•  
  •  
Apri le opzioni

Michelle Hunziker

Michelle Hunziker (Michelle Yvonne Hunziker) è un'attrice svizzera, è nata il 24 gennaio 1977 a Sorengo (Svizzera). Michelle Hunziker ha oggi 45 anni ed è del segno zodiacale Acquario.

Più bella cosa non c'è di te

A cura di Fabio Secchi Frau

Il suo nome per intero è Michelle Yvonne Hunziker, ma tutti in Italia la conoscono semplicemente come Michelle. Poco lungimirante la sua carriera come modella, ma il passaggio da passerella a tv è avvenuto senza troppi intoppi: prima qualche incursione come valletta, poi qualche piccolo ruolo in telefilm e infine la conquista della cattedra di presentatrice, principalmente supportata da una solida professionalità e dall'unione con il cantante più amato dagli italiani Eros Ramazzotti. Ha provato a indossare i panni dell'attrice, ma la sua bravura è andata a singhiozzo - da dimenticare in Alex l'Ariete - e così è tornata al piccolo schermo dove però è riuscita meglio nell'impresa con il ruolo della convivente ingenua ed euforica della sitcom Love Bugs.
Nata nei pressi di Lugano, di origini olandese (da parte di madre) e svizzero-tedesco (da parte di padre, un direttore d'albergo), Michelle si trasferisce nel 1983, assieme a tutta la sua famiglia, a Ostermundigen, nel pressi di Berna, dove frequenta le elementari. Dopo il divorzio dei suoi genitori, seguirà poi la madre a Zuchwil, ma appena compiuti 16 anni, si trasferirà a Bologna. Appassionata di lingue straniere - studia l'italiano, il francese, l'inglese e l'olandese - da Bologna si sposterà a Milano per intraprendere la carriera di modella con un discreto successo. Ha solo 17 anni quando si fidanza con il presentatore Marco Predolin, che grazie alle proprie amicizie riesce a farle firmare un contratto con l'agenzia di modelle di Riccardo Gay. La Hunziker comincia così a sfilare per Armani, Rocco Barocco, La Perla, Colmar, Fuerte Ventura, Lovable e per la catena di intimo Roberta. Ormai naturalizzata italiana, trova piccoli spazi nel contenitore televisivo italiano, per esempio accanto a Sandra Mondaini, Raimondo Vianello, Andrea Roncato e Ugo Conti in un episodio de I misteri di Cascina Vianello. Ma è soprattutto grazie al fidanzamento con il cantante di musica leggera Eros Ramazzotti che il nome di Michelle Hunziker comincia a echeggiare nelle orecchie degli italiani, principalmente dopo il videoclip della canzone "Più bella cosa" che il cantante scrive appositamente per lei e dove la showgirl appare in qualche piccolo frame. Nel 1996, le viene proposto di affiancare Paolo Bonolis nella conduzione de "I cervelloni", lei accetta, poi passa a Canale 5 dove condurrà Paperissima Sprint. Dopo Colpo di fulmine (1997), si iscrive all'accademia M.A.S. di Milano per studiare danza e solo l'anno dopo si sposa con Eros Ramazzotti, dalla quale aveva già avuto una figlia, Aurora.
Solo in seguito alla miniserie di Vincenzo Verdicchi La forza dell'amore (1998) con Gianni e Marianna Morandi, Corinne Clery, Elena Sofia Ricci, Nini Salerno, Claudio Brignone e Renato Scarpa, debutta cinematograficamente nel film di Bruno Colella Voglio stare sotto al letto (1999) con Giorgio Pasotti, Rocco Papaleo, Mario Scaccia e la pessima Manuela Arcuri. Nei programmi televisivi, invece, continua a fare la sua brava gavetta da valletta, anche accanto a nomi illustri del piccolo schermo come Pippo Baudo (La festa del Disco, 1999), ritrovandosi poi promossa a conduttrice del magazine Nonsolomoda (1999-2001) su Canale 5. Riscoperta anche in Svizzera, viene chiamata dall'emittente televisiva TV3 per condurre il programma Cinderella che la fa conoscere anche in Germania, infatti è proprio da quella nazione che le viene la proposta di condurre assieme a Thomas Gottschalk lo show Michael Jackson & Friends, passando poi al talk show Erstes Glück, che però per mancanza di ascolti fu sospeso.
Ritornata in Italia, conduce i programmi di moda Donna sotto le stelle e Piazza di Spagna con Gerry Scotti, mentre con Claudio Lippi dividerà la presentazione di Tacchi a spillo. Ma il più grande successo televisivo della Hunziker esplode con Zelig, varietà di cabaret, dove accanto a Claudio Bisio farà ascolti record e si conquisterà definitivamente la simpatia del pubblico per la sua spontaneità e per il suo estro giocoso. Ma a disgregare la sua fama e a farle perdere parzialmente le simpatie del pubblico italiano arriva il divorzio con Eros Ramazzotti, per una relazione che lei stringe con il suo agente Marco Sconfienza. L'Italia mal digerisce una scelta amorosa del genere e dimostra di avere sempre meno benevolenze per la conduttrice svizzera che, difatti, difende la sua relazione con Sconfienza. Dopo essere uscita da questo tornado di gossip e di accanimento dei media, nonché aver chiuso la relazione con l'uomo, la Hunziker fatica a riprendersi quella fetta di pubblico che al solo nome della presentatrice faceva una vistosa smorfia.
A suon di Scherzi a parte (2001), Festivalbar (2002) e il reality Deutschland sucht den Superstar (2002), la bella Michelle riconquista tutti definitivamente anche grazie alla quotidianità del programma satirico Striscia la notizia che lei conduce accanto a Ezio Greggio dal 2004 al 2007. Vengono di seguito: due edizioni di Paperissima e Chi ha incastrato lo zio Gerry? sempre accanto a Gerry Scotti, passando poi alla sitcom Love Bugs con Fabio De Luigi, con il quale sancirà una nuova coppia comica del piccolo schermo. Dopo il doppiaggio dell'ippopotamo Gloria nella versione italiana del film Madagascar (2005), si dà al musical e nel 2005 è Maria in "Tutti insieme appassionatamente" di Saverio Marconi, cui seguirà il ruolo di Sally Bowles in "Cabaret" (2007).
Lo stesso anno, affianca Pippo Baudo nel Festival di Sanremo, scatenando però una serie di polemiche per il compenso troppo alto che le è stato offerto, mentre viene scelta come una delle protagoniste femminili del cinepanettone Natale in crociera (2007), sul quale set intreccia una relazione con il produttore Luigi De Laurentiis Jr., per il quale lascerà il cantante Timothy Snell.

Ultimi film

Commedia, (Italia - 2008), 113 min.
Commedia, (Italia - 2007), 106 min.
Animazione, (USA - 2005), 86 min.
Poliziesco, (Italia - 2000), 122 min.
Drammatico, (Italia - 1999), 90 min.

Focus

INCONTRI
giovedì 17 dicembre 2009
Marzia Gandolfi

Mostri natalizi Che Natale sarebbe (almeno in Italia) senza il più classico dei cinepanettoni? Firmato naturalmente Parenti – De Laurentiis arriva in sala Natale a Beverly Hills, ventiseiesima vacanza di un eterogeneo gruppo di italiani all’estero accompagnati dal di nuovo cornuto e mazziato Christian De Sica, ex gigolò alle prese questa volta con una fiamma ardente del passato e un figlio mai (ri)conosciuto

INCONTRI
giovedì 18 dicembre 2008
Marianna Cappi

Il Brasile di Neri Parenti Aurelio De Laurentiis aveva promesso alla stampa che quest'anno avrebbe mostrato la sua pellicola in anteprima e accettato il confronto, ma così non è stato. Si giustifica dicendo che ha rischiato di non far vedere il suo Natale a Rio neanche agli italiani, perché si è allagata la Technicolor e il negativo del film ha sfiorato la distruzione. Fabio De Luigi sostiene non senza malizia che il produttore ha conoscenze così in alto che ha chiesto e ottenuto il diluvio su Roma per avere la scusa di non mostrare il film

INCONTRI
giovedì 13 dicembre 2007
Marzia Gandolfi

24 anni di cinepanettoni Ogni anno a Natale Christian De Sica ha un'amante nel letto e due problemi da risolvere: dove passare le vacanze e dove spedire prole e legittima consorte. Ogni anno immancabilmente il suo film rispolvera la tradizione della più becera "commedia all'italiana", quella che da cinquant'anni a questa parte assolve i peggiori difetti degli italiani (l'opportunismo, il machismo, il sessismo, l'omofobia, il vittimismo, la furbizia ipocrita, l'arte di arrangiarsi) con la scusa e il pretesto di riderci su

News

L'interpretazione dell'attore americano conquista tutta la Mostra. Oggi Olivier Assayas, Steven Soderbergh e Paolo...
Il più classico dei cinepanettoni firmato Parenti-Laurentiis arriva in sala.
Arriva il nuovo cinepanettone.
Volo Filmauro in partenza per Rio de Janeiro.
In arrivo il cinepanettone natalizio, con i suoi 25 anni.
Approda nelle sale la Love Boat di De Laurentiis: un albergo galleggiante di amore, tradimenti e risate.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati