Frantic

Film 1988 | Giallo 120 min.

Regia di Roman Polanski. Un film Da vedere 1988 con Harrison Ford, Yorgo Voyagis, Betty Buckley, Alan Ladd (II), Dominique Pinon. Cast completo Titolo originale: Frantic. Genere Giallo - USA, Francia, 1988, durata 120 minuti. - MYmonetro 3,36 su 24 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Frantic tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Scompare la moglie di un medico americano a Parigi. Il marito la cerca affannosamente e infine scopre che è stata rapita da una banda di terroristi in seguito a un equivoco.

Frantic è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
3,36/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,79
CONSIGLIATO SÌ
Inquietante thriller di Polanski sulle orme di Hitchcock.
Recensione di Chiara Renda
Recensione di Chiara Renda

Una semplice storia di ordinaria follia. Il dottor Richard Walzer (Harrison Ford), cardiologo americano, giunge a Parigi con la moglie Sondra (Betty Buckley) per un congresso, ma quasi subito la donna sparisce dalla suite dell'Hotel Intercontinental, dove i due alloggiano. Sconvolto, il marito inizia una disperata ricerca che non trova comprensione né alla polizia né all'ambasciata e decide di procedere autonomamente con le indagini. Troverà la chiave del mistero in una valigia scambiata all'aeroporto, arrivando durante il complesso e intricato itinerario della sua ricerca - in compagnia di una misteriosa e conturbante ragazza (Emmanuelle Seigner) - addirittura sui tetti a strapiombo di Parigi.
Un thriller hitchcockiano nel senso più classico: un protagonista del tutto ordinario incastrato in un intrigo complesso e straordinario, accompagnato da un'inquietudine che scaturisce dalla suspense tutta psicologica di cui Polanski è maestro. Citando in maniera raffinata e simbolicamente allusiva L'uomo che sapeva troppo, La donna che visse due volte (il tema della vertigine) e Intrigo internazionale (la scena in cui Richard tiene per mano Michelle che sta per precipitare da un tetto rimanda a Cary Grant e Eve Marie Saint sul monte Rushmore), il regista ci costringe a stare empaticamente col fiato sul collo del protagonista, a soffrire e a lottare con lui in una Parigi estranea e ostile, restituita attraverso una regia classica, elegante e intrisa di malinconia, anche a livello sonoro, grazie alle struggenti note di Ennio Morricone. Qualcuno ha voluto obiettare una convenzionalità a livello narrativo, ma la forza espressiva di Frantic sta tutta nel significato del titolo ("frenetico", "delirante"), aggettivo totalmente calzante per un giallo (classico sì) ma dal ritmo serrato intriso d'azione e suspense.

Sei d'accordo con Chiara Renda?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In occasione di un congresso medico gli americani Sondra e Richard ritornano a Parigi e festeggiano vent'anni di matrimonio. La donna sparisce. Il marito inizia una disperata ricerca. Il miglior film francese dell'anno, secondo un sarcastico critico parigino. Come altri Polanski, questo thriller raffreddato e sotto le righe comunica una forte impressione di solitudine. Una volta tanto, l'accostamento a Hitchcock è legittimo: la situazione del protagonista, uomo comune incastrato per caso in un intrigo criminoso; il clima inquietante creato con piccoli tocchi e risultati di una suspense psicologica e ambientale, non mai meccanica; la sequenza sul tetto col tema della vertigine; la spoletta che è il McGuffin (il pretesto) dell'incubo. Ricco di una lunga esperienza parigina, Polanski mette qualche veleno nella descrizione della sgradevolezza dei francesi.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FRANTIC
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 6 febbraio 2011
weachilluminati

definitivo Parliamo del poliedrico Roman Polanski.di origine polacca ma di cultura francese : è uno  dei pochi registi veramente internazionali. Regista . attore , produttore lascia una traccia di se sempre molto personale  dove l’intelligenza , la fantasia , sono tutti proiettati verso la ricerca psicologica  dei punti oscuri comuni all’umanità; un tratto [...] Vai alla recensione »

domenica 31 luglio 2011
fedeleto

E' una parigi triste quella dove il dottor walker in viaggio con la moglie per il loro anniversario la perde senza un apparente motivo,ed e' invece un eccellente polanski quello che dirige frantic un vero e proprio capolavoro.Dopo l'insuccesso di pirati,polanski (tess,chinatown,repulsion)torna con brach alla sceneggiatura ed il giallo si tinge di salsa hitchcokiana.

mercoledì 9 maggio 2018
Jayan

Bellissimo e avvincente thriller di Roman Polanski, in stile Hitchcock ma con una sua personale espressione. Un dottore specialista arriva a Parigi con la moglie, alloggia in hotel, la moglie scompare e nessuno sa dire dove sia andata, neanche la polizia. Il dottore, interpretato da un grande Harrison Ford, indaga per conto suo. Sarà una ragazza un po' strana ad aiutarlo e a condurlo in [...] Vai alla recensione »

martedì 25 giugno 2019
rmarci 05

Roman Polanski omaggia Alfred Hithcock, di cui è studioso ed ammiratore, confezionando un thriller convincente che deve molto (forse quasi tutto) a film come Intrigo Internazionale, Vertigo e L'uomo che sapeva troppo. E' proprio qui che risiede il principale difetto del film: oltre ad utilizzare una struttura narrativa piuttosto convenzionale, Polanski prende spunto dai grandi classici [...] Vai alla recensione »

domenica 13 novembre 2016
mtom83

Una coppia appena giunta a Parigi si ritrova al centro di un intrigo internazionale, e il dottore americano Walker (H. Ford) si getta disperatamente alla ricerca della moglie misteriosamente scomparsa, provando a capire cosa le sia successo e perché. Polanski confeziona un film valido a mio avviso a metà. Ottima la prima parte, che lentamente immerge all'interno di un rebus che appare indecifrabile: [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 agosto 2015
elgatoloco

QUesto"Frantic"è htichockiano, per tutti i momenti di attesa, "caricamento", "scaricamento", "ricarica"della tensione, la costruzione del climax, del crescendo drammatico nella ricerca di sé(anche la perdita della moglie rapita, in realtà, rimanda invero  a questo, metaforicamente), nell'"altro"da cercare differenziandolo [...] Vai alla recensione »

domenica 5 agosto 2012
Nico G.

Tutte a lui càpitano! E' un medico che va a un congresso all'estero e si trova in mezzo a un intrigo internazionale, è un pacifico diplomatico americano e si trova in mezzo ai complotti dell'IRA, è Presidente degli USA e i terroristi gli dirottano l'aereo presidenziale, nel futuro lo troviamo appeso a un palazzone, sotto la pioggia, col naso sanguinante, con un [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 agosto 2012
GORDONGEKKO

avevo dato quattro stelle (ma con scritto "quasi capolavoro") ma mi correggo, per caso ho trovato su youtube 34 minuti della colonna sonora di morricone, ceh solo ad ascoltarla ti sbatte dentro quella incredibile parigi di fine '80 come nessuno la ha mai dipinta, con delle vibrazioni musicali assolutamente irripetibili.....una colonna sonora del genere non può che essere in un [...] Vai alla recensione »

martedì 7 dicembre 2010
GORDONGEKKO

Giuste le recensioni sotto premianti regia, incredibile ambientazione perfettamente parigina, profondità dell'interpretazione di Ford, leggerezza di quella della signer, ritmo, suspance, giallo perfetto, insieme da lode. E non stanca mai e poi mai

mercoledì 24 maggio 2017
vighi

Buona l'ambientazione parigina per questo avvincente giallo/thriller di stampo hitchock(ricorda vagamente "l'uomo che sapeva troppo"); Harrison Ford riempie perfettamente di se' questo tipo di film ed è un valore aggiunto; buona la storia; splendida la mogliettina del regista...E' uno dei miei preferiti con H.Ford protagonista.

sabato 18 gennaio 2014
Matteo bettini corinaldo

due americani di mezza età,agiati,della buona borgesia e in trasferta a Parigi(lui e medico,deve partecipare a dei convegni sulla sua professione)giungono nella capitale francese e soggiornano in un grande albergo.all'uscita dalla doccia,il medico(Ford,che qui sforna una forza espressiva intensa e drammatica)non trova più sua moglie.la cerca dappertutto,ma sembra svanita nel nulla.

martedì 6 febbraio 2018
Renato C.

L'ottimo regista Roman Polanski non vuole farci sentire la nostalgia del grande Alfred Hitchcock donanci un bel film fatto sul suo stile: inizio allegro stile commedia, poi si comincia a vadere qualche cosa di strano e, gradualmente mistero, suspence, azione fino all' happy-end che, salvo qualche eccezione come "La donna che visse due volte" è il modo in cui terminano i films [...] Vai alla recensione »

martedì 18 agosto 2015
Matteofreetime

Frantic è un film che ti lascia attaccato al video per tutto il tempo. Emozioni su emozioni colpi di scena. Inno all'amore muliebre raro da rinvenirsi nella cinematografia tradizionale. Da non perdere.

sabato 27 febbraio 2010
Luca Scialo

Un soggiorno a Parigi tra piacere e dovere si trasforma per una coppia americana in un incubo. Il marito, Richard Walzer, medico, si metterà alla ricerca della moglie scomparsa, trovando uno spiraglio nella ricerca solo grazie ad una valigia involontariamente scambiata. Un giallo lento e privo di suspance, complice anche un Harrison Ford poco espressivo e che trova la sua dimensione cinematografica [...] Vai alla recensione »

Frasi
... le teneva un braccio sulle spalle, capisce? (mima il gesto) lui le tiene la pistola puntata contro il braccio sotto l'impermeabile... capisce?
Sì, può darsi. O forse si stavano solo divertendo.
Signor commissario, qui stiamo parlando di mia moglie. Ma sembra che lei stia pensando alla sua.
Una frase di Richard Walker (Harrison Ford)
dal film Frantic - a cura di mari
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mauro Gervasini
Film TV

Un medico americano a Parigi “perde” la moglie tra i meandri della Ville Lumière. Non sa una parola & francese, la polizia lo prende per un visionario e si ritrova senza strumenti che lo aiutino a decifrare l’intrigo internazionale di cui è rimasto vittima (innocente). Roman Polanski, il cineasta apolide per eccellenza, costruisce Frantic seguendo alla lettera le regole hitchcockiane del thriller: [...] Vai alla recensione »

Paolo Boschi
Scanner

La trama di Frantic è denunciata a partire dal titolo, che equivale più o meno a “frenetico”, “fuori di sé”, e non a caso verte su un plot classico da thriller: la brutta ed inspiegabile avventura caduta per caso sulle spalle di un tranquillo e posato professionista, coinvolto suo malgrado in circostanze eccezionali che lo costringeranno ad agire in prima persona, da uomo d’azione insomma, per risolvere [...] Vai alla recensione »

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

É il mito di Harrison Ford che regge le sorti di Presunto innocente. Passato dall’Han Solo di Guerre stellari (George Lucas, 1977) e dal contiguo Indiana Jones al Richard Walker di Frantic (Roman Polanski, 1988), ora Ford è l’antieroe del film di Alan J. Pakula. Di lui, Polanski aveva rivelato l’altra faccia, a lungo nascosta dal trionfo dei precedenti personaggi, proiettati all’esterno, ironicamente [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Hitchcock - secondo Francois Truffaut - non "registra" l’azione, la "scrive" privilegiando tra tutte le possibili immagini quelle che si riferiscono a un determinato "punto di vista". I suoi film, cioé, sono visti attraverso gli occhi di un personaggio, nel quale lo spettatore si identifica. Questa tecnica, "familiare ai romanzieri dai tempi di Henry James e di Marcel Proust" ma non ai registi, torna [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati