Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 24 giugno 2018

Barbara Bouchet

Nudi, splatter e fitness: le passioni della Bouchet

Nome: Barbara Goutscher
73 anni, 15 Agosto 1944 (Leone), Reichenberg (Germania)
Barbara Bouchet
Nastri d'Argento 2018
Nomination miglior attrice commedia per il film Metti la nonna in freezer di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi



Uscita estiva per il film vincitore del FantaFestival 2009.

Butterfly Zone: In vino veritas

venerd 25 giugno 2010 - Edoardo Becattini cinemanews

Butterfly Zone: In vino veritas S ideways, Mondovino, Un'ottima annata: dal dramma dolceamaro alla commedia sentimentale, passando per il documentario eno-socio-politico, il vino si sposa con molti generi cinematografici, rendendoli pi sapidi e attraenti. Con Butterfly Zone assistiamo per alla prima volta in cui il nettare di Bacco insaporisce i temi della fantascienza e del fantastico soprannaturale con umorismo, volutt ed ebbra euforia. Come se ne avesse sperimentato gli effetti in fase di scrittura, il regista Luciano Capponi concepisce un vino, il Caresse de Roi, che permette ai suoi protagonisti di raggiungere l'al di l e a lui di varcare i confini di ogni possibile genere narrativo.

Come nasce la storia di questo film?
Luciano Capponi: Ritengo che ogni autore scriva sempre di una sola cosa, che poi colora con toni diversi e in vari modi. Quel che mi ha portato a scrivere questa storia semplicemente il mio modo di vedere le cose e il mondo: amo giocare e perci non posso che realizzare storie che hanno a che vedere con questo mio desiderio di gioco. D'altronde, il nostro vissuto un'interfaccia continua con quello che facciamo, che viviamo, che leggiamo. In questo film c' un po' tutto me stesso e anche di pi: c' l'idea di un uomo che un giorno bevendo vino si detto: Caspita! Perch no una storia su un vino?

Da dove arriva la voglia di mescolare tanti generi?
L. Capponi: La vita divisa fra tragedia, dramma, farsa, commedia e teatro dell'assurdo. In questo panorama ognuno pare costretto a scegliere un solo modo per vivere la propria vita. Mi sono accorto che i bambini di oggi, gli orfani industriali come li definisco, non hanno pi negli occhi quell'innocenza che ancora hanno invece i bambini stranieri meno fortunati. Guardo i bambini come guardo gli uccelli, per capire sia il presente che il nostro futuro. Non sono affatto un romantico, ho i piedi piantati per terra, e proprio per questo credo che sia sbagliato quella concezione dell'eroe che ha l'immaginario collettivo come qualcosa di intoccabile. Sono le separazioni, le differenze e la comunicazione fra queste differenze a dare alla vita un valore aggiunto. Infatti, quando sono nato, la prima parola che ho sentito stata originale, lasciando da parte il termine precedente che era peccato. Viviamo con un retaggio fatto di sensi di colpa e di clich comportamentali: buoni e cattivi, bastone e carota. Personalmente sono sempre stato esaltato dall'idea di sentirmi diverso dagli altri, spinto da un'energia che chiamo animus e da un grande desiderio di libert.

Metti la nonna in freezer

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,56)
Un film di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi. Con Fabio De Luigi, Miriam Leone, Lucia Ocone, Marina Rocco, Francesco Di Leva.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2018. Uscita 15/03/2018.

Easy - Un viaggio facile facile

* * * - -
(mymonetro: 3,24)
Un film di Andrea Magnani. Con Nicola Nocella, Libero de Rienzo, Barbara Bouchet, Ostap Stupka, Veronika Shostak.
continua»

Genere Commedia, - Italia, Ucraina 2016. Uscita 31/08/2017.

Butterfly Zone - Il senso della farfalla

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Un film di Luciano Capponi. Con Pietro Ragusa, Francesco Martino, Francesco Salvi, Barbara Bouchet, Alessandra Rambaldi.
continua»

Genere Thriller, - Italia 2009. Uscita 02/07/2010.

Bastardi

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,60)
Un film di Federico Del Zoppo, Andrs Arce Maldonado. Con Franco Nero, Barbara Bouchet, Massimiliano Caroletti, Mercedes Henger, Pietro Genuardi.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2007. Uscita 04/01/2008.

Gangs of New York

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,86)
Un film di Martin Scorsese. Con Leonardo DiCaprio, Daniel Day-Lewis, Cameron Diaz, Liam Neeson, John C. Reilly.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2002.
Filmografia di Barbara Bouchet »

mercoled 30 maggio 2018 - La cerimonia di premiazione in programma al Teatro Antico di Taormina sabato 30 giugno.

Nastri d'Argento 2018, in pole position Sorrentino, Garrone e Guadagnino

a cura della redazione cinemanews

Nastri d'Argento 2018, in pole position Sorrentino, Garrone e Guadagnino Nastri 'grandi firme' con una decina di registi in primo piano e una sfida 'a sette' per regia e commedie. In pole position per il miglior film: Loro 1 (guarda la video recensione) e 2 (guarda la video recensione) di Paolo Sorrentino, Dogman (guarda la video recensione) di Matteo Garrone, Chiamami col tuo nome (guarda la video recensione) di Luca Guadagnino, Lazzaro Felice (guarda la video recensione) di Alice Rohrwacher e A Ciambra di Jonas Carpignano. Queste solo alcune candidature della 72/ma edizione dei Nastri d'Argento, premio del Sindacato Giornalisti Cinematografici. I premi, come sempre saranno consegnati al Teatro Antico di Taormina sabato 30 giugno, in una serata che andr in onda sulla Rai.

Maggior numero di candidature ad Ammore e malavita (guarda la video recensione) dei Manetti Bros. e A casa tutti bene (guarda la video recensione) di Gabriele Muccino, gi premiato con un Nastro speciale all'intero cast.
Per la migliore regia, in corsa con Sorrentino, Garrone e Guadagnino, anche Gabriele Muccino, Ferzan Ozpetek, Paolo Franchi e Susanna Nicchiarelli. Tra i film pi 'nominati' anche Napoli velata (guarda la video recensione), Nico,1988, Figlia mia (guarda la video recensione), The Place e - tra le commedie - Benedetta follia (guarda la video recensione), Come un gatto in tangenziale e Smetto quando voglio - Ad Honorem (guarda la video recensione) in competizione con Io sono Tempesta (guarda la video recensione) e da un outsider come Metti la nonna in freezer (guarda la video recensione) di Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi. Sul fronte degli attori e attrici troviamo: Marcello Fonte e Edoardo Pesce (per Dogman ai Nastri in coppia), Giuseppe Battiston, Alessio Boni, Valerio Mastandrea, Toni Servillo. Non protagonisti: Peppe Barra, Stefano Fresi, Vinicio Marchioni, Riccardo Scamarcio e Thomas Trabacchi. Le attrici protagoniste: Valeria Golino e Alba Rohrwacher (in corsa insieme), Lucia Mascino, Giovanna Mezzogiorno, Luisa Ranieri, Elena Sofia Ricci. Attrici non protagoniste: Adriana Asti, Nicoletta Braschi, Sabrina Ferilli, Anna Foglietta e Kasia Smutniak. Nella speciale selezione per la commedia tra protagonisti e non, in ordine alfabetico: Sonia Bergamasco, Barbara Bouchet, Paola Cortellesi, Claudia Gerini e Serena Rossi in coppia, Miriam Leone, Ilenia Pastorelli e Sara Serraiocco e, al maschile, Antonio Albanese, insieme a Carlo Buccirosso e Giampaolo Morelli, Sergio Castellitto, Edoardo Leo, Marco Giallini, Massimo Popolizio, Carlo Verdone. Nella sceneggiatura, quattro titoli in corsa come Dogman, A casa tutti bene, Loro 1 e 2 (guarda la video recensione), Nico,1988 e L'intrusa. Per le opere prime troviamo: Dario Albertini (Manuel), Valerio Attanasio (Il Tuttofare), Donato Carrisi (La ragazza nella nebbia), Fabio e Damiano D'Innocenzo (La terra dell'abbastanza) e Annarita Zambrano (Dopo la guerra).

Nastro speciale a Paolo Taviani, anche in ricordo di Vittorio, per Una questione privata (guarda la video recensione) e due riconoscimenti internazionali per i lavori 'americani' di Paolo Virz (Ella&John - The Leisure Seeker) e Vittorio Storaro per La ruota delle meraviglie (guarda la video recensione), 'cinematografato' per Woody Allen. E ancora riconoscimento alla carriera, Il premio (guarda la video recensione) di Alessandro Gassmann, anche Gigi Proietti e un Nastro 'collettivo' - come gi accaduto per La cena di Ettore Scola, La grande bellezza e Perfetti sconosciuti (guarda la video recensione) - va al cast del film di Gabriele Muccino A casa tutti bene. A Gabriele Salvatores un premio nuovo di zecca, il Nastro 'Argentovivo' cinema&ragazzi, per Il ragazzo invisibile - Seconda generazione. Nel segno dell'innovazione, qualit e coraggio produttivo, premiato anche il film di animazione Gatta Cenerentola (guarda la video recensione).

Infine, sul fronte migliori tecnici dell'anno, 'casting director' 2018 Francesco Vedovati per Dogman, scelto in una 'cinquina' di candidati di cui fanno parte: Annamaria Sambucco (Loro 1 e 2), Barbara Giordani (A casa tutti bene), Francesca Borromeo (Smetto quando voglio - Ad Honorem) e Yozo Tokuda (Benedetta follia).

   

Altre news e collegamenti a Barbara Bouchet »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità