•  
  •  
Apri le opzioni

Dominique Pinon

Dominique Pinon (Dominique Jean-Claude Pinon) è un attore francese, è nato il 4 marzo 1955 a Saumur (Francia). Dominique Pinon ha oggi 67 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

L'attore feticcio di Jeunet

A cura di Matteo Treleani

Gli esordi
Attore feticcio di Jean-Pierre Jeunet, per cui reciterà in ben cinque pellicole, Dominique Pinon debutta al cinema nel 1980 grazie a Arthur Joffre, in La Decouverte. Attraverso un amico comune conosce in seguito Jean-Jacques Beineix che lo vorrà in Diva, poliziesco dove Pinon interpreta un assassino cinico e bizzarro. Ruolo che sembra fatto apposta per lui, al punto che i successivi personaggi saranno sempre degli sbandati, killer o vagabondi. La faccia da personaggio atipico e marginale gli resterà incollata a lungo, purtroppo relegandolo spesso in parti di secondo piano. Sarà il vagabondo di Frantic (1988) per Roman Polanski o il fratello alcolizzato di Gerard Depardieu in Lo specchio del desiderio (1982) sempre di Beineix. Sempre negli anni '80 apparirà nei panni del clochard ne La leggenda del santo bevitore (1988) di Ermanno Olmi. Nel 1981 aveva d'altronde ottenuto una nomination ai César come miglior promessa maschile per Il ritorno di Martin Guerre, dove interpreta un contadino un po' ottuso.

L'incontro con Jeunet
Sarà solo negli anni '90 però che Pinon ottiene un ruolo da protagonista grazie all'incontro con Jean-Pierre Jeunet. Nel bizzarro Delicatessen (1991) ambientato in un edificio della banlieue parigina dove nulla è normale, interpreta Louison. Ritroverà Jeunet quattro anni più tardi con La città perduta, film che apre Cannes nel 1995 e in cui interpreta quattro fratelli clonati. Dopo il successo di Delicatessen Pinon viene corteggiato da diversi produttori e registi francesi. Nel 1997 Jeunet ottiene la regia del quarto episodio della saga di Alien: Alien - La clonazione, dove Pinon interpreterà uno degli abitanti del pianeta-prigione in cui si ritrova la protagonista Sigourney Weaver. Sempre per Jeunet appare dunque nel successo planetario de Il favoloso mondo di Amelie (2001) e ancora in Una lunga domenica di passioni(2004).

Un attore polivalente
Eclettico e ormai cercato da tutti gli sceneggiatori d'oltralpe, Pinon si lascia tentare dalla commedia, sarà in Spia + Spia - Due superagenti armati fino ai denti (2003), e appare accanto a Robert De Niro e Harvey Keitel ne Il ponte di San Luis Rey (2004). Nel 2006 è perfettamente a suo agio nel delirante Dikkenek, mentre nel 2007 sarà nel film corale di Claude Lelouch, Roman de gare oltre che nella produzione fantascientifica, sperimentazione di Marc Caro, Dante 01. Nel 2008 è invece nell'universo misterioso e universitario di Oxford Murders - Teorema di un delitto, diretto da Alex De la Iglesia.

Ultimi film

Avventura, Commedia, Fantasy - (Francia - 2022), 111 min.
Commedia, (Francia - 2018), 109 min.

News

Jeunet dirige una satira sul commercio delle armi.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati