•  
  •  
Apri le opzioni

Taraji P. Henson

Taraji P. Henson (Taraji Penda Henson). Data di nascita 11 settembre 1970 a Washington, DC (USA).
Nel 2016 ha ricevuto il premio come miglior attrice in una serie televisiva drammatica al Golden Globes per il film Empire. Taraji P. Henson ha oggi 52 anni ed è del segno zodiacale Vergine.

Il riscatto? Ora è arrivato

A cura di Fabio Secchi Frau

Sembrava un sogno irrealizzabile, e invece no. Taraji P. Henson non solo è riuscita a diventare ciò che voleva, vale a dire un'attrice, ma ha ricevuto anche una candidatura all'Oscar come regalo di Natale fuori stagione. E dire che sola, per crescere un figlio dopo l'uccisione del suo compagno, ha dovuto stringere i denti di fronte a quel mondo che improvvisamente sembrava così complicato, cercando di conciliare la sua passione per la recitazione con il pane da portare a casa. Ma raggiunto un buon compromesso, forte della sua determinazione, è riuscita a soddisfare le sue esigenze e, grazie a un David Fincher che cadeva a fagiolo, è diventata una delle promesse di Hollywood più splendenti, arrivando a ballare vestita in stile anni Settanta con Don Cheadle in Parla con me e per stare accanto al marito allenatore di baseball in Not Easily Broken (2009) Il riscatto di tanta sofferenza? Con amore e speranza, è finalmente arrivato!

Amore e speranza
Taraji Penda, il suo doppio nome, in lingua swahili significano "speranza" e "amore": due termini che nella vita della Henson si rincorrono abbastanza spesso. Nata a Washington D.C., ha frequentato l'Oxon Hill High School di Oxon Hill, nel Maryland, per poi studiare ingegneria elettrica alla North Carolina Agric & Tech, ma quando comprese che la tecnologia non era decisamente il suo futuro, allora si trasferì alla Howard University, dove riuscì a laurearsi in arte drammatica. La gavetta per fare l'attrice è però durissima e non le permette ancora di sostenere in tutto e per tutto il lato economico della sua vita, così seppur non abbandoni mai la speranza, comincia a lavorare come segretaria al Pentagoni la mattina e come ballerina, cantante e cameriera la notte in navi da crociera. Mestieri questi, che le consentirono di pagare le ultime tasse universitarie. Intorno al 1995 diventa madre, infatti, dal legame con il suo fidanzato M.J. nascerà Marcel. Ma una disgrazia si abbatte sulla Henson che, nel 1997, apprende da un poliziotto che era venuto a bussare alla sua porta il decesso del marito, avvenuto in seguito a un omicidio. Da quel momento in poi, come era prevedibile, la sua vita cambierà e, chiamata a far fronte da sola a suo figlio Marcel, deciderà di impegnare tutte le sue forze per diventare una vera attrice. I primi ruoli che riesce a ottenere sono tutti nel piccolo schermo grazie a telefilm come Sister, sister (1997) con Damon Chandler, Jackée Harry, RonReaco Lee, Mary Elizabeth McGlynn, Senta Moses, Tamera e Tia Mowry, Jimmy Lee Newman, Tim Reid e Deon Richmond.

Il debutto cinematografico
Il debutto cinematografico avviene invece nella pellicola Streetwise (1998) di Bruce Brown, cui seguiranno altri piccoli ruoli in telefilm come Un genio in famiglia (1997-1998), E.R. - Medici in prima linea (1998), Pacific Blue (1999), Scuola diabolica per ragazze (2000), Squadra Med - Il coraggio delle donne (2000) e The Division (2003-2004).

Premio Oscar per la miglior canzone originale
Nel 2000, recita accanto a Robert De Niro (seppur in una piccolissima parte) ne Le avventure di Rocky e Bullwinkle ma, la vera celebrità le arriverà con il ruolo di Shug ne Hustle & Flow - Il colore della musica (2005) che la porterà a essere una beniamina degli MTV Movie Award, ma anche un'ottima cantante, dato che canterà una delle canzoni della colonna sonora: "It's Hard Out Here for a Pimp" insieme ai Three 6 Mafia, riuscendo a strappare il premio Oscar come miglior canzone nel 2006. Qualcuno dal cielo, la stava ricompensando dei sacrifici fatti e dei dolori sofferti.

Il ruolo di Queenie in profumo di Oscar
In men che non si dica, piovono offerte di lavoro gustosissime: il bellissimo Four Brothers (2005), Animal - Il criminale (2005), qualche episodio di Dr. House - Medical Division (2005), di C.S.I. - Scena del crimine (2006) e di Boston Legal (2007-2008) con James Spader, William Shatner e Candice Bergen. Nel 2006, recita la parte della killer Sharice Watters in Smokin' Aces (2006) e nel 2007 è nel cast di Parla con me, ma è David Fincher a farle il regalo più grande, offrendole il ruolo di Queenie ne Il curioso caso di Benjamin Button (2008), accanto a un cast eccezionale che comprende Brad Pitt, Cate Blanchett, Tilda Swinton, Julia Ormond, Jason Flemyng, Elias Koteas e David Jensen. Perché il più regalo più grande? Perché proprio il ruolo della materna Queenie le permetterà di avere una candidatura all'Oscar come miglior attrice non protagonista.
Nel 2010 è nel cast della commedia esilarante Notte folle a Manhattan e nel film d'azione The Karate Kid - La Leggenda Continua, nel quale recita il ruolo della madre del piccolo Jaden Smith. L'anno successivo partecipa alla commedia, diretta e interpretata da Tom Hanks, L'amore all'improvviso. Nel 2017 è protagonista del film candidato a tre premi Oscar Il diritto di contare.

Ultimi film

Azione, Thriller - (USA - 2018), 89 min.
Drammatico, (USA - 2017), 127 min.

News

Le foto della commedia con Tom Hanks e Julia Roberts.
Le foto della commedia interpretata da Steve Carell e Tina Fey.
Il film d'animazione raggiunge i 23 milioni di euro.
Quello che resta oltre il tempo.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati