Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdý 19 luglio 2019

Bill Pullman

Dal romance alla suspance, con nonchalance

Nome: William Pullman
65 anni, 17 Dicembre 1953 (Sagittario), Hornell (New York - USA)
occhiello
"Non mi piacciono le telecamere , a me piace ricordare le cose come le ricordo io"
dal film Strade perdute (1996) Bill Pullman Ć Fred Madison
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Bill Pullman
SAG Awards 2019
Nomination miglior attore miniserie o film tv per il film The Sinner di Antonio Campos, Tucker Gates, Brad Anderson, Cherien Dabis, Jody Lee Lipes

Critics Choice Award 2018
Nomination miglior attore miniserie o film tv per il film The Sinner di Antonio Campos, Tucker Gates, Brad Anderson, Cherien Dabis, Jody Lee Lipes



Vice - L'Uomo nell'Ombra

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Adam McKay. Con Christian Bale, Amy Adams, Steve Carell, Sam Rockwell, Tyler Perry.
continua»

Genere Biografico, - USA, Gran Bretagna, Spagna, Emirati Arabi Uniti 2018. Uscita 03/01/2019.

The Equalizer 2 - Senza Perdono

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,71)
Un film di Antoine Fuqua. Con Denzel Washington, Pedro Pascal, Bill Pullman, Melissa Leo, Jonathan Scarfe.
continua»

Genere Azione, - USA 2018. Uscita 13/09/2018.

La Battaglia dei Sessi

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,94)
Un film di Jonathan Dayton, Valerie Faris. Con Emma Stone, Steve Carell, Andrea Riseborough, Sarah Silverman, Martha MacIsaac.
continua»

Genere Biografico, - USA, Gran Bretagna 2017. Uscita 19/10/2017.

Independence Day - Rigenerazione

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,86)
Un film di Roland Emmerich. Con Bill Pullman, Jeff Goldblum, Liam Hemsworth, Jessie Usher, Charlotte Gainsbourg.
continua»

Genere Fantascienza, - USA 2016. Uscita 08/09/2016.

American Ultra

* * - - -
(mymonetro: 2,18)
Un film di Nima Nourizadeh. Con Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Walton Goggins, Connie Britton, Topher Grace.
continua»

Genere Commedia, - USA 2015. Uscita 30/06/2016.
Filmografia di Bill Pullman »

domenica 7 luglio 2019 - Nella scelta del Cinema di Sky, l'intrigante biopic di Adam McKey sull'ascesa al potere dell'ex vicepresidente degli Stati Uniti.

Vice - L'uomo nell'ombra: Christian Bale Ŕ Dick Cheney, eminenza grigia della politica USA

Alessandro Buttitta cinemanews

Vice - L'uomo nell'ombra: Christian Bale Ŕ Dick Cheney, eminenza grigia della politica USA C'Ŕ mezzo secolo di storia americana in Vice - L'uomo nell'ombra, tra le prime visioni di Sky Cinema Due a partire da domenica 7 luglio alle 21.15. Il film, disponibile anche on demand nella collezione Vite per la politica, Ŕ un'opera caustica. Mostra e dimostra le gigantesche contraddizioni e ipocrisie del governo statunitense; si fa beffe, con compiaciutissima ironia, di coloro che credono o fingono di credere nella pi¨ grande democrazia al mondo. Del resto, in questo originalissimo biopic, incentrato sulla figura di Dick Cheney, ex vicepresidente degli USA quando George Bush Jr. era alla Casa Bianca, ingenuitÓ e candori sono fermamente banditi. Chi firma il film, assai elogiato per l'audacia e la carica innovativa, Ŕ Adam McKay. Regista e sceneggiatore che conosce perfettamente cos'Ŕ la satira con tante stagioni di Saturday Night Live alle spalle, Ŕ noto al grande pubblico per aver scritto e diretto il dittico di Anchorman e l'acclamatissimo La grande scommessa. In Vice - L'uomo nell'ombra, McKay si affida all'attore pi¨ camaleontico di Hollywood, ovvero Christian Bale, qui semplicemente straordinario nel prestare le fattezze all'eminenza grigia che, con estrema riservatezza, ha guidato il destino a stelle e strisce tra gli anni Novanta e Duemila.

Di Cheney ci viene raccontata la sua ascesa tramite le parole di Kurt, un soldato che ha combattuto per conto dello zio Sam in Afghanistan e Iraq. Attraverso un andirivieni temporale ottimamente orchestrato sappiamo come un ragazzotto del Nebraska, in lotta con problemi di alcolismo che l'hanno portato persino a lasciare l'UniversitÓ di Yale, sia diventato uno dei personaggi pi¨ influenti degli ultimi decenni. Lo vediamo alle prese con presidenti come Richard Nixon, Gerald Ford, Bill Clinton e George W. Bush; lo vediamo a contatto con uomini del calibro di Henry Kissinger, Nelson Rockefeller e Donald Rumsfeld. Una carriera, iniziata come stagista alla Casa Bianca nel 1968, ricca di successi, di accordi sotto traccia, di rapporti diplomatici con i pi¨ diversi interlocutori.

Riconoscendo che dietro ogni grande uomo c'Ŕ una grande donna, Dick Cheney sa che non sarebbe mai diventato Dick Cheney se non avesse avuto accanto la moglie Lynne. ╚ lei che lo sprona a dare il meglio di sÚ, soprattutto nelle fasi pi¨ critiche e delicate della sua vita politica. Second Lady che per ambizione non Ŕ stata mai seconda in nessuno, ha sostenuto il marito in ogni occasione con forza e tenacia anche quando le situazioni sembravano sfavorevoli. Tutto per˛ ha un prezzo. Difatti la voglia di primeggiare, di occupare sempre posizioni di comando, ha avuto ripercussioni familiari non indifferenti. Lo dimostrano, ad esempio, la relazione pi¨ che conflittuale tra le figlie Liz e Mary.

Nato e costruito per creare dibattito, realizzato con grandissimo senso del ritmo, il film trova moltissima della sua irriverenza nelle interpretazioni dei suoi protagonisti. Oltre a Christian Bale vanno ricordati Amy Adams e Steve Carell. La prima interpreta con la misura delle grandi attrici Lynne Cheney; il secondo dÓ volto e cinismo a Donald Rumsfeld, colui che in principio fece da mentore al giovane Dick. Nel cast si segnalano poi le presenze di Sam Rockwell, Bill Pullman, Tyler Perry, Jesse Plemons, Lily Rabe e Alison Pill.

Tra i titoli cinematografici pi¨ intriganti e scoppiettanti sulla politica americana, Vice - L'uomo nell'ombra Ŕ stato amato tanto dal pubblico quanto dalla critica. Ha ricevuto numerose nomination ai Golden Globe, conquistando una strameritata vittoria con Christian Bale, premiato come migliore attore in una commedia. Quest'ultimo, al ritiro del premio, fece parlar di sÚ poichÚ ringrazi˛ ironicamente Satana. "╚ stato lui a ispirarmi quando dovevo interpretare il vicepresidente", ha detto destando pi¨ di un mormorio in sala. Agli Oscar invece, al netto delle tantissime candidature, il film ha ottenuto unicamente la statuetta per il Miglior trucco e acconciatura. Un peccato vista la caratura del biopic firmato con straordinario ingegno da Adam McKay.

Altre news e collegamenti a Bill Pullman »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità