Vicky Cristina Barcelona

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Vicky Cristina Barcelona   Dvd Vicky Cristina Barcelona  
Un film di Woody Allen. Con Scarlett Johansson, Penelope Cruz, Javier Bardem, Rebecca Hall, Patricia Clarkson.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 90 min. - USA, Spagna 2008. - Medusa uscita venerdì 17 ottobre 2008. MYMONETRO Vicky Cristina Barcelona * * * - - valutazione media: 3,12 su 193 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   

APPROFONDIMENTI | Con Biutiful Iñárritu torna alla lingua spagnola per raccontare la storia di un padre.

Quando eravamo padri

lunedì 31 gennaio 2011 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Quando eravamo padri Tutto ebbe inizio in Messico, per le strade del Distrito Federal dove si incrociavano le storie dei sei personaggi di Amores Perros. Poi fu la volta di New Mexico, appena oltre la frontiera, con i tre personaggi di 21 grammi e il loro passato, presente e futuro. Infine con Babel Alejandro González Iñárritu fa il giro del mondo per raccontare con la stessa struttura a incastri di sempre storie multiple intrecciate dal fato. "Ognuno dei film che ho fatto e` stato girato in un linguaggio diverso, in un paese diverso, con diverse strutture e dimensioni.

   

CELEBRITIES | Vicky Cristina Barcelona conferma lo status di sex symbol dell'attore spagnolo.

Tutti pazzi per bardem

giovedì 23 ottobre 2008 - Stefano Cocci

5x1: Tutti pazzi per Bardem A capirne il talento è stato per primo Bigas Luna che prese un giovane attore proveniente da una famiglia di cineasti e lo "usò" nei suoi film "erotico - culinari". Così Javier Bardem compare in Prosciutto Prosciutto e da allora in altri film del regista spagnolo che posero subito l'attenzione sul prestante e caliente attore. Ci è voluto Almodovar per cavar fuori il talento da Bardem e da allora (Tacchi a Spillo è del 1991 e Carne Tremula del 1997) lo spagnolo non si è più fermato. Non solo la carriera.

CELEBRITIES | Da Bigas Luna a Woody Allen, passando per i fratelli Coen.

Il sex symbol spagnolo che ha conquistato hollywood

lunedì 20 ottobre 2008 - Marlen Vazzoler

Javier Bardem, il sex symbol spagnolo che ha conquistato Hollywood Una carriera che dura ormai da venti anni, Bardem ha avuto un considerevole successo in Spagna. Il film che l'ha portato alla ribalta è stato Prosciutto, prosciutto, recitato assieme a Penelope Cruz, a cui sono seguite diverse collaborazioni con Bigas Luna, mentre con il film di Pereira Boca a Boca ha vinto il premio come miglior attore nel 1996. Seguono i film con Almodovar per poi arrivare alla nomination agli Oscar ed ai Golden Globe per il ruolo nel film di Schnabel, Prima che sia notte, dove interpreta il poeta e romanziere cubano Reinaldo Arebas che gli varrà la Coppa Volpi a Venezia come miglior attore.

APPROFONDIMENTI | Archiviata Londra e i delitti senza castigo, Woody Allen si trasferisce a Barcellona e dentro un triangolo fisso: lui, lei, l'altra.

Una commedia sexy in una notte di mezza estate

giovedì 16 ottobre 2008 - Marzia Gandolfi

Vicky Cristina Barcelona: una commedia sexy in una notte di mezza estate Prima o poi bisognerà prendere una decisione su Woody Allen: considerato ideale autore di culto citato e citabile in ogni circostanza oppure guardato con fastidio e sospetto dal pubblico che ha interpretato come segnale poco incoraggiante la sua europeizzazione. Londra e Barcellona sono diventate il surrogato perfetto di New York, Scarlett Johansson la nuova musa dopo Diane Keaton e Mia Farrow. Con questi presupposti è difficile non aderire integralmente alla seconda delle due posizioni ma bisogna pure ammettere che quelle formidabili pagine scritte nella "giovinezza" qualche volta saltano fuori nell'Allen della maturità, lasciando intuire tutta la bellezza delle origini.

CELEBRITIES | Bella e brava: la ex di Tom Cruise lavora e prospera tra Hollywood e l'Europa.

Eroina dei due mondi

martedì 14 ottobre 2008 - Stefano Cocci

5x1: Penelope Cruz, eroina dei due mondi Penelope Cruz Sànchez – conosciuta sul mondo del grande schermo e sui rotocalchi rosa di tutto il mondo semplicemente come Penelope Cruz – è figlia di una parrucchiera e di un commerciante di Madrid. Il suo destino di artista è deciso una sera durante un concerto di Prince a cui la bella madrilena assiste. Ai più non è dato di conoscere ulteriori dettagli sulla folgorazione da parte della musa del cinema, probabilmente avvenuta durante lo psichedelico assolo di chitarra di "Purple Rain" del genietto di Minneapolis.

FOCUS | Meno male che c'è Woody!

Woody allen a barcellona

lunedì 13 ottobre 2008 - Pino Farinotti

Woody Allen a Barcellona Torna Allen in Vicky Cristina Barcelona? Dopo New York, Venezia, Londra, ecco il periodo Barcellona. Non è fra gli attori, lui 73enne, si amministra. Peccato. Credo che tutti dobbiamo molto a Woody, modello confortante. Vicky Cristina racconta di un pittore famoso che, senza conoscerle, invita due donne a fare sesso con lui, tutte e due insieme. Il resto è... film di Woody Allen, dunque ottimo film. Come detto non c'è lui, così non ci sono le sue battute, storia e filosofia personali. Da decenni il newyorkese, stagione dopo stagione, ci accompagna, si e ci confessa, è un amico garante di allegra malinconia, ti porta la consolazione del mal comune con ciò che ne segue.

APPROFONDIMENTI | La nuova riflessione sull'amore di Woody Allen.

Il film

martedì 7 ottobre 2008 - Pressbook

Vicky Cristina Barcelona, il film La nuova commedia romantica di Woody Allen racconta le vicende di due ragazze americane e delle loro scappatelle amorose a Barcellona, una delle città più romantiche del mondo. Vicky (Rebecca Hall) e Cristina (Scarlett Johansson) sono grandi amiche ma ciononostante hanno un approccio totalmente diverso verso l'amore. Vicky è una ragazza molto posata ed è fidanzata con un ragazzo molto rispettabile. Cristina invece è sessualmente ed emotivamente disinibita ed è alla continua ricerca della passione travolgente che la faccia camminare a due metri da terra.

NEWS | La delusione di To Rome With Love: qualche riflessione.

Gli italiani lo fanno peggio

domenica 22 aprile 2012 - Roy Menarini

Gli italiani lo fanno peggio Sono pochi i critici disposti a difendere l’ultimo film di Woody Allen con la foga che giustamente è stata utilizzata per l’ottimo Midnight in Paris o per il beffardo Basta che funzioni. Stavolta, la sensazione è quella di un’opera in cui qualcosa è andato decisamente storto, e dove i requisiti minimi di intelligenza, brillantezza, ingegno di scrittura sembrano annegare in una sabbia mobile dove l’espertissimo regista newyorkese non immaginava certo di finire. Ma, al di là di queste innegabili e condivise sensazioni, si può provare a ragionare nel dettaglio sulle cause del disastro? Anzitutto, per noi italiani il pasticcio viene enfatizzato dall’effetto di straniamento dato da doppiaggio e attori nostrani.

   

FOCUS | Le grandi trasferte dell'uomo di Manhattan.

Il magnifico cosmopolita

lunedì 1 agosto 2011 - Pino Farinotti

Woody, il magnifico cosmopolita In Manhattan, che è, insieme a Tutti dicono I Love You, l'opera assoluta del newyorkese, Woody Allen all'inizio, con voce fuori campo, accredita se stesso come cittadino della grande mela. È uno scrittore e deve affrontare un incipit, e fa vari tentativi. "Capitolo primo, adorava New York, la idolatrava smisuratamente... No, è meglio: la mitizzava smisuratamente. In qualunque stagione questa era una città che esisteva in bianco e nero e pulsava dei grandi motivi di George Gershwin... No fammi cominciare da capo.

   

NEWS | Dopo Londra, Barcellona e Parigi, il regista ha scelto l'Italia.

Woody allen girerà a roma il suo quarantaduesimo film

giovedì 14 aprile 2011 - Marlen Vazzoler

Woody Allen girerà a Roma il suo quarantaduesimo film Quarantuno film in quarantadue anni. Non si può negare che Woody Allen, ormai alla soglia degli ottant'anni, sia uno dei registi più prolifici in circolazione. Dopo aver raccontato la propria città natale, New York, nella maggior parte dei suoi film, dal 2005 il regista ha ambientato quasi tutte le sue ultime pellicole in Europa: Londra (Match Point, Scoop, Sogni e delitti, Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni), Barcellona (Vicky Cristina Barcelona) e Parigi (Midnight in Paris). Il regista ha rivelato il motivo di questa scelta durante la conferenza stampa di Basta che funzioni, l'ultimo suo film girato a New York: “Stavo per fare il mio prossimo progetto a New York (Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni, ndr.

   

NEWS | In uscita anche L'ultimo esorcismo, Jackass 3D e Tre all'improvviso.

Dove si è cacciato l'uomo dei sogni?

venerdì 3 dicembre 2010 - Nicoletta Dose

Film nelle sale: dove si è cacciato l'uomo dei sogni? Il principe azzurro, comprensivo, virile e affascinante. E la donna perfetta, bella, intelligente e disponibile. I due stereotipi più diffusi nell'inconscio e sulle pagine delle riviste rosa sono estremi e irraggiungibili. Non servirebbe ribadirlo ma la cocciutaggine è un difetto umano: quei modelli, così patinati e assoluti, non esistono. Scorazzano allegri nei sogni notturni ma svaniscono il mattino dopo, poi ritornano a confortare i cuori sofferenti, tra un pensiero e l'altro, ma solo per qualche minuto, senza impegno né promesse.

   

INTERVISTE | Julia Roberts e Javier Bardem tornano nella capitale del "mangia".

Tre comandamenti per una nuova vita

venerdì 17 settembre 2010 - Edoardo Becattini

Mangia Prega Ama: tre comandamenti per una nuova vita Dimenticate le quarantenni tutte edonismo e gioia di vivere di Sex & The City. Alle nuove scrittrici newyorkesi di successo non bastano le avventure con giovani attori off Broadway e una sessione di chiacchiere a colazione per superare una crisi esistenziale. La nuova terapia prevede invece un viaggio intorno al mondo alla riscoperta di se stessi e del piacere legato ai bisogni primari del corpo, dello spirito e del cuore. Mangia Prega Ama sono i tre comandamenti che si è imposta la scrittrice americana Elizabeth Gilbert per trovare la propria identità smarrita in seguito a una crisi di matrimonio.

TELEVISIONE | La coppia di mostri sacri Streep e Close nel dramma Un amore senza tempo.

Mercoledì 8 settembre

mercoledì 8 settembre 2010 - Valeria Filippi

Film in Tv: mercoledì 8 settembre In prima visione in chiaro arriva il dramma tutto al femminile Un amore senza tempo (Canale 5, 23.30) del 2007. Il film diretto dall'ungherese Lajos Koltai beneficia dello straordinario talento attoriale di una parata di stelle come Meryl Streep, Glenn Close, Vanessa Redgrave, Claire Danes, Toni Collette e Natasha Richardson. Il film è l'adattamento del romanzo "Incantamento" del 1999 dell'americana Susan Minot, che per Un amore senza tempo si è occupata anche del soggetto. Dai rapporti familiari tra varie generazioni alla guerra sottomarina del cult del 1999 U-571 (Rete 4, 21.

   

TELEVISIONE | In settimana anche molti classici da riscoprire.

L'amore declinato in varie sfumature e tanti cult movies

giovedì 25 febbraio 2010 - Valeria Filippi

Film in tv: l'amore declinato in varie sfumature e tanti cult movies La domenica inizia facendo un salto nel passato con il grande classico di Giuseppe De Santis, Riso amaro (Raitre, 9.20): la seducente mondina Silvana Mangano fa coppia col grande Vittorio Gassman in questo melodramma che ebbe un grandissimo successo anche all'estero; cala la sera e il maestro Stanley Kubrick offre l'occasione di immergersi nelle torbide atmosfere del suo film testamento, Eyes wide shut (Mya, 21.00), con la chiaccheratissima ex coppia Tom Cruise e Nicole Kidman. Cambiando decisamente tono, possiamo abbandonarci alle magiche atmosfere della favola gotica Edward mani di forbice (Sky Cinema Mania, 21.

TELEVISIONE | Una settimana tra capolavori, paura e assassini.

Tra commedie romantiche e spietati assassini

giovedì 4 febbraio 2010 - Daniele Marseglia

Film in tv: tra commedie romantiche e spietati assassini Il risveglio della giornata di domenica comincia in maniera piacevole con la deliziosa commedia Un matrimonio all'inglese (Sky Cinema 1 HD, 9.45), con protagonista un'inedita Jessica Biel nelle vesti di una nobile americana. Gente che da un momento all'altro si toglie la vita senza un valido motivo. È questo il rebus che dovrà risolvere Mark Wahlberg nell' ultimo film di M.Night Shyamalan E venne il giorno (Sky Cinema Max HD, 13.25). L'ennesima grande interpretazione di Al Pacino la ritroviamo nel film gangster di Brian De Palma Carlito's Way (Iris, 21.

TELEVISIONE | Buoni sentimenti e tanta azione nei film di questa settimana.

Comincia la pre-programmazione natalizia

giovedì 3 dicembre 2009 - Ilaria Feole

Film in tv: comincia la pre-programmazione natalizia Si avvicina il Natale e il piccolo schermo si affolla di pellicole in sintonia con lo spirito delle feste, ma si colora anche di una sana vena di umorismo e cattiveria per contrastare la saccarina dei dolciumi natalizi…Domenica si comincia con una giornata dedicata all’universo dei bambini e dei ragazzi: la mattina va in scena la storia cruda e poetica di Pa-ra-da di Marco Pontecorvo, che mostra il lato oscuro dell’infanzia in una metropoli degradata: Miloud, tenta, col fascino della clownerie, di salvare dalla droga e dalla miseria un gruppo di bambini rumeni (Sky Mania, 10.

NEWS | Arrivano Whatever Works e Pelham 1-2-3.

Scott e terracciano

venerdì 18 settembre 2009 - Lisa Meacci

Film nelle sale: Tris di Allen, Scott e Terracciano In questo post Venezia, la nuova stagione cinematografica sta prendendo sempre più il via, e da oggi ci regala almeno un paio di grandi attese. A quasi un anno di distanza da Vicky Cristina Barcelona, torna Woody Allen con Whatever Works - Basta che funzioni. Il genio americano, tanto amato in Europa, rientra a Manhattan per raccontare la storia di un celebre fisico, ormai anziano e irascibile (Larry David), e di una giovane, timida e suggestionabile ragazza del sud fuggita di casa (Evan Rachel Wood).

NEWS | Premiati Sean Penn, Kate Winslet e Oscar postumo per Heath Ledger.

Trionfa the millionaire

lunedì 23 febbraio 2009 - Lisa Meacci

Oscar 2009: trionfa The Millionaire Una notte forse meno eccezionale del solito ma comunque molto intensa quella degli Oscar 2009, che ha visto trionfare The Millionaire lasciando solo tre statuette al plurinominato Il curioso caso di Benjamin Button. La pellicola di Danny Boyle ha letteralmente stravinto portandosi a casa ben otto statuette tra cui miglior film, miglior regia e miglior sceneggiatura. Il premio di miglior attore è andato a Sean Penn per la sua interpretazione in Milk, mentre quello di miglior attore non protagonista non poteva che andare a Heath Ledger che ha vestito i panni del Joker in Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan.

NEWS | Svelate le cinquine contendenti.

Le nomination ufficiali

giovedì 22 gennaio 2009 - a cura della redazione

Oscar 2009: le nomination ufficiali Le aspettavamo da tempo e finalmente sono arrivate: ecco tutte le nomination ufficiali agli Oscar del 2009. Non è una sorpresa ma insomma, si rimane lo stesso a bocca aperta di fronte alle ben 13 candidature di Il curioso caso di Benjamin Button, seguito subito dietro da The Millionaire con le sue otto candidature. Escono a testa alta anche Il cavaliere oscuro e Milk con 8, ma anche il film di animazione Wall-E con 6. C'è anche la stra annunciata nomination per Heath Ledger che potrebbe vincere l'Oscar postumo come attore non protagonista grazie all'interpretazione di Joker in Il cavaliere oscuro.

NEWS | Kate Winslet incoronata regina dei Golden Globes.

Quattro premi per the millionaire

lunedì 12 gennaio 2009 - Stefano Lo Verme

Golden Globes, quattro premi per The millionaire Trionfo di The millionaire alla serata dei Golden Globe! Il film più blasonato dell'anno continua la sua inarrestabile corsa verso l'Oscar, e dopo aver già conquistato riconoscimenti a destra e a manca stanotte si è confermato come il titolo di punta della award season americana, aggiudicandosi ben quattro Golden Globe: miglior film drammatico, miglior regista (Danny Boyle), miglior sceneggiatura (Simon Beaufoy) e miglior colonna sonora (A.R. Rahman). The millionaire, diretto dal regista inglese Danny Boyle e realizzato come una pellicola a basso budget con attori del tutto sconosciuti, si è imposto in tutte le categorie in cui era candidato ed ha sbaragliato la concorrenza del suo rivale più accreditato, Il curioso caso di Benjamin Button: il kolossal di David Fincher, nonostante le cinque nomination, non ha portato a casa neppure un trofeo.

GALLERY | La giovane musa di Woody Allen.

La fotogallery

lunedì 22 dicembre 2008 - Lisa Meacci

Scarlett Johansson, la fotogallery Una delle protagoniste femminili più in vista nei prossimi giorni sul grande schermo, è senza dubbio Scarlett Johansson. La aspettiamo il giorno di Natale con l'attesissimo The Spirit, nel quale Scarlett interpreta la parte di Silken Floss. Nata a New York nel non lontanissimo 1984, e nipote del regista e sceneggiatore Ejner Johansson, fin dalla tenera età sogna di diventare attrice. Se questo l'accomuna a molte altri giovani dive, lei si è sempre distinta per non essere scesa a compromessi. Ha preferito prendere parte a film indipendenti come Ghost World di Terry Zwigoff, piuttosto che partecipare a teen movie che l'avrebbero resa presto celebre.

NEWS | Annunciate le candidature per la quindicesima edizione degli Screen Actors Guild Award.

Le nomination

venerdì 19 dicembre 2008 - Stefano Lo Verme

Screen Actors Guild Award, le nomination Sono state annunciate tutte le candidature per la quindicesima edizione degli Screen Actors Guild Award, i premi assegnati ogni anno da 2.100 membri del sindacato degli attori. Ad ottenere il punteggio più alto, con ben cinque nomination, è stato Doubt di John Patrick Shanley, già reduce dalle cinque candidature ricevute ai Golden Globe, che si conferma come uno dei titoli di punta per la award season del 2008. Il film di Shanley è candidato nella categoria per il miglior cast dell'anno insieme con altre quattro pellicole considerate favoritissime nella corsa all'Oscar: Il curioso caso di Benjamin Button di David Fincher, Frost/Nixon di Ron Howard, Milk di Gus Van Sant e The millionaire di Danny Boyle.

   

NEWS | Dopo Mamma mia! un altro musical al primo posto in Italia e in America.

High school musical 3 balza in vetta

lunedì 3 novembre 2008 - Andrea Chirichelli

Box Office: High School Musical 3 balza in vetta Arriva Halloween e l'Italia si scopre appassionata di musical. Dopo l'ottimo successo di Mamma Mia! in prima posizione con la spettacolare cifra di oltre 4 milioni di euro arriva High School Musical 3, il terzo episodio cinematografico nato dalla fortunata saga televisiva con protagonisti Zac Efron e Vanessa Hudgens presentato al Festival Di Roma. WALL•E, giusto per restare in casa Disney, resiste al secondo posto, anche se dubitiamo che possa superare quota 10 milioni di euro. Al terzo posto new entry per Giù al nord, successo clamoroso in Francia.

NEWS | Il robottino Disney è sempre primo mentre in America trionfo di High School Musical 3.

Wall•e tiene dietro tropic thunder

lunedì 27 ottobre 2008 - Andrea Chirichelli

Box Office: WALL•E tiene dietro Tropic Thunder C'è ancora WALL•E in testa al boxoffice italiano: 1,8 milioni di euro che portano il suo totale a quasi 5 milioni, risultato non eccezionale ma che dovrebbe garantirgli comunque un posto nella top ten annuale. Davvero un peccato che gli italiani semi-snobbino un tale capolavoro, viste le pessime pellicole che girano in questo periodo. Partono bene le due new entry Tropic Thunder e, incredibilmente, Babylon A.D., flop incredibile in America. Resiste bene anche Vicky Cristina Barcelona, che ha superato i 3,5 milioni totali.

NEWS | Dal 25 al 27 settembre a Catania: il programma dettegliato del festival.

Programma del trailers film fest

giovedì 18 settembre 2008 - a cura della redazione

Programma del Trailers Film Fest Università di Catania, Ex monastero dei Benedettini (Facoltà Lettere e Filosofia Auditorium) TRAILERSLAB Ore 10.00 Presentazione programma Trailers FilmFest Ore 10.30 Workshop: Che cos'è un booktrailer. Bonsaininja studio racconta la propria esperienza attraverso l'analisi di alcune case history, dove il mondo dell'editoria incontra quello dei new media. Ore 15.00 Concorso Trailers TRAILERS PROFESSIONAL Ore 16.00 Trailers in anteprima: testing sugli spettatori. Ore 17.00 I mestieri del cinema: Il regista.

NEWS | Dalla nuova commedia dei fratelli Coen all'ultima di Federico Moccia, tutti i film in uscita sotto il segno di Medusa.

Tutto il cinema della stagione 2008-2009

martedì 1 luglio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Medusa presenta: tutto il cinema della stagione 2008-2009 Avrà inizio a Venezia, alla 65ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, la nuova stagione della Medusa che in occasione della partnership con Mediaset lancia un nuovo logo in cui la vecchia chioma è stata sfoltita in un restyling fatto ad hoc. Saranno infatti due i film che verranno presentati al Lido. Oltre a Burn After Reading dei fratelli Coen che aprirà l'annuale festival (la Medusa si è già aggiudicata i diritti del prossimo film dei Coen, la commedia noir The Serious Man), sarà in concorso l'esordio alla regia di Guillermo Arriaga, lo sceneggiatore di 21 grammi e Babel.

TELEVISIONE | Una settimana televisiva all'insegna dei migliori autori americani.

Ossessioni d'autore

giovedì 12 giugno 2008 - Chiara Renda

Film in tv: Ossessioni d'autore In questa domenica di quasi estate la programmazione televisiva si concentra sulla crisi esistenziale, quella seguita alla delusione del primo perduto amore (L'amore giovane) e quella di mezza età di un regista alla ricerca della propria strada perduta, che si confronta con la propria esistenza nel momento della sofferenza (L'amore ritorna). Il secondo film da regista del "giovane e carino" Ethan Hawke (L'amore giovane, Sky Cinema Mania, ore 14.35) è la trasposizione del suo romanzo parzialmente autobiografico, che racconta la storia del suo alter ego William, attore ventunenne giunto a New York dal Texas in cerca di fortuna.

NEWS | La diva nostrana protagonista di un bacio saffico nel film di Giordana.

Monica bellucci illumina la croisette

martedì 20 maggio 2008 - Chiara Renda

Monica Bellucci illumina la Croisette Protagonista insieme a Luca Zingaretti dell'ultimo film di Marco Tullio Giordana Sanguepazzo, la diva nostrana famosa nel mondo (e soprattutto in Francia, dopo il matrimonio con Vincent Cassel) ha sfilato ieri di bianco vestita sul tappeto rosso della Croisette. Accompagnata dal regista, dal coprotagonista e da un baffuto Alessio Boni, la splendida Monica nazionale ha posato per i fotografi in occasione della presentazione di questa vicenda di amore e morte, un tormentato melodramma sull'autodistruzione di due attori del cinema fascista, Luisa Ferida e Osvaldo Valenti, torturati e uccisi dai partigiani dopo la Liberazione.

   

NEWS | Non delude le aspettative il nuovo Indiana Jones, come pure l'italiano Gomorra.

Il trionfo di indy

lunedì 19 maggio 2008 - Chiara Renda

Cannes, il trionfo di Indy Come previsto, sono stati accolti da un bagno di folla fuori dal Palais i protagonisti di Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo. Tra spintoni e lanci di cappelli, la presentazione del film è stata coronata però come previsto da un party esclusivo e blindatissimo al Carlton Pier.Il quarto episodio della saga dedicata a uno dei personaggi più celebri creati da Spielberg non delude gli spettatori della Croisette perché non perde quello spirito da "divertissement" e l'umorismo che da sempre caratterizza le avventure dell'archeologo Indy: "Abbiamo creato Indiana Jones ma appartiene al mondo intero e ora ne siamo solo i custodi", ha dichiarato il regista Steven Spielberg.

NEWS | Tra gli autori (Garrone e Woody Allen) si fa spazio l'avventura di Indiana Jones.

Il weekend a cannes

venerdì 16 maggio 2008 - Chiara Renda

Il weekend a Cannes Il fine settimana a Cannes concentrerà tre dei film più attesi di tutto il festival. A partire dal nostro Gomorra, unico film in concorso di questa triade. La pellicola di Matteo Garrone che trae il suo nome dalla città biblica distrutta da Dio per la corruzione dei suoi abitanti, è atteso a Cannes con il regista e il cast, che comprende uno straordinario Toni Servillo, al Festival anche per presentare Il Divo. C'è ancora mistero sulla presenza dell'autore del libro Roberto Saviano, da tempo sotto scorta.

NEWS | Apre le danze il thriller Blindness di Fernando Meirelles.

Oggi al via la 61^ edizione

mercoledì 14 maggio 2008 - Chiara Renda

Cannes, oggi al via la 61^ edizione Si inaugura oggi con il thriller del brasiliano Fernando Meirelles Blindness, tratto dal romanzo "Cecità" di Josè Saramago, la 61esima edizione del Festival di Cannes. Dopo la cerimonia inaugurale, prevista per le 19.15, sfileranno sul tappeto rosso Julianne Moore e Mark Ruffalo, protagonisti dell'angosciante film brasiliano. Ma non sarà l'unica opera tratto da un libro presente sulla Croisette.A cominciare dal nostro Gomorra, tratto – dopo due intensi anni di lavoro – dall'http://www.internetbookshop.

   

NEWS | Presentato il programma del 61° Festival di Cannes, dal 14 al 25 maggio.

Garrone e sorrentino in concorso al festival di cannes

mercoledì 23 aprile 2008 - Chiara Renda

Garrone e Sorrentino in concorso al festival di Cannes È ufficiale. Saranno due dei nostri migliori autori (Garrone e Sorrentino) a rappresentare l'Italia al prossimo Festival di Cannes (14-25 maggio). Presentando rispettivamente Gomorra, trasposizione per lo schermo del bestseller di Roberto Saviano, e Il Divo, ispirato alla figura di Giulio Andreotti, due film estremamente politici e attesi, entrambi interpretati dal recente David di Donatello Toni Servillo, i due registi saranno accompagnati sulla Croisette da Marco Tullio Giordana e dal suo Sangue pazzo (nella sezione 'Seance speciale'), parabola artistica e umana di Luisa Ferida e Osvaldo Valenti, due celebri attori del cinema fascista che aderirono alla Repubblica di Salò.

   

CELEBRITIES | Nei prossimi mesi tante occasioni di ammirare la brava e sexy attrice americana.

Magnifica ossessione

martedì 27 novembre 2007 - Stefano Cocci

5x1: Scarlett Johansson, magnifica ossessione Le doti di attrice di Scarlett Johansson rivelano molto più dei suoi 23 anni. Alcuni momenti della sua carriera la pongono di diritto in una ristretta cerchia, quella dei talenti che non falliranno l'appuntamento del futuro, coloro che rispetteranno in pieno le previsioni di gloria che la stampa internazionale racconta a più riprese di loro. Poi c'è l'aspetto estetico, l'apparire. Scarlett è senza dubbio di una bellezza sconvolgente, non solo perché, sempre i media, la reputano tale: basti pensare che nel 2006 l'edizione a stelle e strisce di FHM ed Esquire l'hanno definita la donna più sexy del mondo, Maxim nel 2007 l'ha classificata terza, mentre la rivista americana AskMen ha posizionato Scarlett Johansson al secondo posto nella classifica delle donne più desiderate del pianeta, preceduta solamente da Beyoncé Knowles.

NEWS | Contrasti da parte del comune di Barcellona per i costi del film.

È già polemica

lunedì 9 luglio 2007 - Chiara Renda

Woody Allen a Barcellona: è già polemica Non si ferma mai Woody Allen. E da quando ha incontrato la nuova musa Scarlett Johansson, il regista settantenne e la giovane diva sembrano non avere alcuna intenzione di sciogliere il loro sodalizio artistico. Insieme a Scarlett, che interpreta una turista americana, nel suo nuovo progetto spagnolo, ambientato a Barcellona, Woody Allen ha voluto con sé anche Javier Bardem, Penelope Cruz e Rebecca Hall. Ma già al primo ciak del film è scoppiata la polemica per i costi che il comune catalano si è accollato per la pellicola, quasi un milione di euro.

   

Vicky Cristina Barcelona | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (2)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (4)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Video
1|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |
Link esterni
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità