Bastille Day - Il colpo del secolo

Film 2016 | Azione +13 92 min.

Titolo originaleBastille Day
Anno2016
GenereAzione
ProduzioneUSA
Durata92 minuti
Regia diJames Watkins
AttoriIdris Elba, Richard Madden, Charlotte Lebon, José Garcia, Kelly Reilly, Anatol Yusef Alexander Cooper, Karl Farrer, Eriq Ebouaney, Jorge Leon Martinez, Daniel Westwood, Max Cavenham, Tony Paul West.
Uscitamercoledì 13 luglio 2016
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,67 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di James Watkins. Un film con Idris Elba, Richard Madden, Charlotte Lebon, José Garcia, Kelly Reilly, Anatol Yusef. Cast completo Titolo originale: Bastille Day. Genere Azione - USA, 2016, durata 92 minuti. Uscita cinema mercoledì 13 luglio 2016 distribuito da Eagle Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,67 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Bastille Day - Il colpo del secolo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Tre personaggi sono coinvolti in una cospirazione che mette sotto torchio la città di Parigi. In Italia al Box Office Bastille Day - Il colpo del secolo ha incassato 274 mila euro .

Bastille Day - Il colpo del secolo è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,67/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,33
CONSIGLIATO NÌ
Un racconto agile che alterna sapientemente parole e silenzi, azione veloce e attimi sospesi, magia e realismo, brutalità e gentilezza.
Recensione di Paola Casella
giovedì 30 giugno 2016
Recensione di Paola Casella
giovedì 30 giugno 2016

Michael è un borseggiatore americano che campa di espedienti a Parigi: un giovane uomo perennemente in fuga, soprattutto da se stesso, destinato ad essere sempre il tipo sbagliato nel posto sbagliato. Infatti è proprio lui a scippare la borsa ad una parigina in lacrime, convinto che custodisca qualcosa di grande valore. Ha ragione, ma il valore non è monetario: nella borsa c'è una bomba con cui Zoe, la giovane donna in lacrime, avrebbe dovuto far saltare il quartier generale del Partito Nazionalista Francese. Da quel momento inizia per Michael una triplice fuga: dalla polizia francese, dai terroristi e dalla CIA nella persona di Sean Briar, agente caduto in disgrazia per via del suo carattere refrattario alle regole (e alle compiacenze) e per questo definito "irresponsabile". Ma proprio nell'insubordinazione congenita Michael e Sean troveranno il punto di contatto che li aiuterà ad individuare, e a combattere, i nemici comuni.
Diretto dal regista-sceneggiatore britannico James Watkins, che ha alle spalle un paio di "film di paura" riusciti come The Woman in Black ed Eden Lake, e scritto da Andrew Baldwin, attualmente al lavoro sul copione del nuovo episodio della saga di Bourne, Bastille Day è evidentemente un provino per Idris Elba e il team di autori che si autocandidano a confezionare il prossimo Bond movie con Elba nel ruolo del primo 007 nero della storia. Questo non è necessariamente un demerito: regista, sceneggiatore e interprete lavorano sulla velocità e sulla capacità di aggiungere all'azione un sottotesto sociopolitico (senza per questo raggiungere le vette metafisiche e psicologiche dei Bond movie di Sam Mendes e John Logan). Funziona benissimo Idris Elba, action hero di grande presenza e carisma, in un ruolo in cui qualche anno fa avremmo visto Jean Reno. Funzionano discretamente anche Richard Madden, il Robb Stark de Il trono di spade, e Charlotte Le Bon, nei ruoli di Michael e Zoe, entrambi impegnati ad incarnare la vulnerabilità della loro generazione in contrasto con la gravitas (anche fisica) dei "padri".
Lo spin narrativo più interessante del film, ambientato in una Parigi dilaniata dai conflitti sociali e costantemente minacciata dal terrorismo di ogni specie, è l'indicazione che dietro gli -ismi si nascondano i soliti vecchi volponi e le più antiche brame di potere. L'altro spin fa parte di un filone cinematografico contemporaneo, quello per così dire magico, cui appartiene ad esempio la minisaga di Now You See Me: Michael è infatti un mago del furto sull'assunto che tutti, oggi più che mai, guardano senza vedere, troppo facilmente sviati da furbesche tattiche di distrazione (non a caso ad accomunare Michael e Sean è la capacità di quest'ultimo di "riconoscere uno stronzo quando lo vede"). Ed è interessante il tentativo di unire le forze (anche produttive) di Stati Uniti e Francia per parlare di una contemporaneità caratterizzata da un clima sociopolitico infuocato induce una sorta di cecità collettiva verso quei meccanismi di potere basati proprio sul creare costantemente un diversivo. Il rischio, naturalmente, è quello di delegittimare la protesta descrivendola come ingenuamente manipolabile e riconducibile al malaffare invece che all'esasperazione sociale.
La sceneggiatura ha punti di forza e di debolezza: fra i primi c'è la capacità di lavorare in sottrazione nella costruzione dei personaggi e di snocciolare informazioni in maniera efficiente ed economica, nonché una buona abilità di dialogo (vedi lo scambio che delinea la relazione fra due ex amanti, in cui lei chiede: "Com'è tua moglie" e lui risponde: "Costosa"); fra i secondi ci sono alcune svolte narrative improbabili e la difficoltà a far quagliare le ottime premesse iniziali nel finale bulimico in cui Bastille Day cerca di far confluire svariati generi e svariate linee narrative. Nessun dubbio invece su regia e montaggio, che lavorano in sinergia per costruire un racconto agile alternando sapientemente parole e silenzi, azione veloce e attimi sospesi, magia e realismo, brutalità e gentilezza.

Sei d'accordo con Paola Casella?
BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD

-
-
-
-
CHILI
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 31 luglio 2016
Xawfire

Film da due stelle e mezzo. Bastille day si presenta nella sale italiane senza grosse pretese, risuonano però immediatamente i nomi di Idris Elba (apprezzatissimo nella serie tv luther) e Richard Madden (Robb Stark da GoT), vale la pena dunque dare un occhiata. La trama è quanto di più banale possa essere proposto: nel giorno dei festeggiamenti per la presa della bastiglia un ladro (Richard Madden) [...] Vai alla recensione »

domenica 17 luglio 2016
elpiezo

In una caotica Parigi martoriata da terrorismo e lotte sociali, si dirama una vicenda dai ritmi frenetici, dove un agile borseggiatore ed un roccioso agente della Cia si vedranno costretti ad un'atipica alleanza per sventare la minaccia di un attacco terroristico al mero scopo di rapina. Una storia che non teme il raffronto con delicate ed attuali tematiche sociopolitiche ben incastrate in una narrazione [...] Vai alla recensione »

domenica 27 agosto 2017
elgatoloco

Non si può affermare che"Bastille Day"(2016)di James Watkins sia un"brutto film": tecnicamente ben realizzato, come ritmo(a tratti frenetico, incalzante), dal montaggio più che efficace, seguendo le tre storie, dell'attentato, del ladruncolo involontariamente coinvolto, della ragazza"attentatrice", ma anche(e saremmo almeno a cinque)dell'agente CIA [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 agosto 2016
Mario Nitti

Il colpo del secolo, il terrorismo, la corruzione della polizia, i servizi segreti americani, la manipolazione delle folle. Tanti ingredienti non erano facili da tenere insieme e infatti il regista non ci riesce fino in fondo. Alcuni passaggi logici sono forzati e inceppano la trama, anche nel finale. Il racconto non è debole anche perchè dei tre o quattro personaggi principali nessuno [...] Vai alla recensione »

sabato 4 marzo 2017
Liuk

Come action movie non è male, intrattiene sicuramente, ma la trama è pretenziosa ed eccessivamente improbabile. Cast nella norma, quasi assente la colonna sonora che invece avrebbe aiutato e migliorato il ritmo. Complessivamente si può vedere senza troppe pretese.

mercoledì 20 luglio 2016
annina22

Non mi aspettavo tanto, invece ho apprezzato moltissimo: film ricco di colpi di scena al momento giusto, bravi attori, bella idea per la trama.. e dopo i fatti che stan accadendo, finalmente un film terra terra che ti arriva perché PLAUSIBILE!Mai noioso, perfettamente seguibile, secondo me senza falle, lo consiglierei a chi ama il genere. Non lo definirei thriller e il titolo invoglia poco ma questo [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

In una Parigi sconvolta dai conflitti Bastille Day ambienta l'ennesima storia di strana-coppia. Formata da Michael Mason, abilissimo borseggiatore americano a tendenze sociopatiche, e Sean Briar, supermacho agente Cia giudicato irresponsabile dalla stessa agenzia. Diversi come il giorno e la notte, i due devono collaborare in una vicenda di terrorismo e super-rapine.

NEWS
INFINITY
mercoledì 13 novembre 2019
 

Michael è un borseggiatore americano che campa di espedienti a Parigi: un giovane uomo perennemente in fuga, soprattutto da se stesso, destinato ad essere sempre il tipo sbagliato nel posto sbagliato. Infatti è proprio lui a scippare la borsa ad una parigina [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati