Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 30 aprile 2017

Sam Neill

Lezioni di stile

Nome: Nigel Neill
69 anni, 14 Settembre 1947 (Vergine), Omagh (Gran Bretagna)
occhiello
Grant: Signor Hammond! Dopo attenta considerazione ho deciso... di non avallare il suo parco!
Hammond: Anche io!

dal film Jurassic Park 3D (1993) Sam Neill è Il dottor Alan Grant
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sam Neill

Non buttiamoci giù

* * - - -
(mymonetro: 2,16)
Un film di Pascal Chaumeil. Con Pierce Brosnan, Toni Collette, Aaron Paul, Imogen Poots, Rosamund Pike.
continua»

Genere Commedia, - Gran Bretagna 2013. Uscita 20/03/2014.

Escape Plan - Fuga dall'inferno

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,63)
Un film di Mikael Hafström. Con Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, James Caviezel, 50 Cent, Sam Neill.
continua»

Genere Azione, - USA 2013. Uscita 17/10/2013.

La memoria del cuore

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,78)
Un film di Michael Sucsy. Con Rachel McAdams, Channing Tatum, Scott Speedman, Jessica Lange, Sam Neill.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Brasile, Francia, Australia, Gran Bretagna, Germania 2012. Uscita 25/07/2012.

Il Regno di Ga' Hoole - La leggenda dei guardiani

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,51)
Un film di Zack Snyder. Con Jim Sturgess, Ryan Kwanten, Helen Mirren, David Wenham, Anthony LaPaglia.
continua»

Genere Animazione, - USA, Australia 2010. Uscita 29/10/2010.

Daybreakers - L'Ultimo Vampiro

* * * - -
(mymonetro: 3,00)
Un film di Michael Spierig, Peter Spierig. Con Ethan Hawke, Willem Dafoe, Claudia Karvan, Michael Dorman, Vince Colosimo.
continua»

Genere Azione, - USA, Australia 2009. Uscita 26/03/2010. 14
Filmografia di Sam Neill »

giovedì 23 marzo 2017 - Dal 22 marzo in homevideo, il film si muove su un doppio livello narrativo. Ecco alcuni film che percorrono la strada dei molteplici livelli di narrazione

Animali notturni, finzione letteraria nella finzione cinematografica

Andreina Di Sanzo cinemanews

Animali notturni, finzione letteraria nella finzione cinematografica Susan (Amy Adams), donna malinconica, donna di successo, donna a metà: una metà è quella della facciata, della carriera e dell'affermazione, l'altra è nascosta, appartiene a un passato mai svanito, ha il volto di un animale notturno, come la chiamava il suo ex marito Edward (Jake Gyllenhaal). E da Edward riceve il manoscritto del suo ultimo romanzo "Nocturnal Animals" in cui si addentra nelle sue notti insonni, tempi sospesi di una vita che in fondo non ama, lontana da un marito indifferente e che ha scelto solo per seguire uno schema. Il romanzo è un vortice, ferisce, ma Susan non può fare a meno di continuare, rapita in quella forza violenta delle pagine scritte dalla persona che amava e che ha lasciato improvvisamente. I livelli narrativi si sdoppiano e si intrecciano, il romanzo narra una storia di dolore e di vendetta, mentre Susan man mano che sfoglia quelle pagine realizza la sua infelicità. Il regista Tom Ford, al suo secondo film dopo A Single Man, torna con questo lavoro sontuoso ma di spietata freddezza e dall'atmosfera mortifera, dove la geometria hitchcockiana lascia anche spazio a quell'estetica dell'eccesso e del lusso. Memorabile l'incipit della mostra/performance che potrebbe benissimo riecheggiare questa didascalia: "Lunga vita alla nuova carne!". Da ieri Animali Notturni è disponibile in DVD e Blu-ray(TM) distribuito da Universal Pictures Home Entertainment. Gli esclusivi contenuti speciali propongono diversi argomenti da approfondire tra cui un dialogo con il regista Tom Ford che si sofferma insieme agli attori Jake Gyllenhaal e Amy Adams sull'adattamento dei personaggi alla storia, l'attenzione per la messa in scena e lo sguardo meticoloso del regista/stilista che ormai è una firma anche nel panorama cinematografico mondiale. Animali notturni si muove su un doppio livello narrativo facendo intersecare la finzione cinematografica nella finzione letteraria e creando una sorta di cortocircuito che culmina in un finale in cui i piani sembrano sovrapporsi. Il gioco della metanarrazione è una tendenza - in alcuni casi più, in altri meno esplicita - che da sempre attraversa la storia del cinema. Basti pensare a film imprescindibili come Cantando sotto la pioggia o 8 ½, in cui il meccanismo delle scatole cinesi tende da un lato a una riflessione teorica e dall'altro a coinvolgere e giocare con lo spettatore. Abbiamo scelto per voi alcuni esempi di film che, seppur in modi molto diversi, percorrono la strada dei doppi (ma a volte anche molteplici) livelli di narrazione.

Altre news e collegamenti a Sam Neill »
Thor: Ragnarok (2017) Non buttiamoci giù (2013)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità