Viale del tramonto news

Film 1950 | Drammatico, Noir +16 110 min.

Titolo originaleSunset Boulevard
Anno1950
GenereDrammatico, Noir
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diBilly Wilder
AttoriWilliam Holden, Gloria Swanson, Erich von Stroheim, Nancy Olson, Fred Clark, Buster Keaton Cecil B. De Mille, Lloyd Gough, Jack Webb, Franklyn Farnum, Larry J. Blake, Charles Dayton, Hedda Hopper, Anna Q. Nilsson, H.B. Warner.
TagDa vedere 1950
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 4,90 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Billy Wilder. Un film Da vedere 1950 con William Holden, Gloria Swanson, Erich von Stroheim, Nancy Olson, Fred Clark, Buster Keaton. Cast completo Titolo originale: Sunset Boulevard. Genere Drammatico, Noir - USA, 1950, durata 110 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 4,90 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

ALTRE NEWS
FOCUS
mercoledì 25 settembre 2019
Paola Casella

"Volevamo raccontare una rivoluzione mancata: e dopo la Rivoluzione e il Terrore, ecco la Restaurazione". Il produttore Lorenzo Mieli riassume così la trilogia di Sky iniziata con 1992, passata per 1993 e giunta trionfalmente al 1994.

FOCUS
venerdì 20 settembre 2019
Pino Farinotti

Sono centinaia i film che raccontano il cinema. Alcuni sono grandi classici. Del resto il tema presenta possibilità infinite. Conosciamo quell'ambiente e sappiamo quali siano le insidie del sogno, del successo, dell'ambizione, strettamente legate al loro [...]

FOCUS
martedì 3 aprile 2018
Pino Farinotti

A Quiet Place, firmato da John Krasinski è un horror di silenzio. Certi alieni hanno invaso la terra e attaccano ogni rumore che sentono. Per sopravvivere non si deve fare nessun rumore. Una famiglia rifugiata in una casa cerca di comunicare senza suoni, [...]

FOCUS
mercoledì 3 maggio 2017
Pino Farinotti

La Warner Bros ha annunciato il primo ciak di È nata una stella (A star is Born), terzo remake di un titolo che fa parte della memoria nobile del cinema. Il progetto, in gestazione da tempo, vede protagonista Bradley Cooper, attore e regista, e Stefani [...]

HOMEVIDEO
mercoledì 5 aprile 2017
Andreina Di Sanzo

Buster Moon, un koala appassionato di teatro sin da piccolo, deve rimettersi in piedi dopo qualche insuccesso, braccato dai creditori e con la paura di perdere quello che suo padre ha costruito con tanta fatica.

FOCUS
lunedì 13 giugno 2016
Pino Farinotti

È arrivato nella sale, restaurato, Un americano a Parigi. Parto da una mia personale gerarchia dei film, cinque titoli. Una classifica che ho elaborato anche come risposta di getto a chi me la chiedeva.

FOCUS
domenica 20 marzo 2016
Pino Farinotti

Sono decine i film in cui il cinema racconta se stesso e il racconto non è mai felice. Estraggo tre titoli, grandi classici, in questo senso: Viale del tramonto, Il bruto e la bella, I protagonisti. La critica rispetto all'ambiente è abrasiva e impietosa, [...]

CELEBRITIES
mercoledì 2 marzo 2016
Pino Farinotti

Morricone ha dunque vinto. Era prevedibile, quasi come per DiCaprio. Due settimane fa avevo scritto un pezzo intitolato Morricone nel cartello dei giganti, dove portavo gli argomenti relativi. Alcuni stralci li ripropongo.

CELEBRITIES
lunedì 18 gennaio 2016
Pino Farinotti

Se sei a New York, o a Parigi, a Londra, a Istanbul o a Mosca e dici Fellini, tutti sanno chi è. Se dici Sorrentino o Tornatore... alcuni li conoscono. Ma se dici Morricone è come dire Fellini: lo conoscono tutti.

FOCUS
domenica 30 agosto 2015
 

Gli americani annunciano ben due film su Enzo Ferrari, e in gioco non ci sono piccoli nomi, trattasi di Clint Eastwood e Michael Mann registi e di Robert De Niro e Christian Bale, attori. Tutti hanno fatto dichiarazioni entusiastiche.

FOCUS
domenica 20 aprile 2014
Pino Farinotti

La fiction di Canale 5 su Rodolfo Valentino mi offre lo spunto per ri-visitare quel mito a tanta distanza e coglierne le ragioni. Partendo dall'assunto che quel fenomeno, per potenza, sortilegio e anche mistero, non è mai più stato eguagliato.

FOCUS
domenica 2 marzo 2014
Pino Farinotti

Nell'inverno del 1914 Charles Chaplin disse a Mack Sennett, regista produttore pioniere, e suo datore di lavoro, che era necessario inventare qualcosa di nuovo, pure in una disciplina nuovissima, come il cinema.

FOCUS
domenica 2 settembre 2012
Pino Farinotti

La settimana scorsa ho analizzato i 10 film migliori di tutte le epoche secondo la classifica dettata dal magazine "Sight and Sound", che farebbe testo. La riproduco. 1. La donna che visse due volte (Hitchcock, 1958) 2.

FOCUS
lunedì 6 febbraio 2012
Pino Farinotti

Il cinema ha centodiciassette anni. È importante, è l'arte del Novecento e degli anni successivi. I cineasti, nei tempi, sono riusciti ad accreditarsi come artisti seri. Di tanto in tanto qualcuno decideva di richiamare l'attenzione sullo stato del cinema, [...]

FOCUS
giovedì 3 febbraio 2011
Pino Farinotti

La cifra della comunicazione generale del piccolo schermo, la conosciamo. Un tempo c'era un palinsesto film esteso e importante, poi i responsabili si sono accorti che i titoli di qualità, molto costosi, erano antieconomici.

FOCUS
lunedì 29 novembre 2010
Pino Farinotti

Sul Corriere della sera, un critico di grande autorevolezza, soprattutto di grande competenza, riferendosi alla rassegna su John Huston a Torino ha scritto: "... mostrare quei film si rischia l'effetto shock (per la troppa bellezza) e soprattutto [...]

FOCUS
lunedì 21 giugno 2010
Pino Farinotti

Troppo grande per il cinema degli anni Ottanta Mercoledì 23 lo Spazio Oberdan di Milano ospiterà Franco Nero. L'occasione è la presentazione dell'ultimo film di cui è protagonista, Angelus Hiroshimae, più che occasione, è pretesto.

FOCUS
venerdì 26 marzo 2010
Pino Farinotti

Puntata 57 Ne Il gigante ('55) di Stevens, James Dean riceve in eredità un piccolo appezzamento nel cuore dell'immensa tenuta di Riata, dei Benedict. Rock Hudson, il padrone, offre al ragazzo 1.200 dollari, una cifra certo superiore alla valutazione [...]

FOCUS
venerdì 5 febbraio 2010
Pino Farinotti

Puntata 50 Ci sono nelle arti epoche, artisti e opere che hanno inventato, determinato cambiamenti, prodotto trasformazioni. Parlo di letteratura, di arti figurative, anche di cinema. Il discorso è molto largo naturalmente.

INCONTRI
giovedì 26 novembre 2009
Edoardo Becattini

La vita dei morti "Mi chiamavo Salmon, come il pesce. Nome di battesimo: Susie. Avevo quattordici anni quando fui uccisa, il 6 dicembre del 1973". Così comincia, dopo un brevissimo incipit, il romanzo di Alice Sebold "Amabili resti" e così ha inizio [...]

NEWS
giovedì 22 ottobre 2009
Pino Farinotti

Il cinema dalla A alla Z Il Farinotti è il primo e più completo dizionario di tutti i film distribuiti in Italia. Ed è anche l'unico che si pone, fin dalla sua prima edizione, dalla parte del pubblico: in ogni scheda, infatti, il giudizio che accompagna [...]

NEWS
domenica 2 agosto 2009
Pino Farinotti

Puntata 23 Michelangelo Antonioni, aveva 8 anni più di Fellini e cominciò all'inizio degli anni Cinquanta, come il riminese. Perché possedeva altre attitudini, minore istinto e creatività di diversa genetica.

FOCUS
venerdì 19 giugno 2009
Pino Farinotti

Il meccanismo dell'identificazione: diciassettesima puntata La prima grande generazione di Hollywood diede un abbrivio strepitoso, mai superato. Quei divi si proposero con identità forti e univoche. "Univoco" è il primo aggettivo, la cifra che li definì. [...]

FOCUS
venerdì 5 giugno 2009
Pino Farinotti

Puntata 15 Una delle sorelle, la United Artists, possiede fin dall'inizio un'identità di gran classe e assolutamente spettacolare. I nomi che si uniscono per la fondazione sono semplicemente i più importanti del cinema di quella stagione, siamo ancora [...]

INCONTRI
mercoledì 15 aprile 2009
Tirza Bonifazi Tognazzi

I protagonisti A ltman lo aveva già fatto nel 1992 portando sul grande schermo un film sarcastico e amaro sui retroscena di Hollywood. È inevitabile pensare a I protagonisti seguendo la vita dietro le quinte di Ben (Robert De Niro), un famoso produttore [...]

FOCUS
lunedì 30 marzo 2009
Pino Farinotti

Un film senza tempo Nel marzo del 1959 usciva nelle sale A qualcuno piace caldo. Nel maggio del 1996 ero nella redazione di "Sorrisi&canzoni". Un redattore stava scrivendo un pezzo su una rassegna dedicata a Billy Wilder, che si teneva a Milano.

FOCUS
venerdì 13 marzo 2009
Pino Farinotti

III puntata: il grande cinema del Nord Seppure nell'ambito di una storia del cinema diversa, non convenzionale, poconormale, ci sono dei momenti classici che possiedono una franchigia. Non sono suscettibili di interpretazioni.

FOCUS
venerdì 27 febbraio 2009
Pino Farinotti

Premessa Questa è una storia – poconormale - del cinema. Aggiungo una didascalia che mi riguarda "dalla parte del pubblico", che non significa "chiave volgare", significa chiave rispettosa, perché non esiste, davvero non esiste, in tutto il tempo del [...]

TELEVISIONE
giovedì 6 settembre 2007
Nicoletta Dose

Dietro l'apparenza un mondo da scoprire Musica, fantascienza e intrighi amorosi nell'America bene. Per la giornata di domenica il cinema in televisione risponde alle esigenze più disparate. Per chi ama il ritmo del jazz degli anni '30 ma si appassiona [...]

TELEVISIONE
giovedì 19 aprile 2007
Pierpaolo Simone

Il grido del pipistrello Non fatevi prendere dal panico. Harry – caro fottutissimo amico sul viale del tramonto – lancia un grido che riecheggia per il bosco vecchio, e fa saltare oltre il giardino la sagoma di Batman, a ricordare che l'apocalisse è [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati