Beverly Hills Chihuahua

Film 2008 | Commedia, Film per tutti 91 min.

Anno2008
GenereCommedia,
ProduzioneUSA
Durata91 minuti
Regia diRaja Gosnell
AttoriJamie Lee Curtis, Piper Perabo, Axel Alba, Manolo Cardona, José María Yazpik, Maury Sterling Jesús Ochoa, Eugenio Derbez, Omar Leyva, Naomy Romo, Ali Hillis, Marguerite Moreau, Nick Zano.
Uscitavenerdì 16 gennaio 2009
DistribuzioneWalt Disney
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,77 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Raja Gosnell. Un film con Jamie Lee Curtis, Piper Perabo, Axel Alba, Manolo Cardona, José María Yazpik, Maury Sterling. Cast completo Genere Commedia, - USA, 2008, durata 91 minuti. Uscita cinema venerdì 16 gennaio 2009 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,77 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Beverly Hills Chihuahua tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ad una ragazza viene dato in affidamento un viziato chihuahua e, durante un viaggio in Messico, perde la preziosa cagnetta. In Italia al Box Office Beverly Hills Chihuahua ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 3,9 milioni di euro e 1,3 milioni di euro nel primo weekend.

Beverly Hills Chihuahua è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,77/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,33
PUBBLICO 2,87
CONSIGLIATO NÌ
Film Disney per bambini che ci ricorda quanto i tempi siano cambiati dai classici.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 16 dicembre 2008
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 16 dicembre 2008

Chloe è una cagnetta chihuahua decisamente viziata.I gadget a sua disposizione si sprecano, ivi compreso un collare tempestato di diamanti. Vive a Beverly Hills e quindi non ci si può aspettare altro. Quello che invece è per lei inatteso è un viaggio denso di rischi. Perché la sua impegnata padrona, Viv, la affida (o, meglio, la 'impone') alla nipote Rachel la quale, non appena riceve un invito per una vacanza in Messico, non ci pensa due volte e parte con cagnetta al seguito. Peccato però che le occasioni di divertimento la distraggano. Così Chloe finisce nelle mani di loschi figuri che prima la vogliono impegnare nei combattimenti canini e poi la fanno inseguire da un dobermann perché si sono accorti del prezioso collare. Se non ci fossero un saggio cane da pastore tedesco e Papi ( chihuahua maschio che appartiene al giardiniere della villa di Viv) che, per quanto 'latino' e poco considerato, non ha smesso di essere attratto dal suo fascino, i suoi problemi sarebbero davvero gravi. Film Disney per bambini che ci ricorda quanto i tempi siano cambiati dai 'maggiolini tutti matti' d'epoca e anche dai gatti pedinati dall'FBI. La vicenda qui ripercorre quelle già sperimentate dalla major hollywoodiana anche nel campo dell'animazione. Basti pensare al quasi dimenticato Oliver & Company per fare solo un esempio. Solo che oggi non bastano più diverse razze di cani fatte parlare grazie al computer per raccontare una storia di solidarietà animale. Occorre creare un contesto. Il contesto è quello alla Paris Hilton (che non casualmente suscita resse da stadio quando apre i suoi temporary shop dalle nostre parti) con glamour e gadget per amici dell'uomo a quattro zampe a profusione. Che poi Chloe inizialmente subisca e poi accetti l'intercultura (leggi: l'interesse di Papi) non muta di un millimetro canino la sua appartenenza alle animal's beauty farms e ai vantaggi di quel mondo tanto dorato quanto falso. Tutto ciò se guardiamo il film come adulti. Se invece pensiamo ai più piccoli sappiamo che vi troveranno i cattivi (ovviamente sconfitti al momento giusto), tanti inseguimenti, qualche gag pregevole (vedi quella dell''abbaiamento' umano) e anche un po' di paura che peraltro nei film Disney non manca fin dai tempi di Biancaneve e i sette nani. Non c'è altro da temere perché qui le ragazze che vanno alle feste sino a tarda ora non fanno entrare in camera i loro partner di una sera (ci mancherebbe altro!). Un solo consiglio per gli accompagnatori: se siete di origine messicana o amate il Messico e il suo popolo potreste uscire stremati dalla sequela di stereotipi sui vicini di casa dei californiani.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Cagnetta chihuahua viziata, con collare tempestato di diamanti e vestitini su misura, Chloe vive a Beverly Hills con la sua impegnata padrona Viv che la affida momentaneamente alla nipote Rachel la quale, quando riceve un invito per una vacanza in Messico, non ci pensa due volte e parte con cagnetta al seguito. Ovviamente si distrae e perde la cagnetta che è coinvolta in mirabolanti disavventure. Versione canina della biografia di Paris Hilton e dintorni? Insensata e quasi imbarazzante produzione Disney con umani che non si vergognano di esserci, cani parlanti, qualche misera gag, messaggio finto scorretto. Dimenticabile.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BEVERLY HILLS CHIHUAHUA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€33,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 18 settembre 2009
g_andrini

E' un film divertente, che ha un "sapore" piacevole. Parla della perdita di un cane, cosa alquanto dolorosa, ma qui vista come cosa piena di speranza. Complimenti a tutti, ottime le scene con i cani, con qualche effetto speciale qua e la. Da vedere in un momento di relax.

giovedì 7 gennaio 2010
don64

Film della Walt Disney per bambuni/ragazzi con una bella e sana trama.I canoi che tra loro parlano impegnati in un'avventura che coinvolge il pubblico se pur giovane, ma che prende anche il cuore dei piu' grandi perche' sano,giusto e...con un pizzico di fantasy.Nel complesso un bel film da vedere in compagnia dei piu' piccoli.Voto 8+ 

domenica 7 giugno 2009
Vittorio

Film simpatico, che riesce a strappare molte risate e che soprattutto ti fa amare sempre di più i cani!!! Da vedere, non solo per i bambini........

FOCUS
INCONTRI
giovedì 15 gennaio 2009
Tirza Bonifazi Tognazzi

Nel 1999, quando si stava riprendendo dai postumi di un'adolescenza agitata, Drew Barrymore veniva scelta da Raja Gosnell per interpretare la commedia romantica Mai stata baciata. Quasi dieci anni dopo il regista di Los Angeles le offre il ruolo di Chloe, una cagnetta snob e viziata cresciuta a Beverly Hills. La protagonista del film della Disney, se pur fastidiosa nella sua altezzosità, doveva essere allo stesso tempo amabile e tenera e la voce della Barrymore si prestava a incarnare tutte queste caratteristiche (nella versione italiana di Beverly Hills Chihuahua è Francesca Manicone a doppiare [...]

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mark Olsen
The Los Angeles Times

Once upon a time, children's films were gentle, freewheeling tales in which animals and people could interact and minor life lessons could be imparted to the youth. Now, in films like " Beverly Hills Chihuahua," they are crass, reductionist affairs, indoctrinating kids to consumer culture. Seen with the wrong pair of eyes, it is nothing short of majorly depressing.

Thomas Sotinel
Le Monde

"Le Chihuahua de Beverly Hills" : comment l'esprit vint à une chienne Voilà longtemps que la maison Disney n'avait pas produit un film animalier pour enfants, dont le héros est perdu et doit regagner sa maison. La firme renoue avec cette tradition qui remonte à L'Incroyable Randonnée (1963), tout en se pliant aux impératifs contemporains du marketing.

Nathan Lee
The Village Voice

If you're going to make anything as ridiculous as a talking-dog movie, you might as well go all the way. “Beverly Hills Chihuahua” approaches but never quite achieves a truly spectacular level of absurdity; that is, until it reaches the ancient Aztec homeland of the fearsome Chihuahua race. Chloe (voice of Drew Barrymore), the pampered pooch of a megarich cosmetics mogul (Jamie Lee Curtis, in the [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

È una vera cagnara quella scatenata in Beverly Hills Chihuahua di Raja Gosnell, film di coproduzione con gli Stati Uniti girato tutto in Messico, dove l'addomesticazione sostituisce efficacemente l'animazione: complice il doppiatore, ogni reale cane fa qui ciò che in altri film fa il disegno. Ed è un metodo che costa meno, esigendo meno tempo. E poi è scontata, ma scorre bene, la storiella della cagnolina [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

In Casotto (1977) di Sergio Citti faceva una brutta fine. Se lo mangiava in un boccone un cagnaccio del popolo. Scena fantastica. Ma i tempi cambiano. Ora al cinema il chihuahua trionfa. Non solo è il cagnetto preferito del favorito Oscar Mickey Rourke ma fa pure la parte dell'eroe in Beverly Hills Chihuahua del regista cinofilo Raja Gosnell (suoi erano anche i due Scooby Doo con quattrozampe digitale). [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
lunedì 12 gennaio 2009
 

La clip della fuga Con l'arrivo delle avventure di Chloe e Papi, i due protagonisti a quattro zampe di Beverly Hills Chihuahua, ecco due clip estratte dal film. La nuova commedia della Walt Disney, diretta da Raja Gosnell, porterà divertimento e [...]

VIDEO
lunedì 22 dicembre 2008
 

Una commedia per bambini È in arrivo un'altra commedia firmata Walt Disney, Beverly Hills Chihuahua, un film per bambini che vede protagonisti Chloe, una Chihuahua di Beverly Hills che ama i lussi. Tutta ingioiellata e dagli stivali firmati, adora la [...]

RUBRICHE
lunedì 13 ottobre 2008
Andrea Chirichelli

Mamma Mia! saldo in vetta e Salemme costretto a rincorrere. Il musical con Meryl Streep resiste in testa con un calo davvero minimo rispetto alla settimana scorsa, mentre No Problem apre con 1.4 milioni che però non bastano ad ottenere la prima posizione. [...]

RUBRICHE
lunedì 6 ottobre 2008
Andrea Chirichelli

Mamma mia!, che successo! Il musical con Meryl Streep e le musiche degli Abba disintegra ogni record d'incasso per un musical in Italia e si piazza prepotentemente al primo posto della classifica settimanale, con buone possibilità di finire anche nella [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati