•  
  •  
Apri le opzioni

Jamie Lee Curtis

Jamie Lee Curtis è un attore statunitense, regista, produttore, sceneggiatore, è nato il 22 novembre 1958 a Los Angeles, California (USA).
Nel 1995 ha ricevuto il premio come miglior attrice al Golden Globes per il film True Lies. Jamie Lee Curtis ha oggi 63 anni ed è del segno zodiacale Scorpione.

La baronessa dell'horror americano

A cura di Nicoletta Dose

La chiamano Scream Queen perché è stata il simbolo del cinema horror degli anni Ottanta. Ma l'hanno soprannominata anche The Body per il suo corpo scolpito e seducente che ha mostrato al cinema con grande ironia. Famosa per le innegabili doti di attrice drammatica, ha saputo sfruttare il suo genio creativo in ruoli diversissimi, comici, sfrontati, maledettamente misteriosi.

Una tipica famiglia hollywoodiana
Figlia di due attori leggendari, Tony Curtis e Janet Leigh, la piccola Jamie cresce in un ambiente familiare molto creativo che le fa sembrare la strada del cinema l'unico mestiere possibile. Fin da giovane si appassiona all'arte della recitazione, motivo per il quale accetta ruoli più o meno marginali in televisione, in film tv (è una cameriera in Columbo: Try and Catch Me del 1977) o importanti serial come Operazione Sottoveste, dov'è il tenente Barbara Duran, a bordo di un sottomarino rosa scatenato, o come Charlie's Angels, in cui compare però solo una volta. La grande occasione le viene offerta dal maestro dell'horror John Carpenter che la chiama a recitare in Halloween: la notte delle streghe (1978): così, appena ventenne, si ritrova ad essere la protagonista di un film indipendente a low budget diventato in poco tempo un fenomeno cult di grande successo, capostipite del genere slasher.

La regina dell'horror e altri soprannomi
Sfruttando la fama data dal film di Carpenter e il fascino di essere la figlia della protagonista di Psyco, la giovane Jamie viene soprannominata "reginetta dell'urlo". In poco tempo diventa una delle attrici più richieste per il genere horror: Carpenter la vuole nello zombie movie Fog (1980) dove recita al fianco della madre, poi passa a Non entrate in quella casa (1980) di Paul Lynch per il quale viene nominata "la Mary Pickford dell'horror" e prosegue con Terror Train (1980) e il mediocre Il signore della morte - Halloween II (1981) di Rick Rosenthal.

Un pesce di nome Wanda

Dopo aver dimostrato grandi capacità drammatiche decide di confrontarsi con un ruolo comico, così accetta di prendere parte al divertente Una poltrona per due (1983) di John Landis, ma poi riprende in mano i vecchi toni con il thriller Passione fatale (1983) di Amy Jones, a cui seguono Perfect (1985), dov'è una splendida insegnante di aerobica alle prese con il giornalista John Travolta e il francese Un uomo innamorato (1986) di Diane Kurys. Attrice di grande talento e versatilità, viene scelta nuovamente per una commedia brillante, Un pesce di nome Wanda (1988) dove duetta con Kevin Kline, film di grande popolarità che è riuscito a mettere d'accordo la critica più agguerrita con il pubblico internazionale.

L'amicizia con Kathryn Bigelow
Malgrado la carriera cinematografica sia ricca di soddisfazioni, l'attrice non rinuncia a ingaggi lavorativi in programmazioni televisive: è una giornalista agguerrita nella sit-comAnything but love (1989) e partecipa a numerosi film tv, tra i quali spicca The Heidi Chronicles (1995) di Paul Bogart. Bissare il successo del passato non è facile ma la Curtis sceglie sempre con intelligenza i copioni da interpretare, come Blue Steel - Bersaglio mortale (1990) di Kathryn Bigelow, Sognando Manhattan (1991) di Steve Rash o il romantico Amore per sempre (1992) con Mel Gibson, film non eccelsi ma mai banali o scontati.

Spogliarelli, brividi di Halloween e un simpatico scambio di corpi
Si mette a nudo (in tutti i sensi) nell'action movie True Lies (1994) di James Cameron, dov'è la moglie di un impassibile Arnold Schwarzenegger, poi ritorna dura e misteriosa nel thriller La notte della verità (1995). Questi sono purtroppo gli unici titoli degli anni Novanta che varrebbe la pena segnalare: malgrado la vita privata prosegua al meglio (il marito Christopher Guest viene insignito del titolo di barone nel 1996 e la Curtis diventa automaticamente baronessa) e la dipendenza da farmaci subisca un miglioramento, i ruoli che interpreta al cinema non le rendono onore. Nemmeno l'ennesimo capitolo della saga horror che l'ha resa famosa Halloween - 20 anni dopo (1998) e il successivo Halloween - La resurrezione (2002) riescono a riportare il suo nome alla grazia di un tempo. Le cose migliorano con la commedia Daddy and Them (2001) diretta dal collega Billy Bob Thornton e la spy story de Il sarto di Panama (2001), tratto dall'omonimo romanzo di John Le Carrè ma soprattutto con il vivace scambio di corpi con Lindsay Lohan del remake Quel pazzo venerdì (2003) che ha contribuito a lanciare definitivamente la Lohan nell'olimpo degli idoli giovanili di Hollywood e a riportare sulla scena Jamie Lee Curtis.

Il ritiro dalle scene
L'anno successivo dichiara a una rivista tedesca di non voler più comparire in alcun film. Ma il ritiro non è totale e definitivo. La vediamo ancora presente con il suo temperamento istrionico in Fuga dal Natale (2004), prima di prestare la voce a uno dei protagonisti di Beverly Hills Chiuahua (2008) e di partecipare a Ancora tu! (2010), commedia di Andy Fickman con Kristen Bell e Sigourney Weaver. Dopo essere nuovamente tornata alla saga horror che l'ha resa celebre diretta da David Gordon Green in Halloween (2018) e Halloween Kills (2021), nel 2021 riceve il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia.

Ultimi film

Horror, (USA - 2021), 105 min.
Horror, Thriller - (USA - 2018), 109 min.

News

Regia di David Gordon Green. Un film con Kyle Richards, Anthony Michael Hall, Judy Greer, Jamie Lee Curtis, Andi...
Regia di Rian Johnson. Un film con Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon (II). Da...
Daniel Craig deve affrontare il caso di un misterioso omicidio da risolvere.
Regia di David Gordon Green. Un film con Jamie Lee Curtis, Judy Greer, Virginia Gardner, Nick Castle, Will Patton. Da...
Una storia che racconta l'importanza di cercare le proprie radici per trovare se stessi.
Dopo Scooby-Doo Raja Gosnell torna a occuparsi di cani.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati