La leggenda del santo bevitore

Acquista su Ibs.it   Dvd La leggenda del santo bevitore   Blu-Ray La leggenda del santo bevitore  
Un film di Ermanno Olmi. Con Anthony Quayle, Rutger Hauer, Sandrine Dumas, Dominique Pinon, Cécile Paoli.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 125 min. - Italia, Francia 1988. MYMONETRO La leggenda del santo bevitore * * * 1/2 - valutazione media: 3,86 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,86/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Anthony Quayle
Anthony Quayle 7 Settembre 1913 Interpreta Lo sconosciuto
Rutger Hauer
Rutger Hauer (72 anni) 23 Gennaio 1944 Interpreta Andreas
Sandrine Dumas
Sandrine Dumas   Interpreta Gabby
Dominique Pinon
Dominique Pinon (61 anni) 4 Marzo 1955 Interpreta Woitech
Cécile Paoli
Cécile Paoli   Interpreta La commessa della pelletteria
Sophie Segalen
Sophie Segalen   Interpreta Karoline
   
   
   
Un alcolizzato ex minatore vive come un barbone a Parigi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -

Dal romanzo di Joseph Roth. Il primo film di Ermanno Olmi su soggetto altrui. Riuscito benissimo, peraltro (la cosa migliore del regista bergamasco dall'epoca dell' Albero degli zoccoli). Protagonista è un alcolizzato ex minatore che vive come un barbone a Parigi. Un giorno è toccato dalla Grazia (un misterioso signore l'aiuta a più riprese). Lo sventurato Andreas muore felice in chiesa davanti all'immagine di Santa Teresa di Lisieux.

Premi e nomination La leggenda del santo bevitore MYmovies
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
52%
No
48%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La leggenda del santo bevitore

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Nastri d'Argento
3
0
David di Donatello
4
0
* * * * -

Magie di olmi a parigi...

martedì 17 aprile 2007 di Tritacarne Automatico_92

La leggenda del santo bevitore è uno dei film più acclamati di Olmi (Leone d'Oro a Venezia, David di Donatello...) forse perché si scorge quel talento magico de L'albero degli zoccoli, il capolavoro del Maestro. In questo film, invece, un vagabondo di una Parigi non bene identificata (non può forse essere una Parigi degli anni'40 cosiccome degli anni '50?, nonostante sulla copertina venga indicata una improbabile Ville Lumiere del 1932) vive del "bere", è un bevitore. Un distinto passante gli stravolge continua »

* * * * *

Olmi hauer quayle: straordinari!

giovedì 26 marzo 2009 di toty bottalla

io non ho letto il libro di roth da cui il film trae ispirazione e confesso che questo è uno di quei film che pur avendomi colpito subito per la sua bellezza misteriosa, dovuta all'arte sofisticata di ERMANNO OLMI ho dovuto rivedere più volte per poterne apprezzare fino in fondo tutte le sfumature surreali intrise da pochi dialoghi che lasciano spazio alle immagini e ai silenzi che si fondono coerenti al racconto. l'interpretazione di RUTGER HAUER è straordinaria, leggera, quasi onirica. la favola continua »

* * * * *

I sussurri di olmi

giovedì 10 novembre 2011 di taniamarina

Olmi crea opere d'arte rudi e al contempo raffinate. Tutto sussurra, gli attori con lui devono imparare il linguaggio degli alberi, delle piante, della natura. Gli attori diventano alberi. e anche se, come in questo caso, la natura non è protagonista, in verità i sentieri e le querce e le montagne stanno lì, da qualche parte, ma non si vedono. Rutger è impressionante nella sua interpretazione, forse una delle più belle che il cinema abbia mai donato. Storia magnifica, film capolavoro.  continua »

* * * - -

I miracoli quotidiani per un povero barbone

martedì 30 dicembre 2014 di Luca Scial�

Andreus è un ex minatore caduto in disgrazia dopo aver ucciso accidentalmente il marito di una collega, collega anch'egli. Vive a Parigi sotto i ponti, ma un giorno un uomo gli da' 200 franchi che dovrà portare un giorno a Santa Teresa. Ma ogni domenica capita un imprevisto che non gli permette mai di saldare il debito. Eppure, una serie di fortune gli permette di vivere dignitosamente. Sebbene il vizio del vino gli porti via molti soldi, e la salute... Adattamento dell'omonimo racconto autobiografico continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La leggenda del santo bevitore adesso. »
Shop

DVD | La leggenda del santo bevitore

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 28 agosto 2003

Cover Dvd La leggenda del santo bevitore A partire da giovedì 28 agosto 2003 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La leggenda del santo bevitore di Ermanno Olmi con Anthony Quayle, Rutger Hauer, Sandrine Dumas, Dominique Pinon. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo, e sottotitolato in italiano per non udenti. Su internet La leggenda del Santo Bevitore è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film La leggenda del santo bevitore

APPROFONDIMENTI | Un regista che sta al cinema come Alessandro Manzoni alla letteratura.

Ermanno olmi

martedì 4 novembre 2014 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Ermanno Olmi Auguriamo a Ermanno Olmi, mentre scriviamo queste righe ricoverato in ospedale, una pronta guarigione. Pensiamo a lui mentre sta per uscire sugli schermi il nuovo film Torneranno i prati, elegia sulla Prima guerra mondiale. Notte da tregenda in trincea durante i violenti scontri del giugno 1917 sugli altipiani, tra i quali quello di Asiago dove da anni il cineasta vive. La montagna, la sua incombente quiete e il folle fragore della guerra. Olmi ancora una volta in mezzo alle macerie della Storia cerca l'Uomo, augurandosi che sia lui a tornare tra quei prati.

   

di Roberta Bottari Il Messaggero

«Conceda Dio a tutti noi, a noi bevitori, una morte così lieve e bella». L’epigrafe di Ermanno Olmi, scritta per il suo La leggenda del santo bevitore , la dice lunga. Il film girato nel 1988 (domani in edicola con Il Messaggero ) è stato un grande successo, uno di quelli di cui quasi solo Olmi è capace. Non solo ha vinto il Leone d’oro alla Mostra di Venezia nel 1988, il Nastro d’argento per la miglior regia e quattro David di Donatello nel 1989 (miglior regia, miglior film, miglior montaggio e miglior fotografia) ma, appena uscito, è anche balzato in cima alle classifiche dei film più visti. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

"Volle la provvidenza o, come direbbero le persone meno credenti, il caso...": così inizia il tredicesimo capitoletto di La leggenda del santo bevitore di Joseph Roth. Basta questo inciso, questo "o" messo lì con apparente noncuranza, perché il lettore senta l’ironia malinconica, la quieta disperazione che pervade il racconto. Provvidenza o caso, disegno preordinato e "personale" o cieco accadere: Roth non sceglie. La sua prosa vola leggera al di sopra di quell’"o". Quel che narra, con la semplicità lieve di una leggenda appunto, è il naufragio di un uomo, Andreas Karnak, come lui nato nelle regioni orientali dell’impero asburgico e come lui gran bevitore. »

La leggenda del santo bevitore | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | tritacarne automatico_92
  2° | toty bottalla
  3° | taniamarina
  4° | luca scial�
Festival di Venezia (1)
Nastri d'Argento (3)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità