The Wolf of Wall Street

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Wolf of Wall Street   Dvd The Wolf of Wall Street   Blu-Ray The Wolf of Wall Street  
Un film di Martin Scorsese. Con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler.
continua»
Biografico, Ratings: Kids+16, durata 180 min. - USA 2013. - 01 Distribution uscita giovedì 23 gennaio 2014. - VM 14 - MYMONETRO The Wolf of Wall Street * * * * - valutazione media: 4,05 su 289 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

567 variazioni di "Fuck". E nulla più. Valutazione 2 stelle su cinque

di CiccioGia


Feedback: 551 | altri commenti e recensioni di CiccioGia
giovedì 30 gennaio 2014

Se scrivessi la recensione di “The Wolf of Wall Street” usando solo le parole “soldi, droga, sesso, soldi, droga, sesso, soldi, droga, sesso, soldi, droga, sesso, soldi, droga, sesso...” pensereste di certo due cose di me: “Originale!” “Però ripetitivo”. Ebbene, questo è esattamente quello che ho pensato di Scorsese dopo aver finito di vedere le lunghe, seppur molto ritmate, 3 ore di pellicola.
Perché un regista dallo stile unico, un mattatore eccezionale come Di Caprio, un gruppo di comprimari di alto livello e una sceneggiatura ricca e stravagante non bastano a realizzare un gran film, quel capolavoro che tutti auspicavano date quantità e qualità degli ingredienti in gioco.

Per fare un buon film (Martin dovrebbe saperlo bene) serve una narrazione fluida e originale, non basta riesumare lo stile di “Quei bravi ragazzi”, non basta mettere Ray Liotta nei panni del “re del mondo” Leo, teletrasportandolo dal mondo della criminalità a quello dell'alta finanza, che sempre criminalità è.
Per fare un buon film serve misura, equilibrio; l'eccesso, l'orgia, l'esaltazione, moltiplicati, esasperati, prolungati, dopo un po' stufano, dopo un po' non stupiscono più.

Per fare un capolavoro serve una storia nuova: la parabola ascendente/discendente del ragazzo venuto dal nulla che diventa ricco, osa, sperpera, insulta, sbaglia, cade, tradisce, paga (e non paga), l'abbiamo già vista con nomi e in modi diversi; qui si è cercato di condirla con l'esagerazione, con il grottesco, col demenziale e con un pizzico di dramma; ma seppur profumata e per molti aspetti gustosa, è rimasta complessivamente indigesta.

Ovviamente non mancano scene esilaranti, momenti di grande spettacolo (fra cui la strepitosa interpretazione di Matthew McConaughey) e qualche frecciatina dritta all'anima dell'America capitalista e a senso unico.

Non c'è però un messaggio, un'emozione, un'affezione ai personaggi; e tre ore sono lunghe da passare all'ombra fredda dell'indifferenza, al ritmo di psichedeliche ballate anni ottanta, che accompagnano 567 variazioni della parola “fuck”. E nulla più.  

[+] lascia un commento a cicciogia »
Sei d'accordo con la recensione di CiccioGia?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
63%
No
37%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
hollyver07 venerdì 31 gennaio 2014
hai mai parlato con degli americani...?
50%
No
50%

Ciao cicciogia, perdona l'intrusione. Non entro nello specifico merito della tua recensione per commentarla, volevo solo farti notare che, anche a dispetto della loro notevole cultura letteraria, l'uso delle 567 variazioni della parola fuck è una pratica consolidata in qualsiasi ambiente yankee e visto il contesto, personaggi e situazioni del film non è così sorprendente l'eccesso nel turpiloquio. Consideralo più o meno un ossessivo intercalare, non necessariamente legato ai soli contesti "ghetto", o se preferisci... una salsa barbecue linguistica che viene spalmata in praticamente tutti i dialoghi del loro quotidiano vivere. Nota: non è che noi italiani ci distinguiamo nel parlato di certi films nostrani. [+]

[+] cultura? (di vanessatalanta)
[+] e chi non ci stà? (di adèledali.)
[+] lascia un commento a hollyver07 »
d'accordo?
bird52 mercoledì 12 febbraio 2014
mah!
35%
No
65%

Condirla con l'esagerazione? Ma se è tutto perfettamente vero. E' il provincialismo italico, condito con lo snobismo semi-intellettualistico che ci fa vedere tutto con i distinguo, i se ed i ma. Ma gli USA non sono l'italietta ed è tutto forzatamente esagerato, altrimenti noi saremo gli USA e gli USA l'Italia. La persona Belfort come descritta nel film è reale e come, basta andare a farsi una ricerchina sulla rete. La sua società alzava un miliardo di dollari di fatturato, mica bruscolini, nel 1998. Il giro di droga e sesso in quell'ambiente è risaputo. Anche un film molto più onirico e metaforico sul mondo della finanza come quello di Cronenberg tratto dal romanzo di DeLillo ne disegna questi aspetti che sono perfettamente reali, altro che esagerazione. [+]

[+] ok ma (di den87)
[+] quì nessuno è fesso! (di adèledali.)
[+] lascia un commento a bird52 »
d'accordo?
adèledali. martedì 25 aprile 2017
per fortuna scorsese di italiano ha solo il cognom
100%
No
0%

Ma i tre elementi del film -soldi,sesso e droga-SONO il tema del film.Forse Scorsese,che non ha un "passato psicotrico",attua una critica di questo mondo nel suo film.Purtroppo però potrebbe anche sembrare che ne faccia la celebrazione.È questa comunque la società americana.Purtroppo invasiva anche con i suoi modelli cinematografici.Giudizio negativo.

[+] lascia un commento a adèledali. »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di CiccioGia:

The Wolf of Wall Street | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea giostra
  2° | cicciogia
  3° | beppe baiocchi
  4° | luca tessarin
  5° | lorenzo66
  6° | kondor17
  7° | fight.club
  8° | oberdan
  9° | uncane
10° | luca scial�
11° | silence dogood
12° | parieaa
13° | filippo catani
14° | hollyver07
15° | wing117
16° | video-r
17° | jean remi
18° | simone magli
19° | xxseldonxx
20° | alexr
21° | giorpost
22° | peer gynt
23° | giacomino
24° | the_diaz_tribe
25° | stefano minuto
26° | fafia61
27° | hanniballectar
28° | lupo67
29° | recfra
30° | shingotamai
31° | pisa93
32° | catcarlo
33° | pepito1948
34° | chermist
35° | yrock
36° | gio_poggiali
37° | luigi chierico
38° | flavio micarelli
39° | meddows
40° | marylene
41° | visualman
42° | martinatini
43° | ilaria pasqua
44° | ciocapock
45° | lukesky88
46° | themaster
47° | sigra
48° | lorenzonero27
49° | cinephilo
50° | jixeurij
51° | flyanto
52° | jaylee
53° | newman 25
54° | righa pincher
55° | gnegrntfovol
56° | dqitos
57° | dandy
58° | marx821966
59° | fabrizio baldo
60° | gabriella
61° | francesco2
62° | sara kavafis
63° | pascale marie
64° | romifran
65° | thril.ler
66° | alessandro rega
67° | pisiran
68° | pincenzo
69° | melvin ii
70° | danylt
71° | andrea buono
72° | nexus
73° | boston sire
74° | freshit
75° | the thin red line
76° | dave san
77° | fabiofeli
78° | caraste
79° | tommygeno92
80° | cinemiglio
81° | eugenio98
82° | paolp78
83° | iuriv
84° | sprock93
85° | st7no
86° |
87° | andrea zagano
88° | rukahs
89° | shiningeyes
90° | coch_98
91° | michele
92° | great steven
93° | andrea alesci
94° | edodella
95° | no_data
96° | diomede917
97° | cassiopea
98° | tricky05
99° | nicsion
100° | alessio97
101° | pietro viola
102° | angelo76
103° | margheritaconwurstel
104° | jacopo b98
105° | francesco vesprini
106° | cleu93
107° | baronenea
108° | ilcapitano
109° | stellab
110° | tirex21
111° | ggmymovies
112° | gatsby97
113° | guiznuk
114° | michael di renzo
115° | ilcapitano
116° | supertraz
117° | flaw54
118° | tecya
Premio Oscar (5)
Golden Globes (3)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (7)
BAFTA (4)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità