•  
  •  
Apri le opzioni

Michel Galabru

Michel Galabru è un attore marocchino, è nato il 27 ottobre 1922 a Safi (Marocco) ed è morto il 4 gennaio 2016 all'età di 93 anni a Parigi (Francia).

Voilà, Michel Galabru!

A cura di Fabio Secchi Frau

È l'attore degli attori: chi è, cosa ha fatto e con chi ha lavorato? Un'identità che per molti è misteriosa, ma in realtà è uno dei piccoli eroi della cinematografia francese. Bizzarro, giocoso, pop, semplice, complesso, truffaldino. Sempre aperto a nuove pellicole, talvolta inutili, ma divertenti. In ogni caso curioso e colto protagonista delle più belle commedie francesi in circolazione dagli Anni Quaranta a oggi!

L'esordio da attore teatrale
Appena terminato il liceo, Galabru comincia la sua carriera di attore presso la Comédie-Française, all'interno della quale rimarrà dal 1950 al 1957.

La carriera cinematografica
Sposato con Anne Jacquot, dalla quale avrà tre figli (fra cui l'attrice Emmanuelle Galabru e lo sceneggiatore Jean Galabru) si mette a disposizione del cinema per lavorare nel film La battaille du feu (1949) di Maurice de Canonge che ne farà uno dei suoi attori prediletti, seguito da: Io... mia moglie e la vacca (1953), dal film tv Les Trois Mousquetaires (1959) con Jean-Paul Belmondo, da Rififi fra le donne (1959) e da Le gattine (1960). Attivissimo anche nel piccolo schermo (soprattutto fiction) recita con Michel Piccoli in Montserrat (1960) e con Philippe Noiret ne Cyrano de Bergerac (1960), anche se comunque preferirà la settima arte apparendo in una serie di pellicole che costituiranno la parte più alta della sua carriera: La Fayette - Una spada per due bandiere (1961) con Vittorio De Sica e Orson Welles, Quella sera sulla spiaggia (1961), Amours célèbres (1961) ancora con Noiret e Belmondo, Fumée, histoire et fantasie (1962) con Piccoli, La guerra dei bottoni (1962), Io... 2 ville e 4 scocciatori (1962), Il paladino della corte di Francia (1961), Le voyage è Biarritz (1963) con Fernandel - che ritroverà anche in Il re e il monsignore (1963, anche con Gino Cervi) e Cucina al burro (1964) - e Le motorizzate (1963) con Totò.

La saga dei gendarmi con Jean Girault
Dopo essere tornato a teatro con "La femme du boulanger" e "Il borghese gentiluomo" diventa una delle punte di diamante della comicità francese grazie a Jean Girault che lo dirigerà nella saga dei "gendarmi": Una ragazza a Saint-Tropez (1964), Tre gendarmi a New York (1965), Calma ragazze, oggi mi sposo (1968), Sei gendarmi in fuga (1970), Jo e il Gazebo (1971) e Il gendarme i gli extraterrestri (1979). Ma non solo questi, Michel Galabru recita in quasi altri 100 film: Angelica alla corte del Re (1966), La bourse et la vie (1966) con Fernandel, Pattuglia anti gang (1965), Si salvi chi può (1968), Il vitalizio (1972) con Gérard Depardieu, Rosamunda non parla... spara (1972), Hai provato... in una valigia? (1973), Anche i gangster mangiano lenticchie (1973) e Il grande bordello (1973).

I lavori con Zidi e Tavernier
Dopo Girault, sarà anche molto apprezzato da Claude Zidi che lo imporrà in 5 matti al supermercato (1973) e il più attuale Asterix & Obelix contro Cesare (1999) con Depardieu e Roberto Benigni. Frapposto a Noiret e Depardieu in Cari amici miei (1973), protagonista di Un lenzuolo non ha tasche (1974) e accanto a Claudio Gora in L'affare della sezione speciale (1975), è assolutamente fantastico come personaggio principale del film di Bertrand Tavernier Il giudice e l'assassino (1976) con Noiret, che gli frutterà il César come miglior attore protagonista e convincerà il regista a dirigerlo ancora una volta con Noiret in Una settimana di vacanza (1980).

Altri film
Il resto della sua filmografia si compone invece di: Le trouble-fesses (1976) con Vittorio Caprioli, L'amore in erba (1977), Il gatto (1977) di Luigi Comencini con Ugo Tognazzi che ritroverà anche nella trilogia de Il vizietto (1978, 1980 e 1985), seguito da Tre per un delitto (1979) con Piccoli, Poliziotto o canaglia (1979) con Belmondo (che ritrovato anche ne Il piccione di Piazza San Marco, 1980; Le guignolo, 1980;), Sono fotogenico (1980) di Dino Risi e con Vittorio Gassman, Tognazzi e Mario Monicelli, Non rompeteci (1981), Codice d'onore (1981) con Catherine Deneuve e Depardieu, L'estate assassina (1983) con Isabelle Adjani e Telephone (1985). Candidato al César come miglior attore non protagonista per Subway (1985) di Luc Besson con la Adjani, Christopher Lambert, Jean-Pierre Bacri, Jean-Hugues Anglade e Jean Reno, recita anche ne Cura la tua destra (1987), nella fiction italiana Una casa a Roma (1988), nel film Uranus (1990) dove ritrova i vecchi amici Noiret e Depardieu (anche qui scatta la nomination come miglior attore non protagonista), ne Le gabbanelle (1991), Belle epoque (1992), La profezia delle ranocchie (2003, solo il doppiaggio con Piccoli), San-Antonio (2004, con Depardieu), Giù al Nord (2008), Bouquet Final (2008) e Il piccolo Nicolas e i suoi genitori (2010).

Ultimi film

Commedia, (Francia - 2016), 100 min.
Commedia, (Francia - 2007), 106 min.
Commedia, (Spagna - 1992), 108 min.
Drammatico, (Francia - 1990), 100 min.
Commedia, (Francia - 1982), 83 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati