Mancino Naturale

Film 2021 | Commedia, +13 106 min.

Regia di Salvatore Allocca. Un film Da vedere 2021 con Claudia Gerini, Francesco Colella, Alessio Perinelli, Katia Ricciarelli, Massimo Ranieri. Cast completo Genere Commedia, - Italia, 2021, durata 106 minuti. Uscita cinema giovedì 31 marzo 2022 distribuito da Adler Entertainment. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,11 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mancino Naturale tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 28 marzo 2022

Isabella vive un'esistenza modesta e frustrante in un quartiere popolare di Latina. Suo marito è morto da tre anni, lasciandola sola con il figlio Paolo di 12 anni. Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d'Argento, In Italia al Box Office Mancino Naturale ha incassato 41,7 mila euro .

Mancino Naturale è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,11/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 2,83
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Una fantastica performance di Claudia Gerini che fa la differenza.
Recensione di Giancarlo Zappoli
domenica 17 ottobre 2021
Recensione di Giancarlo Zappoli
domenica 17 ottobre 2021

Isabella è vedova da tre anni e vive in un modesto appartamento a Latina con Paolo, il figlio dodicenne, sul quale ha riversato tutte le sue aspettative. Il ragazzino è infatti dotato di un piede sinistro eccezionale che è in grado di farlo emergere nella squadra di calcio amatoriale con la quale si allena. Quando si prospetta la possibilità di metterlo in luce davanti a dei talent scout che potrebbero farlo entrare nel vivaio di una grande squadra Isabella non si risparmia per ottenere il risultato.

Senza voler andare troppo indietro nella storia del cinema è sufficiente pensare a Bellissima di Luchino Visconti per vedere che l'impianto di base della sceneggiatura resta immutato.

Una madre che cerca di promuovere la luce dei suoi occhi pronta ad umiliarsi pur di giungere a quello che pensa possa essere il meglio per chi ama. Da allora non sono mancati i film, anche solo nel panorama italiano, che sono tornati ad affrontare il tema. Che cosa allora può fare la differenza? Una adeguata attualizzazione del soggetto e soprattutto una grande attrice.

Senza voler fare paragoni con Anna Magnani nel film di Allocca la differenza la fa Claudia Gerini. Non solo perché riesce ad entrare in sintonia con il giovanissimo Alessio Perinelli ma soprattutto per la naturalezza che offre al personaggio di Isabella. Di questa donna ci fa avvertire la determinazione nel cercare quello che ritiene essere il bene del proprio figlio ma anche i sensi di colpa irrisolti che si porta dentro. Ce ne mostra il carattere talvolta sprezzante per la convinzione di poter bastare a se stessa e a Paolo e al contempo la disponibilità ad abbassarsi, seppur obtorto collo, al compromesso pur di raggiungere l'obiettivo. Ce ne fa avvertire le fragilità e, al contempo, il bisogno di un affetto che da troppo tempo le manca.

Così come percepiamo l'accecamento che le impedisce di comprendere come il figlio abbia anche altri bisogni, primo fra tutti quello di essere accettato nel gruppo dei pari che invece lo hanno bollato come 'l'asociale'. Tutto questo dando alla sceneggiatura, battuta dopo battuta, sguardo dopo sguardo, gesto dopo gesto quello che a volte al cinema manca: l'adesione alla realtà delle persone comuni che permetta di giudicare ma anche di comprendere il personaggio.

MANCINO NATURALE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€Scopri
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 23 luglio 2022
francog

Miracolo! Un film italiano fatto bene. Gli elementi realistici sono ben descritti e le figure chiave psicologicamente convincenti. Ma soprattutto un ottimo finale,che e' sempre l'elemento pericolosissimo di un film dove spesso la retorica si sottomette al volere mainstream.  Complimenti.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
lunedì 4 aprile 2022
Lorenzo Martini
Ciak

Una madre vedova punta sul figlio adolescente, promettente giocatore di calcio, le speranze di una vita migliore, inoltrandosi tra gli ingranaggi tutt'altro che limpidi, e molto costosi, dei procuratori calcistici legati all'accesso al calcio professionistico, mentre nel nome di "provini" considerati determinanti si bruciano speranze, energie e ogni sano legame familiare e lavorativo.

sabato 2 aprile 2022
Francesco Bonfanti
Close-up

A volte ti viene affidata qualcosa o qualcuno e tu devi difenderli facendoti in quattro. Può essere la fascia sinistra di un campo di calcio e così ti tocca correre avanti e indietro, attaccare e difendere, o può essere un figlio e allora nulla ha più un prezzo anche quando un prezzo, reale e sonante, lo ha. Mancino Naturale, per la regia di Salvatore Allocca, è un film che fa un passo oltre la fiction [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 aprile 2022
Marco Contino
Il Mattino di Padova

Isabella (Claudia Gerini), rimasta vedova, segue con ostinata fiducia la carriera calcistica del figlio Paolo, dodicenne dal sinistro talentuoso che lei immagina già calcare i campi di serie A. Tra procuratori traffichini (Massimo Ranieri) e suoceri (Katia Ricciarelli e Alessandro Bressanello) che vorrebbero passare più tempo con il nipote, Isabella non si accorge che Paolo tira calci al pallone più [...] Vai alla recensione »

giovedì 31 marzo 2022
Raffaele Meale
Quinlan

"Ma Nino non aver paura di tirare un calcio di rigore, non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore: un giocatore si vede dal coraggio, dall'altruismo e dalla fantasia". Così cantava Francesco De Gregori quasi quarant'anni fa, vagheggiando della "leva calcistica della classe '68" e di un fallimento solo interiore, che non esiste nella realtà delle cose, e deve essere combattuto anche [...] Vai alla recensione »

giovedì 31 marzo 2022
Claudia Ferrero
La Stampa

Collanine dorate, orecchini a cerchio, magliette strizzate sul décolleté, tacchi alti per Isabella, anche quando va a bordo campo a incitare il figlio, talento naturale dei tiri mancini in porta come Paolo Rossi. Nascosta in quell'abbigliamento iperfemminile c'è un cuore di mamma disposta a tutto, con dolcezza come con rabbia e compromessi, per aiutare quel figlio a diventare un grande calciatore. Vai alla recensione »

mercoledì 30 marzo 2022
Giulia Lucchini
La Rivista del Cinematografo

Di procuratori calcistici senza scrupoli sempre in cerca de La volta buona già ce ne aveva parlato Vincenzo Marra nel suo ultimo film presentato ad Alice nella Città nel 2019. Dopo due anni (2021), sempre in concorso ad Alice nella sezione Panorama Italia, di nuovo l'argomento torna in campo con Mancino naturale di Salvatore Allocca. In realtà, a ben vedere, il tema dello spietato mondo del calcio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 marzo 2022
Marina Pavido
Asbury Movies

Cosa non si farebbe per i figli? E ancora, cosa non si farebbe pur di smettere di fare sacrifici, di cambiare finalmente casa, di smettere di doversi preoccupare di non riuscire ad arrivare a fine mese? Lo sa bene Isabella (impersonata da Claudia Gerini), protagonista del lungometraggio Mancino naturale, ultima fatica del giovane regista Salvatore Allocca, in cui, appunto, viene messo in scena il dramma [...] Vai alla recensione »

martedì 29 marzo 2022
Rocco Moccagatta
Film TV

Di fronte a questo buon esordio di Salvatore Allocca, ricevuto con qualche entusiasmo (meritato) alla Festa di Roma 2021 in Alice nella città, viene in mente un recente film piuttosto prossimo, La volta buona, con Massimo Ghini procuratore sportivo cialtronesco e indurito dalla vita che per una volta vuole fare la cosa giusta con un talento ai primi passi capitatogli per le mani.

martedì 19 ottobre 2021
Gianluca Tana
Sentieri Selvaggi

Presentato alla festa del Cinema di Roma, Mancino naturale, il nuovo film di Salvatore Allocca, è una commedia romantica sullo sport giovanile. Il regista cuce perfettamente la storia sui suoi personaggi, sfruttando la chimica tra l'ottima Claudia Gerini e i suoi coprotagonisti, Alessio Perinelli e Francesco Colella, dando nuovo sapore ad una trama già vista e sfruttata nel mondo del cinema.

NEWS
TRAILER
venerdì 18 marzo 2022
 

Regia di Salvatore Allocca. Un film con Claudia Gerini, Francesco Colella, Alessio Perinelli, Katia Ricciarelli, Massimo Ranieri. Da giovedì 31 marzo al cinema. Guarda il trailer »

FESTA DI ROMA
domenica 17 ottobre 2021
Giancarlo Zappoli

Presentato ad Alice nella città e dal 31 marzo al cinema. Vai all'articolo »

Alessio Perinelli nella parte di Paolo
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati