•  
  •  
Apri le opzioni

Andrea Riseborough

Andrea Riseborough è un attore inglese, produttore, è nato il 20 novembre 1981 a Whitley Bay (Gran Bretagna). Andrea Riseborough ha oggi 40 anni ed è del segno zodiacale Scorpione.

Un'attrice happy-go-lucky

A cura di Davide Di Finizio

Formatasi attraverso l'esperienza teatrale e in televisione, Andrea Riseborough è un'interprete ambiziosa che approda al cinema portando nella sua espressività la perizia tecnica, acquisita senz'altro studiando al RADA, e la capacità innata, che prescinde da ogni formazione e risiede nell'inclinazione naturale di ogni vero attore. Brava dunque, ma anche bella, il che, se non ha niente a che vedere col talento artistico, costituisce pur sempre una felice lettera di raccomandazione.

Le prime apparizioni
Giovanissima, comincia a lavorare per la televisione e per il teatro, ottenendo parti interessanti.È opportuno ricordare la sua partecipazione nel 2006 in Measure For Measure, versione della commedia di W. Shakespeare diretta da Peter Hall, in cui recita nel ruolo di Isabella. Dello stesso anno è anche una sua apparizione cinematografica, in Venus, per la regia di Roger Michell, la storia di un anziano attore inglese (Peter O'Toole), che ritrova l'entusiasmo e la voglia di vivere grazie alla giovane e bella Jessie, pronipote di un suo collega.
L'anno successivo è scritturata nel cast di Magicians, una commedia diretta da Andrew O'Connor e nata come parodia del geniale The prestige (2006) di Christopher Nolan. La storia infatti, ispirata al medesimo romanzo di Christopher Priest, narra della competizione tra due maghi ma il conflitto, svuotato dell'ambiguità e dell'intensità intellettuale ed introspettiva che caratterizza l'originale, è posto su un piano decisamente comico. Si fa poi dirigere da Mike Leigh nel suo Happy-Go-Lucky (2008), una riuscita commedia incentrata su una giovane insegnante elementare che vive la sua vita con una spensieratezza e una libertà non astratte da un forte senso della realtà. In questo film il ruolo della protagonista è affidato a Sally Hawkins, mentre Andrea recita nel ruolo di Dawn. È la prima occasione in cui le due attrici si trovano a lavorare insieme.

Verso ruoli più ambiziosi
Nel 2010 è sul set di Brighton Rock, un poliziesco diretto da Rowan Joffe e tratto dall'omonimo romanzo di Graham Greene. Viene poi scelta da Nigel Cole per recitare, nel ruolo di Brenda, nel cast del suo Made in Dagenham, la storia di Rita O'Grady, interpretata da Sally Hawkins, che guida le donne della provincia inglese nella dura lotta per la rivendicazione dei diritti sul lavoro. Per Andrea si tratta di un ruolo impegnato, che si colloca all'interno di un'intensa pagina di storia. Nello stesso anno tuttavia viene teletrasportata dalla concretezza del vissuto alla sfera della fantascienza grazie ad un ambizioso regista, Mark Romanek, uno specialista in concept inquietanti che, dopo aver suggestionato gli spettatori col suo brillante, anche se irrisolto, One Hour Photo (2002), torna alla carica dirigendo tre ragazze, capeggiate dall'affascinante Keira Knightley, in Never Let Me go (2010) in cui Andrea recita, di nuovo accanto alla Hawkins, nel ruolo di Miss Lucy.

Un'interessante interpretazione tra storia e sentimenti
Nel 2011 la troviamo nel cast di W.E., commedia rosa diretta dalla cantante (ed occasionalmente anche regista) Madonna ed incentrata sulla storia d'amore tra Edoardo VIII e Wallis Simpson, nel cui sfaccettato ruolo si cala Andrea, che acquista maggiore consapevolezza dei suoi strumenti espressivi, diventando coprotagonista d'una vicenda di ambientazione storica, sullo sfondo della crisi costituzionale che investì il Commonwealth. In seguito è protagonista accanto a Clive Owen di Doppio gioco - La verità si nasconde nell'ombra di James Marsh.
Nel 2014 fa parte del cast del pluripremiato Birdman di Alejandro González Iñárritu e nel 2016 recita in Animali notturni, mentre nel 2017 fa parte del cast di La battaglia dei sessi. Nel 2020 è la protagonista femminile di ZeroZeroZero, serie tv ideata da Stefano Sollima, basata sull'omonimo romanzo di Roberto Saviano.

Ultimi film

Horror, (USA - 2020), 94 min.
SERIE - Drammatico, (Italia - 2019)
Azione, Thriller - (USA, Belgio - 2018), 120 min.
Thriller, (USA - 2018), 87 min.

Focus

NETFLIX
martedì 2 gennaio 2018
Lorenza Negri

Il futuro incombente e vicino - vicinissimo - di Black Mirror è costruito con i tasselli delle storie di tanti personaggi sconosciuti l'uno all'altro. Tra i futuri prossimi possibili narrati nella serie fantascientifica antologica che debutta con i sei episodi inediti della quarta stagione c'è quello di Crocodile, protagonista una donna perseguitata da un passato con una macchia oscura e indelebile

INCONTRI
giovedì 1 settembre 2011
Ilaria Ravarino

Niente fotografie, una domanda alla volta, guai ad avvicinarsi troppo al punto in cui Madonna e il cast del suo W.E., accolto tiepidamente dalla stampa stamattina, si sono materializzati con sorprendente puntualità per ricevere un applauso più di forma che di sostanza. In una sala conferenze piena fino al limite, sospesa in un silenzio incuriosito rotto solo da bisbigli, non sempre eleganti, sul perfetto stato di conservazione della signora, Lady Madonna Ciccone ha dominato con piglio da imperatrice rispondendo a (quasi) tutte le domande sulla sua personale visione della storia d’amore tra Enrico VIII e la Duchessa di Windsor

News

Guida completa all'offerta cinematografica di un Natale da record.
Franco Maresco chiude oggi il concorso. Stasera anche Salvatores e Johnny Depp.
L'attrice è protagonista dell'episodio Crocodile della quarta stagione della serie. Ora su Netflix.
La pop star insieme al cast del suo film al London Film Festival.
Ma negli applausi tributati al suo W.E c'è molta forma e poca sostanza.
Il nuovo film di Kiera Knightley.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati