•  
  •  
Apri le opzioni

Luke Perry

Luke Perry (Coy Luther Perry III) è un attore statunitense, produttore esecutivo, scrittore, è nato il 11 ottobre 1966 a Mansfield, Ohio (USA) ed è morto il 4 marzo 2019 all'età di 52 anni a Burbank, California (USA).

Non poteva essere il James Dean degli anni '90

A cura di Fabio Secchi Frau

Ha realizzato il suo sogno: fare l'attore. È diventato uno dei riconoscibili protagonisti di uno dei serial più famosi al mondo, uno di quei telefilm che hanno fatto storia. Per tutti è rimasto Dylan, anche se il suo nome vero era Luke Perry, e in mezzo a Steve, Kelly, Brandon e Brenda, Andrea, Donna e David ha raccontato la storia della generazione anni Novanta, la Generazione X, senza ridicolizzarla o danneggiarla e, allo stesso tempo, senza ridicolizzare o danneggiare se stesso e la sua carriera. Quelli di Beverly Hills, è così che li si identificava. E lui era uno di loro.
Figlio di un operaio in un'acciaieria e di una casalinga, dopo aver studiato alla High School Fredericktown, decide di fare l'attore. I suoi primi passi sono tutti nel piccolo schermo: all'inizio appare nella stagione 1987-1988 della soap opera Quando si ama nella parte del giovane Ned Bates, poi successivamente passa al telefilm cult che lo renderà famoso in tutto il mondo, Beverly Hills 90210. Secondo le leggende metropolitane, fu notato da Tori Spelling mentre tingeva le strisce pedonali nei pressi degli studi dove si girava il serial, ammaliata da quella bellezza mascolina e un po' retrò, la Spelling (figlia del produttore della serie Aaron Spelling) lo segnalò al padre per il ruolo di Dylan. Niente di più falso, Luke Perry, terminato il contratto con Quando si ama, seppe che Aaron Spelling stava per produrre un telefilm per teenagers e che aveva bisogno di nuovi volti da lanciare. Luke Perry si presentò per il ruolo di Steve, ma il provino al quale si sottopose spinse il casting a segnalarlo per la parte di Dylan McKay, un personaggio (all'inizio secondario) studiato e scritto sulla falsariga dell'attore James Dean. Come James Dean, Dylan fuma, ha problemi con l'alcol, ha alle spalle una famiglia che lo ha abbandonato, guida una Porsche ed è un ribelle anticonformista che dà del filo da torcere agli adulti. Il successo lo accoglie a braccia aperte dal 1990 al 2000.
Nel frattempo, esordisce cinematograficamente in A letto in tre (1991) con Faye Dunaway e sposa Rachel Sharp nel 1993, dalla quale avrà due figli, Sophie e Jack. Incurante del suo matrimonio, stringerà relazioni con altre donne (come l'attrice Yasmine Bleeth), relazioni che poi porteranno alla fine del suo matrimonio nel 2000. Dopo essere apparso nel telefilm Spin City (1997), recita con Bruce Willis, Gary Oldman, Ian Holm, Milla Jovovich e Mathieu Kassovitz nel film di fantascienza Il quinto elemento (1997) di Luc Besson. Poi terminata l'avventura con Beverly Hills, entra nel cast di Oz, per la stagione 2001-2002, nel ruolo del Reverendo Jeremiah Cloutier.
Dopo essere stato accanto a Burt Reynolds nel film tv La guerra di Johnson Country (2002), si trasferisce a Londra dove recita l'adattamento teatrale di "Harry, ti presento Sally" (2004) e torna in America solo per apparire nel telefilm Will & Grace (2005) e Le cose che amo di te (2005) accanto alla vecchia collega di lavoro Jennie Garth.
È banale dire, con il senno di poi, che Luke Perry, che aspirava fortemente all'ambito posto di James Dean come nuovo idolo di una gioventù bruciata, ha fallito nel suo compito. Nessuno pensava seriamente che una piccola stellina del tubo catodico potesse arrivare a tanto anche se, per un millesimo di secondo, è stato davvero così.
L'inquietante verità è che Luke Perry (così come tutti gli altri attori della serie) ha faticato molto per levarsi il fantastico personaggio di Dylan McKay di dosso, incurante del fatto che proprio Dylan aveva influenzato e caratterizzato lo stile di vita degli adolescenti di allora che si affacciarono ancora una volta a un volto tipico dell'America, con i suoi problemi di droga, solitudine, alcol, sesso e disturbi alimentari. La sua recitazione, così normale e realistica, da un punto di vista tecnico, ha interiorizzato perfettamente i comportamenti del suo personaggio. Un atteggiamento di Dylan, una camminata o il modo si alzare lo sguardo dietro gli occhiali da sole sono serviti più di una scena di corsa automobilistica oltre i 100 all'ora.
A pochi giorni dalla notizia della reunion del cast di Beverly Hills, 90210, Luke Perry è stato colpito da un ictus che lo ha portato alla morte nel giro di poco tempo. Con lui se ne va un pezzo di storia degli anni Novanta.

Ultimi film

News

L'attore è morto ieri a causa di un ictus che lo aveva colpito pochi giorni fa.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati