•  
  •  
Apri le opzioni

Noah Taylor

Noah Taylor è un attore inglese, è nato il 4 settembre 1969 a Londra (Gran Bretagna). Noah Taylor ha oggi 53 anni ed è del segno zodiacale Vergine.

Con il corpo smunto l'attore diventa Hitler

A cura di Fabio Secchi Frau

Con quel corpo smunto, magrissimo e quello sguardo così intenso è stato un tremendo e oscuro Adolphe Hitler in Max. Ma Noah Taylor è la dimostrazione vivente che è la vita che può diventare un vero palcoscenico e non servono certo le scuole per diventare un attore affermato e richiesto. Giovane protagonista di numerose pellicole australiane, è - a nostro avviso - un po' trascurato o dimenticato da Hollywood che lo ha accolto fra le sue braccia con un primo iniziale entusiasmo. Eppure, intorno alla sua persona, ruota un profondo lavoro di interprete. Ci sarà una grande occasione per metterlo in luce?

Il suicidio del migliore amico
Nato a Londra, figlio di due giornalisti, si trasferisce a soli 5 anni in Australia per via del lavoro dei suoi genitori. Cresce così a Clifton Hill e a St Kilda, una zona suburbana di Melbourne, assieme a suo fratello. Non idilliaca è la situazione familiare, i suoi genitori infatti divorziano quando lui ha solo 14 anni, creandogli non pochi problemi, soprattutto perché Taylor assiste al rimpiazzo materno con il nuovo matrimonio del padre con una pubblicista. Taylor non sopporta la situazione e lascia casa e studi: a soli 16 anni è già in mezzo alla strada, senza combinare praticamente nulla tutto il giorno. Questo "Rugantino" australiano si ritrova però a seguire lo strano consiglio di un amico che gli suggerisce di tentare la carriera teatrale: «Giusto per fare qualcosa nel weekend». A Taylor non sembra una brutta idea, ma non è del tutto convinto. Dovrà accadere un fatto tragico, prima che Taylor si decida a seguire il consiglio. È a Sidney, nella stazione dei treni, aspettando il convoglio che lo riporterà a casa, quando il suo amico (che soffriva di depressione acutissima) si suicida buttandosi sui binari nel momento in cui un treno passava. Noah vede il suo amico morire e quel suicidio così atroce non verrà mai cancellato dalla sua memoria. Dopo alcuni mesi di completo isolamento, decide di seguire il consiglio dell'amico defunto e comincia a recitare in una piccola compagnia, aprendo così quella che sarà la sua carriera.

Scoperto da John During e la passione per la musica
Dopo aver recitato al St Martin's Youth Theater di South Yama, riesce a guadagnarsi l'attenzione del regista John During, il quale lo inserisce nel cast de The Year My Voice Broke (1987), la prima parte di una trilogia ancora incompiuta. Comincia ad appassionarsi anche alla musica, diventando il cantautore di due band: The Honky Tonk Angels, che include Loene Carmen e Kym Wilson, e Cardboard Box Man, Flipper & Humphrey and The Thirteens, che suona musica rock-country.

La carriera australiana
Nel contempo, continua a recitare sul grande schermo con Cani nello spazio (1987) e sul piccolo accanto a Julie Christie nel film tv Dadah Is Death (1988). Nel 1989, è affiancato da Nicole Kidman nella miniserie Bangkok Hilton, dividendo con lei anche il set di Flirting (1989), seconda parte della trilogia di Joh During. Ian Pringle, li chiede di recitare il ruolo di Romeo nel videoclip "Romeos" del gruppo pop tedesco Alphaville, lui accetta di buon grado, ma è solo nel 1996 che si mette in luce per la splendida interpretazione del giovane pianista David Helfgott in Shine.

La mediocre carriera americana
Hollywood lo nota e non riesce proprio a non fare a meno di questo attore magro e ossuto, ma dalle doti recitative assai interessanti, così lo inserisce ne Woundings - La guerra nei corpi (1998) e in Quasi famosi (2000). Nel 2001, continua ad apparire in videoclip e ne è la prova "15 Feet of Pure White Snow" di Nick Cave. Assistente di Lara Croft in Lara Croft - Tomb Raider (2001) con Jon Voight e Lara Croft Tomb Raider - La culla della vita (2003), diventa uno dei migliori amici di Cameron Crowe che lo inserirà (dopo Quasi famosi) anche ne Vanilla Sky (2001) con Tom Cruise e Cameron Diaz. Altre pellicole che compongono la sua filmografia sono: E mori con un felafel in mano (2001), Piccolo dizionario amoroso (2003), Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004), The proposition (2005) che è stato scritto da Nick Cave, e La fabbrica di cioccolato (2005) di Tim Burton con Johnny Depp e Christopher Lee nel ruolo del marito di Helena Bonham Carter e padre di Freddie Highmore. Ma non bisogna dimenticare anche The New World - Il nuovo mondo (2005), Lezione 21 (2008) e The New Daughter(2009) con Kevin Costner. Nel 2010 lavora nuovamente con Burton prestando la voce al Leprotto Bisestile nella versione originale di Alice in Wonderland. Partecipa nel 2012 al film scritto da John Hillcoat e Nick Cave Lawless e nel 2014 è nel cast del thriller Predestination, con Ethan Hawke. È padre di una bambina, Martha.

Ultimi film

Azione, Thriller - (USA - 2018), 102 min.

I film più famosi

Fantastico, (USA - 2010), 108 min.
Avventura, (USA - 2006), 150 min.
Azione, Thriller - (USA - 2018), 102 min.
Thriller, (USA - 2001), 120 min.
Drammatico, (Italia - 2008), 92 min.
Drammatico, (Australia - 1996), 100 min.

News

Le quattro fasi dello Stregatto e nuove immagini.
Il seguito delle storie di Alice di Lewis Caroll.
Dopo i libri, il teatro e la televisione Alessandro Baricco debutta al cinema e "smonta" l'Inno alla gioia dentro un...
Come nacque la Nona sinfonia, e cosa successe la sera che per la prima volta Beethoven la presentò al pubblico viennese?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati