Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 12 maggio 2021

Martin Freeman

Le risate di The Office

49 anni, 8 Settembre 1971 (Vergine), Aldershot (Gran Bretagna)
occhiello
Bilbo: "Non ho mai usato una spada in vita mia"
Gandalf: "E spero che non dovrai mai farlo. Ma se dovrai, ricorda questo, ci vuole più coraggio a risparmiare una vita che toglierla!"

dal film Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato (2012) Martin Freeman  Bilbo Baggins
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Martin Freeman
Emmy Awards 2012
Nomination miglior attore secondario miniserie o film tv per il film Sherlock di Paul McGuigan



Tra le serie più acclamate e premiate degli ultimi anni, Fargo può contare sulla partecipazione di numerose star internazionali. E intanto si prepara la stagione 4 con una forte componente italiana.

Fargo, arrivano su Amazon Prime Video le 3 stagioni della folgorante serie di Noah Hawley

giovedì 10 settembre 2020 - Andrea Fornasiero cinemanews

Fargo, arrivano su Amazon Prime Video le 3 stagioni della folgorante serie di Noah Hawley Nel 2006 un assassino arriva in una piccola cittadina del Minnesota e fa un patto con un assicuratore, precipitandolo in una spirale di inganni e malvagità sempre più irresistibile. Nel 1979 due famiglie criminali, una del Minnesota e una del North Dakota, si fanno la guerra per colpa di una coppia di sposini. Nel 2010 due gemelli in Minnesota vivono una rivalità sempre più accesa, ma il più ricco dei due ha un problema ben peggiore del fratello: il minaccioso Varga, esponente di una compagnia dagli affari loschissimi che prende progressivamente controllo del suo business.


«Per una stagione di Fargo non ho bisogno solo di un'idea, ma di un centinaio di idee e personaggi. Non escludo una nuova stagione, ma è un lento processo».
Noah Hawley
Ha lo stesso titolo del film dei fratelli Coen del 1996, e i due registi sono infatti produttori della serie, ma Fargo è del tutto una creatura di Noah Hawley, sviluppata per la il canale americano FX diretto da John Landgraf, forse l'executive con maggior fiuto e attenzione della scena statunitense. Fidarsi di un autore relativamente alle prime armi - che aveva ideato solo due serie dalla vita breve -  per una produzione così prestigiosa è stata una grande scommessa vincente: Fargo è oggi una delle serie più acclamate, vincitrice di 3 Golden Globes e 6 Emmy Awards oltre che insignita della partecipazioni di grandi star di Hollywood, da Billy Bob Thornton a Kirsten Dunst e Ewan McGregor.

Al film originale dei Coen regala qualche rimando, spesso nascosto come easter egg per gli spettatori più attenti, mentre ne conserva soprattutto lo spirito: ossia storie di persone più o meno ordinarie che commettono un crimine e finiscono per precipitare in un vortice sempre più violento. Un caos dominato da figure diaboliche, come Lorne Malvo interpretato da Billy Bob Thornton e Varga incarnato da David Thewlis, ma dove trova spazio anche la determinazione dei buoni, come le poliziotte cui hanno prestato il volto Allison Tolman e Carrie Coon.

Ai racconti morali delle stagioni uno e tre si affianca la più spregiudicata seconda stagione, ambientata negli anni 70 e dal taglio quasi pulp nei suoi eccessi di violenza e follia. Anche qui però il cuore della vicenda sono persone ordinarie che lasciano i binari di una vita serena per il crimine, finendone travolti e scoprendosi capaci di azioni che nemmeno immaginavano.
Sempre molto curata per fotografia e messa in scena, Fargo vanta una straordinaria compattezza formale nonostante siano molti i registi che si avvicendano dietro la macchina da presa, a ulteriore riprova di come la scrittura e la supervisione dello showrunner Noah Hawley sia riuscita a dare coerenza al progetto. Fargo regala infatti sequenze memorabili che si ricordano anche ad anni di distanza come quelle della prima stagione con Lorne Malvo che fa una strage in un palazzo di uffici, vista dall'esterno attraverso le finestre, o come la sparatoria nella nebbia sempre della prima stagione, ma pure la gran resa dei conti nel parcheggio con l'arrivo di un UFO nella seconda annata resta indimenticabile e, nella terza stagione, l'assalto al bus diretto in carcere e poi Ray Wise al bowling sono passaggi strepitosi. Anche le interpretazioni in Fargo hanno spesso lasciato il segno, oltre ai già citati villain si ricordano: la trasformazione di Martin Freeman da inetto a genio del male, quella dell'indiano Zahn McClarnon che si lascia andare a una violenza liberatoria, la crescente determinazione della piccola ma astuta criminale incarnata da Mary Elizabeth Winstead (per altro più bella che mai), così come la sorprendente diversità dei due gemelli interpretati da Ewan McGregor.

Ogni stagione è autonoma, chiusa e compiuta, ma la saga immaginaria che si finge reale di Fargo non termina qui e il fittizio libro di Noah Hawley sta per arricchirsi di una nuova storia, questa volta ambientata inizialmente a Kansas City negli anni nel 1950 con due boss, uno nero e uno italoamericano, che si scambiano i figli per garantire la pace tra le loro famiglie rivali. Nel cast ci saranno anche diversi attori italiani come Tommaso Ragno, Francesco Acquaroli e Salvatore Esposito, oltre a star italoamericane come Jason Schwartzman, Chris Rock, Timothy Olyphant, Jessie Buckley e Ben Whishaw. Le riprese della stagione di 11 episodi sono state da poco ultimate, con le ultime due puntate girate in contemporanea per limitare le difficoltà imposte dal coronavirus. E ancora una volta Noah Hawley non esclude un ulteriore proseguimento nei prossimi anni: lunga vita a Fargo.
   

L'attore è in Italia per presentare Ghost Stories, dove interpreta un gentiluomo di campagna sessista e senza scrupoli. Dal 19 aprile al cinema.

Martin Freeman: «La paura? Spesso ha la meglio sulle nostre intenzioni»

lunedì 9 aprile 2018 - Paola Casella cinemanews

Martin Freeman: «La paura? Spesso ha la meglio sulle nostre intenzioni» "Quando mi fermano per strada di solito mi chiamano Watson" , afferma Martin Freeman, a Roma per presentare il thriller Ghost Stories di cui è coprotagonista. "Qualcuno mi chiama ancora Bilbo Baggins, c'è chi mi ricorda per il ruolo di Tim Canterbury in The Office o per quello di Lester Nygaard in Fargo. I fan gli si avvicinano e gli chiedono un autografo (che lui concede con grazia) e selfie (che invece detesta), perché Martin Freeman è uno di quegli attori britannici meravigliosamente accessibili nonostante la fama internazionale. È impossibile descrivere il suo personaggio in Ghost Stories senza fare spoiler: basti dire che il gentiluomo di campagna sessista e senza scrupoli che interpreta ha più di un segreto da tenere nascosto. Ghost Stories nasce dall'omonimo spettacolo teatrale "che faceva cagare sotto gli spettatori", come ricorda Freeman nel suo tipico mix di raffinato eloquio British e parolacce da scaricatore di porto. Gli autori dello spettacolo sono gli stessi del film, Jeremy Dyson e Andy Nyman, e Nyman interpreta anche il protagonista, un cacciatore di finti sensitivi che dovrà fare i conti con la sua personale visione dell'occulto.

Presentati al Park Road Post i due film su The Hobbit.

Ci sono tredici nani e un hobbit a Wellington

sabato 12 febbraio 2011 - Marlen Vazzoler cinemanews

Ci sono tredici nani e un hobbit a Wellington Agli studi della Miramar al Park Road Post si è tenuta la conferenza stampa dei due film su Lo Hobbit durante la quale sono stati presentati i 14 personaggi chiave della pellicola: tredici nani (Thorin, Balin, Dwalin, Fíli, Kíli, Dori, Nori, Ori, Oin, Gloin, Bifur, Bofur e Bombur) e un hobbit, Bilbo Baggins.

Peter Jackson entusiasta del cast
All'evento è mancato il regista, Peter Jackson, ancora in ospedale per il recupero post-operatorio dall'intervento subìto la scorsa settimana per un'ulcera perforata, che ha causato il ritardo dell'inizio delle riprese del film. Jackson ha comunque rilasciato un comunicato in cui ha spiegato che durante la produzione di queste pellicole (la trilogia del Signore degli Anelli e adesso i due film di The Hobbit ndr.) la produzione ha sempre svolto molto seriamente la fase di casting: "Quelli di voi che sono famigliari con 'Lo Hobbit' sanno dell'importanza del cameratismo tra Bilbo e ognuno dei tredici nani. Non potevo essere più entusiasta nell'attendere di lavorare con questi attori e gli altri che presto si aggiungeranno a noi. Penso che tutto ciò si trasformerà in qualcosa di molto speciale”.

Tredici nani affiatati ma con personalità forti e distinte
William Kircher e Peter Hambleton hanno risposto ai dubbi concernenti a come sono stati sviluppati in sceneggiatura i 13 nani: saranno tredici individui dotati di una personalità propria o saranno un confuso gruppo di nani? "Siamo tredici forti e distinte personalità, ma al contempo un cast d'insieme". Hambleton ha aggiunto “Siamo un gran bel gruppo di persone. Ci sentiamo già come gli appartenenti di una compagnia. Abbiamo tutti forti personalità, ma siamo eguali e andiamo tutti d'accordo”. I nani hanno inoltre confermato che l'adattamento sarà molto fedele al libro e dunque canteranno.

Come Martin Freeman si è calato nel ruolo di Bilbo
Martin Freeman ha spiegato di aver studiato l'interpretazione di Ian Holm (l'attore che ha interpretato Bilbo nella trilogia de Il Signore degli anelli): "Certo che ho guardato cosa ha fatto... Devo farlo e, in un certo senso, devo però poi dimenticarmene. Ho guardato i suoi movimenti e come ha usato la voce... Senza cercare di darmi delle arie e senza troppa falsa modestia penso di essere una buona scelta per lui. Devo cercare di dare un accenno e far ricordare [la sua interpretazione] quando [il personaggio] sarà pronto, ma rimarrò me stesso".

La preparazione degli attori tra palestra e lezioni di pronuncia
Nelle quattro/cinque settimane antecedenti la conferenza stampa, gli attori si sono allenati in palestra, hanno imparato delle mosse con le controfigure, e hanno avuto delle lezioni di pronuncia, ma non è stato rivelato con quali accenti parleranno i nani. Per quanto riguarda il trucco, i nani avranno anche un aspetto che li contraddistinguerà. Turner (Fili) ha ammesso che sta ancora sperimentando diversi tagli di barba per definire il suo aspetto: "La barba è in fase di revisione, ecco perché oggi abbiamo barbe diverse!".

Le riprese in vari luoghi della Nuova Zelanda
Andy Serkis, Elijah Wood, Ian McKellen e Cate Blanchett, non presenti alla conferenza, riprenderanno i ruoli che hanno interpretato nella trilogia de Il Signore degli Anelli.
Le riprese della prima e della seconda parte cominceranno lunedì 21 marzo agli Stone Street Studios della Miramar e in diversi luoghi della Nuova Zelanda.

   

Peter Greenaway mette in scena il declino del pittore olandese attraverso l'esecuzione del suo quadro più celebre.

Nightwatching, il 'je accuse' di Rembrandt

giovedì 6 settembre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Nightwatching, il 'je accuse' di Rembrandt Teatrale, moderno, ironico, sboccato, il dramma in costume di Peter Greenaway ripercorre la genesi del quadro più celebre di Rembrandt. L'abilità del regista britannico è stata di ricreare cinematograficamente - attraverso la fotografia e l'uso delle luci - le stesse ambientazioni delle opere del pittore olandese. "Questo film segue la manifattura del dipinto della Ronda di notte dall'inizio alla fine e offre l'ipotesi di una possibile e plausibile ragione per la quale Rembrandt possa essere caduto in rovina, suggerendo una vendetta concertata a livello sociale e finanziario" ha dichiarato Greenaway. "Più di qualsiasi altra cosa, il film esplora il come possa una società così strettamente compatta, impegnandosi di concerto, aver punito un uomo che ruppe le regole della comunità olandese. Erano mortificati che lui potesse criticare, beffeggiare e deridere la loro auto-proclamata capacità di essere nel giusto, contaminarli con crimini morali e magari includerli in accuse severe".

Ghost Stories

Ghost Stories

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,86)
Un film di Andy Nyman, Jeremy Dyson. Con Andy Nyman, Paul Whitehouse, Alex Lawther, Martin Freeman, Jake Davies.
continua»

Genere Drammatico, - Gran Bretagna 2017. Uscita 19/04/2018.
Black Panther

Black Panther

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,69)
Un film di Ryan Coogler. Con Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong'o, Danai Gurira, Martin Freeman.
continua»

Genere Azione, - USA, Sudafrica, Corea del sud, Australia 2018. Uscita 14/02/2018.
Whiskey Tango Foxtrot

Whiskey Tango Foxtrot

* * * - -
(mymonetro: 3,17)
Un film di Glenn Ficarra, John Requa. Con Tina Fey, Margot Robbie, Martin Freeman, Alfred Molina, Christopher Abbott.
continua»

Genere Biografico, - USA 2016. Uscita 19/05/2016.
Captain America: Civil War

Captain America: Civil War

* * * - -
(mymonetro: 3,38)
Un film di Anthony Russo, Joe Russo. Con Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Jeremy Renner.
continua»

Genere Azione, - USA 2016. Uscita 04/05/2016.
The Eichmann Show

The Eichmann Show

* * * - -
(mymonetro: 3,11)
Un film di Paul Andrew Williams. Con Martin Freeman, Anthony LaPaglia, Rebecca Front, Zora Bishop, Andy Nyman.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2015. Uscita 25/01/2016.

martedì 4 maggio 2021 - In occasione del trailer celebrativo lanciato ieri, ecco i titoli più attesi della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel, da Black Widow a Fantastic Four.

Marvel Studios, tutti i prossimi film in uscita

Andrea Fornasiero cinemanews

Marvel Studios, tutti i prossimi film in uscita Ieri, in un trailer di enorme successo dedicato a celebrare la storia dell'Universo Marvel Cinematografico, ma pure ad annunciarne il futuro, la Disney ha reso note le date di uscite di ben 10 film, svelando inoltre il titolo di alcuni tra loro. 
 

Il mondo può cambiare ed evolversi, ma c’è una cosa che non cambierà mai: siamo tutti parte di una grande famiglia.
Dal trailer dedicato all'Universo Marvel Cinematografico
BLACK WIDOW - Luglio 2021
Rinviato più e più volte, finalmente arriva il prequel dedicato al passato della Vedova Nera, al suo rapporto con gli altri super-agenti russi e con il centro di addestramento della Stanza Rossa. Nel cast, oltre a Scarlett Johansson forse per l'ultima volta in un Marvel Movie, incontrermo David Harbour nei panni di Red Guardian e Florence Pugh in quelli dell'erede di Natasha, Yelena Belova (che rivedremo presto nella serie di Hawkeye). Tra gli altri vedremo poi Rachel Weisz, William Hurt, Ray Winstone e O-T Fagbenle. Villain: il letale Taskmaster.

SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI - Settembre 2021
Primo film di supereroi occidentali con un protagonista asiatico, Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli si riallaccia addirittura al primo Iron Man, in cui era nominata la sinistra organizzazione dei “dieci anelli”, capeggiata dal Mandarino. Il personaggio fu citato, ma solo per scherzo, in Iron Man 3 e ora farà finalmente il suo ingresso in scena, completamente reinventato rispetto alla sua controparte a fumetti dal sapore razzista. Lo interpreta il grande Tony Leung, ma il protagonista è suo figlio ribelle Shang-Chi che ha il volto di Simu Liu. Inoltre partecipano Awkwafina, Michelle Yeoh e Fala Chen, e chissà chi interpreterà il villain mascherato Death Dealer. Il film ha l'ambizione di ampliare verso Oriente la mitologia Marvel e di certo i suoi personaggi torneranno in altre pellicole o serie ancora da annunciare. 

ETERNALS - Novembre 2021
Se lo slittamento di Shang-Chi è geografico, quello di Eternals è storico, visto che i suoi protagonisti sono immortali che camminano sulla Terra dall'alba dei tempi. Dovevano arrivare subito dopo Black Widow, ma poi l'ordine di uscita è stato rivoluzionato. Capitanato da Chloé Zhao fresca di Oscar, Eternals reinventa all'insegna della rappresentazione delle minoranze i personaggi di Jack Kirby, tra i più misconosciuti del Marvel Universe. Sarà il primo film di supereroi con una coppia gay, ma pure con un personaggio coreano, uno pakistano e una non udente. Girato diversamente dagli altri Marvel Movies, su molti set reali e con una macchina da presa libera di muoversi a 360 gradi, potrebbe segnare una rivoluzione estetica rispetto allo standard luminoso e patinato dello Studio. Il pubblico comunque avrà la garanzia di un cast ricchissimo, con star come Angelina Jolie e Salma Hayek e con gli attori de Il trono di Spade Richard Madden e Kit Harington. Secondo Kevin Feige, però, la vera protagonista sarà Gemma Chan nei panni di Sersi.

SPIDER-MAN - NO WAY HOME - Dicembre 2021
Se il film precedente aveva giocato con il concetto di multiverso per poi smentirlo, questa volta sembra che invece si farà sul serio. Sono già annunciate le partecipazioni di attori visti in altre versioni cinematografiche di Spider-Man, su tutti Jamie Foxx nei panni di Electro e Alfred Molina in quelli del Doctor Octopus, ma non sono esclusi altri illustri cameo. Questa volta il mentore di Peter Parker è lo stregone supremo: il Doctor Strange interpretato da Benedict Cumberbatch, che non a caso rivedremo subito dopo in...

DOCTOR STRANGE IN THE MULTIVERSE OF MADNESS - Marzo 2022
Ancora alle prese con il multiverso, come sembra sarà già nel film appena precedente, il Doctor Strange dovrà vedersela di certo anche con Wanda, reduce dal tragico epilogo di WandaVision, munita di un tenebroso libro magico e determinata a riavere i suoi figli. Alla regia torna un mito del cinema di supereroi, Sam Raimi, che avrà anche il compito di riprendere i personaggi interpretati da Benedict Wong, Chiwetel Ejiofor e Rachel McAdams e pure di introdurre una supereroina fieramente latina come America Chavez, cui presta il volto l'attrice di origini messicane Xochitl Gomez. 

THOR: LOVE AND THUNDER - Maggio 2022
Nessun personaggio Marvel ha avuto una vita al cinema tanto complicata quanto Thor nei suoi film da protagonista, ma con il precedente Thor: Ragnarok sembra aver finalmente trovato la giusta ricetta. Confermato quindi il dissacrante regista neozelandese Taika Waititi, che riporta in scena anche Natalie Portman nei panni di Jane Foster, la quale pare destinata ad acquisire a sua volta i poteri di Thor. Inoltre rivedremo la Valchiria interpretata da Tessa Thompson e pure tutta la banda dei Guardiani della Galassia, e poi Jaimie Alexander nel ruolo di Sif e Jeff Goldblum nei panni del folle Gran Maestro. Il villain principale però sarà nelle sicure mani di Christian Bale, che interpreterà Gorr il macellaio di dèi.

BLACK PANTHER - WAKANDA FOREVER - Luglio 2022
Massimo riserbo su questo film di cui solo ieri è stato rivelato il titolo. L'unica cosa certa è che T'Challa non sarà interpretato da un nuovo attore e che il film affronterà quindi la tragedia della sua scomparsa. Probabilmente il titolo si riferisce alla reazione a cui sarà chiamato tutto il Wakanda per far perseverare la propria società quasi utopica. Alla regia ancora Ryan Coogler e nel cast rivedremo di certo Lupita Nyong'o, Danai Gurira, Martin Freeman, Letitia Wright e Daniel Kaluuya appena insignito dall'Oscar per Judas and the Black Messiah. Impossibile dire chi saranno gli antagonisti, ma di certo la storia del Wakanda non finisce qui: è già stata annunciata una serie dedicata alla fittizia nazione africana.

THE MARVELS - Novembre 2022
Carol Danvers (Brie Larson) non sarà unica protagonista del sequel di Captain Marvel (guarda la video recensione), perché al suo fianco ci saranno altre due supereroine: Miss Marvel (Iman Vellani) – precedentemente introdotta in una omonima serie Tv – e l'amica Monica Rambeau (Teyonah Parris), vista recentemente in WandaVision e che nel fumetto è stata per un certo periodo chiamata proprio Capitan Marvel. A parte le protagoniste, si conosce del film solo il nome dell'attrice Zawe Ashton, che interpreterà la misteriosa villain.

ANT-MAN AND THE WASP: QUANTUMANIA - Febbraio 2023
È dal primo Ant-Man che le vicende dell'eroe girano intorno all'universo quantico, dove era rimasta intrappolata per anni Janet Van Dyne e sembra che ora, finalmente, questo mondo sarà affrontato di petto. Alla regia ritroviamo Peyton Reed e nel cast Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michael Douglas, Michelle Pfeiffer e Kathryn Newton nel ruolo della figlia di Scott, Cassie. Soprattutto però sembra che in questo film che farà il suo esordio il più temibile nemico degli Avengers a fumetti: Kang il conquistatore, signore dei viaggi nel tempo interpretato dal Jonathan Majors, appena visto in Lovecraft Country. Di certo l'uso della dimensione quantica per i salti temporali degli Avengers, intenti a riprendere le gemme dell'infinito, non è passato inosservato agli occhi di Kang!

GUARDIANS OF THE GALAXY: VOL. 3 - Maggio 2023
Qui siamo in una terra incognita, da cui non sono trapelate informazioni. Non sappiamo per certo nemmeno se il cast di protagonisti farà integralmente il proprio ritorno, in compenso è noto che sarà ancora James Gunn a dirigere il film – oltre a uno special Tv natalizio dedicato a questi eroi. Visto il finale del capitolo precedente, possiamo però supporre che rivedremo Elizabeth Debicki nei panni Ayesha. La sacerdotessa dorata infatti non aveva esaurito il suo ruolo e anzi sembrava aver iniziato l'esperimento per dare vita all'essere perfetto: Adam Warlock, che nei fumetti però ha anche una sorta di doppio malvagio, il temibile Magus.

FANTASTIC FOUR
Infine il trailer dedicato a celebrare i Marvel Movies si è chiuso su un logo simile a quello degli Avengers, ma con la forma di un 4 anziché di una A e dal colore blu che caratterizza da sempre I Fantastici Quattro. Il loro film del resto era già stato annunciato, però ancora nulla è noto del cast e nemmeno dei villain... Sappiamo solo che il regista sarà Jon Watts. Ma possono davvero esistere I Fantastici Quattro senza la più grande e storica nemesi degli eroi Marvel? Ancora più atteso del quartetto è infatti il loro antagonista: il Dottor Destino.  
   

Altre news e collegamenti a Martin Freeman »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità