Skiptrace - Missione Hong Kong

Film 2015 | Commedia +13 107 min.

Titolo originaleSkiptrace
Anno2015
GenereCommedia
ProduzioneCina
Durata107 minuti
Regia diRenny Harlin
AttoriJackie Chan, Johnny Knoxville, Bingbing Fan, Eric Tsang, Eve Torres, Winston Chao Lanxin Zhang, Michael Wong, Joel Adrian, Pierre Bourdaud.
Uscitagiovedì 28 luglio 2016
DistribuzioneNotorious Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 1,75 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Renny Harlin. Un film con Jackie Chan, Johnny Knoxville, Bingbing Fan, Eric Tsang, Eve Torres, Winston Chao. Cast completo Titolo originale: Skiptrace. Genere Commedia - Cina, 2015, durata 107 minuti. Uscita cinema giovedì 28 luglio 2016 distribuito da Notorious Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,75 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Skiptrace - Missione Hong Kong tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Quando la giovane nipote si mette nei guai con il sindacato del crimine di Wong, Bennie deve rintracciare l'unico uomo che può aiutarlo. In Italia al Box Office Skiptrace - Missione Hong Kong ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 252 mila euro e 55,7 mila euro nel primo weekend.

Skiptrace - Missione Hong Kong è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,75/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NO
Tra action e commedia, il film rimane penalizzato da un cast forzatamente armonizzato e da una componente action non all'altezza.
Recensione di Emanuele Sacchi
martedì 26 luglio 2016
Recensione di Emanuele Sacchi
martedì 26 luglio 2016

Da anni l'agente di polizia Benny tenta di incastrare il Matador, pluriomicida e trafficante di Hong Kong. Le sue indagini si incroceranno con il destino di Connor Watts, un truffatore americano che ha assistito a Macao a un omicidio ed è in grado di riconoscere il Matador. Dopo una serie di peripezie i due si ritrovano nel deserto del Gobi, in territorio mongolo, braccati dai gangster.
Nell'anno del malinconico ritorno sulle scene di Sammo, Jackie decide di non essere da meno. Sulla carta poteva forse, per un attimo fuggente, sembrare una buona idea affiancare il funambolo delle arti marziali e Johnny Knoxville, l'uomo che degli stunt pericolosi ha fatto una ragione di vita. Ma bastano pochi minuti di Skiptrace per capire che non è così. L'ennesimo tentativo di sinergia produttiva e commerciale tra Cina e USA ha un sentore di progetto concepito dal marketing che non si è mai tradotto in alcunché di artistico.
L'età di Jackie Chan e la stanchezza creativa evidenziata dai suoi ultimi lavori penalizzano ogni sforzo, ma i problemi di Skiptrace vanno ben oltre. Quasi ogni aspetto della produzione è di basso profilo: il cast è male assemblato e forzatamente armonizzato, lo script contorto e privo di climax tanto comici che action. Ma è soprattutto quest'ultima componente, quella d'azione, a deludere: dall'incontro tra Jackie Chan e Renny Harlin era lecito attendersi ben di più, ma a parte una matrioska utilizzata per sconfiggere i delinquenti russi resta assai poco da consegnare ai posteri. La chimica tra Chan e Johnny Knoxville è ai minimi storici, benché quest'ultimo sia sostanzialmente adatto in un ruolo che pare ritagliato sulle sue caratteristiche (la gag su Morgan Freeman strappa anche una risata).
Totalmente pleonastici e spaesati invece la decorativa Fan Bingbing ed Eric Tsang, simbolo di un cinema di Hong Kong che si rifiuta di andare in pensione. Si stenta a credere che la pellicola abbia richiesto anni per essere realizzata, tanto pare raffazzonata e frettolosa la sua realizzazione. Ma su tutto spicca in negativo la sensazione, che spesso affiora durante la visione, di osservare uno special del National Geographic sulla Mongolia e sulle sue curiose abitudini più che un film. A parte il fatto che nel suddetto special nessuno si sarebbe cimentato in un karaoke collettivo di "Rolling in the Deep" di Adele. Qui purtroppo sì. Provaci ancora, Jackie.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
SKIPTRACE - MISSIONE HONG KONG
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €13,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 20 dicembre 2016
Liuk

Tra i peggiori film dell'anno secondo critica e pubblico, l'ultimo lavoro di Jackie Chan è decisamente inguardabile. Faccio a fatica a commentare oltre perchè di buono veramente non c'è nulla. Evitatelo come la peste!

martedì 9 agosto 2016
Snowblind

Ho trovato il protagonista un pò invecchiato, questo sembra influire anche sulla fluidità dei suoi movimenti quando è in azione. Ad ogni modo è un film di Jackie Chan: tanta azione anche bizzarra (il crollo iniziale delle palafitte; forte anche la scena della matrioska) e tante risate. Il classico film "non impegnato" da vedere dopo una giornata di lavoro.

sabato 30 luglio 2016
Daminax14

Recensione che demolisce troppo pesanetemente quella scritta da Emanuele (opinione personale). Va detto che la comicità è spesso, troppo spesso, banale e prevedibile. Gli anni di Jackie si fanno sentire e il suo stile è un po' superato. Ma l'incompatibilità tra lui e Johnny, come evidenziato anche da Emanuele, è forzata e non legano bene.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo D'Agostini
La Repubblica

Nuova, ennesima avventura con Jackie Chan, la popolarissima star hongkonghese delle arti marziali, tuttofare - anche cantante- nei suoi innumerevoli film la cui formula miscela azione e comicità. L'avventura, come sempre ipercinetica e ricca di impressionanti scenari, coinvolge molti personaggi. Il protagonista: poliziotto sulla via dell'emarginazione e della pensione ma determinato a smascherare [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Poliziotto indefesso cinese (Jackie Chan) fa squadra con truffatore un po' fesso americano (Johnny Knoxville) per acciuffare il Matador, criminale imprendibile per lui vera e propria ossessione. La guardia e il ladro faranno squadra viaggiando per la Mongolia e il Deserto dei Gobi verso la rutilante Honk Kong con capatina in Siberia presso pericolosissimi gangster.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati