Advertisement
Magari, i protagonisti raccontano di un film nato nel segno dell’empatia

Ginevra Elkann, con gli attori principali, parla della sua opera. Gratuitamente su RaiPlay. 
di Paola Casella

mercoledì 20 maggio 2020 - Incontri

Il 21 maggio, Magari (guarda la video recensione) di Ginevra Elkann inaugurerà la nuova proposta di RayPlay, primo di otto titoli italiani coprodotti da Rai Cinema, quattro inediti e quattro già usciti nella sale nazionali, accessibili gratuitamente e in esclusiva sulla piattaforma Rai per le prossime otto settimane, ovvero fino alla riapertura della sale cinematografiche prevista per il 15 giugno: a Magari (guarda la video recensione) seguiranno Bar Giuseppe di Giulio Base, La rivincita di Leo Muscato, Abbi fede di Giorgio Pasotti, e a seguire i già distribuiti Lontano lontano di Gianni Di Gregorio, Otzi e il mistero del tempo (guarda la video recensione) di Gabriele Pignotta (un titolo per ragazzi, già vincitore al festival di Giffoni), Dafne di Federico Bondi e Un giorno all’improvviso (guarda la video recensione) di Ciro D’Emilio.

A raccontare Magari (guarda la video recensione) sono la regista e coautrice Ginevra Elkann, la cosceneggiatrice Chiara Barzini e i due interpreti principali, Alba Rohrwacher e Riccardo Scamarcio, che definisce l’opera “un film sull’idea di famiglia” che si ha quando si è bambini e si vorrebbe che i propri genitori vivessero per sempre felici e contenti: un po’ come Insonnia d’amore è stato definito da Nora Ephron “un film sul desiderio di innamorarsi come succede al cinema”.

Il film, racconta Elkann, “è nato da una conversazione con Chiara Barzini che ci ha fatto venire voglia di raccontare gli anni ’90 e rientrare nei ricordi di infanzia per ricostruire i sogni e il riguardo alla famiglia”. 

Conosco Ginevra da tempo, come amica e come produttrice, abbiamo in comune un senso dell’ironia e un modo simile di raccontare le famiglie, soprattutto quelle disfunzionali. Condividiamo anche lo stesso romanticismo, siamo fan dei sognatori: i genitori di Magari sono sgangherati ma di cuore, e li abbiamo voluti raccontare senza mai giudicarli.
Chiara Barzini, cosceneggiatrice 

Secondo Alba Rohrwacher, “Magari racconta la possibilità di una famiglia allargata che si estenda al di là dei legami di sangue. Alla fine i figli conoscono i genitori per quello che sono veramente, il padre Carlo si assume la responsabilità del proprio ruolo e Benedetta, il mio personaggio, sceneggiatrice e compagna di Carlo, capirà qual è il sentimento che la lega a quell’uomo”. Carlo, interpretato da Riccardo Scamarcio, è un padre decisamente imperfetto. “Un’immagine un po’ più reale di quella che spesso si vede al cinema”, dice l’attore. “Carlo non è abituato ad avere con sé i suoi tre figli, è un idealista, ed è incapace di assumersi completamente le proprie responsabilità di genitore, ma comunque lo fa, o almeno ci prova”. 

Rohrwacher e Scamarcio hanno parole di elogio sia per la sceneggiatura di Elkann e Barzini che per la neoregista. “Il copione di Magari è bellissimo”, afferma Riccardo, “vi ho subito individuato una qualità non comune di scrittura, con dinamiche delicatissime raccontate in modo preciso e con grande ironia, e personaggi in cui il pubblico può trovare un pezzo di sé. Una volta sul set ho anche capito che mi stavo confrontando con una qualità registica importante: quella di saper entrare in empatia con gli attori, e essere capaci di farsi sorprendere”. 

Ginevra ci ha immersi in un mondo immediatamente accogliente, concreto ma fatto anche di emozioni e sensazioni, entro il quale era facile muoversi a nostro agio”, dice Alba. “Un universo che è diventato immediatamente il nostro e che abbiamo abitato fin dal primo giorno. Così quel nucleo famigliare strampalato ha cominciato a vivere di vita propria. Del resto Ginevra, come tutti i grandi registi, è un po’ maga, crea relazioni e mondi che non esistono ma magicamente diventano vicini alla nostra esperienza”.


CONTINUA A LEGGERE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati