Advertisement
5x1: Audrey Tautou, una ragazza deliziosa

La favola di un sorriso che sa commuovere, sorridere, incantare.
di Stefano Cocci

Uno dei volti più espressivi del panorama internazionale si cimenta con un marchio globale: Coco Chanel
Audrey Tautou (Audrey Justine Tautou) (44 anni) 9 agosto 1976, Beaumont (Francia) - Leone. Interpreta Coco Chanel nel film di Anne Fontaine Coco Avant Chanel - L'amore prima del mito.

martedì 26 maggio 2009 - Celebrities

Uno dei volti più espressivi del panorama internazionale si cimenta con un marchio globale: Coco Chanel
Ci vuole una certa dose di coraggio e di pazzia per rinunciare al pezzo forte del proprio repertorio pur di interpretare il sogno di una donna nata e vissuta a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Vederla, come capita in diverse sequenze, con lo sguardo spento e le occhiaie pronunciate, un po' intristisce mentre trasmettono il trailer di Coco Avant Chanel – L'amore prima del mito - a proposito, perchè i distributori italiani infilano la parola amore dappertutto? È capitato recentemente con Elegy, diventato Lezioni d'amore, oppure Waitress a cui aggiunsero Ricette d'amore e la lista potrebbe continuare per molte righe ancora.
Audrey Tautou ha fatto del suo sorriso magico un marchio indelebile. Nessuno può dimenticarlo ne Il favoloso mondo di Amelie; del resto, ha una vita da raccontare, piena di magia, come quando vinse "Jeunes Premiers", una sorta di talent show di Canal+. Era il 1998 e piano piano ha scalato posizioni fino a diventare una delle attrici francesi più amate nel mondo. Oggi, in un certo senso, raggiunge uno status definitivo interpretando una delle donne più importanti della storia della moda e, più prosaicamente, di Francia, Coco Chanel, anche se le è costato dover spegnere il suo sguardo. Per un po'.
Il favoloso mondo di Amelie
È il film che l'ha lanciata, in un ruolo che Jeunet ha cucito su misura sul volto, l'espressività e la vitalità di Audrey. A quanto pare, però, la francese ha sudato sette camicie per soffiare il lavoro ad Emily Watson, evidentemente dimostrando che dietro i suoi sorrisi capaci di conquistarti si cela una autentica tigre. Il film fu un successo globale, assicurandosi 4 Cesar e soprattutto la nomination all'Oscar per il miglior film straniero. Amelie/Audrey è una forza della natura travolgente: commuove, fa sorridere, incanta. Insomma, ti fa innamorare.
Una lunga domenica di passioni
Si riforma la coppia magica di Amelie. Stavolta però, la capacità e la voglia di sorprendere non basta a tenere insieme una storia che pretende troppo senza mai effettivamente dare molto in cambio. Audrey è sempre lei, con la sua espressività mai forzata e la capacità di incantare anche se, in un certo senso, paga i difetti del film. La pellicola, in effetti, ha il difetto di non riuscire a stare al passo del suo predecessore che fece gridare al miracolo ed innamorare mezzo mondo della Tautou.
Il Codice da Vinci
Le avventure di Amelie e la lunga domenica di passioni furono il viatico per la grande produzione hollivudiana, il colossal, blockbuster dichiarato, tratto da uno dei libri più venduti della storia della letteratura. Audrey segue passo passo Tom Hanks per rutto il film, facendo una sequenza interminabile di domande con il suo irritante accento francese ed essendo sempre l'ultima a capire come stanno le cose. Poi, piano piano i ricordi tornano in superficie e scopriamo che il dolce sorriso di Audrey ha una motivazione ultraterrena: è l'ultima discendente di Cristo. Beh, alla faccia, proprio da sposare, carina e porta in dote il Regno dei Cieli.
Ti va di pagare?
Finalmente Audrey gioca a fare la fatalona. Per Pierre Salvadori interpreta un'accompagnatrice di uomini facoltosi che, per un equivoco, finisce a letto con un cameriere. Lei si dimostra subito sprezzante e scostante ma quando i ruoli si invertono e lui diventa il gigolò di una facoltosa donna un po' avanti con gli anni, lei comincia a rivalutarlo. Classica commedia romantica d'Oltralpe, impreziosita dalle faccette della Tautou, capace di mostrare anche un sorprendente lato sexy. Se vi siete stancati dei suoi sorrisetti virginali, recuperato questo film del 2006 a cui l'attrice arriva ormai con lo status di superstella.
L'appartamento spagnolo
Interessante commedia giovanilistica che mette il naso nella vita sconclusionata, disordinata e sregolata di un gruppo di studenti che condividono il locale del titolo. Carrellata di belle figliuole spregiudicate e disinibite. Audrey, però, interpreta la fidanzata rimasta a casa: lunghe telefonate, confronti sul filo di un rapporto che si sta spezzando. La Tautou non era ancora diventata la superstella che sarà ne Il Codice da Vinci: qui ancora non aveva assunto la posa da erede del Cristo. Bella sorpresa.

Gallery


Audrey Tautou (Audrey Justine Tautou) (44 anni) 9 agosto 1976, Beaumont (Francia) - Leone. Interpreta Amelie Poulain nel film di Jean-Pierre Jeunet Il favoloso mondo di Amelie.
Il favoloso mondo di Amelie
Audrey Tautou (Audrey Justine Tautou) (44 anni) 9 agosto 1976, Beaumont (Francia) - Leone. Interpreta Mathilde nel film di Jean-Pierre Jeunet Una lunga domenica di passioni.
Una lunga domenica di passioni
Audrey Tautou (Audrey Justine Tautou) (44 anni) 9 agosto 1976, Beaumont (Francia) - Leone. Interpreta Sophie Neveu nel film di Ron Howard Il codice Da Vinci.
Il Codice da Vinci
Audrey Tautou (Audrey Justine Tautou) (44 anni) 9 agosto 1976, Beaumont (Francia) - Leone. Interpreta Irene nel film di Pierre Salvadori Ti va di pagare? - Priceless.
Ti va di pagare?
Audrey Tautou (Audrey Justine Tautou) (44 anni) 9 agosto 1976, Beaumont (Francia) - Leone. Interpreta Martine nel film di Cédric Klapisch L'appartamento spagnolo.
L'appartamento spagnolo
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati