•  
  •  
Apri le opzioni

Rob Cohen

Rob Cohen è un attore statunitense, regista, produttore, produttore esecutivo, sceneggiatore, è nato il 12 marzo 1949 a Cornwall, California (USA). Rob Cohen ha oggi 73 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

I blockbusters per teenagers

A cura di Fabio Secchi Frau

Sono i blockbuster hollywoodiani a comporre la carriera di Rob Cohen. Regista dal grande senso visivo, particolarmente attento a confezionare ogni inquadratura - soprattutto quando si tratta di mettere in scena dubbi e paure -, si è rivelato con il tempo un buon investimento per la Mecca del cinema, che gli ha affidato pellicole che hanno fatto la parte del leone per il loro spettacolare clamore catastrofico Made in Usa. Diverso è il discorso quando si tratta di "sostanza". Le sue pellicole sono senza personalità, banalissime, fin dalla presentazione dei protagonisti, anche quando vengono impegnati in eccitanti sequenze di sopravvivenza. Celebrativo, idilliaco, a volte pastorale, stupisce, insomma, con film inutili guidati da un moralismo spicciolo che ne fare un mero prodotto commerciale, attraente solo per ragazzi in cerca di emozioni estreme.

La carriera del produttore
Laureato alla Harvard University, sposato con Barbara Cohen - ha da lei ben quattro figli: Zoe, Jasi e Sean (tre gemelli nati nel 2008) e l'attore Kyle Cohen - comincia un primo approccio con il cinema come produttore: Mahogany (1975) con Diana Ross e Anthony Perkins, Grazie a Dio è venerdì (1978), I'm magic (1978), Il filo del rasoio (1984), La luce del giorno(1987), Le streghe di Eastwick(1987) con Susan Sarandon, Michelle Pfeiffer e Jack Nicholson, Scuola di mostri (1987), L'implacabile (1987) con Arnold Schwarzenegger, Ironweed (1987) con Nicholson e Meryl Streep, Crimine disorganizzato (1989) fino al film tv The Last Ride (2004) con Dennis Hopper e xXx 2 - The Next Level (2005). Ha perfino una piccola esperienza come attore nel cortometraggio di Elliot Geisinger e Ronald Saland Wiz on Down the Road (1978) accanto a Sidney Lumet, Diana Ross e Quincy Jones, a cui vanno aggiunte alcune piccole apparizioni all'interno degli stessi film in cui dirige, alla maniera di Alfred Hitchcock, insomma! La regia però è ancora molto lontana, decide prima di fare un pò di pratica come aiuto regista di Matthew Robbins ne La leggenda di Billie Jean (1985) con Christian Slater, Peter Coyote e Dean Stockwell, passando poi allo "zombesco" Il serpente e l'arcobaleno (1988), Due nel mirino (1990) con Mel Gibson e Goldie Hawn e Insieme per forza (1991). Ma è dietro il suo volto che si nasconde anche la sceneggiatura del telefilm Blue Jeans (1988)!

Il debutto come regista
Il primo film da lui diretto è A Small Circle of Friends (1980), poi passa alla direzione di qualche episodio della serie Miami Vice (1985-1986), seguito dal serial Divisi dalla legge (1991). Nel 1993, accetta di portare sul grande schermo la pellicola biografica Dragon - La storia di Bruce Lee (1993), basata sui libri di Robert Clouse "Bruce Lee - The Biography" e della moglie Linda Lee "Bruce Lee - The Man Only I Knew". La pellicola è buona e Cohen si riconferma un buon regista con il fantasy Dragonheart (1996) con Julie Christie e l'action Daylight - Trappola nel tunnel (1996) con Sylvester Stallone. Passa poi alle pellicole che strizzano un po' l'occhio ai teenagers come il thriller The Skulls - I teschi (2000), il cult automobilistico Fast and Furious (2001) con Paul Walker, Vin Diesel e Michelle Rodriguez, e la spy story XXX (2002) con Samuel L. Jackson. Regista del videoclip dei Rammenstein "Feuer Frei!", dirige il flop Stealth - Arma suprema (2005), ma poi cerca di rifarsi con La Mummia - La tomba dell'Imperatore Dragone (2008). Torna dietro alla macchina da presa per il thriller Alex Cross (2012).

Il James Bond per teenagers
Appassionato di surf, riesce comunque a ottenere dei risultati notevoli a livello internazionale e nazionale. I suoi filmoni deludono poco le aspettative del pubblico e vanno bene negli incassi, anche se il giudizio della critica è complessivamente negativo per quasi tutta la sua filmografia. Ma oltre a questo, il deserto. È necessario sicuramente più tempo e pazienza per creare un prodotto che sia differente dal consumo comune, per levarsi quell'aria da simpaticamente ingenuo, per non replicare "il solito". Magari uscendo dal politicamente corretto, qualcosa potrebbe cambiare nel democratico Cohen, chissà! Nel frattempo, a lui va il merito di avere creato il nuovo Bond: Xander Cage. Modello violento, stordito, pieno di azione e di antiretorica del grande schermo!

Ultimi film

Thriller, (USA - 2012), 102 min.
Azione, (USA - 2005), 121 min.

Focus

APPROFONDIMENTI
mercoledì 17 luglio 2013
Mauro Gervasini

Rob Cohen è l'"usato sicuro" dell'entertainment cinematografico Usa. Un bravo regista, già produttore di esperienza (Il serpente e l'arcobaleno di Wes Craven, 1988, è farina del suo sacco) mai mero esecutore persino ora che si è dovuto riciclare come professionista al soldo delle major. Un mercenario della settima arte che sa il fatto suo e cerca di redimersi agli occhi dell'industria. Perché redimersi? Che ha fatto di male Rob Cohen, classe 1949, diplomato a Harvard? Ha dimostrato quanto sia inesorabile quel vecchio detto: «un cineasta vale solo per il suo ultimo film»

INCONTRI
mercoledì 1 ottobre 2008
Marzia Gandolfi

Kung Fu Mummia Insieme a Dracula e alla Creatura del dottor Frankenstein, la Mummia fu "creata" dalla Universal e destinata a una lunga vita cinematografica. Risvegliata dagli scavi archeologici o da archeologi ficcanaso e maldestri, la Mummia nasceva a nuova e innaturale vita per seminare orrore e panico nel mondo contemporaneo, servendosi di poteri telepatici o ricorrendo a formule magiche. Sprovvista di un passato letterario e senza essere il prodotto di una leggenda popolare, la Mummia fa la sua prima apparizione nel cinema muto come mostro immortale, esercitando un fascino ipnotico sulle sua vittime "silenziose"

News

Torna con Alex Cross l'usato sicuro dell'entertainment cinematografico Usa.
Il regista non girerà xXx: The Return of Xander Cage.
L'avventura si sposta in oriente: Il trionfante ritorno degli O'Connells.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati