Hunger Games - La ragazza di fuoco

Film 2013 | Avventura +13 146 min.

Regia di Francis Lawrence. Un film Da vedere 2013 con Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Elizabeth Banks. Cast completo Titolo originale: The Hunger Games: Catching Fire. Genere Avventura - USA, 2013, durata 146 minuti. Uscita cinema mercoledì 27 novembre 2013 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,14 su 91 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Hunger Games - La ragazza di fuoco tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Katniss e Peeta Mellark dovranno lasciare la famiglia e gli amici per intraprendere il "Tour della Vittoria". Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes. In Italia al Box Office Hunger Games - La ragazza di fuoco ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 8,1 milioni di euro e 4,4 milioni di euro nel primo weekend.

Hunger Games - La ragazza di fuoco è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,14/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,88
PUBBLICO 3,69
CONSIGLIATO SÌ
Un blockbuster pieno di trucchi e sorprese meno risolto e coerente del primo episodio.
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 14 novembre 2013
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 14 novembre 2013

Ritrovati i loro cari e il loro distretto, Katniss e Peeta si preparano al tour e alla gloria che li attende a ogni stazione. Partita suo malgrado e sotto la minaccia del Presidente Snow, che la scopre innamorata di Gale, Katniss si accorge molto presto di aver acceso la speranza nel cuore della gente di Panem. Accolta come un'eroina piuttosto che una star, Katniss morde il freno ma il ricatto di Snow la costringe a giocare il suo ruolo e a distrarre il popolo dai problemi reali. Temeraria e sfrontata, Katniss cresce tuttavia in fascino e ascendente. Allarmato dal suo credito, Snow decide di diffamarlo, a ogni costo, con ogni mezzo. L'incarico viene affidato a Plutarch Heavensbee, stratega volontario che ha sostituito il 'dimissionario' Seneca Crane. L'idea è quella di indire un'edizione straordinaria dei giochi in cui concorreranno i vincitori delle edizioni precedenti. Katniss e Peeta, di nuovo uniti e di nuovo in gara, emergono su un'isola tropicale, circondata da un campo di forza e piena di insidie. Stabilite rapidamente alleanze e ostilità, i due ragazzi cercano di sopravvivere. Ma questa volta Katniss e Peeta non sono soli. La ghiandaia imitatrice ha spalancato le ali.
La trilogia di Suzanne Collins, che biasima la società dello spettacolo e sottrae ogni alibi e pretesa innocenza alla nostra identità di spettatori, è giunta sullo schermo al suo secondo atto, riprendendo il respiro là dove l'aveva trattenuto. Un anno e un'edizione dopo gli hunger games tornano nell'arena per smascherare il vuoto che ci resta al di là del pieno della televisione. Al centro brilla la loro stella più luminosa, archetipo eroico, quello della guerriera, ridotto a meccanismo ludico. Ritrovati Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson, Francis Lawrence succede a Gary Ross, ribadendo con lo spettacolo la dimensione morale. Meno risolto e coerente del primo, Hunger Games: La ragazza di fuoco è nondimeno un efficace episodio di passaggio che si fa carico delle premesse del primo, sottintendendo la rivoluzione e preparando l'epilogo. Intrepida e rutilante, Jennifer Lawrence incarna ancora una volta il sacrificio e ancora una volta lo rimanda, permettendo a chi la osserva, al di qua e al di là dello schermo, di ragionare sullo spettacolo come linguaggio in grado di mettere in circolo il potere. Katniss, attrice condannata a essere solo un oggetto scopico passivo, rivendica adesso il diritto a ritornare soggetto dentro una sequenza di grande bellezza, in cui sfonda il confine del mondo (artificioso) e rivolge il proprio sguardo sulla rappresentazione che contribuisce a realizzare. Sorteggiata per innescare la paura e il consumo, l'eroina di Suzanne Collins ispira la rivoluzione e come il guerriero di De André tira una freccia al cielo per farlo respirare. Di là poi c'è il buio che chiude sui suoi occhi spalancati e promette un posto in cui (ri)nascono le immagini. Perché quello che può spezzare la catena è la capacità (e la volontà) di riconquistare la propria immagine. Per sé e per il popolo di Panem, che ha declinato lo speculare circenses, dove i suoi figli vengono mietuti e 'tributati' senza onore al pubblico di Capitol City. Blockbuster 'di cuore', pieno di trucchi e di sorprese, feste pirotecniche e meraviglie barocche, Hunger Games: La ragazza di fuoco è una fantasmagoria costruita sulla produzione di morte 'vera'. Morte che ci attrae nella sua barbarie, che ci inchioda proprio come accade con il film di Francis Lawrence. Cinema della cattività, che aspira a realizzare una parabola fantascientifica sullo spettatore e sul bisogno di fruire sempre e solo di un'eccitazione continua. Il bello e il vero sono appannaggio di Katniss, che ha frecce al proprio arco per ridiventare soggetto di visione.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
Il secondo capitolo del best seller The Hunger Games.

La Lionsgate, fiduciosa sul successo del primo capitolo di The Hunger Games, sta già pensando all'adattamento del secondo libro della serie, "La ragazza di fuoco". Coinvolti nel progetto lo sceneggiatore Simon Beaufoy, premio Oscar per The Millionaire, e per adesso i tre attori Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson e Liam Hemsworth, mentre il regista del primo episodio Gary Ross ha abbandonato la serie.

HUNGER GAMES - LA RAGAZZA DI FUOCO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 4 dicembre 2013
ANDREA GIOSTRA

La spettacolarizzazione della violenza estrema in un reality futurista, potente strumento di controllo delle masse in un futuro post-apocalittico in cui una minoranza borghese e opulenta, che vive nel lusso e nello spreco, domina su un popolo sottomesso e affamato di pane e di emozioni. Lo strumento del potere non è più lo sport, le telenovele, o i reality con “artisti” dimenticati o “già comete” che [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Michele Marconi

Capitol City, distopica capitale del regno di Panem, è costretta a guardarsi allo specchio e confrontarsi con gli orrori sui quali sta costruendo il suo eccessivo benessere. I gesti di Katniss nel corso della precedente edizione degli Hunger Games hanno rotto gli schemi ed ora,  tra i distretti sottomessi, c’è chi alza la testa.

sabato 30 novembre 2013
Angelo Bottiroli - Giornalista

Cosa pensare di un film che dura quasi due ore e mezzo e quando finisce sembrano passati pochi minuti?  Che sicuramente è un bel film, anzi un ottimo film, se quando ci alziamo vorremmo che non finisse e che continuasse ancora. Certo continuerà perché la terza parte di questo “Hunger Games” si preannuncia sicuramente ricca e spumeggiante, ma per ora dobbiamo accontenta [...] Vai alla recensione »

martedì 10 dicembre 2013
Mickey97

  Katniss Everdeen è la vincitrice dei settantaquattresimi hunger games. La ragazza di fuoco si è battuta molto bene agli hunger games ma erano giochi, nel caso di una guerra vera come si comporterebbe? Tutti i distretti vedono in lei la ghiandaia imitatrice, l'esponente principale di un'imminente rivolta, la ragazza in fiamme senza volerlo ha prodotto una scintilla che [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Ilaria Pasqua

"Ricorda chi è il vero nemico" è la frase fondamentale che è rimasta nella mia mente da quando sono uscita dalla sala. La frase che racchiude in sé tutto il film. Katniss Everdeen e Peeta Mellark, i due amanti sfortunati degli Hunger Games, stanno tendando di riprendersi dallo shock di quei giorni infernali.

domenica 1 dicembre 2013
MiciS

Questa saga ha per protagonosta una ragazza ostinata e caparbia, ritrovatasi a combattere un potere più grande di lei. Il film è scritto benissimo, c'è spazio sia al combattimento che a momenti in cui si emergono le relazioni che legano i personaggi (toccante il rapporto che lega Katniss alla sorellina Prim). Certamente viene fuori il talento incredibile di Jennifer Lawrence [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 dicembre 2013
Eleonora Panzeri

 Il secondo capitolo della trilogia degli Hunger Game segue in modo molto fedele il libro da cui è tratto; Katniss e Peeta tornano al loro distretto come vincitori, ma si trovano ben presto a dover fare i conti con la nuova edizione dei giochi della memoria. Il film a differenza del libro, da più spazio al presidente Snow e agli organizzatori dei giochi, permettendo così di [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 dicembre 2013
catcarlo

Fino a che questo resta il film di Attila (sì, cioè, di Donald Sutherland nei perfidi panni del presidente Snow), la seconda puntata della saga tratta dai romanzi di Suzanne Collins funziona in modo soprendente per essere un prodotto segmentato su di un pubblico adolescente. La vittoria congiunta di Katniss (Jennifer Lawrence) e Peeta (Josh Hutcherson) nell’episodio precedente ha [...] Vai alla recensione »

domenica 8 dicembre 2013
Mickey97

Dopo aver vinto la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, Katniss Everdeen ritorna a casa insieme all'amico Peeta Mellark., ma il sapore della vittoria è più amaro di quanto sembri dal momento che è obbligatorio intraprendere il cosiddetto Tour della Vittoria ovvero il giro di tutti i distretti e guardare in faccia le famiglie dei tributi caduti.

domenica 1 dicembre 2013
Tanuz95

 Hunger Games: La ragazza di fuoco è un sequel di tutto rispetto,fotografia spettacolare, effetti speciali migliorati di molto ed anche lo stile di riprese è migliorato nettamente grazie al cambio di regia (Nulla da togliere a Gary ross,regista del primo film, che ha fatto un'ottimo lavoro) Colonna sonora ottima (Mi ricorda molto quella del primo film).

domenica 15 dicembre 2013
Filippo Catani

I vincitori degli ultimi Hunger Games si apprestano a partire per un giro celebrativo tra i vari distretti. La ribellione comincia però a serpeggiare e il perfido Presidente decide non solo di aumentare la repressione ma di indire una edizione speciale dei giochi interamente dedicati a chi li aveva vinti in precedenza ed era ovviamente ancora in vita.

lunedì 9 dicembre 2013
therossanavera

Catching fire, degno a abilissimo secondo libro della saga, nell'interpretazione cinematografica viene presentato in modo scorrevole e abbastanza fedele alla linea dettata dalla versione dettata dall'autrice. Katniss, giovane eroina vittoriosa ai 74 hunger games (anche grazie all'astuto stratagemma delle bacche che salva lei e il suo compagno di giochi Peeta) è ora l'idolo di Panem.

domenica 23 aprile 2017
Renato C.

Rispetto alle 4 stelle del primo a questo non mi sento di darne più di 2. Il primo era si violento ma prevaleva l'avventura, l'happy-end, mentre questo termina con classico:"Continua nella prossima puntata, anche se non viene scritto! Ma torniamo alle origini: il 1° film terminava con Katniss, innamorata di Peeta che tornavano a casa in treno come fossero in luna di miele.

martedì 13 maggio 2014
anna_giulia

 La ragazza di fuoco è tornata. Katniss Everdeen e Peeta Mellark, tributi del distretto 12 di Panem, sono entrambi inaspettatamente usciti vivi e vincitori dai 74˚ Hunger Games. La scelta di morire assieme piuttosto che uccidersi l’un l’altro spiazza persino i vertici di Capitol City. Durante il Tour della Vittoria con cui Katniss e Peeta sono portati in trionfo attraverso [...] Vai alla recensione »

sabato 29 marzo 2014
ClaudioFedele93

Quando nel 2012 uscì nelle sale Americane Hunger Games pochi avrebbero puntato su questo titolo, ancora meno erano coloro che immaginavo il successo imminente a livello popolare e commerciale del prodotto; pochi giorni dopo esser stato messo nei cinema i risultati al botteghino tuttavia furono molto chiari, tanto da far mettere subito in cantiere l’ipotesi di produrre [...] Vai alla recensione »

domenica 9 marzo 2014
Dave.Ge

Katniss Everdeen torna a casa incolume dopo aver vinto la 74ª edizione degli Hunger Games, insieme al suo amico, il "tributo" Peeta Mellark. La vittoria però vuol dire cambiare vita e abbandonare familiari e amici, per intraprendere il giro dei distretti, il cosiddetto "Tour di Victor". Lungo la strada Katniss percepisce che la ribellione sta montando, ma che il Capitol cerca ancora a tutti i costi [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 marzo 2014
the thin red line

Ci eravamo lasciati alla fine del primo episodio con la bella protagonista Katniss che scuoteva il mondo degli hunger games minacciando il doppio suicidio nel finale con il compagno Peeta... Un vero e proprio affronto al Presidente Snow che vede in lei una minaccia alla propria autorità e agli equilibri già precari della Capitale. La trama è sin troppo lunga da spiegare visto anche [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 dicembre 2013
PISA93

Mentre il suono dei tamburi della rivoluzione non si può più arrestare, Katniss e Peeta stanno per iniziare il tour dei vincitori: non sanno che a breve saranno di nuovo chiamati nell'arena a combattere non solo per le loro vite, ma per un ideale molto più grande.  Dopo il primo capitolo, la formula "panem et circenses" rischiava di cadere [...] Vai alla recensione »

domenica 29 dicembre 2013
Zarakka92

Katniss Everdeen e Peeta Mellark sono stati i vincitori dei 74esimi Hunger Games. Gli abitanti di Capitol City sono in giubilo per loro, ma gli abitanti dei 12 Distretti hanno visto nell'azione delle bacche velenose di Katniss una sorta di scintilla per la Rivoluzione. Il presidente Snow è contrario a tutto ciò e metterà sotto pressione prima psicologicamente a Katniss con [...] Vai alla recensione »

domenica 1 dicembre 2013
jacopo b98

Katniss Everdeen (Lawrence) ha vinto gli Hunger Games e ora vive in una bella casa, nel villaggio dei vincitori nel Distretto 12. Come lei anche Peeta (Hutcherson), suo innamorato, nella farsa dei Giochi. Ma Katniss è divisa: a chi appartiene il suo cuore: all’amico Gale (Hemsworth) o al ragazzo del pane follemente innamorato di lei? A complicare le cose è il viscido presidente [...] Vai alla recensione »

giovedì 6 marzo 2014
ultimoboyscout

Dopo il colpo grossissimo al botteghino del primo episodio, questa pellicola era attesissima. Tratto dal romanzo omonimo di Suzanne Collins, il film ha avuto, come se non bastasse, ulteriore slancio dalla Lawrence-mania, del tutto esplosa dopo l'Oscar vinto per "Il lato positivo". Menzione d'obbligo, innanzitutto, per la new entry e figura chiave di questo secondo capitolo come capo [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 gennaio 2014
leana

  Riproduzione fedele in ogni dettaglio al libro. Non conoscendo il nuovo regista, Francis Lawrence, non sapevo cosa aspettarmi, ma quando sono uscita dal cinema ero tutt’altro che scontenta. Grazie ai alle punte di tensione in alcune scene nella prima parte del film (vedi il discorso nel distretto 11, l’uccisione di Cinna, ecc.) non ho distolto un attimo gli occhi dallo schermo. Il [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Francesco.

Veramente bello, con una prima parte che,nel libro è descritta in modo molto lenta, nel film viene resa più accesa e quindi più avvincente. Molto curata proprio questa prima parte,che mi è piaciuta di più, e al contrario del primo capitolo,forse un'po meno curata la parte dei giochi: Mancano diverse scene fondamentali, tra cui quando Peeta e Katniss si [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Francesco.

è veramente bello, con una prima parte che,nel libro è descritta in modo molto lenta, nel film viene resa più accesa e quindi più avvincente. Molto curata proprio questa prima parte,che mi è piaciuta di più, e al contrario del primo capitolo,forse un'po meno curata la parte dei giochi: Mancano diverse scene fondamentali, tra cui quando Peeta e Katniss si riguardano le clip dei giochi degli altri vincitori [...] Vai alla recensione »

martedì 14 gennaio 2014
Joel91

 Abbandonata la regia tremolante di Gary Ross, il sequel è affidato alla perizia di Francis Lawrence, con tutti i rischi che la sua filmografia poteva comportare. Il film inizia con quello che doveva essere il finale del precedente, ovvero con la scoperta delle carte da parte dei personaggi, e la ricollocazione narrativa di un subbuglio che era stato malamente concluso.

lunedì 9 dicembre 2013
Snozzillo

Francis Lawrence, già conosciuto per la regia dell'horror apocalittico "Constantine", decide di proseguire con il secondo capitolo della saga di Suzanne Collins; sembra così essere un'accoppiata vincente, vista la trama che caratterizza la trilogia degli Hunger Games. La protagonista Katniss deve ora subire le conseguenze dell'azione che ha permesso a lei e al suo [...] Vai alla recensione »

sabato 30 novembre 2013
Mt-zone

The Hunger Games - La ragazza di Fuoco è il sequel e spartiacque della trilogia tratta dal romanzo di Susan Collins. Il secondo capitolo della saga si pone l'obbietivo di reggere il carco emotivo lasciato nel primo episodio,eleborando ed incrementando la ribellione che inizia a serpeggiare all'interno dei 12/13 distretti,per raggiungere con il giusto livello di phatos il 20/11/2014 data [...] Vai alla recensione »

sabato 30 novembre 2013
Ecaro

Ho potuto notare con piacere che, sebbene questo film sia comunemente visto come il secondo capitolo di una saga per adolescenti, la varietà di genere ed età del pubblico è stata notevole. Dimostrazione che ormai il pubblico italiano ha maturato una certa curiosità nei confronti del fenomeno a diffusione virale di Hunger Games, il cui primo capitolo qui in Italia fu accolto piuttosto tiepidamente. Vai alla recensione »

sabato 7 dicembre 2013
Paolo Salvaro

Avevo smontato senza troppi complimenti la prima pellicola, ma non mi sento di fare la stessa cosa con questa.    Forse, per la prima volta nella storia del cinema, il cambio di regia è realmente servito a qualcosa.   Molto meno piacere mi ha fatto sapere che il terzo ed ultimo capitolo della saga verrà spaccato in due parti :  l'influenza twilightiana campeggia [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
krishbis

Essendo stata prima lettrice del libro avevo paura di rimanere delusa da questo sequel, per fortuna non è stato così. La storia scorre bene, grandissimi effetti speciali, grandissima cura per vestiti e accessori (sono molto contenta che questa parte sia stata trattata con molta accuratezza poiché Capitol City privilegia la superficialità e questo film lo trasmette perfettamente), i luoghi sono perfetti. [...] Vai alla recensione »

domenica 1 dicembre 2013
Darkangel95

Katniss è diventata il simbolo della speranza nei 12 distretti di panem, dopo essere riuscita a vincere gli ultimi hunger games le persone capiscono che la attuale situazione di puro terrore non puó perdurare;nei distretti si consumano rivolte e esecuzioni e i pacificatori si trovano in difficoltà a stabilire l'ordine,sembra quindi che una ribellione di massa sia alle porte. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 4 dicembre 2013
Moghi

Il primo film era bello tosto e mostrava una neo eroina emergere in un mondo offuscato da precedenti conflitti che avevano portato all'egemonia di una provincia che tutto controlla e tutto impone. Fame e miseria sono il quotidiano delle province sconfitte e devono sottostare all'obbligo di partecipare alla romanica mattanza dei loro giovani negli Hunger games.

domenica 1 dicembre 2013
Ricco

In un futuro remoto, un popolo ridotto in condiizone servile è tenuto a freno da una combinazione di forze armate e videocrazia. I protagonisti, Katniss e Peeta, già visti nel primo film, sono visti dagli oppressi come simboli di speranza, e per questo chiamati dal sistema a recitare una parte filogovernativa. La loro sceneggiata però non ingrana e vengono quindi rimandati in un'are [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 marzo 2013
Beazzz20

Penso che il secondo libro.. sia molto più bello del primo.. e spero che il film sia pieno di dettagli e colpi di scena come ci sono nel libro.. io dico che è più bello perchè nel primo alla fine spiega come sono gli Hunger games nel secondo inevece katniss è molto più in risalto!! e cmq è un libro bellissimo vivi con loro soffri con loro, piangi entri [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 novembre 2013
templars94

Ho avuto la fortuna di vedere Hunger Games: La Ragazza di Fuoco in anteprima a Roma. Ora posso finalmente dire che ci troviamo di fronte ad uno dei rarissimi casi in cui il secondo film supera il primo. La Ragazza di Fuoco sorpassa Hunger Games in molti aspetti: regia (non più shaky camera, in favore di inquadrature più ampie e stabili), interpretazione degli attori (tra le new-entry, un magistrale [...] Vai alla recensione »

martedì 3 dicembre 2013
templars94

 Vorrei rispondere alla recensione di Ricco per punti: 1)Lei dice che il film nasce evidentemente dalla letteratura per l'adolescenza, quasi fosse un grave difetto, bollando in men che non si dica qualunque opera scritta per un pubblico giovane, come se fosse automaticamente spazzatura. Vorrei farLe notare due cose: a)I romanzi della Collins non sono affatto superficiali come Lei pensa. [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Jhonny78

bellissimo film

martedì 3 dicembre 2013
lucaski89

Premesso che sono un fan della saga anche perchè ho letto tutti e tre i lbri, non riesco a capacitarmi delle assurde cririche che vengono rivolte a questo film... Una volta tanto che non c'è qualcosa di banale e scontato, subito a "tirare i pomodori"! Fortunatamente noto che le recensioni su questo forum sono per la maggior parte positive, per cui coloro che l'hanno [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Il Giovi

Sequel davvero all'altezza del primo film...forse anche qualcosa in più.  Analizzato molto bene anche l' aspetto sentimentale forse un pò carente nel primo. 

mercoledì 27 novembre 2013
massi100

Il film è sicuramente uno dei più attesi del 2013, merito sicuramente dell'ottimo successo del primo capitolo della ''trilogia'' (infatti il terzo libro sarà suddiviso in 2 parti, moda lanciata da Harry Potter). Ma le attese deludono le aspettative. La trama segue più o meno quella del libro, ma non viene esaltata.

martedì 3 dicembre 2013
borghij

Cosa ci danno davvero i film? Oltre l'adrenalina, la suspence, emozioni sconfinate, o noiose? I film ci danno un punto di vista, e questo è importante, l'elemento fondamentale nel film, ciò che appare agli occhi degli spettatori più banale, è il nocciolo della questione; attirati dalla guerra, dall' avventura e azione scoppiettante, noi spettatori veniamo a [...] Vai alla recensione »

sabato 30 novembre 2013
ROBY2013

Mi aspettavo molto di più visto le recensioni della critica e la pubblicità favorevole, invece secondo il mio modesto parere il film è noioso, lento e abbastanza farragginoso nello svolgimento. Brava la protagonista.

sabato 14 dicembre 2013
Dave69

A mio modo di vedere - come purtroppo assai spesso accade - questo sequel risulta decisamente meno interessante del precedente, sia a livello di regia (le immagini di Francis Lawrence seguono binari più convenzionali di quelle "nervose" utilizzate da Gary Ross nel primo capitolo della saga) che di sceneggiatura, meno attenta alla pricologia dei personaggi e più portata invece [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 novembre 2013
Piero Favento

 Dopo che la nostra Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) ed il suo amico Peeta Mellark (Josh Hutcherson) sono usciti vincitori dai settantaquattresimi Hunger Games sono diventati un faro di speranza per gli altri distretti, che che stanno per organizzare una rivolta a Capital City, al Presidente Snow (Donald Sutherland) questo non piacerà e farà di nuovo gareggiare Katniss, Peeta [...] Vai alla recensione »

sabato 30 novembre 2013
Niklif

Sono tornata dal cinema pienamente soddisfatta, 146 minuti incollata allo schermo senza distrarmi un attimo! Non sono una fan della saga perché non ho mai letto i libri e ho scoperto il primo film solo poche settimane fa quindi il mio giudizio è dettato semplicemente da quello che ho visto. Consiglio a tutti di vederlo, non se ne pentiranno.

venerdì 20 dicembre 2013
_Cobra_

"In sala mi sono ritrovato con bimbetti che  non erano venuti  per vedere il film, ma per vedere a chi avrebbe dato il primo bacio la protagonista iniziando a parlare per tutta la proiezione, da quel punto i primi dubbi e la prima domanda che mi era sorta spontanea....dove caxxo ero finito? Ero anchio in un reality? In un Hunger Games dove potevo prenderli a calci? " _Cobra_ [...] Vai alla recensione »

domenica 8 dicembre 2013
andre89LOST

Il film dura tanto ma scorre via velocemente grazie ad una trama accattivante e spietata. Assolutamente consigliato.. Hunger Games si conferma una delle migliore saghe degliu ultimi anni.. Voto: 9

mercoledì 4 dicembre 2013
no_data

Ogni giorno che passa mi resta meno tempo da vivere rispetto a quello già vissuto di converso  l'energia, lo spirito, l'essenza ingabbiata nel mio corpo cresce. Con tale stato d'animo ho visto il secondo episodio di hunger games. Mi son ritrovato in una sala, in cui rovinavo l'eta' media. Ragazzi, giovani freschissimi che non solo all'inizio e durante la proiezione [...] Vai alla recensione »

mercoledì 4 dicembre 2013
tanza1991

mi è piaciuto molto, il libro è anche meglio :)

sabato 30 novembre 2013
Bilo1983

In poche e semplici parole,se vi è piaciuto il primo non indugiate perche il secondo è anche meglio....

Frasi
"Nei miei incubi di solito ho paura di perdere te e sto bene quando vedo che ci sei…"
Una frase di Peeta Mellark (Josh Hutcherson)
dal film Hunger Games - La ragazza di fuoco - a cura di Camilla
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Crespi
L'Unità

A sentire le dichiarazioni di Jennifer Lawrence e del regista Francis Lawrence (non sono parenti), passati dal festival di Roma per promuovere Hunger Games-La ragazza di fuoco, si potrebbe pensare di essere davanti a un remake della Corazzata Potemkin o di un film altrettanto comunista». Era tutto un fiorire di battute barricadere sulla «dittatura dei media» e sulla necessità, da parte dei giovani, [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

È difficile essere una star. Soprattutto se non vivete nel mondo di oggi, ma in quella sua caricatura post-apocalittica battezzata col nome latino di Panem. Dopo aver vinto i suoi primi Hunger Games, l'intrepida Katniss Everdeen si trova infatti in una situazione molto delicata. Se rifiuta la parte di nuova beniamina dei debosciati tutti parrucche e make up di Capitol City, rischia la vita e un'occasione [...] Vai alla recensione »

Giulia D'Agnolo Vallan
Il Manifesto

Una casetta grigiastra dal look neoclassico, arredata di mobili finto antico e identica a tutte quelle che la stanno di fronte e di fianco, dietro a un cancello che sembra l'ingresso di un cimitero di Tim Burton. È quel tipo di lusso, insieme alla garanzia di poter sfamare la tua famiglia e di non dover mai più lottare per la sopravvivenza contro una ventina di coetanei disperati come te, che si ottiene [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Katniss e Peeta devono fare il giro dei distretti per celebrare il loro trionfo nei giochi. In realtà, il Capitol vuol controllare una ribellione che sta montando proprio sull'onda del successo dei due ragazzi. Così, per i nuovi Hunger Games, il Presidente Snow decide di far partecipare tutti i vincitori del passato, compresi i due freschi campioni.

Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Salvata la pelle, tocca salvare i propri cari, il distretto e, forse, gli oppressi tutti di Panem: nolente, Katniss Everdeen (la diva Jennifer Lawrence) è una stakanovista della lotta, e dopo aver vinto i 74esimi con l'ineffabile Peeta (Josh Hutcherson) deve bissare ai 75esimi. Non sarà facile: è una sfida tra i vincitori dei passati Giochi e, consigliato dal demiurgo Plutarch (Philip Seymour Hoffman), [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

E' partito alla grande il secondo capitolo di The Hunger Games, conquistando in patria con 161 milioni di dollari il sesto posto assoluto nella storia del box office «primo weekend»; e del resto il successo della trilogia di Suzanne Collins, ex hollywoodita che ha scritto la saga come fosse una sceneggiatura, si era riverberato sulla versione filmica fin dal primo numero, attestato su un botteghino [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

È stato detto tutto a proposito dell'idolatria che sta contrassegnando le sortite sullo schermo del fantasy «Hunger Games» trasposto dai bestseller dell'americana Suzanne Collins. Le orde di adolescenti maschi e soprattutto femmine letteralmente dipendenti della saga sembrano entusiaste del sequel «La ragazza di fuoco» che moltiplica il carisma dell'eroina Katniss alias la sexy-paffuta attrice Jennifer [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Un problema, con film come Hunger Games (e prima Il signore degli anelli o Twilight) è che quando ne esce uno nuovo ti tocca fare il ripasso delle puntate precedenti. Anche La ragazza di fuoco inizia in medias res, dando per scontato che lo spettatore sappia benissimo chi sono i "tributi", in cosa consistono i giochi del titolo e tutto il resto. In breve: i tributi in questione sono giovani selezionati [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
venerdì 15 novembre 2013
Chiara Renda

Volge al termine il Festival di Roma, e dopo una giornata dedicata al glamour e alle star hollywoodiane (Jennifer Lawrence ha sfilato sul red carpet in uno splendido abito lungo color avorio insieme a Liam Hemsworth e Josh Hutcherson, e al regista di [...]

BIZ
giovedì 23 agosto 2012
Robert Bernocchi

È uno scontro interessante, che riporta a un'epoca del cinema che adesso sembra lontana, visto che uno dei due protagonisti (che comunque non controlla più le società che portano ancora il suo nome) era stato un gigante del cinema italiano.

BIZ
martedì 10 luglio 2012
Robert Bernocchi

Non c'è dubbio che "Cinquanta sfumature di grigio" (e la relativa trilogia che è scaturita da questo libro) sia il fenomeno editoriale degli ultimi anni. Nato su un forum dedicato a "Twilight" (e alcune somiglianze sono evidenti), è diventato un caso [...]

BIZ
mercoledì 13 giugno 2012
Robert Bernocchi

Il lato oscuro di Hugh Laurie, divenuto celebre in tutto il mondo grazie alla serie televisiva Dr. House - Medical Division, potrebbe essere messo nuovamente alla prova. L'attore è infatti in trattative per interpretare il villain del remake di Robocop, [...]

BIZ
giovedì 19 aprile 2012
Robert Bernocchi

Nonostante in Italia qualche quotidianista lo utilizzi come esempio per dimostrare la crisi delle pellicole 3D, la riconversione di Titanic sta ottenendo risultati straordinari nel mondo. Se in Italia il film si sta avvicinando ai 7 milioni di euro, è [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati