•  
  •  
Apri le opzioni

Daniel Radcliffe

Daniel Radcliffe (Daniel Jacob Radcliffe) è un attore inglese, è nato il 23 luglio 1989 a Londra (Gran Bretagna). Daniel Radcliffe ha oggi 32 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Radcliffe, l'ultimo mago

A cura di Fabio Secchi Frau

Attore bambino inglese che, inserito fra i nuovi nomi del panorama cinematografico del Duemila, è quello che sembra averlo segnato più degli altri (Dakota Fanning e Cameron Bright fra questi). Di maghetti della storia del cinema ce ne sono stati tanti, ma di Harry Potter ce ne può essere solo uno. Daniel Radcliffe presta così il suo volto ad uno dei personaggi della letteratura inglese per l'infanzia più importanti e famosi del mondo, entrando nelle fila degli "indimenticabili" del cinema e lasciandosi addosso un marchio che è simile a quello che James Bond lasciò sulla pelle di Sean Connery.

Le origini
Figlio dell'agente letterario Alan Radcliffe e della direttrice di casting Marcia Gresham inizia a recitare nelle piccole produzioni scolastiche, fino a quando non approda nel film tv David Copperfield (1999) nella parte del protagonista quando era bambino. Nel 2001, è il figlio di Jamie Lee Curtis e di Geoffrey Rush ne Il sarto di Panama di John Boorman, dove non lascia un segno particolare della sua presenza. La carriera cinematografica di Radcliffe sembra essere destinata a quella del solito bambino-caratterista del cinema, questo almeno fino a quando non crescerà e sarà impossibile usarlo anche per quei ruoli.

Il successo con la saga di Harry Potter
Ma a cambiare le carte in tavola, arriva J.K. Rowling con la saga su Harry Potter. Quello stesso anno, scelto fra 16mila aspiranti, è lui il fortunato che interpreterà il protagonista nella prima trasposizione cinematografica del primo libro della saga potteriana: Harry Potter e la Pietra Filosofale, per la regia di Chris Columbus.
Perfettamente calato nel ruolo di un orfano, allevato da zii crudeli ed insensibili (un po' come Cenerentola dalla matrigna e dalle sorellastre), che scopre in realtà di essere figlio di due maghi brutalmente uccisi da uno dei più terribili stregoni del mondo e di appartenere, pertanto e di diritto, ad un mondo fantastico dove lui è considerato quasi una star (perché pare sia stato lui stesso ad uccidere l'assassino del suo genitore quando era ancora in fasce), Daniel Radcliffe è acclamato da pubblico e critica, tanto è vero che riceverà perfino una nomination come Miglior Attore Esordiente agli MTV Movie Award.
Riconfermato per il secondo capitolo da Chris Columbus, questo ragazzino dalla faccia pulita e dagli occhiali con la montatura tonda, sarà nel seguito della pellicola, Harry Potter e la Camera dei Segreti (2002), dove ritroverà quelli che sono ormai diventati i suoi migliori amici: gli attori Emma Watson e Rupert Grint (che interpretano rispettivamente i migliori amici del Potter letterario Hermione e Ron) e niente meno che Robbie Coltrane che è il gigante Hagrid. Ma fra il secondo ed il terzo film, i genitori di Radcliffe ottengono un anno di pausa, così che Daniel possa ultimare la sua istruzione in tutta tranquillità. È per questo motivo che Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban esce solo nel 2004, per la regia di Alfonso Cuaròn. Accolto in maniera entusiasta dal mondo intero, così come tutti sono entusiasti di Daniel Radcliffe che ha investito il suo personaggio di una certa carica sessuale, tipica di qualsiasi adolescente, ripulendo Harry Potter di tutto quel buonismo spielberghiano che era tanto caro al precedente regista Columbus. Sempre più dark e più oscuro e sempre più in bilico fra Male e Bene, Radcliffe recita anche ne Harry Potter e il Calice di Fuoco (2005) per la regia di Mike Newell. Radcliffe nel film è stupefacente, veramente pieno di magia, di cinismo e di tormento per il Male che è finalmente risorto con il nome che non dovrebbe essere mai pronunciato: Voldemort. Si ritroverà faccia a faccia con il suo nemico in Harry Potter e l'Ordine della Fenice (2007) di David Yates, dove fra l'altro dovrà vedersela con due nuovi nemici: la perfida professoressa Dolores Umbridge (interpretata da Imelda Staunton) e l'oscura strega Beatrix Lestrange (Helena Bonham Carter). Del 2009 è la sua partecipazione a Harry Potter e il principe mezzosangue, episodio in cui Voldemort allunga la sua ombra minacciosa sia sul mondo dei Babbani che su quello dei maghi, mentre tra il 2010 e il 2011 lo troviamo nell'ultimo capitolo della saga, diviso in due parti: Harry Potter e i doni della morte - Parte I e Harry Potter e i doni della morte - Parte II. Terminata la lunga serie di film che l'hanno reso celebre in tutto il mondo, l'attore passa al genere drammatico nel misterioso film di James Watkins The Woman in Black. Suo il ruolo di un giovane avvocato che viene chiamato a svelare misteriosi omicidi nella gotica magione di Eal Marsh House.

Non solo Harry Potter
Gli sforzi ed il talento di Daniel vengono apprezzati, soprattutto dai più piccoli che lo nominano agli MTV Movie Awards come Miglior Eroe. Nel 2006, pochi lo sanno, ma recita nel film indipendente December Boys di Rod Hardy, film ambientato in un'Australia anni Sessanta, che ripercorre la storia di un gruppo di 4 amici orfani che si scontreranno quando sapranno che uno di loro verrà adottato da una coppia.
Eccolo dunque, Daniel Radcliffe con il suo personaggio sempre in bilico fra l'invito e la minaccia del Male, icona di un millennio che, nonostante guardi al futuro, si riempie le tasche di magia, un magia che tutto il mondo sembra e dimostra apprezzare. La carta vincente di Radcliffe è sicuramente la spontaneità e quell'allure da star che ha anche fuori dallo schermo, evitando di trovarsi al centro del gossip (pochissimi sanno infatti che ha avuto una breve storia con la sua truccatrice di 22 anni), concedendosi alla stampa con il contagocce. Ma l'attore rischiava di essere identificato con il maghetto più famoso di Hogwarts per il resto della sua carriera e della sua vita, pertanto fa un passo importante perché la sua versatilità di attore emergesse repentinamente, evitando di incastrarlo in cliché difficili da scardinare (anche se è sempre meglio entrare nella storia del cinema come Harry Potter, che non entrare proprio!), scegliendo di recitare nel marzo 2007 nella piece teatrale "Equus" diretto da Thea Sharrosk, mostrandosi completamente nudo. Un altro ruolo che lo allontanerà dal maghetto sarà quello di Allen Ginsberg nel film sulla beat generation Giovani ribelli - Kill Your Darlings (2013).
Nel 2016 lo vedremo in Victor - La storia segreta del Dottor Frankenstein e in Now You See Me 2 - I maghi del crimine. Negli ultimi anni è protagonista del film Guns Akimbo ed è produttore - oltre che co-protagonista - della serie Miracle Workers. Inoltre nel 2020 è protagonista del thriller Escape from Pretoria. Nel 2022 lo vediamo nel film The Lost City, accanto a Sandra Bullock e Channing Tatum.

Ultimi film

Azione, Commedia, Sentimentale - (USA - 2022), 112 min.
Azione, Commedia - (USA - 2019), 95 min.

Focus

FOCUS
mercoledì 16 novembre 2016
Marzia Gandolfi

Dopo aver collezionato i rifiuti di numerose case editrici, J. K. Rowling vende il suo primo Harry Potter alla Bloomsbury che lo acquista nel 1997 per 2500 sterline (circa 3000 euro). L'editore inglese, dai modi spicci e la vista corta, le suggerisce di trovarsi un posto da insegnante. Le chances di vivere di letteratura per ragazzi sono ridotte. Questa la premessa, il resto è leggenda. La storia leggendaria di una donna che ha volto l'angoscia in creatività, nutrendo gli spettri di Harry Potter con la depressione e vincendoli col potere della parola

INCONTRI
martedì 16 novembre 2010
Gabriele Niola

Arriva e si siede su una sediolina spartana. Siamo a pochi metri dal set dove sono state girate le ultime scene del dittico Harry Potter e i doni della morte (in uscita in due parti ma girato tutto insieme) e Daniel Radcliffe è vestito da Harry Potter, cioè vestito come un ragazzo normale, ma sono gli abiti di scena. Non ha gli occhiali, quelli non gli servono realmente. Daniel è un ragazzo particolarmente minuto, non molto alto (specie per gli standard britannici) e molto mingherlino

CELEBRITIES
martedì 26 giugno 2007
Stefano Cocci

Cinque modi per essere maghetto Piccoli maghetti crescono. È il motto della saga tratta dai libri di J.K. Rowling che con Harry Potter e l'Ordine della Fenice giunge al quinto episodio. Protagonista è Daniel Radcliffe che, dall'età di 11 anni, si destreggia in uno dei personaggi più amati, protagonista di una saga letteraria da approssimativamente 325 milioni di copie di libri venduti in tutto in mondo

News

L'ex Harry Potter è un letale pistolero in un mondo condizionato dal videogioco illegale Skizm. Ora...
Regia di Francis Annan. Un film con Daniel Radcliffe, Daniel Webber, Ian Hart, Nathan Page, Stephen Hunter.
In concorso anche Tom à la ferme di Xavier Dolan.
Harry Potter è stato uno dei pochi racconti di formazione di questi anni.
L'inaugurazione della rassegna affidata all'ultimo capitolo della saga.
Primo trailer ufficiale di Harry Potter e i doni della morte - Parte 2.
Prima foto e video ufficiali di Harry Potter e i doni della morte - Parte II.
La prima parte di Harry Potter e i doni della morte, ultimo capitolo della famosa saga fantasy.
L'attore che è stato Harry Potter parla del suo passato e del suo futuro.
La visita sul set dell'ultimo doppio capitolo di Harry Potter.
Dopo Harry Potter, Radcliffe recita in un thriller horror.
In esclusiva le locandine del trio e dei cattivi.
Harry, Ron ed Hermione nella locandina italiana della 1a parte del film.
Nuove foto ufficiali della prima parte del settimo libro.
Spot e nuove foto della prima parte dell'ultimo film.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati