Il codice Da Vinci

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il codice Da Vinci   Dvd Il codice Da Vinci   Blu-Ray Il codice Da Vinci  
Un film di Ron Howard. Con Tom Hanks, Audrey Tautou, Jean Reno, Alfred Molina, Paul Bettany.
continua»
Titolo originale The Da Vinci Code. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 148 min. - USA 2006. uscita venerdì 19 maggio 2006. MYMONETRO Il codice Da Vinci * * - - - valutazione media: 2,35 su 327 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,35/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * - - - -
 pubblico * * * - -
Le scritte su di un cadavere nella posizione dell'uomo di Leonardo coinvolgono un esperto di simbologia che insieme alla nipote del morto inizierà una ricerca che potrebbe portare a uno sconvolgimento della fede cristiana.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un thriller di discreta fattura con influssi di road movie. Ma davvero nulla di più
Giancarlo Zappoli     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Il cadavere del curatore del Louvre viene trovato ricoperto di strani segni e nella posizione dell'uomo di Vitruvio di Leonardo Da Vinci. Delle scritte sul suo corpo coinvolgono Robert Langdon, un esperto di simbologia che insieme alla nipote del morto inizierà una ricerca che potrebbe portare a uno sconvolgimento della fede cristiana.
De Il Codice da Vinci si è detto e scritto a dismisura tanto da costruire un'attesa per il film decisamente al di là delle sue qualità. Ron Howard è un regista che ci ha offerto film interessanti come A Beautiful mind e Cinderella Man, ma oggi si presenta nei panni di un narratore di cinema di genere che ritma la sua caccia al tesoro con qualche lampo di violenza di troppo. Avrebbe potuto lavorare su quello che il romanzo offriva di interessante, come ad esempio la tensione verso un ruolo maggiore della donna nella Chiesa, invece si limita a seguire il plot di base. Le falsificazioni storiche di Dan Brown vengono collocate in flashback virati e tremolanti che sanno molto di posticcio, mentre i due protagonisti procedono di casella in casella come nel gioco dell'oca.
I credenti avevano motivo di temere questo film perché nel romanzo la tensione narrativa è sostenuta con una scrittura da autore di best seller consumato e se è vero come è vero che il cinema raggiunge masse che non hanno mai letto un libro in vita loro le ansie sono giustificate. Ma, come è scritto a premessa del libro, la storia è opera di fantasia: personaggi e luoghi citati sono invenzioni dell'autore e hanno lo scopo di conferire veridicità alla narrazione e sullo schermo tutto ciò diventa assolutamente evidente. Tra il caveau di una banca e la cripta di una chiesa antica, mentre si descrivono i prelati come avrebbe potuto farlo un anticlericale romagnolo del secolo scorso, si dipana un thriller di discreta fattura con influssi di road movie. Ma davvero nulla di più.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
IL CODICE DA VINCI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
Wuaki.tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
Premi e nomination Il codice Da Vinci MYmovies
Il codice Da Vinci recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Premi e nomination Il codice Da Vinci

premi
nomination
Golden Globes
0
1
* * * - -

Il codice da vinci

mercoledì 19 aprile 2006 di RINALDO SIDOLI

E' stato scelto come attore protagonista de Il Codice da Vinci, Tom Hanks, il film si basa sulla storia dell'omonimo bestseller. L'attore ha avuto la meglio su George Clooney e sul gladiatore Russell Crowe che erano poco interessati alla parte. Il Codice da Vinci è una riproposizione della caccia al Santo Graal condito di spunti gialli esoterici, di thriller, pieno di spunti storici e di molte mistificazioni. Un professore americano di Harvard, Robert Langdon, Tom Hanks, viene accusato ingiustamente continua »

* * * - -

E se la verità stesse nel mezzo?

sabato 6 maggio 2006 di Holly

Non riesco a capire perchè nell'epoca del ragionamento non si possa pensare razionalmente che la verità, come accade spesso, stia nel mezzo tra due opinioni opposte... Per quel che mi riguarda non ho preso come oro colato tutto ciò che è scritto nel libro,ma gli argomenti che vi sono trattati hanno toccato molte cose riguardanti la fede su cui mi interrogo da tempo,e soprattt mi hanno dato numerosi spunti di riflessione... Anche una mente ultrascientifica non può dubitare del tutto dell'esistenza continua »

* * * - -

Non sapremo mai tutta la verità...

sabato 20 maggio 2006 di sonia

Ho letto il Codice da Vinci in una giornata tanto mi ha appassionato. Quello che mi chiedo sempre più spesso è: se nulla di ciò che è scritto è vero perchè tanto accanimento?Perchè l'Opus Dei si è scomodata, con una lettera (peraltro leggibile su internet sul sito dell'Opus) alla Sony nella quale chiede di far comparire all'inizio del film "il film non corrisponde a verità"?E brava la Sony che ha risposto 2 di picche!Letto il libro ho fatto qualche ricerca, mi interessava confermare almeno qualcuna continua »

* * * - -

Pur nei suoi limiti

sabato 20 maggio 2006 di Tiziana

Un film che possiamo definire una pregevole riproduzione di un best seller che deve il suo successo ad un'ottima rivisitazione di situazioni e fatti storico-religiosi collegati tra loro nella trama da un sapiente filo conduttore, tale da rendere il tutto altamente credibile e verosimile. Quello che stupisce e' come la Chiesa Cattolica risulti insensatamente spaventata e si ponga esageratamente sulla difensiva per un argomento che è l'inequivocabile frutto della fantasia dell'autore, al quale continua »

Robert (Tom Hanks)
La mente vede solo quello che vuole vedere…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robert (Tom Hanks)
Noi siamo ciò che proteggiamo, quello per cui lottiamo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robert (Tom Hanks)
Solo i meritevoli trovano il Graal
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Il codice Da Vinci

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 21 maggio 2013

Cover Dvd Il codice Da Vinci A partire da martedì 21 maggio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il codice Da Vinci di Ron Howard con Tom Hanks, Audrey Tautou, Jean Reno, Alfred Molina. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 HD - inglese, DTS 5.1 HD. Su internet codice da Vinci (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Il codice Da Vinci

SOUNDTRACK | Il codice Da Vinci

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 28 aprile 2006

Cover CD Il codice Da Vinci A partire da venerdì 28 aprile 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Il codice Da Vinci del regista. Ron Howard Distribuita da Decca. Su internet il cd Il Codice Da Vinci (The Da Vinci Code) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 10,20 €
Prezzo di listino: 13,00 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Il codice Da Vinci

APPROFONDIMENTI | Un professionista talentuoso e onesto con lo spettatore.

Ron Howard

mercoledì 18 settembre 2013 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Ron Howard Condividiamo con Ron Howard il totale disinteresse per la Formula 1. A lui è capitato di realizzare il miglior film dedicato alle corse della massima serie, a noi di guardarlo, coinvolti come mai avremmo immaginato. Punto di forza di Rush, nelle sale italiane dal 19 settembre, è la descrizione di questo agonistico mondo a parte, con i suoi riti e le sue rivalità, attraverso lo spirito avventuroso con cui il cinema degli anni 70 affrontava qualunque soggetto, dalla partita a carte all'amicizia di un gruppo di surfisti, dal viaggio lisergico attraverso gli States ai conflitti sociali.

   

CELEBRITIES | La favola di un sorriso che sa commuovere, sorridere, incantare.

Una ragazza deliziosa

martedì 26 maggio 2009 - Stefano Cocci

5x1: Audrey Tautou, una ragazza deliziosa Ci vuole una certa dose di coraggio e di pazzia per rinunciare al pezzo forte del proprio repertorio pur di interpretare il sogno di una donna nata e vissuta a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Vederla, come capita in diverse sequenze, con lo sguardo spento e le occhiaie pronunciate, un po' intristisce mentre trasmettono il trailer di Coco Avant Chanel – L'amore prima del mito - a proposito, perchè i distributori italiani infilano la parola amore dappertutto? È capitato recentemente con Elegy, diventato Lezioni d'amore, oppure Waitress a cui aggiunsero Ricette d'amore e la lista potrebbe continuare per molte righe ancora.

GALLERY | Dopo Il Codice Da Vinci ritorna Robert Langdon.

Le immagini del film Angeli e Demoni

giovedì 6 novembre 2008 - Marlen Vazzoler

Le immagini del film Angeli e Demoni Stanno cominciando a trapelare le primi immagini dal set del film Angeli e Demoni, prequel di Il Codice Da Vinci, altro film tratto dall'opera omonima scritta da Dan Brown. Ritorna alla regia Ron Howard, che molti ricorderanno come Ritchie Cunningham in Happy Days e regista di opere come Apollo 13, A Beautiful Mind e Frost/Nixon. L'ambientazione del film è in Vaticano, gli esterni sono stati girati a Roma ma per gli interni sono state ricostruite in teatro le chiese di Santa Maria del Popolo e Santa Maria della Vittoria, in quanto la Chiesa non ha concesso i permessi perchè contraria alle idee dell'opere di Brown.

   

di Mauro Gervasini Film TV

Cristo viene ancora venduto; non più ai capi del sinedrio per trenta denari ma a editori e librai per miliardi di denari. Nessuno fermerà questa ondata speculativa, che anzi registrerà un’imperniata con l’uscita imminente di un certo film». A parlare è Padre Raniero Cantalamessa, Predicatore Apostolico. Il “certo film” è Il codice Da Vinci di Ron Howard, con Tom Hanks, Audrey Tautou, Paul Bettany e Jean Reno, grande apertura del Festival di Cannes il 17 maggio e due giorni dopo nelle sale di tutto il mondo. »

Ecco il codice di Clouseau

di Alberto Crespi L'Unità

Visto Il codice da Vinci, il vostro inviato a Cannes si sente stretto in una morsa mortale. Da un lato il film va difeso, perché è fastidioso che voci intolleranti, un po' da tutto il mondo, si levino a boicottarlo; dall'altro, tale difesa è impossibile, per due buonissimi motivi. Il primo: il film si difenderà benissimo da solo, gli basterà esibire gli incassi del primo week-end. il secondo: il film è indifendibile, brutto e noioso com'è, al punto da domandarsi perché Ron Howard abbia voluto dirigerlo e perché Tom Hanks si sia prestato a interpretarlo (a meno di rispolverare il medesimo argomento di cui sopra: i dollari). »

Dimenticata la lezione di Hitchcock

di Valerio Caprara Il Mattino

Anche i più curiali tra i colleghi hanno dovuto chinare la testa. E fare lunghe file per vedere con tre giorni d'anticipo sui comuni mortali Il Codice da Vinci, prima di battere qualche riga rabbiosa sul pc improntata ai comodi concetti del «tanto rumore per nulla» o del «che cosa ci si poteva aspettare se non questo». Una delle epidemie mediatiche più fragorose del nostro tempo, in effetti, aveva già in partenza poche chance di sfociare in un tripudio critico; ma il bello (o il brutto) è che il film di Ron Howard che ha inaugurato l'edizione numero 59 del festival potrebbe apparire assai mediocre anche al comune spettatore disposto a condividere l'evento con divertita attenzione o partecipe curiosità. »

Con Tom Hanks e Ron Howard il cattolicesimo diventa intrigo

di Stefano Solinas Il Giornale

Come per tutti i kolossal che si rispettino, Il Codice da Vinci, presentato ieri sera in anteprima e fuori concorso al 59° Festival di Cannes, prima e più che un film è un Guinness dei primati e delle curiosità. Il fatto che sia tratto da un romanzo che in tre anni ha venduto 50 milioni di copie ed è stato tradotto in 44 lingue aggiunge, del resto, evento all'evento e non c'è modo né maniera per astrarsene e parlare d'altro. Costato 125 milioni di dollari, di cui sei sono andati in diritti d'autore e venti al protagonista principale, Tom Hanks, soltanto per la settimana di riprese notturne al Louvre è stato sborsato un milione e mezzo di euro. »

Il codice Da Vinci | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |
Immagini
1 | 2 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità