•  
  •  
Apri le opzioni

Derek Jacobi

Derek Jacobi (Derek George Jacobi) è un attore inglese, è nato il 22 ottobre 1938 a Leytonstone (Gran Bretagna). Derek Jacobi ha oggi 84 anni ed è del segno zodiacale Bilancia.

Cavaliere alla corte di Olivier

A cura di Francesca Pellegrini

Sublime interprete di fama mondiale, Sir Derek Jacobi ha estasiato le platee collezionando sulla scena una vasta galleria di figure carismatiche come Edoardo II, Cyrano de Bergerac, Giulio Cesare e Riccardo III. Illustre attore e regista cinematografico, ha narrato le gesta di Enrico V di Kenneth Branagh, è stato arrestato per ordine del feroce Joaquin Phoenix ne Il Gladiatore ed ha indossato la mitra di Arcivescovo di Canterbury ne Il Discorso del Re. Sul piccolo schermo, ha spopolato risolvendo arcani delitti nella tunica di monaco con ambizioni da detective e il pallino per l'erboristica, nell'appassionate serie tv Cadfael - I misteri dell'abbazia.

Le Origini
Figlio unico di un tabaccaio/venditore di dolciumi di Chingford, Alfred George Jacobi, e di una segretaria nel negozio di stoffe di Leyton High Road, Daisy Gertrude Masters, l'artista - appena seienne - recita nella rappresentazione amatoriale de "Il Principe e il Povero", allestita da una piccola compagnia della libreria locale.

Formazione
Frequenta la Leyton County High School divenendo parte integrante del club teatrale, "The Players of Leyton". Conseguito il diploma, approda al Festival di Edimburgo con la troupe scolastica, calandosi nella parte principale de l'"Amleto". Si iscrive al St. John's College della Cambridge University con una borsa di studio in storia. Entra nel Club Drammatico Amatoriale, dove tra i suoi compagni spicca Ian McKellen il quale, ha ammesso di avere avuto per lui - all'epoca - una cotta mai dichiarata e non ricambiata. Nel 1960, dopo la laurea in storia, viene subito accettato al Birmingham Repertory Theatre grazie alla sua performance in "Edoardo II". Notato da Laurence Olivier, il ragazzo accetta di unirsi tra i membri fondatori all'appena nata, National Theatre Company: è il più giovane e l'unico sconosciuto.

Teatro
Nel 1971, lascia il National del mentore Olivier per tornare a Birmingham ed iniziare una fruttuosa collaborazione con la Prospect Theatre Company, apparendo fra l'altro ne "La dodicesima notte" di William Shakespeare. Nel '77, Jacobi porta "Amleto" in tour attraverso Inghilterra, Egitto, Svezia, Finlandia, Australia, Giappone e Cina, dove è il primo attore a recitare questa tragedia in lingua inglese. Nel 1980, debutta sotto ai riflettori di Broadway con "The Suicide" di Nikolai Erdman. Nel 1982, fa il suo ingresso alla Royal Shakespeare Company con la quale, ventiquattro mesi più tardi, si accaparra un Tony Award grazie alla prova in "Molto rumore per nulla". Nel 1988, Kenneth Branagh lo vuole come regista nella produzione de l'"Amleto" della sua Renaissance Theatre Company. Derek continua a calcare i maggiori palchi sfoderando uno sfaccettato catalogo di personaggi. Nel 2009, la performance dell'altezzoso maggiordomo ne "La dodicesima notte" gli vale il Laurence Olivier Award.

Tv
La fama lo travolge nel 1976 con la fortunata serie della BBC I Claudius, dove riceve un BAFTA Award per il ruolo del timido e balbuziente imperatore romano. Il 1980 lo vede nuovamente protagonista per la BBC nell'Amleto. Questa realizzazione viene tuttora impiegata da molte scuole inglesi e statunitensi per far conoscere l'opera ai ragazzi. Successivamente, si aggiudica due Emmy per il "cattivo" nel film Il decimo uomo e come guest nella serie Frasier.

Cinema
Nei '70, è Caron ne Il giorno dello sciacallo e un ricettatore di documenti falsi in Dossier Odessa. In seguito, incarna il pittore irlandese Francis Bacon nel biopic Love is the Devil, nonché il patriarca Corvinus nell'horror vampiresco Underworld:Evolution. Amato anche per la sua voce dalla straordinaria versatilità, Jacobi ha letto decine e decine di romanzi e opere letterarie, incidendole su audiocassette e cd. Non a caso Clint Eastwood lo ha voluto in Hereafter, ritagliandogli un prezioso cameo nei panni del lettore delle opere di Dickens che il veggente, Matt Damon, adora ascoltare. Partecipa inoltre al giallo-biografico Anonymous (2011) e al biopic su Marilyn Monroe Marilyn di Simon Curtis.

Onorificenze
Il divo è stato nominato "Comandante dell'Impero Britannico" nel 1985, e "Baronetto" nel 1994. In Danimarca, è stato perfino insignito dell'ordine "Commandor of Dannebrog" dalla regina danese. Con Laurence Olivier detiene il cavalierato britannico e danese.

Vita Privata
Nel 2006, lui e il suo compagno, il collega Richard Clifford, dopo 27 anni insieme, hanno celebrato la loro unione a Londra con il Civil Partnership (Unione civile).

Ultimi film

Drammatico, Fantasy - (USA - 2020), 94 min.
Biografico, Drammatico - (USA - 2019), 112 min.

I film più famosi

Storico, (USA - 2000), 155 min.
Drammatico, (USA - 2010), 129 min.
Horror, (USA - 2006), 106 min.
Fiabesco, (USA - 2015), 105 min.
Biografico, Drammatico - (USA - 2019), 112 min.
Biografico, (Gran Bretagna, USA - 2011), 99 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati