•  
  •  
Apri le opzioni

Renny Harlin

Renny Harlin (Renny Lauri Mauritz Harjola). Data di nascita 15 marzo 1959 a Riihimäki (Finlandia). Renny Harlin ha oggi 63 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Il finlandese d'azione

A cura di Matteo Treleani

Gli esordi
Nato in Finlandia, appassionato di cinema d'azione fin da piccolo (cita Hitchcock e Il Mucchio Selvaggio di Peckinpah tra i suoi preferiti) Renny Harlin è un regista di film commerciali con grandi sparatorie e inseguimenti. Decide autonomamanete di diventare regista a soli 14 anni, dopo aver visto le riprese a Helsinki di Telefon (1977), mediocre film di spionaggio con Charles Bronson, di Don Siegel. Dopo aver diretto diversi cortometraggi in Finlandia e aver fatto una discreta gavetta come assistente alla regia e come distributore di film negli Stati Uniti, riesce a girare il suo primo lungometraggio: Born American. Inizalmente previsto con Chuck Norris vedrà come interprete principale il figlio, Mike Norris. Dopo una produzione rivolta agli Stati Uniti ma a budget interamente finlandese, Renny si trasferisce negli States dove dirige Viggo Mortensen per la Empire Pictures nell'horror low budget, Prison (1988). Lo stesso anno lo vede dietro la macchina da presa per Nightmare 4 - Il non risveglio, ennesimo e puramente lucrativo capitolo della saga. Dopo esser stato contattato dalla 20th Century Fox per dirigere Alien 3 (cosa che rifiuterà non trovando uno script che lo appassionava) dirige 58 Minuti per Morire (1990), secondo capitolo della saga Die Hard, con Bruce Willis. Ambientato in un aeroporto di New York innevato, il film è senza dubbio minore di Trappola di cristallo ma non risparmia parecchie chicche. Nel 1990 aveva anche diretto Le avventure di Ford Fairlane, mentre nel '93 approda a Cliffhanger, grande successo di pubblico, in cui dirige Sylvester Stallone ad alta quota.

Il regista di film d'azione
Dopo aver sposato l'attrice Geena Davis nel '93, Harlin fonda con lei la casa di produzione The Forge. Dirigerà lo sfortunato Corsari (1996), interpretato dalla moglie e Matthew Modine. Per poi tornare all'azione contemporanea, quella a lui più congeniale, dirigendo Samuel L. Jackson in Spy (1996) e nel pasticciato Blu Profondo (1999). Nel 2001 torna invece a dirigere l'amico Stallone in Driven (2001) accanto a Burt Reynolds. Con il nuovo millennio riscopre una sopita passione per l'horror degli esordi e dirige prima un thriller che ogni tanto sfocia nel paranormale: Nella mente del serial killer (2004) e poi approda alla regia de L'esorcista: la genesi, prequel dell'illustre film di William Friedkin e decisamente inferiore alle già ristrette aspettative. Nel 2006 l'horror diventa adolescenziale con The Covenant, mentre nel 2007 riunisce Samuel L. Jackson, Ed Harris e Eva Mendes per Cleaner. Nel 2009 dirige invece 12 Rounds, action movie di serie B incentrato sulla figura del wrestler, John Cena, mentre nel 2014 lo troviamo dietro alla macchina da presa per Hercules - La leggenda ha inizio.

Ultimi film

Azione, (USA - 2009), 108 min.
Horror, (USA - 2006), 97 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati