Advertisement
Nomadland non ha rivali e stupisce con oltre 130mila euro in due giorni

Il film premio Oscar prende il volo, mentre iniziano a crescere gli incassi al box office. 
di Andrea Chirichelli

Frances McDormand (Frances Louise McDormand) (63 anni) 23 giugno 1957, Chicago (Illinois - USA) - Cancro. Interpreta Fern nel film di Chloé Zhao Nomadland. Al cinema da giovedì 29 aprile 2021.
sabato 1 maggio 2021 - Box Office

Crescono gli incassi per i film in testa alla classifica italiana. Nomadland è nettamente primo con 72mila euro ottenuti ieri, quasi 11mila presenze, e oltre 130mila in due giorni di programmazione. Minari resta saldamente in seconda posizione, con 13mila euro e 56mila euro complessivi, mentre chiude il podio la versione restaurata di In The Mood for Love, che ieri ha superato i 6mila euro per un totale di 16mila.

Quarto posto per per Est - Dittatura Last Minute, resta quinto il vincitore dell’Orso d’oro al Festival di Berlino, Sesso sfortunato o follie porno, che ieri ha incassato 2mila euro. Sesto posto per Alps, seguito da I predatori, Un divano a Tunisi, Lei mi parla ancora e Lezioni di Persiano, tutti sotto i mille euro giornalieri.

Oggi dovrebbe esserci un ulteriore aumento degli incassi, che ovviamente resteranno contingentati ancora per parecchie settimane. 

Uno dei fenomeni più interessanti cui abbiamo assistito negli ultimi mesi, almeno laddove è stato possibile farlo, è stato il ripescaggio e rilancio in sala di superclassici e blockbuster multimilionari degli ultimi anni. Il caso più clamoroso è stato Avatar che, grazie ai quasi 60 milioni di dollari incassati in Cina, si è ripreso lo scettro di maggior incasso di tutti i tempi, che era in mano ad Avengers: Endgame (guarda la video recensione).

Il film di Cameron è attualmente è a quota 2,847,246,203 dollari, mentre gli eroi Marvel sono fermi a 2,797,501,328. Ovviamente i dati non tengono conto dell’inflazione, quindi, almeno sulla carta, una eventuale riedizione di Endgame potrebbe riportarlo nuovamente in vetta. Meno successo ha avuto, sempre in Cina, la nuova distribuzione della trilogia de Il signore degli Anelli: nessun capitolo ha incassato più di 10 milioni di dollari, attestandosi in una forbice compresa tra i 5 e gli 8 milioni di dollari, nulla quindi che sia stato in grado di cambiare significativamente la posizione dei film nella classifica mondiale all-time (Il ritorno del re è 24esimo, Le due torri 56esimo e La compagnia dell’anello 62esimo). 

Box Office Italia di venerdì 30 aprile 2021
1. Nomadland: Euro 72.376
2. Minari: Euro 13.757
3. In the Mood for Love: Euro 6.013
4. Est - Dittatura Last Minute: Euro 3.079
5. Sesso sfortunato o follie porno: Euro 2.002
6. Alps: Euro 739
7. I predatori: Euro 678
8. Un divano a Tunisi: Euro 443
9. Lei mi parla ancora: Euro 395
10. Lezioni di Persiano: Euro 388
 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati