stato in Salento, Capitani ha visitato il Tavoliere delle Puglie e ha deciso di ambientare tutto l: "cercavo un luogo che non desse la possibilit ai protagonisti di distrarsi, volevo fossero lanciati nei loro obiettivi, senza distrazioni".

Matteo Gabbianelli, leader dei Kutso, l'ospite musicale di questa puntata e a Splendor presenta il nuovo disco "Che Effetto Fa": "abbiamo un suono diverso rispetto a prima, in passato abbiamo giocato sempre sui contrasti, questa volta invece la musica pi malinconica e i testi sono pi concreti e personali".

venerd 19 ottobre 2018 - Su MYmovies.it i primi 10 minuti di un road movie irto di (dis)avventure e scoperte, il viaggio di due anime inquiete alla conquista di un posto nel mondo. Al cinema.

In viaggio con Adele, guarda l'inizio del film

a cura della redazione cinemanews

In viaggio con Adele, guarda l'inizio del film Adele una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive tutto quello che le passa per la testa. Cinico e ipocondriaco, Aldo un attore di teatro che, appoggiato da Carla - sua agente, amica e occasionale compagna di letto - si trova alla vigilia della sua ultima grande opportunit nel mondo del cinema. L'improvvisa morte della mamma di Adele sconvolge i piani di Aldo che scopre solo ora di essere il pap della ragazza. Con il compito di dirle la verit e l'intento di liberarsene, Aldo parte con Adele risalendo dalla Puglia su una vecchia cabrio per affrontare un viaggio dalla meta incerta: una nonna scorbutica, una zia avida, un fidanzato misterioso. Accomunati dalla solitudine e dal bisogno di amore, i due si scopriranno poco a poco, inaspettatamente, un padre e una figlia. "Un road movie irto di (dis)avventure e scoperte, il viaggio di due anime inquiete alla conquista di un posto nel mondo. Dalla recensione di Giancarlo Zappoli, MYmovies.it? In occasione dell'uscita al cinema del film, MYmovies.it presenta i primi 10 minuti di In viaggio con Adele. Nel cast, diretti da Alessandro Capitani - qui al suo esordio nel cinema di finzione - troviamo tra gli altri Sara Serraiocco (Adele), Alessandro Haber (Aldo) e Isabella Ferrari (Carla).

venerd 19 ottobre 2018 - Un road movie irto di (dis)avventure e scoperte, il viaggio di due anime inquiete alla conquista di un posto nel mondo. Recensione di Giancarlo Zappoli, legge Veronica Bitto.

In viaggio con Adele, la video recensione

A cura della redazione cinemanews

In viaggio con Adele, la video recensione Adele una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio e colora il suo mondo di Post-it. Cinico e ipocondriaco, Aldo un attore di teatro alla vigilia della sua ultima grande occasione. L'improvvisa morte della mamma di Adele sconvolge i piani di Aldo, che scopre di essere il pap della ragazza.
Alla sua prima prova nel cinema di finzione Alessandro Capitani orchestra una perfetta sintonia tra i suoi protagonisti.
Haber inietta in Aldo dosi sostanziose di se stesso e della sua sensibilit, e Sara Serraiocco offre una molteplicit di sfumature che vanno dalla spudoratezza al dolore pi intimo. Il loro on the road, pieno di disavventure, rischia di allontanarli l'uno dall'altra e invece, impercettibilmente, permette loro di conoscersi per quello che veramente sono.
In occasione dell'uscita al cinema di In viaggio con Adele, Veronica Bitto interpreta la recensione di Giancarlo Zappoli.

   

Altre news e collegamenti a Sara Serraiocco »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità