•  
  •  
Apri le opzioni

Sophia Myles

Sophia Myles (Sophia Miles) è un'attrice inglese, è nata il 18 marzo 1980 a Londra (Gran Bretagna). Sophia Myles ha oggi 42 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Io parlo con i vampiri

A cura di Nicoletta Dose

Sguardo dolce, occhi chiari e capelli biondi. Una di quelle ragazze che si farebbero notare anche ad un mercato affollato. La giovane attrice inglese Sophia Myles è uno dei volti più conosciuti dal pubblico appassionato di fiction seriale 'vampiresca': è lei la co-protagonista femminile di Moonlight, successo mondiale del piccolo schermo. Ma con la sua grazia ed innata eleganza ha conquistato, a passi leggeri, anche il cinema, dimostrando grande versatilità ed eclettismo.

Gli esordi, tra cinema, tv e...letteratura del passato
Di origine russa, ha sempre vissuto in Inghilterra con i genitori, la madre editrice di testi per la didattica e il padre parroco anglicano della chiesa St. George The Martyr, nel movimentato quartiere di Notting Hill. All'età di undici anni si trasferisce con la famiglia a Isleworth. Studentessa modello, ottiene una borsa di studio per seguire i corsi di filosofia all'università di Cambridge ma sceglie la strada della recitazione, dopo aver incontrato Julian Fellowes in una scuola di teatro. Comincia a comparire in alcune produzioni cinematografiche e televisive, sia inglesi che americane, come la serie The Prince and the Pauper (1996), dove ottiene il ruolo fisso di Lady Jane Grey, o Big Women (1998). Nel 1999 entra a far parte del cast di Guest House Paradiso, al fianco di Vincent Cassel, e di Mansfield Park, raffinata trasposizione cinematografica di alcuni scritti di Jane Austen. Il destino la vuole protagonista della grande letteratura inglese: dopo la nota scrittrice ottocentesca, viene chiamata ad avvicinarsi al mondo di Charles Dickens, prima con lo sceneggiato televisivo Oliver Twist (1999), poi con il film tv The Life and Adventures of Nicholas Nickleby, entrambi tratti dagli omonimi romanzi del romanziere d'età vittoriana.

Horror, fantascienza e fumetti giapponesi
Pur continuando a frequentare set e studi televisivi, è il cinema a darle lo spazio adatto per esprimere il suo talento. Nel 2001 è al fianco di Johnny Depp, nei panni della moglie Victoria Abberline, nel thriller La vera storia di Jack lo Squartatore - From Hell, seguito da The Abduction Club (2002) di Stefan Schwartz, regista inglese specializzato in commedie romantiche di successo commerciale. L'anno dopo compare nell'horror Underworld (di cui verrà prodotto anche il seguito Underworld: Evolution nel 2006 con la Myles protagonista di un veloce flashback). Nel 2004 veste i panni di Lady Penelope nello sci-fi Thunderbirds, tratto dall'omonimo anime inglese degli anni Sessanta, ed è tra i protagonisti di Out of Bounds di Merlin Ward.

Il ruolo di Isotta e l'incontro con Terry Zwigoff
Il grande passo verso la notorietà avviene sulla tragedia di un amore epico, quello di Tristano e Isotta (2005), prodotto da Tony e Ridley Scott, un'opera complessa che scorre leggera sul tormento dei due amanti, rappresentandoli come due adolescenti coraggiosi ma ingenui, vittime di un momento storico di guerra e disperazione. L'interpretazione sofferta dell'attrice si fa notare anche tra gli innovatori del cinema indipendente americano come Terry Zwigoff che la chiama a recitare nella commedia amara Art School Confidential (2006). Nello stesso periodo la vediamo anche in televisione nel film giallo Marple: Sleeping Murder, nel thriller Laboratorio mortale e soprattutto nell'adattamento della BBC Dracula, dov'è Lucy Westenra, morsa e trasformata in vampiro dal conte stesso.

L'amore per i vampiri
Al cinema ritorna con Mister Foe (2007), a innamorarsi del giovane 'incompreso' Jamie Bell, interpretazione premiata con il British Independent Film Award. Ma lo straordinario successo di livello internazionale di questa ragazza bionda, dallo sguardo dolce e dalle forme suadenti, è dovuto alla serie Moonlight (2007) dove fa coppia con il vampiro Alex O'Loughlin, in incognito a Los Angeles nei panni di un detective privato. Prosegue il filone fantastico con il film Outlander - L'ultimo vichingo (2009) per poi concentrarsi nella realizzazione di Buddha's Little Finger (2009), tratto dal racconto "Il mignolo di Buddha" dello scrittore russo Viktor Pelevin.

Ultimi film

Drammatico, (Gran Bretagna - 2007), 95 min.
Horror, (USA - 2006), 106 min.

News

La fiaba di Kainan diviene leggenda.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati