Advertisement
Film in Tv: È sempre il momento per una commedia

Seguendo la citazione morettiana, la tv d'estate dispensa risate amare e intrattenimento.
di Edoardo Becattini

Il nostro paese
Elio Germano (41 anni) 25 settembre 1980, Roma (Italia) - Bilancia. Interpreta Accio Benassi nel film di Daniele Luchetti Mio fratello è figlio unico.

giovedì 2 luglio 2009 - Televisione

Il nostro paese
Anche se comodamente rinchiusi in salotto e magari cullati da un filo di aria condizionata, fin dal primo pomeriggio di questa prossima domenica si percepisce la tipica aria "torrida" della programmazione estiva. Un'aria che porta tutti i giovani cresciuti negli anni novanta a ritrovare un piccolo cult di quegli anni, tempi in cui potevano destare entusiasmo anche i vermoni carnivori del deserto del Nevada di Tremors (Italia 1, 13.55). I nostalgici di più lunga data trovano invece su RaiTre un pomeriggio interamente dedicato al maestro della commedia all'italiana scomparso lo scorso anno, Dino Risi, presente nelle vesti di regista de Il segno di Venere (RaiTre, 14.50) e di co-regista assieme agli amici e colleghi Mario Monicelli e Ettore Scola della sketch satirici de I nuovi mostri (RaiTre, 16.25). Dopo un altro grande capolavoro del passato, il melodramma western Duello al sole di King Vidor (Rete 4, 17.50), si fa ritorno nel nostro presente solo in tarda serata con il documentario Il mio paese (RaiTre, 23.30), nel quale il regista Daniele Vicari ripercorre al contrario (dalla Sicilia fino al Veneto) il percorso già intrapreso cinquant'anni prima da Joris Ivens per raccontare la realtà del lavoro di fabbrica in Italia.
Sempre percorrendo il filo sottile che separa il presente dal passato del nostro paese, lunedì sera domina incontrastato il cinema italiano su tutti i fronti e i generi. A cominciare da Mio fratello è figlio unico (Canale 5, 21.10), grande successo di due stagioni fa che, raccontando gli anni Settanta attraverso un conflitto politico e ideologico fra due fratelli della provincia di Latina, ha consacrato il fascino di Riccardo Scamarcio e portato al grande successo il talentuoso Elio Germano. Al film di Daniele Luchetti, segue a ruota il primo grande successo di pubblico di Ferzan Ozpetek, Le fate ignoranti (Canale 5, 23.40), storia di una donna (Margherita Buy) che scopre l'omosessualità del marito solo in seguito alla sua morte ed entra in contatto con la piccola comunità che lui usava frequentare. Completano il quadro italico altre due pellicole del passato di grande successo popolare: l'Alberto Sordi par excellence di Un americano a Roma (La7, 21.10), e le prime esperienze con il giallo di Dario Argento e de Il gatto a nove code (RaiUno, 3.30).

Vite private e criminali pubblici
Tornano in scena i grandi nomi del cinema americano già da martedì sera, a cominciare dalla più straordinaria interpretazione finora offerta da Russell Crowe: quella del matematico John Nash per A beautiful mind (Rete 4, 21.10). Ci si addentra nella fantascienza dark del passato con Charlton Heston e con il primo grande episodio de Il pianeta delle scimmie (Sky HD, 21.00), mentre grazie alla potenza visiva di John Milius rispolveriamo la recente storia americana e la figura del noto bandito Dillinger (Sky Classics, 21.00), in attesa di ritrovarlo a breve nei tratti di Johnny Depp in Nemico pubblico. Nel pomeriggio di mercoledì riscopriamo il lavoro di un grande autore italiano per lungo tempo dimenticato: Pietro Germi, che in Un maledetto imbroglio (Rete 4, 16.25) propone una grande fotografia della Roma popolare a partire dal più noto romanzo di Carlo Emilio Gadda, "Quer pasticciaccio brutto de via Merulana". In serata entrano poi in scena i "non morti", visti sotto l'aspetto più mistico e melodrammatico nello psico-thriller con Kevin Costner Dragonfly – Il segno della libellula (RaiUno, 21.20), mentre nell'ottica più spiccatamente horror e fanta-politica dal "maestro degli zombie" George A. Romero e dal suo La terra dei morti viventi (Italia 1, 23.30).
Prima serata invece giovedì sera per una delle prove meno note di Heath Ledger: quella da protagonista assoluto del melodramma ambientato ai tempi del colonialismo britannico e diretto dall'indiano Shekhar Kapur (regista dei due Elizabeth con Cate Blanchett), Le quattro piume (RaiTre, 21.10). Altra prova scarsamente conosciuta è quella che il film La samaritana (Iris, 21.00) rappresenta all'interno della filmografia di Kim Ki-duk. In questo film, il lirico regista coreano si concentra sul rapporto fra una adolescente che si prostituisce e suo padre, un poliziotto rimasto vedovo. Altri ritmi e altre tematiche per l'adrenalinico kolossal russo I guardiani del giorno (Sky Max, 21.00), seconda parte di una trilogia fantascientifica concepita dal regista di Wanted, Timur Bekmambetov.

Commedie per il week-end
La sveglia del venerdì mattina coincide con una delle migliori commedie giocate su arguzie e battaglie dei sessi della vecchia tradizione della "screwball": Scandalo a Filadelfia (RaiTre, 9.05). La commedia, meno sofisticata ma comunque popolarmente efficace, è presente anche in seconda serata con l'esordio nel mondo del cinema del duo comico Ale & Franz, che in La terza stella (Italia 1, 22.55) raccontano di una surreale partita a scacchi viventi fra cittadelle limitrofe, e con il perfetto esempio di eccentrica sobrietà dello stile indie-Sundance di Tadpole (RaiDue, 0.50), versione più "alleniana" del modello de Il laureato.
Ma non sarebbe veramente estate, se la tv non riproponesse puntualmente un "sapore di mare" nostalgico e nazional-popolare quanto è necessario. Ed ecco così fare capolino nella prima serata del sabato Sapore di mare 2 – Un anno dopo (RaiTre, 21.05), seguito-clone del film dei fratelli Vanzina che, ormai venticinque anni fa, riscoprì le spiagge della Versilia e la moda degli anni Sessanta. Lo accompagna nell'impresa di trattenere anche i più giovani di fronte alla televisione di sabato sera, la commedia per famiglie con Steve Martin Una scatenata dozzina (Italia 1, 19.15), e la versione surreale e grottesca della figura di Hitler fornita dal comico ebreo-tedesco Dani Levy in Mein Führer - La veramente vera verità su Adolf Hitler (Sky Mania, 21.00).

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati