Le confessioni

Acquista su Ibs.it   Dvd Le confessioni   Blu-Ray Le confessioni  
Un film di Roberto And˛. Con Toni Servillo, Connie Nielsen, Pierfrancesco Favino, Marie-JosÚe Croze, Moritz Bleibtreu.
continua»
Drammatico, durata 100 min. - Italia, Francia 2016. - 01 Distribution uscita giovedý 21 aprile 2016. MYMONETRO Le confessioni * * 1/2 - - valutazione media: 2,85 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,85/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
Toni Servillo, Daniel Auteil, Pierfrancesco Favino e Lambert Wilson sono solo alcuni dei nomi che fanno parte del cast italo-francese del film.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La visione metafisica e stupefatta di And˛ Ŕ accompagnata da una narrazione luminosa e poetica
Paola Casella     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

In un resort di lusso a bordo di una distesa d'acqua gli otto ministri economici delle grandi potenze soggiornano in attesa del summit che deciderÓ il futuro del mondo occidentale. Il consesso Ŕ presieduto da Daniel RochÚ, direttore del Fondo monetario internazionale, che ha invitato anche tre ospiti estranei al mondo dell'economia: una scrittrice di best seller per bambini, una rock star e un monaco, Roberto Salus. RochÚ chiede a Salus di ascoltare la sua confessione, e subito dopo viene trovato morto. Per i ministri le decisioni diventano tre: se quella morte sia un suicidio o un omicidio, come comunicarla al pubblico, e se si debba proseguire con la manovra che i ministri avrebbero dovuto varare nel corso del summit.
Dopo il successo di Viva la libertÓ, Roberto And˛ affronta l'habitat politico-economico collocando i suoi personaggi nel pieno centro della scena, ma anche costringendoli in una sorta di laboratorio di osservazione suddiviso in loculi. Gli otto ministri formano il pantheon della contemporaneitÓ occidentale, e come gli dŔi dell'Olimpo sono fallibili e fallati, dunque le loro decisioni hanno spesso ricadute nefaste sui mortali. Quando il loro Zeus viene a mancare scoprono di non avere nÚ una guida nÚ una direzione, e ognuno comincia a reagire alla presenza del monaco portando alla coscienza (Ŕ il caso di dirlo) quel dubbio che ha fino a quel momento negato per obbedire alle leggi dell'economia e alla ragion di Stato, anche dopo che la sovranitÓ nazionale si Ŕ arresa alla sottomissione al Fondo monetario. Siamo in zona Todo modo ma anche nella cornice dechirichiana de Il divo: pochi potenti in uno spazio asettico e confinato chiamati a confrontarsi con la dimensione etica del proprio ruolo, in un resort lussuoso e alienante che ricorda l'albergo termale di Youth, ma in cui il rapporto trompe l'oeil fra interni ed esterni - che Ŕ come dire fra interioritÓ ed esterioritÓ - richiama anche la residenza isolana de L'uomo nell'ombra.
La messinscena racconta una dimensione metafisica che a ben guardare non riguarda nÚ la politica nÚ l'economia e nemmeno la religione o l'arte, incarnate simbolicamente dai tre ospiti estranei al G8: il terreno di gioco Ŕ quello etico e Salus, diversamente dal Don Gaetano di Todo Modo, non ha i toni dell'inquisizione e non sollecita le confessioni di nessuno, ma si limita a raccogliere lo spaesamento di questi potenti del nulla, incapaci di portare i propri paesi fuori dalla crisi, o anche solo di confessare pubblicamente la propria inadeguatezza. Salus fa da cartina di tornasole dei dubbi e dei rimorsi di tutti, e i personaggi, nÚ pi¨ nÚ meno dei luoghi che attraversano, entrano ed escono da se stessi in un continuo gioco di sovrapposizioni e successivi disallineamenti fra (presa di) coscienza e reiterazione di un ruolo preconfezionato dalla Storia.
La regia di And˛ Ŕ nitida e squadrata, racconta un mondo inerte persino nell'emergenza, muove le sue pedine in un tempo sospeso che diventa immateriale non perchÚ "variabile dell'anima" ma perchÚ non rivendicabile nemmeno da chi mette a punto gli orologi che segnano il ritmo di vita del resto del mondo. Salus, che si Ŕ congedato dall'universo materiale e dalla sua (presunta) codificazione matematica, diventa con la morte di RochÚ la "lettera d'addio" del capo degli dŔi: una lettera da non aprire, impedendo a quel "grido dell'anima" che Ŕ ogni confessione il suo sfogo. Da un punto di vista cinematografico, l'immobilismo che And˛ racconta rallenta la narrazione luminosa e poetica: chissÓ se lo spettatore medio saprÓ sincronizzare il proprio tempo interiore a quello dilatato della storia narrata.
Il cast di Le confessioni asseconda la visione metafisica e stupefatta del suo regista: Toni Servillo Ŕ un catalizzatore morale passivo e sibillino, Pierfrancesco Favino un ministro agýto dal suo ruolo e condannato ad essere estraneo a se stesso. Nessuno scambio verbale Ŕ spontaneo perchÚ ogni frase Ŕ un testamento, ovvero una confessione. Ma per questi dŔi condannati a governare il caos non c'Ŕ assoluzione, solo la possibilitÓ di compiere una presa d'atto della propria intrinseca manchevolezza.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LE CONFESSIONI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
Wuaki.tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Le confessioni

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
2
David di Donatello
0
5
* * * * -

La troika si cofessa

domenica 24 aprile 2016 di Giulio Vivoli

TEMA DI LE CONFESSIONI Allĺinterno di un thriller metafisico ambientato in un lussuoso albergo tedesco di montagna, va in scena la satira del sistema dei Poteri Forti politico-economici che, riunitisi in un G8 di emergenza per prendere decisioni estreme e impopolari, saranno presi in ostaggio e moralmente processati da un allegorico monaco certosino, scomodo ospite del Summit. Come giÓ in Viva La LibertÓ, Roberto And˛ usa la maschera carismatica di Toni Servillo che, con una recitazione giocata continua »

* * * * -

Perdere tempo non ha mai fatto male a nessuno

venerdý 22 aprile 2016 di Alex2044

Le confessioni è un bel film forse bellissimo . Me ne sono accorto alla parola fine che mi ha colto quasi di sorpresa . Avrei continuato a guardarne ancora un po' . Il problema è che l'inizio, seppur visivamente molto apprezzabile , mi dava l'impressione che stentasse a prendere una forma originale e rischiasse di cadere nel deja-vu un po' troppo  ispirato a Sorrentino  . Poi però il fim ha decollato e, se si escludono alcuni , pochi , momenti continua »

* * * * -

Grande film

sabato 23 aprile 2016 di joker 91

Un prete scompagina un vertice di uomini potentissimi tutti ministri dell'economia al G8. I popoli vengono percepiti da And˛ come inutili,non sovrani e inconsci di tutto ormai rincitrulliti dai mass media che se li sono lavorati per bene negli ultimi 30 anni. Interesse pubblico,Privato e potere finanziario sovra-politico vengono ben rappresentati,i popoli non sono pi¨ sovrani di nulla. UN Servillo monumentale totalmente in parte affronta temi scottanti,un film totalmente economico che affronta continua »

* * * * -

Un film che va oltre uno stratosferico servillo

giovedý 21 aprile 2016 di enzo70

Un cast importante, Servillo su tutti, per un film che merita molta attenzione. In Viva l’Italia Andò aveva un buon progetto ed ha scelto il modo peggiore per affrontarlo, con un film intriso di facile demagogia; con le confessioni, invece, lo spunto iniziale un prete che scompagina un vertice dei ministri economici deputato ad imporre l’ennesima austerità ai popoli, come dice il film, non sovrani, viene portato ai massimi livelli con un tono narrativo che indugia all’inizio continua »

Roberto Salus
"Perdere tempo non ha mai fatto male a nessuno"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il personaggio interpretato da Daniel Auteik
"Gli abbiamo tolto la speranza, diamogli almeno un'illusione"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Daniel RochŔ
"Nessuno merita l'odio per le proprie buone azioni, se non ha il coraggio di essere cattivo"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Le confessioni

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 20 ottobre 2016

Cover Dvd Le confessioni A partire da giovedì 20 ottobre 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Le confessioni di Roberto And˛ con Toni Servillo, Daniel Auteuil, Connie Nielsen, Pierfrancesco Favino. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet confessioni (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Le confessioni

TRAILER | Servillo e Favino in una co-produzione italo-francese diretta dal regista di Viva la libertÓ.

Il teaser del nuovo film di Roberto And˛

lunedý 14 marzo 2016 - a cura della redazione

Le confessioni, il teaser del nuovo film di Roberto And˛ Siamo in Germania, in un albergo di lusso dove sta per riunirsi un G8 dei ministri dell'economia pronto ad adottare una manovra segreta che avrÓ conseguenze molto pesanti per alcuni paesi. Con gli uomini di governo, ci sono anche il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Daniel RochÚ, e tre ospiti: una celebre scrittrice di libri per bambini, una rock star e un monaco italiano, Roberto Salus. Accade per˛ un fatto tragico e inatteso e la riunione deve essere sospesa. In un clima di dubbio e di paura, i ministri e il monaco ingaggiano una sfida sempre pi¨ serrata intorno al segreto.

Un monaco per le sorti del mondo

di Alessandra Levantesi La Stampa

Il testo che per certi aspetti il nuovo film di Roberto And˛ rievoca pi¨ da vicino Ŕ Todo Modo di Sciascia: ma di certo il cineasta palermitano, da uomo di cultura qual Ŕ, per costruire la figura del suo protagonista ha tratto ispirazione da svariate altre opere, e senz'altro dalle Confessioni di Sant'Agostino. Proprio come Agostino, Roberto Salus Ŕ un monaco dal passato mondano; come Agostino, pensa che il tempo Ŕ una źdistensio animi╗ e che la veritÓ si palesa nell'introspezione e nel silenzio. »

Se un monaco inquieta l'universo dei potenti

di Antonello Catacchio Il Manifesto

Un monaco in un aeroporto, meglio, un certosino tutto di bianco vestito. ╚ la sua divisa d'ordinanza, si chiama Roberto Salus, Toni Servillo lo interpreta e per un momento sembra stia recitando tanto la sua camminata Ŕ innaturale. Poi acquista un piccolo registratore e lo prova dettando una poesia in napoletano che recita źQuanno ncielo n'angiulillo nun fa chello c'ha da fÓ, 'o Signore int'a na cella scura scura 'o fa nzerrÓ╗. Opera di Ferdinando Russo, poeta e autore di canzoni classiche napoletane. »

Lo strano G8 col frate msiterioso

di Maurizio Acerbi Il Giornale

In Germania, a Heilingendamm, sotto la guida del direttore del Fondo Monetario (Daniel Auteuil), sta per prendere il via un blindatissimo G8 con i ministri dell'economia, tra i quali c'Ŕ anche quello italiano (Pierfrancesco Favino). In programma, una manovra segreta che potrebbe sconvolgere l'economia mondiale, a discapito dei paesi pi¨ in difficoltÓ, cambiando radicalmente la storia. Unici invitati, un cantante rock, una famosa scrittrice di romanzi per bambini e, soprattutto, un oscuro monaco certosino italiano (Toni Servillo). »

Il silenzio e il potere

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

I dogmi della finanza contro i dubbi dello spirito. Un'equazione che potrebbe salvare l'economia mondiale, o rovinarla, contro il canto misterioso e definitivo dell'uccello Uirapuru. Il potente direttore del Fondo Monetario Internazionale, concentrato di vizi e di intrighi, contro un monaco che possiede solo il suo saio, i libri che scrive. E il mini registratore con cui cattura le voci degli uccelli. Dopo l'ispirato Viva la libertÓ, Roberto And˛ gioca ancora la carta del fool come strumento capace di scardinare i misteri del Potere. »

Le confessioni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1░ | uppercut
  2░ | giulio vivoli
  3░ | franco rascozzile
  4░ | des esseintes
  5░ | alex2044
  6░ | no_data
  7░ | fabal
  8░ | serafino paternoster
  9░ | raffiraffi
10░ | joker 91
11░ | robert eroica
12░ | onufrio
13░ | enzo70
14░ | fabiofeli
15░ | lillapunto
16░ | flyanto
17░ | toni mais
18░ | toni mais
19░ | felipito
20░ | vincenzo ambriola
21░ | maurizio meres
22░ | pintaz
23░ | mauridal
24░ | gpistoia39
25░ | angelo umana
26░ | fabriziog
27░ | no_data
28░ | fabio57
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 21 aprile 2016
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità