Advertisement
Esordio boom per il doc Fabrizio de Andrè e PFM. Scavalcato Muccino

Il film di Veltroni sul concerto del cantautore genovese apre al primo posto con 269mila euro. Completa il podio Parasite.
di Andrea Chirichelli

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Fabrizio De André (Fabrizio Cristiano De André) 18 febbraio 1940, Genova (Italia) - 11 Gennaio 1999, Milano (Italia).
martedì 18 febbraio 2020 - Box Office

Esordio boom per Nexo Digital e il suo documentario Fabrizio de Andrè e PFM - Il concerto ritrovato, che debutta direttamente al primo posto con 269mila euro e 23mila spettatori. Certo il costo del biglietto incide, visto che Gli anni più belli (guarda la video recensione) ha avuto più spettatori (quasi 30mila) e ha incassato “solo” 163mila euro (arrivando a oltre 3 milioni), ma resta un dato eccezionale. Completa il podio Parasite (guarda la video recensione), che incassa altri 98mila euro e arriva a 4,2 milioni complessivi. 

Regge bene, per essere un giorno feriale, Sonic - Il film (guarda la video recensione), che ottiene altri 71mila euro, per un totale di 1,5 milioni.  

Arriva vicinissimo ai 7 milioni Odio l’estate (guarda la video recensione), che ieri ha incassato 47mila euro e che dovrebbe avere ancora un paio di settimane di ottimo sfruttamento. 

Resta inchiodato a metà classifica, senza oramai speranze di risalire, Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (guarda la video recensione), con un totale di 2,1 milioni (e il rischio concreto di finire sotto quota 3 ). Inizia la parabola discendente 1917 (guarda la video recensione), arrivato a 6,3 milioni e che dovrebbe chiudere a 7 milioni. 

In coda Fantasy Island, Dolittle (guarda la video recensione) e Jojo Rabbit (guarda la video recensione) finiscono tutti sotto quota 30mila euro.

Questa settimana arrivano Bad Boys for Life (guarda la video recensione), Cats (guarda la video recensione), Cattive acque (guarda la video recensione), Il richiamo della foresta, La mia banda suona il pop e gli autoriali Criminali come noi e L’hotel degli amori smarriti (guarda la video recensione). 

BOX OFFICE MONDO / ORIENTE
Mercati orientali anche questa settimana e chissà per quanto, a due velocità: in Cina gli spettatori si contano oramai a decine, nemmeno a centinaia, mentre in Corea del Sud e in Giappone il box office corre. 

Nel Sol Levante trionfa Parasite, che cresce del 200% rispetto alla settimana scorsa e vola a 22,2 milioni di dollari (il film tra l’altro non è doppiato ma solo sottotitolato), una performance incredibile. Apre bene lo “sconfitto” degli Oscar, 1917, che debutta con 2,7 milioni, mentre non ottengono risultati particolarmente significativi le altre due new entry della settimana, Goodbye: Life Comedy of Starting From a Lie e Man With A Mission The Movie: Trace the History

In Corea del Sud vince Honest Candidate, che incassa 7,1 milioni di dollari, ma la sorpresa è Piccole donne (guarda la video recensione), che ottiene ben 3,6 milioni di dollari in appena quattro giorni di programmazione. Molto bene anche The Closet, con 8,5 milioni, mentre Parasite, che qui avevano già visto tutti, torna in quarta posizione con un incasso complessivo di 73,4 milioni di dollari. 

Box Office Italia di lunedì 17 febbraio 2020
1. Fabrizio de Andrè e PFM - Il concerto ritrovato: Euro 269.388
2. Gli anni più belli: Euro 163.524
3. Parasite: Euro 98.594
4. Sonic - Il film: Euro 71.302
5. Odio l'estate: Euro 47.128
6. Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn: Euro 37.199
7. 1917: Euro 33.229
8. Fantasy Island: Euro 28.007
9. Dolittle: Euro 24.820
10. Jojo Rabbit: Euro 12.584

 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati