C'era una volta... a Hollywood

Acquista su Ibs.it   Dvd C'era una volta... a Hollywood   Blu-Ray C'era una volta... a Hollywood  
Un film di Quentin Tarantino. Con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Emile Hirsch, Margaret Qualley.
continua»
Titolo originale Once Upon a Time in Hollywood. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 161 min. - USA 2019. - Warner Bros Italia uscita mercoledì 18 settembre 2019. MYMONETRO C'era una volta... a Hollywood * * * 1/2 - valutazione media: 3,74 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
fabrizio friuli lunedì 14 febbraio 2022
l'' ambiente è perfetto ma il film no Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Rick Dalton e Cliff Booth sono due grandi amici e due celebrità decadute che tentano di rinascere dalle ceneri nel mondo di Hollywood durante l' anno 1969 , inoltre,  per Cliff Booth risulta ancora più difficile l'inserimento dato che viene accusato di essere l'assassino di sua moglie e poi ha perfino avuto un battibecco con una celebrità conosciuta come Bruce Lee , e nel frattempo,  una setta di Hippie ha in mente di compiere un agguato per assassinare delle celebrità,  tra cui la leggendaria Sharon Tate.

Once Upon a Time in Hollywood vanta un casting attoriale di prim'ordine,  essendo presenti attori del calibro di Leonardo Di Caprio , Brad Pitt e Margot Robbie che interpreta Margot Robbie e lei è stata una scelta eccellente,  non solo perché le dive hanno lo stesso tipo di bellezza , ma anche perché l' attrice Nargot Robbie è capace di sbalordire tutti gli spettatori pur apparendo in un numero limitato di scene, ed il regista è il solo e unico Quentin Tarantino,  che ha generato un film non perfetto , ma un film che vanta un' ambientazione assemblata in ma ieri impeccabile, infatti quando viene visionato il lungometraggio,  è come trovarsi nella vera Hollywood dell'anno 1969 , ma per quale motivo il film non risulta essere perfetto , perché l'inizio del film risulta essere scarsamente scorrevole e il conflitto finale con gli scellerati membri della setta di Charles Munson poteva essere realizzato in modo diverso, nonostante il regista abbia deciso di far concludere la vicenda in maniera positiva,  evitando che Sharon Tate e gli altri venissero assassinati in modo atroce , cosa che nella realtà purtroppo non è successo e Sharon Tate ha perso anche il bambino che portava in grembo ( nella realtà), esclusi questi dettagli,  la sceneggiatura del film è ottima,  i costumi sono ben realizzati ed anche l' attore che impersonato l'iconico Bruce Lee ha dimostrato delle notevoli doti recitative , anche se probabilmente,  hanno reso la celebrità,  eccessivamente pomposa. [+]

[+] lascia un commento a fabrizio friuli »
d'accordo?
no_data lunedì 16 agosto 2021
ancora una prova di classe di q.tarantino Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Scrive Giuseppe Cosco nel documentato "Il ritorno di Satana": "Il fenomeno del satanismo e' anche dilagante nel mondo del cinema... Altri attori satanisti furono Bobby Beausoleil, Jayne Mansfield, Kim Novak, Roman Polanski e Sammy Davis jr., tutti appartenenti alla Chiesa di Satana di San Francisco fondata nel 1966 da Anton Szandor La Vey..... Un mondo del cinema insospettato dove molte stars, a livello mondiale, praticavano il culto di Satana."  Nel notevole film di Tarantino, in bilico tra fantasia e vera cronaca di divismo cinematografico, appare appunto il regista Polanski con Sharon Tate, la moglie, poi uccisa nella sua villa al numero 10050 di Cielo Drive, Bel Air, Los Angeles, California il 9 agosto 1969. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
roberta ricci mercoledì 11 agosto 2021
tarantino e la falsificazione della storia Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%


Arrivo tardi , ma finalmente sono riuscita a vedere il film . All'epoca in cui si svolsero i fatti ero piccola ma c'ero , ricordo come un pugno in faccia la morte , in seguito alla strage ispirata al condizionamento  di Manson della bellissima Sharon Tate in procinto di partorire e della cerchia degli amici che le facevano compagnia quella notte . Quelle morti posero molte domande sulla personalità  degli assassini che irruppero nella casa quella notte e che fecero la strage . La ricostruzione di Tarantino non segue la storia com'è stata,  millanta addirittura  che non sia successo niente. Mentre sappiamo tutti che non è vero. Cambiare le carte in tavola della storia  anche se sei Tarantino non può essere, si falsificano i fatti e alla fine si convive con una opinione che in quella notte di strage non sia successo niente. [+]

[+] lascia un commento a roberta ricci »
d'accordo?
giuseppetoro mercoledì 4 agosto 2021
bellino Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Film da oscar solo per gli attori presenti. Storia strana e confusionaria con sprazzi anche belli.

[+] lascia un commento a giuseppetoro »
d'accordo?
biscotto51 venerdì 16 luglio 2021
inutile, insulso Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Io ho resistito 35 minuti, poi ho alzato bandiera bianca. Mi sono arreso di fronte ad una non-storia, senza trama, senza sceneggiatura, senza senso. Un film fatto solo per distribuire cachet a regista e attori.

[+] lascia un commento a biscotto51 »
d'accordo?
federico sabato 12 giugno 2021
una domanda per i più esperti Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Una domanda per coloro che sono esperti del pensiero di Tarantino, cioè che hanno visto o letto sue riflessioni personali: ma il fatto che Tarantino abbia inserito, in un film di fatto dedicato a Roman Polanski, una ragazzina che sembra più grande di quello è (da come parla), è un caso? O è un messaggio, nemmeno tanto subliminale, voluto? E che poi abbia inserito una ragazza minorenne che propone a Brad Pitt, appena lo ha conosciuto, di fargli sesso orale, è sempre un caso? 

[+] lascia un commento a federico »
d'accordo?
dandy giovedì 4 marzo 2021
tarantino nel ''69. Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Come sempre anche sceneggiatore,Tarantino racconta quella Hollywood che si è perso,dalla parte dei reietti dell'epoca delle serie tv del decennio precedente costretti ai "compromessi" del cinema europeo o della tv in rapida ascesa,e sullo sfondo dell'incombente vicenda di Charles Manson e Sharon Tate.Scegliendo nuovamente di modificare la Storia come in "Bastardi senza gloria",ma buttandosi nel citazionismo più sfrenato si avvicina assai più a "Grindhouse".Praticamente ogni inquadratura presenta una citazione tra poster,nomi,titoli,canzoni e serie(tra le altre cose si spazia dal western allo spaghetti western al bellico allo spionistico e si citano Steve MacQueen,Sam Wanamaker,Bruce Lee,Sergio Corbucci e Antonio Margheriti e c'è la rituale comparsa delle sigarette Red Apple,nello spot con dalton sui titoli di coda). [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
mr.rizzus mercoledì 24 febbraio 2021
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

wow

[+] lascia un commento a mr.rizzus »
d'accordo?
dave san martedì 19 gennaio 2021
love l.a. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il cinema che si racconta è già noto per film come Ave Cesare! dei Cohen. Tarantino però percorre un’altra strada. Non tesse una trama gialla, ma ricostruisce gli ultimi momenti di un fatto di cronaca nerissima. Decisamente modificandolo. Manson si scorge soltanto in una breve sequenza di perlustrazione. Per il resto Cliff Booth e Rick Dalton (Pitt e DiCaprio), occupano l'obiettivo da addetti ai lavori. Le rispettive storie si intrecciano a quella di Sharon Tate (Margot Robbie), tra party e passeggiate in auto, in una Los Angeles ospitale e solare. Una sequenza significativa la vede entrare a cinema per guardare il proprio film incontrando l'empatia del "consumatore". [+]

[+] lascia un commento a dave san »
d'accordo?
ancocco sabato 17 ottobre 2020
il cinema nel cinema Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film di Quentin Tarantino non è mai scontato o banale e come tale anche in questo bel film ambientato ad Hollywood il regista ha cercato di tirar fuori il meglio per esaltare le performance attoriali. In primis Leonardo Di Caprio ha dimostrato di essere un grande attore perchè ha saputo recitare la sua parte del film nel film, a tratti teatrale e a volte cinematografico, impersonando un ruolo principale e degno di nota. Non è facile recitare nel film facendo la parte di chi recita in un altro film! Diversamente non ho si nota sacrificio in Brad Pitt il quale ha dovuto fare il suo lavoro ordinario, di attore cinematografico, senza poter esprimere qualcosa di più, ma sempre su un alto livello recitativo. [+]

[+] lascia un commento a ancocco »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »
C'era una volta... a Hollywood | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | nino pellino
  3° | enrico_delorenzi
  4° | intothewild4ever
  5° | carloalberto
  6° | stramonio70
  7° | felicity
  8° | samanta
  9° | michele voss
10° | pippo
11° | marco
12° | samuelemei
13° | dave san
14° | gbavila
15° | gumbus
16° | jonnylogan
17° | rmarci 05
18° | peppy86
19° | alexmanfrex
20° | fabrizio friuli
21° | wolvie
22° | cinephilo
23° | efrem
24° | dandy
25° | giorgio postiglione giorpost
26° | roberta ricci
27° | lucio di loreto
28° | alesimoni
29° | frank bernardi
30° | cevappo
31° | maramaldo
32° | frankmoovie
33° | frascop
34° | vanessa zarastro
35° | johnny1988
36° | andreamymovies.it
37° | elpiezo
38° | mauridal
39° | wathan
40° | lorenzodv
41° | boffese
42° | mokujohn
43° | luca scialo
44° | lorifu
45° | luca scialo
46° | inesperto
47° | obi_anto
48° | massimiliano santucci
SAG Awards (5)
Premio Oscar (12)
Producers Guild (1)
NSFC Awards (5)
Golden Globes (8)
Directors Guild (1)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (16)
Cesar (1)
CDG Awards (1)
BAFTA (11)
AFI Awards (1)
ADG Awards (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 18 settembre 2019
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità