Mio fratello è figlio unico

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Mio fratello è figlio unico   Dvd Mio fratello è figlio unico  
Un film di Daniele Luchetti. Con Elio Germano, Riccardo Scamarcio, Diane Fleri, Alba Rohrwacher, Angela Finocchiaro.
continua»
Commedia, durata 100 min. - Italia, Francia 2007. - Warner Bros Italia uscita venerdì 20 aprile 2007. MYMONETRO Mio fratello è figlio unico * * * - - valutazione media: 3,18 su 189 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,18/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Le differenti scelte di vita di Accio e Manrico, due fratelli ideologicamente distanti negli anni Sessanta e Settanta.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La crescita di un'anima raccontata attraverso la forza dell'umanità
Mattia Nicoletti     * * * - -

Negli anni '60 a Latina la vita non era facile. Le famiglie dovevano far crescere i figli con quello che avevano, dando loro una buona educazione. Accio è il più giovane di tre fratelli, e la sua vita si svolge fra ideali ora vivi e poi dimenticati. Lottando con il fratello con il quale condivide gioia e miseria.
Uno sguardo, un primo piano. Il movimento degli occhi, ora persi, ora accesi per reagire a una situazione che in quel momento è la più importante. Luchetti sa che il suo cinema è personale, tocca la politica, la affronta, ma ciò che gli importa veramente sono le persone, perché sono loro che fanno il mondo. Ieri, oggi, domani. Quei volti, quindi, che lui approccia nei dettagli, a volte con la camera a mano, per dare ai protagonisti quel qualcosa di incerto, sono l'anima dei suoi film. Mentre racconta la storia dell'Italia del '68 (che a Latina non arriva) fra nero e rosso, due uomini legati dallo stesso sangue si confrontano, e Accio, sempre alla ricerca di una fede, da quella cristiana a quella fascista, per poi quasi perdersi nella sinistra, è la rappresentazione unica di un'incertezza manifesta di un paese allo sbando.
Elio Germano è superlativo, e tiene testa a Scamarcio che buca lo schermo con i suoi occhi verdi e il timbro vocale sicuro. Intorno a loro si muovono la Finocchiaro, magnifica madre, e Zingaretti, fedelissimo al Duce, perfetti comprimari di un dramma estremamente personale. La crescita di un uomo, forse non era mai stata così profonda nel cinema italiano attuale e, se superiamo gli ultimi venti minuti, troppo didascalici, scopriamo come l'umanità può essere raccontata con la forza delle immagini e delle parole.

Stampa in PDF

Premi e nomination Mio fratello è figlio unico MYmovies
il MORANDINI
Mio fratello è figlio unico recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Mio fratello è figlio unico
Primo Weekend Italia: € 1.405.000
Incasso Totale* Italia: € 6.357.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 3 febbraio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Mattia Nicoletti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
73%
No
27%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Mio fratello è figlio unico

premi
nomination
Nastri d'Argento
2
9
David di Donatello
7
0
* * - - -

Due storie, due film

sabato 21 aprile 2007 di ing del cinema

Il film di daniele lucchetti lascia un sorta di sapore amaro dopo la sua conclusione. Il ritmo del film è buono durante l'inizio del film, si perde nella parte centrale, dileguandosi in troppe sfaccettature, in troppe sfumature che al fine della storia non sono utili, si riprende infine nella sua conclusione, lasciando nello spettatore una diffidenza di fondo e l'incapacità di dare un giudizio al film positivo o negativo. Quello che manca al film è una concretezza di fondo, un vero messaggio su continua »

* * * * -

Un ottimo film giovane

venerdì 27 aprile 2007 di Barracca

Davvero un ottimo film. Girato da luchetti negli anni 70 non è assolutamente un film politico ma un film che racconta l'inquietudine di essere giovani, indesiderati, rufiutati dalla società che è poi il motivo per il quale nascono e trovano pane per i loro denti ogni forma di estremismo. Ottima l'interpretazione di Zingaretti e finocchiaro che raccontano di una famiglia che mostra la propria affettività solo attraverso schiaffi e pugni ma che cova dentro un amore viscerale per i propri figli e tra continua »

* * * * -

Commuovente come l’emozione di un ultimo abbraccio

lunedì 23 aprile 2007 di Vicky

Un film emozionante, da non perdere. Ottima interpretazione di Elio Germano, assoluto protagonista della storia, immedesimatosi completamente nel personaggio, con una simpatia innata nell’espressività visiva e corporea. Anche Scamarcio non delude, nel ruolo di un latin lover italiano che antepone a tutto il suo impegno politico. La sceneggiatura non lascia spazio alla noia, con un dolce ritorno ad anni ormai lontani. E’ adatto a tutte le età: ai genitori per ricordare gli anni della gioventù continua »

* * * - -

Film azzeccato ,piacevole e veritiero...

domenica 22 aprile 2007 di _O rei_

Un film che riesce in maniera totalmente azzeccata a cogniugare tutto ciò che si può richiedere a un film per definirlo tale. Senza dubbio una pellicola soddisfacente,completa, capace di sfamare chiunque entri in un sala cinematografica, da chi ricerca tematiche storico-sociali a chi cerca semplicemente un film per passare una serata. Offre compiacimento nella trama, sa divertire in alcuni momenti e illustrare in una maniera notevolemente veritiera il decennio dei figli dei fiori,mettendo a fuoco continua »

Accio Benassi
Che voi veramente pensate che poi la classe operaia ve segue…!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Manrico al fratello
Ma non ti sono bastate tutte le mazzate che ti ho dato? Sei uno str***o, ti voglio bene, mi sei mancato…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Accio
…voglio essere indipendente anch'io… voglio essere come te!!!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Mio fratello è figlio unico

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 25 settembre 2007

Cover Dvd Mio fratello è figlio unico A partire da martedì 25 settembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Mio fratello è figlio unico di Daniele Luchetti con Riccardo Scamarcio, Elio Germano, Angela Finocchiaro, Massimo Popolizio. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in inglese - italiano. Su internet Mio fratello è figlio unico è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Mio fratello è figlio unico

SOUNDTRACK | Mio fratello è figlio unico

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 20 aprile 2007

Cover CD Mio fratello è figlio unico A partire da venerdì 20 aprile 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Mio fratello è figlio unico del regista. Daniele Luchetti Distribuita da RCA, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Italiano.

GALLERY | Parata di stelle per l'applaudito film di Luchetti da oggi nelle sale.

Il red carpet

venerdì 21 maggio 2010 - Valeria Filippi

La nostra vita: il red carpet Ieri sera l'Italia è sbarcata a Cannes con Daniele Luchetti, che torna sulla Croisette a tre anni dall'intenso Mio fratello è figlio unico, porta nuovamente con sé il talentuoso Elio Germano e presenta un affresco della periferia romana, La nostra vita. La Montee Des Marches in pochi attimi si è riempita di volti molto noti da noi, ma anche all'estero; i protagonisti lel film in concorso per la Palma d'Oro erano tutti presenti: da Germano alla Ragonese, Raoul Bova, Luca Zingaretti, Giorgio Colangeli, Stefania Montorsi e ovviamente Luchetti.

Fratelli nella rabbia dei '70

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Veloce, vivace, ben scritto, ben costruito e ben recitato, tratto dal romanzo Il fasciocomunista di Angelo Pennacchi (Arnoldo Mondadori edizioni), Mio fratello è figlio unico di Daniele Luchetti racconta, dal 1968 per qualche anno, di due fratelli che si muovono tra le architetture razionaliste di Latina ex Littoria e di Sabaudia, città inventate dal fascismo. Il più bello dei fratelli, Riccardo Scamarcio, è buono, operaio e attivista sindacale, adorato dalle donne, molto popolare. Il più bravo, Elio Germano, diventa fascista con gli insegnamenti di Luca Zingaretti («Vedi la torre comunale? Fu costruita in 235 giorni»), partecipa ad azioni violente, a cortei con le catene e il saluto romano: ma non è detto che sarà sempre così. »

Emoziona la storia dei due fratelli

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Due fratelli nel decennio Sessanta-Settanta. Così diversi fra loro che ciascuno, dell'altro, può dire che è figlio unico: come nella canzone di Rino Gaetano. Vivono a Latina, in una famiglia quasi proletaria, simili soltanto nell'aggressività. Il minore, Accio (che è anche la voce narrante), la risolve, dopo una fugace esperienza di seminario, diventando un picchiatore fascista, sotto la guida di un cattivo maestro. Manrico, il maggiore, che è operaio, è diventato comunista, sempre primo e il più animoso quando si tratta di tenere comizi e proclamare scioperi. »

Italia, politica, famiglia un gioco per ragazzi

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Due fratelli uguali e diversi, l'eterna Italia degli anni 60, un papà operaio e una sorella che suona il violoncello, Latina sempre molto littoria, i preti che predicano contro i missili a Cuba, una mamma democratica ma all'antica che molla democraticissimi ceffoni. E poi: le lenzuola di terital e la Fiat 850, Nada e Little Tony, la virilità in canottiera e la seduzione in vestaglia, il figlio più grande che piace proprio a tutte, ed è comunista, e quello più piccolo che piace di meno perfino ai genitori. »

La meglio gioventù va in provincia

di Marco Lodoli Diario

Non so se capita anche a voi di avere la macchina piena di cd, quasi tutta musica di qualità, selezionata con cura tra le migliaia di offerte dell’edicola o comprata in negozi specializzati dopo aver letto recensioni intelligenti su riviste specializzate. E così ascolto sofisticati compositori novecenteschi, gruppetti rock di cui si dice un gran bene, giganti dei jazz più sperimentale, complessi di musica etnica di tutto il mondo, abili manipolatori dell’elettronica, opere liriche, madrigali dei Cinquecento. »

Mio fratello è figlio unico | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (11)
David di Donatello (7)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità