•  
  •  
Apri le opzioni

Brian De Palma

Brian De Palma (Brian Russell De Palma) è un attore statunitense, regista, produttore, scrittore, sceneggiatore, montatore, è nato il 11 settembre 1940 a Newark, New Jersey (USA).
Nel 2007 ha ricevuto il premio come leone d'argento per la regia al Festival di Venezia per il film Redacted. Brian De Palma ha oggi 81 anni ed è del segno zodiacale Vergine.

Debutta alla regia nel 1966 con Oggi sposi (tra gli attori, un giovanissimo De Niro). De Palma è uno dei protagonisti della Hollywood che conta e annovera tra i suoi amici autori, come Steven Spielberg, George Lucas, Francis Ford Coppola, che hanno cambiato in modo epocale il cinema americano negli anni Settanta, fino ad allora irretito su thiller in salsa hitchcockiana. De Palma è uno degli autori più interessanti in circolazione. Nonostante la sua ricca produzione sia stata discontinua, alternando capolavori assoluti a film oggettivamente mal riusciti, il "tocco alla De Palma" è sempre individuabile e la sua presenza ha permesso di nobilitare pellicole dal copione dimenticabile. Visionario e capace, come pochi, di ammaliare lo spettatore grazie ai movimenti di camera (leggendari gli incipit di molti suoi film con piani sequenza lunghissimi e articolati) e all'uso del colore e dell'ambiente, De Palma riesce sempre ad affascinare, anche quando non convince. L'inizio della sua carriera è caratterizzato dalla presenza di alcuni temi forti come l'horror e il paranormale in Carrie (1976), uno dei pochi casi di trasposizione riuscita da un libro di Stephen King, come il vojeurismo in Omicidio a luci rosse (1984) come il feticismo e il sesso, anche nella sua visione più estrema. Tuttavia, il cinema di De Palma è anche il cinema del riscatto, dei valori persi e ritrovati, di coloro che combattono per un'idea e che spesso si sacrificano per essa.
Abituato a lavorare con grandi nomi dell'establishment hollywoodiano, De Palma è sempre riuscito a trarre fuori il meglio dagli attori che ha avuto a disposizione, basti pensare ad Al Pacino, memorabile interprete di Scarface (1983) e Carlito's way (1993), a John Travolta, attore feticcio degli inizi della carriera, a Nicholas Cage, Tom Cruise, Kevin Costner e altri ancora. De Palma è passato spesso dalla polvere come ne Il falò delle vanità o Doppia personalità, all'altare come con Gli intoccabili e Mission impossible, ma non hai concesso troppo all'industria cinematografica. Anche il suo unico approccio alla fantascienza, genere delicato da trattare, si è concluso con il felicissimo, ma discusso Mission to Mars (2000), emozionante ed elegante punto di contatto tra la magia kubrikiana di 2001: Odissea nello spazio e l'inventiva spielberghiani.
Da allora la sua carriere è stata altalenante e discontinua, costellata da noir come Femme fatale (2002) e The Black Dahlia (2006), con incursioni nel cinema di guerra (Redacted) fino ad arrivare al remake del film francese Crime d'Amour dal titolo Passion; con Rachel McAdams e Noomi Rapace, presentato in Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2012.

Ultimi film

Guerra, (USA, Canada - 2007), 90 min.
Drammatico, (USA, Germania - 2006), 121 min.
Thriller, (USA - 2002), 110 min.
Fantascienza, (USA - 2000), 130 min.

Focus

APPROFONDIMENTI
sabato 8 settembre 2012
Mauro Gervasini

Concentrare in poche righe il cinema di Brian De Palma è come descrivere in un tweet l'arte di Picasso. La sola possibilità è giocare. Partendo magari dalla sua complessa personalità creativa. È quintupla quella del regista di Passion, ultimo film presentato in concorso alla 69. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Esiste il De Palma thriller epigono di Alfred Hitchcock, del quale omaggia e rielabora metodo e stile in più occasioni, a partire da Le due sorelle (1973) e soprattutto con Complesso di colpa (1976), fino al capolavoro Vestito per uccidere (1980)

INCONTRI
venerdì 31 agosto 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Il film Per espiare la colpa di essere caduto nel meccanismo cinematografico a doppio taglio narrando del Vietnam nel suo Vittime di guerra, diciotto anni dopo la realizzazione di quel film Brian De Palma torna a mettere in scena una violenza carnale sullo sfondo della guerra, spostando il suo obiettivo dalla terra vietnamita a quella attualissima dell'Iraq, con un film documento privo di orpelli narrativi

I film più famosi

Drammatico, (USA - 1983), 170 min.
Drammatico, (USA, Germania - 2006), 121 min.
Drammatico, (USA - 1993), 130 min.
Drammatico, (USA - 1987), 119 min.
Guerra, (USA, Canada - 2007), 90 min.
Thriller, (USA - 2002), 110 min.
Fantascienza, (USA - 2000), 130 min.
Spionaggio, (USA - 1996), 110 min.

News

Per la prima volta in Italia sarà proposta una rassegna completa dedicata al grande regista statunitense.
Oggi Remember di Atom Egoyan e La prima luce di Marra.
Presentato Fuori Concorso un film a lui dedicato.
In concorso al Lido con Passion.
A diciotto anni da Vittime di guerra il regista torna a mettere in scena una violenza carnale sullo sfondo della guerra.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati