•  
  •  
Apri le opzioni

Nancy Brilli

Nancy Brilli è un'attrice italiana, è nata il 10 aprile 1964 a Roma (Italia).
Nel 1990 ha ricevuto il premio come miglior attrice non protagonista al Nastri d'Argento per il film Piccoli equivoci. Nancy Brilli ha oggi 58 anni ed è del segno zodiacale Ariete.

Brilli in televisione

A cura di Fabio Secchi Frau

La sua è stata un'apertura con il botto, anche se in una parte poco importante di un film di Squitieri. Lentamente poi, fra mostri e demoni, eroi di tutti i giorni e prestigiosi spettacoli teatrali, Nancy Brilli ha visto sollevare il sipario più importante della sua vita: quello del piccolo schermo, dove si è alzata in mezzo a un gruppo di valide attrici per interpretare storie popolari e vicinissime alla gente. Volto surreale e recitazione scanzonata, la Brilli riesce a sfondare il piccolo schermo portando inquietudini e dubbi di una comune donna italiana, lato che senza dubbio aveva intravisto Carlo Verdone quando la scelse per la sua commedia Compagni di scuola.

L'esordio con Pasquale Squitieri
Esordisce come attrice cinematografica nel 1984, quando Pasquale Squitieri la sceglie per il ruolo di una giovane Miriam Petacci ne Claretta, accanto alla sua attrice feticcio Claudia Cardinale, ma anche a Giuliano Gemma, Caterina Boratto, Angela Goodwin, Maria Mercader, Lorenzo Piani e Catherine Spaak. Squitieri troverà questa fresca ragazza romana così interessante da dirigerla anche in altre pellicole, puntando tutto sul suo brio.

L'amore per il teatro e i primi passi nell'horror
Nel frattempo, la Brilli partecipa a diversi spettacoli teatrali: "Se il tempo fosse un gambero", "Il presente prossimo venturo", "Ninà" e "Manola", costruendosi un bagaglio artistico di tutto rispetto sulle scene. Nel 1986, è perfino sul piccolo schermo con il film tv Naso di cane, ma il ruolo più incisivo, almeno per quegli anni, è dato da Demoni 2 - L'incubo ritorna (1986) di Lamberto Bava, dove la Brilli interpreta Hanna, una giovane donna incinta che, in un condomino di Amburgo, deve vedersela con un'invasione di demoni che si propaga in tutto il suo palazzo, abitato fra l'altro da Coralina Cataldi Tassoni, Michele Mirabella, Asia Argento e Lorenzo Flaherty. L'anno seguente, non lascia i territori fantasy, anzi, li predilige entrando nel cast del film del grande Bruno Bozzetto Sotto il ristorante cinese.

Il matrimonio con Massimo Ghini
Dopo diverse commedie, è la protagonista del film drammatico Due fratelli (1988) di Alberto Lattuada. Sul set conoscerà un giovane attore, particolarmente affascinante. Scoppia il colpo di fulmine ed è subito matrimonio. Lo sposo è Massimo Ghini, con il quale rimarrà legata per diversi anni fino al divorzio. Nel contempo, riesce a guadagnarsi un Nastro d'Argento e un David di Donatello come miglior attrice non protagonista per il ruolo di Sophie in Piccoli equivoci (1989). È al top della felicità, ma manca ancora qualcosa.

Il successo nelle fiction
Il cinema sfortunatamente però non sembra poterle offrire quel che vorrebbe, così la Brilli ripiega verso la televisione, entrando nella miniserie Il colore della vittoria (1990), seguito poi da alcune regie di fiction di Giorgio Capitani come Un cane sciolto (1991) e i suoi vari sequel. Si dà alla sitcom con Italian Restaurant (1994), ma il maggior successo lo incontra quando è una delle attrici principali della fiction a puntate Commesse (1999-2002), nel ruolo di Roberta. Commesse piace moltissimo al grande pubblico e per la Brilli si può perfino parlare di una rinascita artistica, dopo i periodi bui degli Anni Novanta. È scelta per interpretare la Dea della Fortuna in uno spot pubblicitario, poi torna a teatro con lo spettacolo "The Blue Room", liberamente tratto da "Il girotondo" di Arthur Schnitzler, che era già stato portato con grande successo a Londra da Nicole Kidman. Continuerà, comunque, a presenziare il piccolo schermo dalla miniserie Papà prende moglie (1994) alle fiction Ci vediamo in tribunale (1996) e Vado e torno (1998). Finalmente qualcosa sembra completarla totalmente, ma non è da ricercarsi nella carriera. Dopo il matrimonio con il regista Luca Manfredi, figlio di Nino Manfredi, la Brilli diventa madre del piccolo Francesco e, anche se il matrimonio andrà a rotoli, riuscirà comunque a sentirsi meno sola. Dal 2001 al 2003, entra nel successo popolare della serie tv Il bello delle donne, accanto a Stefania Sandrelli, poi sarà diretta da Maurizio Zaccaro ne I ragazzi della Via Pál (2003). Altre opere televisive sono: Madame (2004), I colori della vita (2005), Donne sbagliate (2007) e Caterina e le sue figlie (2005) con Alessandro Benvenuti. Attualmente legata al chirurgo plastico Roy De Vita.

Le commedie al cinema
Negli ultimi anni Nancy partecipa a diverse commedie all'italiana, tra cui quella natalizia di Neri Parenti, Natale in crociera (2007), Un'estate al mare (2008) di Carlo Vanzina (per il quale torna a recitare nel 2010 con La vita è una cosa meravigliosa) e Ex di Fausto Brizzi, in cui era alla prese con il divorzio da Vincenzo Salemme. Con il comico napoletano torna a lavorare anche in A Natale mi sposo (2010), cinepanettone firmato Massimo Boldi, mentre con il giovane regista lavora al dittico sull'eterno conflitto dei sessi: Maschi contro femmine (2010) e Femmine contro Maschi (2011). Nel 2013 è invece nella commedia di Carlo Vanzina Sapore di te.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2017), 98 min.
Commedia, (Italia - 2014), 101 min.
Commedia, (Italia - 2010), 113 min.
Commedia, (Italia - 2010), 97 min.
Commedia, (Italia, Francia - 2009), 120 min.
Commedia, (Italia - 2008), 115 min.
Commedia, (Italia - 2007), 106 min.

Focus

INCONTRI
venerdì 28 gennaio 2011
Marianna Cappi

Eravamo state avvertite, ma non siamo state salvate. Dopo aver messo alla berlina i maschi, il team Brizzi-Martani-Bruno-Pulsatilla mette in luce difetti e principali errori delle femmine, tacciate di essere manipolatrici e accusatrici per partito preso. Il secondo capitolo del dittico, Femmine contro Maschi, esce in sala con il logo Medusa, anche e soprattutto perché vede protagonista di una delle tre storie principali il duo comico Ficarra e Picone, che a Medusa è legato da un rapporto di esclusiva

I film più famosi

Commedia, (Italia - 2010), 113 min.
Commedia, (Italia - 2008), 115 min.
Commedia, (Italia, Francia - 2009), 120 min.
Commedia, (Italia - 2007), 106 min.
Commedia, (Italia - 2010), 97 min.
Commedia, (Italia - 2014), 101 min.
Commedia, (Italia - 1988), 118 min.
Drammatico, (Italia - 2017), 98 min.

News

Presentato a Roma il secondo ed ultimo capitolo della commedia dei sessi di Fausto Brizzi.
In largo anticipo sul Natale, arriva A Natale mi sposo.
Il nuovo film di Massimo Boldi.
In America record per Scontro fra Titani.
Dove le commedie romantiche di solito finiscono.
Il nuovo film di Fausto Brizzi invaderà le sale il 6 febbraio.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati