Shutter Island

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Shutter Island   Dvd Shutter Island   Blu-Ray Shutter Island  
Un film di Martin Scorsese. Con Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams, Patricia Clarkson.
continua»
Drammatico, durata 138 min. - USA 2010. - Medusa uscita venerdì 5 marzo 2010. - VM 14 - MYMONETRO Shutter Island * * * - - valutazione media: 3,47 su 250 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,47/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
Un investigatore indaga sulla scomparsa di un'assassina scappata dal manicomio criminale.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La scala a chiocciola di Scorsese conduce ad un regno fatto di misteri e ripetizioni
Edoardo Becattini     * * * - -

Nel 1954, i due agenti federali Teddy Daniels e Chuck Aule vengono inviati con un battello a Shutter Island, a largo della costa est, per investigare sull'improvvisa scomparsa di una pericolosa infanticida residente presso l'istituto mentale Ashecliffe, Rachel Solando. Il direttore dell'istituto, il dottor Cawley, e i vari infermieri sostengono che la madre assassina si sia come dileguata dalla sua stanza senza lasciare alcuna traccia, ma l'agente Daniels pare nutrire fin dal principio dei forti sospetti sul modo di condurre l'ospedale da parte del dottor Cawley e del suo medico assistente, il dottor Naehring. Un uragano costringe i due agenti a protrarre il soggiorno sull'isola, durante il quale le indagini proseguono e particolari sempre più inquietanti emergono, mentre Daniels continua ad avere delle visioni che riguardano la moglie defunta e le sue esperienze di guerra contro gli ufficiali nazisti.
Nell'anno del celebrato restauro di Scarpette rosse, due dei più grandi cineasti della modernità americana hanno pagato il loro personale tributo al capolavoro di Michael Powell e Emeric Pressburger. Francis Ford Coppola ne cita copiosamente delle parti in Tetro, mentre Scorsese, oltre ad averne curato in prima persona il restauro, struttura il suo Shutter Island come quella stessa infinita scala a chiocciola che viene percorsa da Vicky nel finale del film. Ma se il punto di riferimento è lo stesso, completamente opposti sono i sensi che guidano il loro operare. Per Coppola, Scarpette rosse è un modello da imitare, un ideale di rinascita da proporre al cinema contemporaneo ora che il mezzo digitale permette di tornare a quel tipo di fantasia immaginifica. Al contrario, per Scorsese quella spirale infinita rappresenta la capitolazione di un tipo di cinema che non è più riproducibile nell'era della simulazione e della ripetizione.
La spirale è quindi la forma che sceglie per raccontare questa gothic novel che accumula strato dopo strato suggestioni, visioni, ricordi, angosce e paranoie per arrivare ad una soluzione finale che cerca di sciogliere i misteri e di sorprendere lo spettatore con un twist non troppo imprevedibile. Ma manipolare lo spettatore non è mai stato uno dei passatempi preferiti di Scorsese, quanto piuttosto l'idea di raccontare dei personaggi manipolati dall'impossibilità di aderire alla realtà. Con Shutter Island, il regista italo-americano arriva in un certo senso a proporre la definitiva consacrazione dell'uomo avulso dalla realtà e della follia come forma unica di sopravvivenza. Per dare enfasi all'idea, riprende il suo personaggio quasi sempre per tagli trasversali o obliqui, insistendo nel catturarlo dal basso verso l'alto per enfatizzarne la distanza. Il personaggio di DiCaprio diviene così l'ennesimo man of violence della sua filmografia, colui che lotta brutalmente per cancellare la sua memoria e restare attaccato al proprio mondo. Ma eliminare i ricordi (le immagini, il cinema) significa inevitabilmente creare dei fantasmi, manipolare una serie di immagini preconosciute della Storia (cosa che fa nei ricordi dei campi di concentramento con il carrello che segue un'esecuzione quasi coreografica dei gerarchi nazisti all'ingresso del campo di Dachau) e, in ultima analisi, confessare l'impossibilità di far pace con la verità.
Da questo punto di vista, Shutter Island porta a compimento un discorso che Scorsese pare condurre da quando il suo cinema si è fatto più ampio, più accademico: l'incapacità di raccontare un mondo dove non domina solo la violenza, ma soprattutto la dissimulazione, di immaginare qualcosa di nuovo laddove tutto appare una ripetizione, un rifacimento. In fondo alla sua scala a chiocciola fatta di mistero e di suspense, Shutter Island pare raccontare proprio questo: nell'era contemporanea, il sonno della ragione non genera più mostri, ma fantasmi, doppi, simulacri di qualcosa che è già stato visto o vissuto.

Premi e nomination Shutter Island MYmovies
il MORANDINI
Shutter Island recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Shutter Island
Primo Weekend Italia: € 1.935.000
Incasso Totale* Italia: € 7.161.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 agosto 2010
Primo Weekend Usa: $ 40.200.000
Incasso Totale* Usa: $ 127.967.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 6 giugno 2010
Sei d'accordo con la recensione di Edoardo Becattini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
68%
No
32%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Shutter Island

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
1
* * * * *

Thriller psicologico di alta scuola

sabato 20 marzo 2010 di Marv89

  Thriller di altissima scuola sfornato da un grandissimo Scorsese che si conferma uno dei migliori registi viventi. Pellicola mai banale e scontata con la quale il maestro italo-americano cerca di colpire lo spettatore con giochi psicologici e ripetuti colpi di scena, tanto da porre un punto interrogativo sul film stesso, il quale si appresta a diverse interpretazioni. Uno dei migliori film del genere; la sua visione e comprensione a 360 gradi necessitano di un attenzione ai particolari continua »

* * * * *

Un capolavoro assoluto

giovedì 18 marzo 2010 di august robert fogelbergrota

Martin Scorsese è come il vino piú invecchia piú diventa un regista migliore. Shilten Isld é sicuramente il suo film più inquietante é piú maturo ,dove leopardo Di caprio nei panni del ex agente della CIA Teddy Daniels non che reduce che ha massacrato senza piet?a gli aguzzini nazisti di dacau dá un interpretazione molto intensa. é violento delirante e pericoloso ma molto di quello che dice è vero corrisponde alla realtà. continua »

* * * - -

Ombre cinesi

sabato 6 marzo 2010 di JOKER79

Tratto dal romanzo omonimo di Dennis Lehane da cui altri hanno attinto (pensiamo a Mystic River e Gone Baby Gone). La storia prende il via negli anni 50 in un manicomio criminale confinato su di un'isola, dove una detenuta sembra evasa misteriosamente. Il gioco narrativo si amalgama bene con il concetto odierno di follia, ossia una realtà diversa percepita come vita o come essere. Il ruolo di detective dell'occulto, inteso come "rimosso", è affidato a Di Caprio, qui nelle vesti di Teddy Daniels continua »

* * * - -

Un messaggio (involontariamente?) consolatorio.

lunedì 8 marzo 2010 di Nicola Barbera

Scorsese si avvale di una splendida fotografia (nella sua claustrofobica cupezza) per realizzare un film sottilmente reazionario e consolatorio. In piena epoca maccartista, una struttura manicomiale controllata dal Governo americano (e sottratta persino alla giurisdizione dell'FBI) é teatro di strani eventi. L'inspiegabile scomparsa di una ricoverata dalla classica "stanza chiusa" sembra solo la punta di un iceberg. Si sospetta che vi vengano rinchiusi pericolosi attivisti socialisti, o anche soltanto continua »

Di Caprio
Meglio morire da persona per bene che vivere da mostro...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Dolores
Mi aiuti a mettere i bambini a tavola?domani faremo un picnic tutti insieme...saranno le nostre bambole
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
credete che la follia sia contagiosa?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Shutter Island

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 4 dicembre 2012

Cover Dvd Shutter Island A partire da martedì 4 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Shutter Island di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Emily Mortimer. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Shutter Island (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Shutter Island

SOUNDTRACK | Shutter Island

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 19 febbraio 2010

Cover CD Shutter Island A partire da venerdì 19 febbraio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Shutter Island del regista. Martin Scorsese Distribuita da Rhino Records.

INTERVISTE | Scorsese e Di Caprio, un rapporto di mutua fiducia.

Tra thriller psicologico e noir

martedì 9 febbraio 2010 - Gabriele Niola

Shutter island: tra thriller psicologico e noir Neanche loro sanno come definirlo: "Ha dei toni da thriller psicologico ma anche dei punti in cui è un horror gotico" dice Leonardo Di Caprio mentre Martin Scorsese con fare più cinefilo parla delle fonti di ispirazione: "Sono cresciuto con i noir del dopoguerra e il cinema dei tedeschi immigrati come Preminger e Lang, questo film si pone lungo la linea evolutiva di quei film e di quelli di Jacques Tourneur come Le catene della colpa". Di certo c'è che Shutter island, da noi a partire dal 5 Marzo anche se tra poco debutterà al Festival di Berlino, racconta di un agente dell'FBI impegnato, che indagando sulla sparizione di una paziente di un manicomio criminale compie un allucinato viaggio all'interno di se stesso.

LIBRI | Il thriller psicologico che ha incantato Scorsese tanto da spingerlo a girare Shutter Island.

Il libro

martedì 9 marzo 2010 - Fabio Secchi Frau

L'isola della paura, il libro La parola chiave è «enigmaticità». Del resto, Dennis Lehane ha sempre giocato sul mistero: basta scorrere i titoli dei suoi libri e la curiosità scatta all'istante. "Mystic River", "Pioggia nera", "Buio prendimi per mano", viene subito da chiedersi di che cosa trattino. Che cosa nascondano. "L'isola della paura", al contrario di quel che sembra evocare, non è un libro d'orrore banale: è un thriller psicologico in quattro atti con l'eroe (Edward "Teddy" Daniels) alle prese con temi forti e passionali come un grande amore venuto a mancare in una tragedia; l'ombra del nazismo, dei campi di concentramento e delle sue folli pratiche mediche e scientifiche e il dubbio che la propria sanità mentale sia più labile di quel che si creda.

CELEBRITIES | L'affascinante attrice non ha mai nascosto l'amore per la figlia.

Una bionda casalinga e mamma

martedì 23 febbraio 2010 - Stefano Cocci

5x1: Michelle Williams, una bionda casalinga e mamma Bionda e affascinante stella emergente di Hollywood, Michelle Williams ha già raccolto una discreta notorietà e soprattutto una notevole quantità di copertine di riviste di cinema ma, soprattutto, di gossip. Ciò in virtù del suo fascino, certo, ma anche della travagliata storia d'amore con Heath Ledger. Quando il protagonista e premio Oscar per Il Cavaliere Oscuro morì, due anni fa, i due si erano già lasciati ma lei finì, comunque, in prima pagina. I due ebbero una bambina a cui Michelle dedica tutta se stessa, dichiarando, come fatto a Vanity Fair qualche tempo fa, di amare le piccole faccende domestiche e le consuete attività da casalinga.

NEWS | Presentato a Berlino il nuovo film di Martin Scorsese.

Il red carpet

domenica 14 febbraio 2010 - a cura della redazione

Shutter Island: il red carpet Presentato ieri al Festival di Berlino Shutter Island, il nuovo film della coppia Scorsese/DiCaprio. Tratto da L'isola della paura di Dennis Lehane è incentrato sull'indagine dell'agente Teddy Daniels (DiCaprio), recatosi sull'isola del titolo alla ricerca di un paziente scomparso.

NEWS | Il montaggio del film presentato durante i Golden Globe.

Più di 20 nuove immagini e lo spot del superbowl

martedì 2 febbraio 2010 - Marlen Vazzoler

Shutter Island: più di 20 nuove immagini e lo spot del Superbowl La Paramount Pictures ha debuttato online con più di venti nuove immagini del film Shutter Island diretto da Martin Scorsese ed interpretato da Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams, Emily Mortimer, Patricia Clarkson e Max von Sydow. La pellicola è ambientata nel 1954 e DiCaprio interpreta un Marshall degli Stati Uniti che investiga la scomparsa di un omicida scappata da un ospedale per criminali malati di mente e che si presume si stia nascondendo su Shutter Island. In un'intervista ad Extra, DiCaprio ha dichiarato che sul set c'era un dottore che aiutava gli attori a capire il punto di vista di qualcuno che soffre di malattie mentali: “Più facevo ricerche per questo film e più abbiamo iniziato a scoprire i diversi strati della storia, andando sempre più profondamente.

NEWS | L'uscita del film di Scorsese era prevista per il 9 ottobre in Italia.

Rimandato al febbraio del 2010

lunedì 24 agosto 2009 - Marlen Vazzoler

Shutter Island rimandato al febbraio del 2010 La Paramount Pictures ha spostato la data di uscita americana del film Shutter Island dal 2 ottobre al 19 febbraio 2010 secondo la Deadline Hollywood Daily. La mossa dello studio ha sorpreso tutti nel settore visto che Shutter Island era l'unica uscita importante del week-end e i primi test screening avevano collezionato delle recensioni favorevoli, inoltre in molti consideravano la pellicola di Scorsese come uno dei possibili candidati come miglior film per l'edizione dei premi Oscar di quest'anno.

NEWS | L'ultimo film diretto da Martin Scorsese.

Prime immagini

giovedì 23 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

Shutter Island: prime immagini È uscita una prima immagine di Shutter Island, in cui si vede un dietro le quinte dell'ultimo film diretto da Martin Scorsese. Si tratta del quarto film in cui dirige Leonardo DiCaprio. In questa nuova pellicola sembrerebbe che il regista farà un cambio stilistico e lo stesso Scorsese ha paragonato la pellicola a Il processo di Orson Welles o ad una delle più strane produzioni di Hitchcock. Mark Ruffalo, interprete del film assieme a DiCaprio e a Michelle Williams, ha detto: "Questo potrebbe essere uno dei migliori film [di Scorsese].

GALLERY | I disegni realizzati dall'artista Karl Shelfelman per il film di Scorsese.

Immagini dello storyboards

giovedì 12 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

Shutter Island: immagini dello storyboards L'artista Karl Shelfelman ha postato nel suo sito alcuni concept art dello storyboards per il film Shutter Island diretto da Martin Scorsese, ormai entrato in fase di post-produzione. Il film è ambientato nel 1954, ed è basato su un Marshall degli Stati Uniti, Teddy Daniels, che sta investigando sulla scomparsa di un'assassina scappata da un ospedale criminale per malati di mente che forse si è nascosta nella remota isola chiamata Shutter. Nel cast del film che uscirà il 2 ottobre in America, Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Emily Mortimer, Michelle Williams, Max Von Sydow e Jackie Earle Haley.

VIDEO | Il thriller horror interpretato da Leonardo DiCaprio.

Secondo trailer del film di scorsese

giovedì 8 ottobre 2009 - Marlen Vazzoler

Shutter Island: secondo trailer del film di Scorsese La Paramount Picures ha fatto uscire il secondo trailer del film Shutter Island di Martin Scorsese, l'adattamento cinematografico del romanzo omonimo di Dennis Lehane. Nonostante il video abbia un inizio molto simile a quello del primo trailer, vengono mostrate moltissime nuove scene che lasciano intravedere la bellissima fotografia di Robert Richardson (Bastardi senza gloria), senza far trapelare troppo l'intricatissima trama piena di colpi di scena. Nel cast Leonardo DiCaprio Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams, Patricia Clarkson e Jackie Earle Haley.

   

VIDEO | Il nuovo film diretto da Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio.

Il primo trailer

venerdì 12 giugno 2009 - Marlen Vazzoler

Shutter Island: il primo trailer La Paramount Pictures ha fatto uscire il primo trailer del nuovo film del regista Martin Scorsese, Shutter Island, tratto dal romanzo scritto da Dennis Lehane. La storia segue un Marshal degli Stati Uniti, Teddy Daniels (DiCaprio) che va a Shutter Island, una piccola isola del Massachusett, casa dell'Ashecliffe Hospital per criminali mentali, per trovare un omicida che è scappato nell'estate del 1954. Nel cast Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams, Patricia Clarkson e Jackie Earle Haley.

   

Nell'isola dell'incubo

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

«È preferibile vivere da mostro o morire da uomo perbene?»: in queste parole di Teddy (Leonardo Di Caprio) c'è il senso dell'ultima sequenza di Shutter Island (Usa, 2010,138'). Anzi, nella domanda posta dall'agente dell'Fbi al suo collega Chuck (Mark Ruffalo) c'è il senso di tutto il film che Martin Scorsese e la sceneggiatrice Laeta Kalogridis hanno tratto da un libro di Dennis Lehane. Sceglierà d'essere un mostro, o sceglierà d'essere un uomo perbene, Teddy? li film inizia su un battello che naviga nel grigio dell'oceano, in una giornata plumbea del 1954. »

Se Scorsese si perde nel manicomio

di Alberto Crespi L'Unità

Le bugie hanno le gambe corte, per cui siamo sinceri: da qualche anno Martin Scorsese fa film sempre più sfarzosi e sempre meno belli. La vibrante necessità dei vecchi capolavori (da Toro scatenato in giù) sembra scomparsa. Come spesso accade a Hollywood, il regista ha finalmente vinto l'Oscar per un lavoro a tutti gli effetti minore (The Departed, remake-fotocopia di un film hongkonghese) e si è poi imbarcato in Shutter Island, un progetto ambiziosissimo e lontano almeno al50% dalle sue corde. Il50% in questione, ve lo diciamo subito, andrà giornalisticamente definito battendo ogni record mondiale di arrampicatura sugli specchi, perché tutti i difetti di Shutter Island si nascondono nei colpi di scena della mezz'ora finale – e saremmo veramente perfidi, se ve li svelassimo. »

Con DiCaprio sull'isola dei pazzi

di Valerio Caprara Il Mattino

Non è piaciuto alla critica, il nuovo film di Martin Scorsese presentato fuori concorso al festival di Berlino. Il pubblico se ne farà, però, una ragione e non solo perché le stesse disapprovazioni erano toccate a «The departed» poi affermatosi come un capolavoro: nonostante le pecche d'intreccio imputabili al romanzo di Dennis Lehane da cui è tratto (edito in Italia da Piemme), questo thriller a metà strada tra il realistico-rievocativo e l'onirico-psicotico possiede infatti tutte le qualità per imporsi a livello d'intrattenimento puro. »

Scorsese, il Male non è un'isola

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Un film affascinante, misterioso, angoscioso, crepuscolare, nel quale l'ossessione di Martin Scorsese, 67 anni, per il Male mette a confronto la malvagità statale nazista (i campi di sterminio, la Shoah), la crudeltà ideologico-tecnologica statale americana (gli esperimenti sul cervello umano, il pensiero cancellato) e la criminalità individuale eliminata dalla memoria con la rimozione. Temi grandiosi, che assumono nel film l'aspetto d'una indagine poliziesca: nel 1954 due investigatori arrivano sulla Shutter Island che ospita un grande manicomio criminale per ritrovare una detenuta-paziente molto pericolosa scomparsa. »

Shutter Island | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Video
1|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità