•  
  •  
Apri le opzioni

Ethan Suplee

Ethan Suplee. Data di nascita 25 maggio 1976 a New York City, New York (USA). Ethan Suplee ha oggi 45 anni ed è del segno zodiacale Gemelli.

My name is Sups

A cura di Nicoletta Dose

Lo chiamano Sups ed è un attore molto bravo. Se il cinema lo ha spesso relegato a ruoli di comparsa o perlopiù secondari, la televisione lo ha reso un mito. Il personaggio di Suplee nella serie My name is Earl è uno di quelli difficili da dimenticare.

L'approccio con la recitazione
Figlio degli attori Debbie e Bill Suplee, il piccolo Ethan si trasferisce da Manhattan a Los Angeles ad appena un anno di vita. Comincia a recitare a sedici anni, su consiglio dell'amico Giovanni Ribisi. Dopo alcune lezioni, abbandona la scuola di recitazione e continua a studiare da autodidatta. Determinato a sfondare nel mondo dello spettacolo, riesce a vincere un provino per una pubblicità di un gioco della SEGA, grazie al quale si fa notare nell'ambiente. Il primo ingaggio come attore avviene in televisione, con la serie Racconti di mezzanotte (1994), ma la partecipazione dura un solo episodio. Tra brevi comparse televisive di scarso valore, riesce a ritagliarsi il tempo per entrare nel cast di Generazione X (1995) di Kevin Smith, con il quale diventa presto fidato amico e collaboratore artistico.

Tanti ruoli, un solo uomo
Recita la parte di un carcerato nel dramma familiare One Down (1996) di Quan Phillips, dopodiché lavora nuovamente con Kevin Smith nella commedia In cerca di Amy (1997). Nel frattempo interpreta Frankie Stechino nella serie Crescere che fatica (1994-1998) e ottiene la parte di uno skinhead amico di Edward Norton, nell'intenso American History X (1999) di Tony Kaye. È uno spacciatore in Blow (2001), con Johnny Depp e Penelope Cruz, un giocatore di football ne Il sapore della vittoria (2000) e Thumper, il compagno di stanza di Ashton Kutcher in The Butterfly Effect (2004). Lo vediamo anche in Evolution (2001) e in John Q (2002), oltre che nella parte di Pangle nel sentimentale Ritorno a Cold Mountain (2003).

La popolarità televisiva
Diventa molto popolare anche in televisione grazie al ruolo del dolce fobico Randy Hickey nella serie My name is Earl (2005-2009), ma non dimentica il cinema. Nel 2006 è nel metafisico L'albero della vita di Darren Aronofsky, seguito poi dalla commedia più leggera, ma intrisa di aspetti drammatici, Art School Confidential (2006) di Terry Zwigoff. Si confronta con il tema della guerra con due film, Brothers (2009) e The Dry Land (2010), poi prende i binari di un treno fuori controllo in Unstoppable (2010) di Tony Scott.

Ultimi film

Commedia, (USA - 2014), 95 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati