FILM USCITA GENNAIO 2015

Calendario dei 37 film usciti a gennaio 2015 al cinema. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle MYmonetro Uscita Rank Titolo

giovedì 1 gennaio
MYMONETRO: 3,84
CONSIGLIATO SÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Sobrio, lucido, senza contratture il film racconta l'idiozia della guerra con le sue assurde regole e i suoi deliranti perimetri di orrore. Azione - USA, 2015. Durata 134 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA 4,00
PUBBLICO 3,36
Un film di Clint Eastwood. Con Bradley Cooper, Sienna Miller, Jake McDorman, Luke Grimes, Navid Negahban, Keir O'Donnell, Kyle Gallner, Sam Jaeger. Uscita giovedì 1 gennaio 2015. Distribuzione Warner Bros Italia.

L'adattamento cinematografico del libro autobiografico "American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History". Recensione ❯

L'adattamento cinematografico del libro autobiografico "American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History". Il film racconta la storia del Navy SEAL Chris Kyle (Cooper), nato in Texas, che registrò il più alto numero di uccisioni come cecchino americano. Fu così temuto dagli insurrezionalisti iracheni da ricevere il soprannome al-Shaitan ("il diavolo"). Nei primi mesi del 2013, Kyle è stato tragicamente ucciso in un poligono di tiro, da un altro veterano. Continua »

THE IMITATION GAME
un film di
Morten Tyldum
2014
giovedì 1 gennaio
MYMONETRO: 3,35
CONSIGLIATO SÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Un film "imitativo" nel senso migliore del termine perché tiene visibilmente conto della lezione di molto cinema recente, e crea un racconto che pare la quintessenza della messinscena televisiva britannica. Biografico - Gran Bretagna, USA, 2014. Durata 113 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA 3,25
PUBBLICO 3,80
Un film di Morten Tyldum. Con Benedict Cumberbatch, Keira Knightley, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Charles Dance, Allen Leech, Matthew Beard. Uscita giovedì 1 gennaio 2015. Distribuzione Videa - CDE.

La vita del matematico inglese Alan Turing, genio indiscusso del XX secolo, considerato uno dei padri dell'informatica e dei moderni computer, fino alla sua precoce e tragica scomparsa. Recensione ❯

Manchester, primi anni '50. Alan Turing, brillante matematico ed esperto di crittografia, viene interrogato dall'agente di polizia che lo ha arrestato per atti osceni. Turing inizia a raccontare la sua storia partendo dall'episodio di maggiore rilevanza pubblica: il periodo, durante la Seconda Guerra Mondiale, in cui fu affidato a lui e ad un piccolo gruppo di cervelloni, fra cui un campione di scacchi e un'esperta di enigmistica, il compito di decrittare il codice Enigma, ideato dai Nazisti per comunicare le loro operazioni militari in forma segreta. È il primo di una serie di flashback che scandaglieranno la vita dello scienziato morto suicida a 41 anni e con siderato oggi uno dei padri dell'informatica in quanto ideatore di una macchina progenitrice del computer. The Imitation Game rivela le sue intenzioni fin dal titolo: perché è un gioco di sotterfugi e contraffazioni che riguarda non solo il codice nazista, ma anche la stessa attività del gruppo di esperti riuniti per decifrarlo, costretti ad operare sotto copertura. Continua »

LA TEORIA DEL TUTTO
un film di
James Marsh
2014
giovedì 15 gennaio
MYMONETRO: 3,23
CONSIGLIATO SÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Straordinaria performance dei due attori protagonisti in un film in cui la dolcezza è la cifra narrativa principale. Biografico - Gran Bretagna, 2014. Durata 123 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA 3,30
PUBBLICO 3,61
Un film di James Marsh. Con Eddie Redmayne, Felicity Jones, Charlie Cox, Emily Watson, Simon McBurney, David Thewlis, Harry Lloyd, Maxine Peake. Uscita giovedì 15 gennaio 2015. Distribuzione Universal Pictures.

Il film è basato sulle memorie "Travelling to Infinity: My Life with Stephen" di Jane Hawking. Recensione ❯

Università di Cambridge, 1963. Stephen è un promettente laureando in Fisica appassionato di cosmologia, "la religione per atei intelligenti". Jane studia Lettere con specializzazione in Francese e Spagnolo. Si incontrano ad una festa scolastica ed è colpo di fulmine, nonché l'inizio di una storia d'amore destinata a durare nel tempo, ma anche a cambiare col tempo. Del resto il tempo è l'argomento preferito di Stephen, che di cognome fa Hawking, e lascerà il segno nella storia della scienza. In particolare, l'uomo persegue l'obiettivo scientifico di spiegare il mondo, arrivando ad elaborare la formula matematica che dia un senso complessivo a tutte le forze del l'universo: quella "teoria del tutto" che dà il titolo al film. Continua »

EXODUS - DEI E RE
un film di
Ridley Scott
2015
giovedì 15 gennaio
MYMONETRO: 2,57
CONSIGLIATO NÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Un fantasy, un'allegoria, una science fiction del passato. Azione - Gran Bretagna, USA, Spagna, 2015. Durata 150 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA 2,30
PUBBLICO 2,41
Un film di Ridley Scott. Con Christian Bale, Joel Edgerton, John Turturro, Aaron Paul, Ben Mendelsohn, Sigourney Weaver, Ben Kingsley, María Valverde. Uscita giovedì 15 gennaio 2015. Distribuzione 20th Century Fox.

Per il suo nuovo film l'acclamato regista Ridley Scott (Il Gladiatore, Prometeo) trae ispirazione dalla Bibbia. Recensione ❯

Mosè e Ramses, futuro sovrano d'Egitto, sono allevati come fratelli da Seti, faraone illuminato che governa con saggezza la sua gente e difende i suoi confini con l'aiuto dell'esercito e la benevolenza degli dèi. In battaglia Mosè, raccolto dalle acque del Nilo da una principessa e cresciuto come un figlio da Seti, salva la vita a Ramses, principe irrequieto e complessato, che alla morte del padre e su consiglio della madre decide di esiliarlo. Le origini ebraiche di Mosè, rivelate dai saggi, che riconoscono in lui il profeta che libererà il loro popolo da una schiavitù lunga quattrocento anni, gli alienano la lealtà del fratellastro e lo conducono verso un destino più grande. Abbandonato nel deserto, Mosè trova soccorso tra le braccia di una donna araba e di un dio-bambino, che 'arma' il suo braccio contro Ramses e lo guida con gli ebrei fuori dall'Egitto e verso la Terra Promessa. Il faraone, ostinato e superbo, dichiara guerra a Mosè e al suo popolo, conducendo gli egiziani alla rovina sul fondo del Mar Rosso. Continua »

SI ACCETTANO MIRACOLI
un film di
Alessandro Siani
2015
giovedì 1 gennaio
MYMONETRO: 1,91
CONSIGLIATO NÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Ambientazione fiabesca per una commedia dove Siani illumina ogni gag con la sua presenza. Commedia - Italia, 2015. Durata 110 Minuti.
MYMOVIES.IT 1,50
CRITICA 2,25
PUBBLICO 1,98
Un film di Alessandro Siani. Con Alessandro Siani, Fabio De Luigi, Ana Caterina Morariu, Serena Autieri, Giovanni Esposito, Maria Del Monte, Paolo Triestino, Benedetto Casillo. Uscita giovedì 1 gennaio 2015. Distribuzione 01 Distribution.

Il comico napoletano, qui al suo secondo lungometraggio da regista, è inoltre sceneggiatore e attore protagonista del film. Recensione ❯

Fulvio è l'unico dei tre fratelli Canfora ad aver lasciato il paese d'origine per andare a lavorare in città. Vicecapo del personale in una grande azienda licenzia senza rimorsi fino a che non è lui stesso ad essere licenziato e, dopo essere finito in carcere per aver picchiato il proprio superiore, viene affidato al fratello, da anni parroco del paese in cui sono cresciuti. Costretto in un luogo lontano da ogni modernità Fulvio decide di aiutare la chiesa locale in crisi di fondi inventandosi un miracolo: fa credere a tutti che la statua del santo piange. Accorrono così turisti e pellegrini riempiendo le tasche degli esercizi locali. Continua »

BARRY LYNDON
un film di
Stanley Kubrick
1975
lunedì 12 gennaio
MYMONETRO: 4,06
ASSOLUTAMENTE SÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Il racconto beffardo di un uomo dal destino crudele. Drammatico - Gran Bretagna, 1975. Durata 184 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,17
Un film di Stanley Kubrick. Con Ryan O'Neal, Marisa Berenson, Patrick Magee, Hardy Krüger, Steven Berkoff, Gay Hamilton, Marie Kean, Diana Körner. Uscita lunedì 12 gennaio 2015.

Barry è un giovane di bell'aspetto ma dalle origini modeste. Rifiutato dalla donna che ama, intraprende la carriera militare dopo un duello con l'avversario in amore. Recensione ❯

Barry è un giovane di bell'aspetto ma dalle origini modeste. Rifiutato dalla donna che ama, intraprende la carriera militare dopo un duello con l'avversario in amore. Stanco della vita militare, con un espediente entra nell'esercito prussiano, divenendo il beniamino del capitano Potzdorf. Ma anche questa volta la fortuna gli volta le spalle e, costretto a fuggire, diventa il compare di un raffinato avventuriero. Con la spada e la pistola si fa largo nella bella società. Ormai è un uomo appagato. Gli manca solo il blasone. Sposando la contessa di Lyndon e assumendone il cognome colma la lacuna. Ma sarà un matrimonio infelice. Continua »

BIG EYES
un film di
Tim Burton
2014
giovedì 1 gennaio
MYMONETRO: 3,21
CONSIGLIATO SÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Burton si ritrova solo in poche inquadrature, negli occhi di Amy Adams che guida e piange nell'unica scena notturna. Biografico - USA, 2014. Durata 106 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA 3,40
PUBBLICO 3,23
Un film di Tim Burton. Con Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston, Krysten Ritter, Jason Schwartzman, Terence Stamp, Jon Polito, Stephanie Bennett. Uscita giovedì 1 gennaio 2015. Distribuzione Lucky Red.

La storia vera e incredibile di Walter Keane, che raggiunse un enorme successo come pittore di quadri kitsch che avevano tutti per soggetto dei bambini dagli occhi grandi. E che erano stati tutti dipinti, in realtà, da sua moglie. Recensione ❯

Quando carica la figlioletta sull'automobile e lascia il primo marito, Margaret Ulbrich è una giovane donna senza soldi, che dipinge per passione e per necessità quadretti semicaricaturali di bambini dagli occhi smodatamente grandi. Opere intrise di sentimentalismo e di un gusto kitsch, che raggiungeranno però un enorme e inaspettato successo quando a commercializzarle sarà Water Keane, secondo marito di Margaret e "wannabe artist" a tutti i costi. Spacciando i quadri della moglie per propri, per quasi un decennio, Walter costruisce un impero su un'enorme bugia, riuscendo ad abbindolare l'America intera. Finché Margaret non si ribella. Gli occhi sono lo specchio dell'anima, dicono. Eppure sotto gli occhioni dei milioni di "figli" dei Keane, si cela una delle più grandi frodi dell'arte contemporanea. Continua »

ITALIANO MEDIO
un film di
Marcello Macchia
2015
giovedì 29 gennaio
MYMONETRO: 3,02
CONSIGLIATO SÌ
TRAILER

Il tuo browser non supporta i video in HTML5.

Un esercizio sulle contraddizioni del nostro Paese, una parabola comica sulla parte trash di ognuno di noi. Comico - , 2015. Durata 90 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA 2,63
PUBBLICO 3,46
Un film di Marcello Macchia. Con Marcello Macchia, Luigi Luciano, Enrico Venti, Lavinia Longhi, Barbara Tabita, Franco Mari, Gabriella Franchini, Francesco Sblendorio. Uscita giovedì 29 gennaio 2015. Distribuzione Medusa.

Dopo il successo di "Mario - Una serie di Maccio Capatonda", giunta alla sua seconda stagione, Marcello Macchia porta al cinema la sua comicità. Recensione ❯

Giulio Verme reagisce fin da piccolo all'appiattimento dei genitori sui non-valori televisivi con una preoccupazione insistente per l'educazione civica e l'ambiente, ma il suo atteggiamento integralista lo confina ad un lavoro di smistamento rifiuti, che conferma la sua "tormentosa consapevolezza del lerciume che ci circonda". Anche il rapporto con la fidanzata Franca è logoro: lei lamenta che lui parli molto e concluda poco (e siccome siamo in un film di Maccio Capatonda, fenomeno mediatico politically incorrect, la metafora che usa Franca è assai più greve). Poiché "fra il dire e il fare c'è di mezzo il male", il cittadino modello Giulio cederà ad una tentazione banale: assumere una pasticca, fornitagli dall'amico Alfonzo, che dovrebbe aiutarlo ad usare ben più di quel 20% del proprio cervello accessibile agli esseri umani. Peccato che Alfonzo gli allunghi una pillola che riduce il suo 20% a un misero 2%, trasformando il Verme in un egoista lascivo e sfrenato che pensa solo al sesso, ai vizi e al proprio tornaconto. Continua »