Gli intoccabili

Film 1987 | Drammatico 119 min.

Regia di Brian De Palma. Un film Da vedere 1987 con Kevin Costner, Sean Connery, Robert De Niro, Andy Garcia, Charles Martin Smith. Cast completo Titolo originale: The Untouchables. Genere Drammatico - USA, 1987, durata 119 minuti. - MYmonetro 4,08 su 63 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Gli intoccabili tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La storia di Eliot Ness, un agente dell'Fbi che nella Chicago degli anni del proibizionismo diede una caccia senza quartiere alla banda di Al Capone. Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, ha vinto un premio ai Nastri d'Argento, 2 candidature e vinto un premio ai Golden Globes.

Gli intoccabili è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,08/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,18
ASSOLUTAMENTE SÌ
De Palma sfoggia la propria grandeur e infonde il film di pura epica.
Recensione di Andrea Fornasiero
mercoledì 7 febbraio 2018
Recensione di Andrea Fornasiero
mercoledì 7 febbraio 2018

Nella Chicago degli Anni Trenta, Elliott Ness viene incaricato di riportare l'ordine e catturare il gangster Al Capone. Quando la sua prima retata si rivela infruttuosa e lo rende ridicolo sulla stampa, Elliott capisce che dovrà agire in modo non convenzionale e si rivolge a un semplice poliziotto di ronda, incontrato per caso ma dotato della saggezza della strada, l'irlandese Jimmy Malone. Insieme reclutano un giovane italoamericano e armano anche un esperto di contabilità inviato loro da Washington. La squadra colpisce Al Capone nei suoi traffici e nel mentre formula un piano per arrestarlo per frode fiscale, ma il potente gangster non tarda a reagire, dimostrando che "gli intoccabili" non sono immuni alla sua vendetta.

Da un progetto nato per volontà di Paramount, nasce una produzione sfarzosa affidata ad alcuni tra i massimi talenti dell'epoca, da David Mamet e Brian De Palma, a Robert De Niro e Sean Connery, fino a Giorgio Armani ed Ennio Morricone.

Mentre il copione di Mamet riflette forse le sue idee sulla giustizia e la sua visione di Chicago, ma non è particolarmente riconducibile al suo stile personale, la regia di Brian De Palma sfoggia la propria grandeur e infonde il film di pura epica. Il tutto senza perdere le proprie peculiarità, infatti tra i pezzi di bravura non manca una sorta di doppio elaborato piano sequenza, il primo all'interno degli uffici di polizia e il secondo, a un solo stacco di distanza, nei vicoli sottostanti con la scoperta di un cadavere nel montacarichi. C'è poi anche un altro dei suoi pezzi forti: una lunga soggettiva di un assassino, che inizia acrobaticamente fuori dalle finestre della casa di un agente, per poi entrare all'interno e spostarsi tra stanze e corridoi.
Il climax del film arriva a citare nientemeno che uno dei massimi capolavori della storia del cinema, La corazzata Potëmkin di Sergei M. Eisenstein, per la precisione la celebre scena della scalinata di Odessa, resa immortale anche da Fantozzi per "l'occhio della madre". Tanto che nel mezzo di questa sparatoria in stazione, su una lunga scalinata, non solo De Palma fa scendere pericolosamente la carrozzina di un bambino sotto lo sguardo terrorizzato della mamma, ma nel suo plateale omaggio ci infila pure due marinai che, cercando di fermarlo, finiscono nel bel mezzo del fuoco incrociato.

La colonna sonora di Morricone e la magnifica ricostruzione storica degli anni 30 richiamano a tratti C'era una volta in America, ma il compositore romano adatta il suo registro alle numerose scene di tensione creando ritmi incalzanti e lasciando solo a tratti riaffiorare lo spirito malinconico delle sue collaborazioni con Sergio Leone. A contribuire alla fattura c'è un'altra eccellenza italiana, quella di Giorgio Armani che ha firmato i costumi e ha, nel mentre, forgiato un'amicizia con Robert De Niro. Il ruolo dell'attore italoamericano è stato criticato perché poco approfondito e del tutto disinteressato a mostrare il genio organizzativo del gangster, d'altra parte Mamet mette in bocca a De Niro una delle frasi che lui ha saputo rendere immortali: «You're nothin' but a lot of talk and a badge!» divenuta in italiano «sei solo chiacchiere e distintivo!».
Il film è tratto dal libro omonimo di Eliot Ness e Oscar Fraley, che raccolse lunghe testimonianze dall'ex agente e che fu pubblicato nel 1957, lo stesso anno della morte di Ness. Nel 1959 diede vita a una popolare serie Tv, quindi arriva al cinema e fa di Kevin Costner una star, inoltre conquista i soli Oscar e Golden Globe della carriera di Sean Connery, premiato come attore non protagonista nonostante la sua parlata irlandese non fosse proprio impeccabile: in un sondaggio fu votato il peggior accento dell'anno. De Niro, a sua volta, ebbe qualche problema: non riuscì a ingrassare entro le riprese e dovettero imbottirlo per dargli più volume. Il film fu comunque un grande successo di pubblico e dimostrò che De Palma poteva girare anche film hollywoodiani su commissione.
Oggi stupisce ancora per la qualità della produzione e per la varietà delle soluzioni di messa in scena adottate dal regista, che è rimasto piuttosto fedele al copione di David Mamet liberandosi così dalle questioni narrative per potersi concentrare sulla direzione del film. Gli intoccabili è come l'esecuzione orchestrale di una partitura, dove tutti gli elementi contribuiscono ad arricchirla, sfociando qua e là in eccessi barocchi, ma regalando nel complesso un'esperienza memorabile, ricca di virtuosismi che vincono ogni resistenza.

Sei d'accordo con Andrea Fornasiero?
Il noir secondo De Palma con uno Sean Connery vincitore d'Oscar.
Recensione di Tirza Bonifazi

Gli intoccabili sono un gruppo di agenti scelti e guidati da Eliot Ness (Kevin Costner) che nella Chicago degli anni del proibizionismo si mettono contro la banda di Al Capone (Robert De Niro). De Palma riprende i personaggi di una celebre serie tv degli anni '50 e ne fa un dramma poliziesco che porta il suo inconfondibile segno. La scena della stazione, con la carrozzina che avanza senza controllo giù per la scalinata, è un piccolo gioiello registico. Sean Connery, nei panni del poliziotto Jim Malone, guadagna il primo e unico Oscar della sua carriera come miglior attore non protagonista.

Sei d'accordo con Tirza Bonifazi?
GLI INTOCCABILI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 3 giugno 2011
Fierror

Film avvincente ed emozionante,una squadra di quattro poliziotti cerca di spodestare la corruzione che si era impossessata di Cicago,facendosi chiamare gli Intoccabili.

sabato 20 giugno 2015
gabrigilli1997

GENIALI INTERPRETAZIONI DI ROBERT DE NIRO, DI KEVIN COSTNER, DI SEAN CONNERY E DI ANDY GARCIA. GENIALI LE RICOSTRUZIONI STORICHE DI CHICAGO NELL'EPOCA DEL PROIBIZIONISMO, DA PELLE D'OCA LE SPARATOIE E LA SCENA IN TRIBUNALE. MAGNIFICA ANCHE LA SCENA FINALE IN CUI ROBERT DE NIRO, CON TUTTA LA SUA ARROGANZA DEL PERSONAGGIO DI AL CAPONE, STUZZICA KEVIN COSTNER, CON LA CELEBRE FRASE "SEI SOLO CHIACCHERE [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 giugno 2011
ultimoboyscout

Clamoroso per intensità e stile è un poliziesco noir con atmosfere da western cittadino (con tanto di duello mai faccia a faccia ma pur sempre spietato) di quelli come non se ne fanno più. Connery vince l'Oscar come miglior attore non protagonista ma per classe e carisma sembra lui più che Costner la guida del manipoli di poliziotti contro Al Capone, [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 agosto 2013
Nick Simon

Seppur non dimenticando i grandi maestri del passato, Brian De Palma plasma una storia sorprendentemente profonda e originale. Una prova registica fiammeggiante, di altissimo livello, che regala un'opera barocca nella forma ma eccezionale per intensità narrativa. La composizione delle inquadrature è ricercatissima: la macchina da presa è essa stessa protagonista, si muove con [...] Vai alla recensione »

martedì 10 aprile 2012
brando fioravanti

Grande e avvincente storia su degli irriducibili poliziotti contro la malavita organizzata. Buono lo stile e le musiche di Ennio Morricone. Il problema è sulla costruzione di personaggi non sempre convincenti. De Niro è bravo nei suoi discorsi ma è decisamente troppo efferrato. Connery è strabiliante come attore, ma il il suo cinismo supera quell'umanità che [...] Vai alla recensione »

martedì 18 ottobre 2011
taniamarina

Brian de Palma è un regista "umano", di quelli che non sempre sfornano macchine cinematografiche perfette ma che talvolta sbagliano, e ci piace così. Ma questo è un suo film alto anzi, altissimo; una pellicola americanissima senza disgusto, una ricostruzione da manuale e dialghi ficcanti. Forse vanta la citazione più elegante della storia del cinema, in cui [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 febbraio 2016
Renato C.

Era un po' che non andavo oltre le tre stelle nei film che vedevo o rivedevo, finalmente uno che merita 4 stelle e forse anche più! La trama è ben congegnata, c'è un Kevin Costner poliziotto perfetto senza se e senza ma: "perchè bisognava proibire la produzione e la vendita di bevande alcoliche? Perchè era una legge degli Stati Uniti!" (Chi l'ha [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 ottobre 2012
Marco Chiappetta

Eliot Ness, agente del tesoro, è a capo di un gruppo di agenti speciali incaricati di incastrare finalmente Al Capone. La vicenda si svolge in una Chicago degli anni del proibizionismo molto ben riprodotta soprattutto nell'atmosfera. Indagando sui traffici illegali di alcolici, Ness ed i suoi Intoccabili, giungono a trovare un collegamento tra il temibile Capone ed un giro di soldi non dichiarati [...] Vai alla recensione »

sabato 23 gennaio 2010
toty bottalla

Come in tutti i film americani c'è l'esasperazione del sentimento stretto fra il bene e il male spettacolarizzato anch'esso. Le indubbie capacità di attori esperti come COSTNER, DE NIRO e CONNERY diretti dal grande DE PALMA, confezionano un lavoro eccellente e direi credibile che poi è la cosa che più apprezzo in un film.

sabato 12 gennaio 2013
Dimijtri

Mi dispiace discostarmi dai commenti precedenti ma a mio parere questo film non merita la fama e stelle che le sono state accreditate nel tempo. Ho messo 3 stelle solo per due motivi, l'interpretazione di De Niro (la cui presenza nel film costituisce già una stella in più), e la ricostruzione del contesto storico, con delle belle riprese.

martedì 9 febbraio 2010
joker91

un film grande in tutto e per tutto. gli interpreti sono qualcosa di straordinario,connery è senza ombra di dubbio il migliore nel ruolo di malone e tra l' altro si porta a casa anche l' oscar come miglior attore non protagonista. una pellicola che merita di essere vista con un cast stellare. unica pecca il poco spazio dato al grande de niro alias al capone

lunedì 17 maggio 2010
MARVELman

Di sicuro il miglior Brian de Palma che si sia mai visto. Affresco del proibizionismo, mafia dell'America degli anni '30 e della corruzione politica senza dubbio inaccepibile. Un film girato in vecchio stile artigianale, una regia che calibra l'intensità di ogni momento e una perfetta interpretazione di Robert de Niro come taxi driver e toro scatenato (meritava più lui l'oscar [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 ottobre 2009
Giglio

Se amate Sean Connery Dovete vederlo! Se amate De Niro Dovete vederlo! Se amate Garcia Dovete vederlo! Se amate Kevin Costner Dovete vederlo! Se amate i film di Gangster Dovete vederlo! Dovete vederlo!

giovedì 26 marzo 2009
Monodrum

Vabbe che dire ,per me è un filmone come pochi,però ragazzi,avrei bisogno di un aiuto,dove portei trovare la cronologia delle scene in dvd di questo grande Film... Grazie x la sicura risposta .... A presto Angelo

martedì 9 giugno 2015
Barolo

Il regista è uno dei miei preferiti e questa è una grandissima opera di Brian de Palma,eccellente gangster-story ispirata da fatti realmente accaduti.Utilizzo della macchina da presa straordinario,dialoghi indimenticabili,interpretazioni magistrali. Da vedere e rivedere.

sabato 3 gennaio 2015
Francesco Angioni

Un film sui buoni sentimenti americani. Stilisticamente perfetto a parte le solite sbavature sentimentalistico-familiari. I malvagi sono puniti e i buoni vincono. Non sono discutibili gli attori al meglio di se stessi, perfino i caratteristi sono in linea con l'immagine che il grande pubblico ha e che gli si deve confermare dei buoni e dei cattivi. La ricostruzione storica è ovviamente romanzata ma [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 febbraio 2013
ibracadabra 8

 anni 30, anni del proibizionismo, sono gli anni dell'alcool proibito,anni sanguinari,di piombo, dove quatro temerari,incorruttibbili poliziotti,vengono reclutati da il procuratore distrettuale senza macchia, Eliot Ness  (un kevin kostner arrabiato) e dichiarano guerra al famigerato boss mafioso, AL CAPONE (un de niro in stato di grazia, memorabbile) oscar al polizziotto saggio e spiritoso [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 ottobre 2012
Bruce85

 Da vedere,rivedere e ..... Film che racconta la Chicago del proibizionismo in maniera ineccepibile con attori sopraffini e di primissima scelta,d'altronde con Kostner,De Niro e Sean Connery il diporto ed il grande cinema è certificato,poi il doppiaggio italiano è a dir poco formidabile ed inimitabile.Antonio da Manfredonia.

giovedì 2 agosto 2012
paul7

film girato con la solita maestria da de palma.con 1 cast d'eccezzione e 1 trama avvincente.de niro immenso.Cosi,cosi costner...

giovedì 2 agosto 2012
paul7

film diretto con la solita maestria da de palma e con 1 cast d'eccezione.storia ke si evolve in scioltezza...de niro insuperabile...

domenica 15 aprile 2012
fabio medoro

un film che a mio parere rimarra' nella storia grazie alla trama avvincente e a attori formidabili.

mercoledì 12 ottobre 2011
Bella Earl!

Al Capone sta controllando la malavita di Chicago. Elliott Ness, detective del Tesoretto, guida il gruppo degli "Intoccabili". agenti scelti per stendere e distruggere Al Capone. Sean Connery, Kevin Costner, Andy Garcia e Robert De Niro prestano il loro talento a questo ottimo film di De Palma che, in stato di grazia ci regala una regia impeccabile con piccole perle (la scena della carrozzella [...] Vai alla recensione »

sabato 6 gennaio 2018
Inesperto

Il film è ormai meritatamente nella storia del cinema. Nessun'altra analisi da aggiungere alle milioni già fatte. Da sottolineare le interpretazioni eccezionali di Robert De Niro e Sean Connery e la splendida colonna sonora che accompagna costantemente l'intreccio.

lunedì 24 ottobre 2011
denzel for ever

è un buon film....nn un capolavoro cm dite...ci sn film sulla mafia molto piu belli...la storia...anche se vera...nn è tutta sta bellezza...non dico che è brutto, ma ce ne sn di migliori ..e poi...quelle musike..orribilanti...

giovedì 12 aprile 2012
Cirobeatles

Premetto che non sono ne un critico ne un regista ma vorrei solo dire la mia riguardo ad un film tanto decantato da parecchi,poi, logicamente questo resterà un parere mio. Quello che si salva di questo film sono l'interpretazioni di De Niro e Connery: la trama è scontata( ne mi ha esaltato), i personaggi sono troppo stereotipati, le scene d'azione sono al quanto grottesche (la [...] Vai alla recensione »

Frasi
Adesso come si sentirà, meglio o peggio!?!?
Una frase di Jimmy Malone (Sean Connery)
dal film Gli intoccabili - a cura di Internazionale
NEWS
[LINK] FESTIVAL
giovedì 1 giugno 2017
 

Ad aprire la 53esima Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro sarà - 30 anni dopo la sua uscita al cinema - Gli intoccabili di Brian De Palma. Gli Intoccabili, ovverosia il gangster-movie secondo Brian De Palma e secondo David Mamet che ne firmò la sceneggiatura [...]

winner
miglior attore non protag.
Premio Oscar
1987
winner
miglior musica
Nastri d'Argento
1988
winner
miglior attore non protag.
Golden Globes
1988
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati