•  
  •  
Apri le opzioni

Roschdy Zem

Roschdy Zem. Data di nascita 28 settembre 1965 a Gennevilliers (Francia).
Nel 2020 ha ricevuto il premio come miglior attore al Cesar per il film Roubaix, Une Lumière. Dal 2006 al 2020 Roschdy Zem ha vinto 3 premi: Cesar (2020), Festival di Cannes (2006), Lumiere Awards (2020). Roschdy Zem ha oggi 56 anni ed è del segno zodiacale Bilancia.

La boutique di jeans

A cura di Fabio Secchi Frau

Regista e attore francese, plurinominato ai César (La truffa degli onesti, Le petit lieutenant, Mauvaise foi, La fille de Monaco), spesso usato come caratterista in ruoli di immigrati nord-africani.

L'incontro con Josiane Balasko
Figlio di immigrati marocchini, scopre la recitazione all'età di vent'anni, quando viene notato da Josiane Balasko nella boutique di pantaloni in jeans dove lavorava come commesso.

Il debutto cinematografico
Lo vuole assolutamente nel ruolo di un poliziotto in Les keufs (1987) dove recita con la stessa regista e con Jean-Pierre Léaud. Lui accetta e improvvisamente si ritrova a fare cinema e a essere richiesto dai migliori registi d'oltralpe.

I film con Téchiné
Uno di questi, André Téchiné, lo vorrà sia in Niente baci sulla bocca (1991) con Philippe Noiret, sia in Ma saison préférée - La mia stagione preferita (1993) con Catherine Deneuve.

Altre pellicole
La sua carriera viene lanciata definitivamente grazie a due grandi performances, quella del tossico in N'oublie pas que tu vas mourir e quel vigilante notturno nel primo film di Laetitia Masson En avoir ou pas. Da allora ha costruito una filmografia vasta e variegata che passa dai film d'autore alle commedie popolari. C'è spazio per tutti: Le plus beau métier du monde (1996) con Gérard Depardieu, A vendre - In vendita (1998), Una vita alla rovescia (1998), Alice e Martin (1998), La truffa degli onesti (1999), Mia moglie è un'attrice (2001) con Terence Stamp e l'hard boiled 36 Quai Des Orfèvres (2004).
Viene diretto da Patrice Chérau in Ceus qui m'aiment prendront le train (1998), ma anche da Dominique Cabrera in L'autre côté de la mer (1997), che attualmente è il suo miglior film, almeno secondo il suo parere.

Palma d'Oro come miglior attore
Dopo aver lavorato con Pierre Jolivet e Liria Begeja, vince la Palma d'Oro a Cannes come miglior attore per Days of Glory (2006) di Rachid Bouchareb, premio che divide con Jamel Debbouze, Samy Naceri, Bernard Blancan e Sami Bouajila. Il film gli dà anche l'occasione di lavorare accanto a Mélanie Laurent che lui stima enormemente nonostante la giovane età della ragazza.
Nel 2011, anche Hollywood si accorge di lui e lo inserisce in La fredda luce del giorno con Bruce Willis e Sigourney Weaver, mentre nel 2012 torna a lavorare col regista Rachid Bouchareb in Just Like a Woman.

Le regie
Al 2006 risale il suo debutto nella regia, con Mauvaise foi, in cui recita anche, accanto a Cécile De France. Tornerà dietro la macchina da presa nel 2011 per raccontare la storia del caso giudiziario di Omar Raddad in Omar Killed Me e poi nel 2015 con il film campione d'incassi in Francia Mister Chocolat, in cui dirige Omar Sy nei panni del primo artista nero della storia della Francia.

Ultimi film

Commedia, (Francia - 2022), 99 min.
Biografico, (Francia - 2021), 112 min.

News

Il regista che ha voluto con tutte le sue forze Mister Chocolat e che sa cosa chiedere agli interpreti perché è lui...
Le foto del film candidato all'Oscar come miglior film straniero.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati