•  
  •  
Apri le opzioni

Atom Egoyan

Atom Egoyan. Data di nascita 19 luglio 1960 ad Il Cairo (Egitto). Atom Egoyan ha oggi 62 anni ed è del segno zodiacale Cancro.

Il regista apolide

A cura di Fabio Secchi Frau

Limitandosi ai numeri, si è difeso abbastanza bene nella lotta contro i grandi film hollywoodiani e ci si poteva aspettare di più da un autore conosciuto per la pretenziosità, per la rigida passione e per l'impronta apolide che rappresenta il suo cinema, sempre alla ricerca di una nuova identità popolare, con quel carrozzone di attori (sempre gli stessi e affezionati) che sono la sua piccola factory personale qualunque genere lui abbia in mano, che sia un noir o una commedia. Non riuscendo a conquistare il pubblico più giovane, attira gli intellettuali, affascinati dalla sua narrazione e dalla sua filosofia su più livelli. Fra fantasie dense come la luce verde di un night club e l'Olocausto, passando per l'11 settembre esorcizza i mali del mondo, li combatte e butta nell'inconscio dell'Occidente le paure inespresse, troppe forse per un solo film. Il mondo virtuale, il terrorismo e altri temi si integrano con il suo stile discreto, complesso, sensibile e di notevole spessore morale, anche è immerso in ambienti erotici, scabrosi, e perversi. Piccoli capolavori che aprono piccoli spiragli di luce al vecchio cinema di Alfred Hitchcock, Dreyer e Federico Fellini.

Dall'Egitto al Canada
Nato al Cairo, figlio di una coppia di pittori di origini armene, viene chiamato Atom in onore del primo reattore nucleare in Egitto. Una scelta singolare, ma precisa. Nel 1962, si trasferisce con i suoi genitori in Canada, stabilendosi a Victoria, nella British Columbia, dove cambieranno il loro cognome in Egoyan. Dopo aver studiato alla University of Toronto, scopre il suo interesse per la lettura e la scrittura di opere teatrali, soprattutto quelle di Samuel Beckett e Harold Pinter. Ed è proprio questa passione per il teatro che lo farà entrare in contratto con l'attrice Arsinée Khanjian, che diventerà sua moglie e che apparirà nella maggior parte dei suoi film. La Khanjian darà ad Atom un figlio Arshile, in onore del pittore Arshile Gorky.

L'esordio alla regia
Debutta cinematograficamente con il film Lust of a Eunuch (1977) con Ed Begley Jr., poi dopo una serie di cortometraggi, lavora negli Stati Uniti in telefilm come Venerdì 13 (1987), Alfred Hitchcock presenta (1987-1988) e Ai confini della realtà (1989), in film tv come Atto indecente (1993) e programmi televisivi come "Yo-Yo Ma Inspired by Bach" (1997).

I film
Abituato a lavorare con David Hemblen, Elias Koteas e Gabrielle Rose, vince l'Interfilm Award al Festival di Berlino e il Premio della Giuria Ecumenica al Festival di Locarno per la pellicola Black Comedy (1987) e continua a dirigere film atipici e interessanti quali Il perito (1991), Calendar (1993), Exotica (1994, che vince il premio FIPRESCI) e il suo capolavoro Il dolce domani (1997) con Ian Holm, Sarah Polley e Bruce Greenwood nella storia di una tragedia (un autobus scolastico che finisce in un laghetto ghiacciato) che colpisce un piccolo paese nel New Hampshire. Il film, tratto dal romanzo di Russell Banks, è il suo film più maturo per pathos e temi e Egoyan si aggiudica di diritto una nomination come miglior regista all'Oscar (preso da James Cameron per Titanic) e una per la migliore sceneggiatura, vincendo però il premio FIPRESCI, il Gran Premio della Giuria e il Premio della Giuria Ecumenica al Festival di Cannes. Dopo Il viaggio di Felicia (1999), Ararat (2002) e False verità (2005) , si accoda a David Cronenberg, Jane Campion, Michael Cimino, Lars von Trier, Wim Wenders, Manoel de Oliveira, Joel ed Ethan Coen, Abbas Kiarostami, Takeshi Kitano, Nanni Moretti, Zhang Yimou, Roman Polanski, Ken Loach, Théo Angelopulos e Wong Kar-wai al documentario A ciascuno il suo cinema. Con Adoration e Chloe - Tra seduzione e inganno (2009) remake del film Nathalie (2003) di Anne Fontaine, Atom Egoyan sottolinea ancora una volta le sue scelte cinematografiche per quel cinema esistenziale, complicato, raffinato che gli hanno permesso di diventare membro di giurie come quelle del Festival di Cannes, di Berlino o al Sundance.
In seguito alla partecipazione al film collettivo a episodi Invisible World (2011), indagherà sull'orrore della vicenda legata ai West Memphis Three in Fino a prova contraria - Devil's Knot (2014) per approdare a un'altra favola nera in The Captive (2014). Nel 2015 racconta il regolamento di conti con la Storia in Remember.

Ultimi film

Drammatico, (Canada - 2019), 105 min.
Thriller, (Canada, Germania - 2015), 95 min.
Thriller, (USA - 2014), 113 min.
Drammatico, (Canada - 2008), 100 min.

Focus

FOCUS
venerdì 5 febbraio 2016
Marzia Gandolfi

Seguendo i consigli del suo amico Max, un uomo anziano costretto sulla sedia a rotelle, Zev, settant'anni dopo Auschwitz e a dispetto della sua demenza, scappa da una clinica privata per identificare tra quattro uomini il nazista responsabile della morte della sua famiglia. A partire da una sceneggiatura che crediamo fornita di segnalazioni, e che viceversa conduce dove non ce l'aspettiamo, Atom Egoyan realizza un thriller che procede tra azione e attesa e dimostra (tra le altre cose) fino a che punto la vecchiaia ci trasformi e consumi

APPROFONDIMENTI
mercoledì 7 maggio 2014
Mauro Gervasini

Attenzione ai cineasti nelle cui vene scorre l'esilio. Magari residenti negli Stati Uniti come Amir Naderi, iraniano, o a Parigi come Elia Suleiman, palestinese. Tra i popoli marchiati dalle diaspore anche gli armeni, massacrati, perseguitati, costretti all'esodo dai turchi nel 1915 e dimenticati dalla storia. Tradizioni millenarie devastate, costrette a rivivere nel folklore delle festività, ma altrove

News

The Painted Bird e Guest of honour animano il concorso. Nella sezione Sconfini oggi Chiara Ferragni - Unposted.
Oggi Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino.
Ieri la festa carnevalesca per Dragon Trainer 2.
Tra gli alfieri del cinema d'autore nordamericano.
Su MYMOVIESLIVE! il film celebrativo dei 60 anni di Cannes.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati