Dizionari del cinema
Periodici (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 27 gennaio 2020

Emma Watson

Emma la Streghetta

Nome: Emma Charlotte Duerre Watson
29 anni, 15 Aprile 1990 (Ariete), Parigi (Francia)
occhiello
Sam: "Perché io e quelli che amo scegliamo persone che ci trattano come fossimo nulla?"
Charlie: "Accettiamo l'amore che pensiamo di meritarci!"

dal film Noi siamo infinito (2012) Emma Watson  Sam
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Emma Watson

Nel film l'attrice doppia la principessa Pea.

Emma Watson alla premiere di The Tale of Despereaux

mercoledì 10 dicembre 2008 - a cura della redazione cinemanews

Emma Watson alla premiere di The Tale of Despereaux Presentato a Los Angeles The Tale of Despereaux, il racconto di tre improbabili eroi, un topo disadattato che legge libri, un ratto infelice che cerca di lasciare le segrete e una piccola domestica domestica. La loro missione sarà quella di salvare la principessa Pea. Tratto da un romanzo di Kate Dicamillo e diretto da Sam Fell (Giù per il tubo), The Tale of Despereaux annovera un cast di doppiatori di tutto rispetto: Emma Watson, Dustin Hoffman, Stanley Tucci, William H. Macy, Sigourney Weaver, Christopher Loyd. In uscita a Natale sugli schermi americani, in Italia lo vedremo il 24 aprile del 2009.

Foto promozionali per la streghetta Hermione.

Harry Potter: fotogallery di Emma Watson

martedì 21 ottobre 2008 - Lisa Meacci cinemanews

Harry Potter: fotogallery di Emma Watson Eccola la streghetta Hermione in bella posa per scatti promozionali. L'amica di Harry si concede ai flash per far crescere ulteriormente l'attesa dell'ultimo episodio della saga, intitolato Harry Potter e il principe mezzosangue.
I fans attendono, attendono e attendono…la posticipazione dell'uscita dal 21 novembre 2008 al 17 luglio 2009 è stata un duro colpo, tanto più sapendo che il ritardo non è dovuto a rallentamenti nella lavorazione ma è esclusivamente dettato da precise strategie commerciali. Il film c'è, è pronto per essere visto insomma, ma la Warner Bros crede che questa scelta gioverà al botteghino.
Anche David Heyman, uno dei produttori, è convinto della strategia pensando che sarebbe un peccato non distribuirlo in un periodo grandioso per il box-office statunitense come quello estivo. Speriamo per loro che questo voler dare un bocconcino alla volta non finisca per saziarci.

Emma Watson incarna i sogni erotici della scuola di Hogwarts.

5x1: tutti i segreti di Emma Watson

martedì 3 luglio 2007 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: tutti i segreti di Emma Watson Nata in Francia, Emma Watson si è trasferita a Oxford all'età di 5 anni. Figlia di genitori divorziati, la sua esistenza sarebbe potuta scorrere tranquilla e senza scosse come quella di tanti altri teen ager della sua età se nella sua vita non fosse arrivato Chris Columbus e, soprattutto, Hermione Granger, il personaggio per cui fu scelta dal regista dei primi due Harry Potter. Da allora è diventata una delle beniamine del pubblico del maghetto e ha collezionato copertine di magazine in tutto il mondo. A dispetto dei suoi 17 anni, la Watson è già classificata tra le prime 100 donne più sexy del pianeta secondo la rivista inglese FHM. Quel che i suoi fan amano è la perfetta sintonia tra il personaggio e l'attrice. Tenace e saccente, ha tenuto i produttori sul fil di lana per partecipare agli ultimi due episodi della saga, che dovrebbero concludere le vicende del maghetto nel 2010.
Nel frattempo ci godiamo i primi cinque momenti topici della sua carriera.

Piccole donne

Piccole donne

* * * - -
(mymonetro: 3,31)
Un film di Greta Gerwig. Con Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh, Eliza Scanlen, Timothée Chalamet.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2019. Uscita 09/01/2020.
The Circle

The Circle

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,86)
Un film di James Ponsoldt. Con Emma Watson, Tom Hanks, John Boyega, Karen Gillan, Ellar Coltrane.
continua»

Genere Thriller, - USA, Emirati Arabi Uniti 2017. Uscita 27/04/2017.
La bella e la bestia

La bella e la bestia

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,98)
Un film di Bill Condon. Con Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Kevin Kline, Josh Gad.
continua»

Genere Fantastico, - USA 2017. Uscita 16/03/2017.
Colonia

Colonia

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,67)
Un film di Florian Gallenberger. Con Emma Watson, Daniel Brühl, Michael Nyqvist, Richenda Carey, Vicky Krieps.
continua»

Genere Thriller, - Lussemburgo, Francia, Germania 2015. Uscita 26/05/2016.
Regression

Regression

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,67)
Un film di Alejandro Amenábar. Con Ethan Hawke, Emma Watson, David Thewlis, Lothaire Bluteau, Dale Dickey.
continua»

Genere Thriller, - Spagna, USA 2015. Uscita 03/12/2015.
Filmografia di Emma Watson »

giovedì 9 gennaio 2020 - La regista racconta a MYmovies.it cosa rappresenti per lei l'opera della Alcott, come ha convinto Meryl Streep a unirsi al cast, quanto sia importante disporre di interpreti di cui si ha piena fiducia. Al cinema.

Greta Gerwig: «Il mio Piccole Donne? Una storia d’amore tra una ragazza e il suo romanzo»

Claudia Catalli cinemanews

Greta Gerwig: «Il mio Piccole Donne? Una storia d’amore tra una ragazza e il suo romanzo» Si può amare così smodatamente la scrittura da mettere tutto il resto in secondo piano? Il nuovo film firmato Greta Gerwig risponde attraverso la sua protagonista, l’indomita Jo March di Piccole Donne. Nel tracciare il percorso di vita di lei e delle sue sorelle, la regista californiana di origini tedesche riflette approfonditamente sul ruolo della scrittrice ieri come oggi, sulle difficoltà di praticare l’arte della scrittura senza trascurare la vita privata – o finendo per farlo - ma anche su sé stessa in quanto autrice.
 

Ha esordito dietro la macchina da presa appena tre anni fa, con il pluripremiato Lady Bird (guarda la video recensione), eppure vanta già uno stile personale, maturo e riconoscibile che nel remake convincente di Piccole Donne (guarda la video recensione), dal 9 gennaio nelle sale italiane, si rivela in tutta la sua forza narrativa.
Claudia Catalli, MYmovies.it
Da dove nasce la sua passione per la storia di Louisa May Alcott?
È un libro con cui sono crescita, l’ho amato così tanto che mi ha dato la voglia di scrivere e diventare un’autrice. Quando l’ho riletto, tanti anni dopo – ne avrò avuti una trentina – ho provato una sorta di shock pensando a quanto fosse moderno e avanti con i tempi. Affronta temi quanto mai attuali, tra cui quelli su cui mi sono ritrovata a ragionare parecchio nella mia carriera: l’ambizione, il diritto d’autore, la questione femminile, la parità dei diritti tra uomo e donna, tutti argomenti su cui ancora oggi dibattiamo.

C’è chi considera il suo Piccole Donne una sorta di rilettura femminista dell’originale. Concorda?
Sì, nella misura in cui lo stesso femminismo di Alcott non era in alcun modo escludente: la storia vanta ottimi personaggi femminili, certo, ma anche quelli maschili sono notevoli. È qualcosa di illuminante per tutti, parla di uguaglianza di diritti nel matrimonio, di uomini che finiscono per far parte del gruppo di "Piccole donne" quasi come fossero altre sorelle, è una storia profondamente inclusiva.

Da Lady Bird a Piccole Donne, il suo viaggio con Saoirse Ronan continua…
È una delle migliori attrici della sua età, brillante e talentuosa. Mi sento fortunata ad averla incontrata e ad averci già lavorato due volte, è unica. Così come sono stata contenta di dirigere Emma Watson, amo il suo lavoro come attivista e femminista, è sensibile e intelligente, mi ha sorpreso.

A proposito di brave attrici, come ha convinto Meryl Streep a far parte del progetto?
Eravamo a pranzo, è una fan del romanzo, mi ha semplicemente detto: «Greta, nel tuo film voglio esserci». È bastato questo a rendermi la vita molto più semplice: quando fai il suo nome tutti dicono di sì e non vedono l’ora di dividere il set con lei.

Quali ingredienti servono per mettere assieme un buon cast?
Intuizione, fiducia, autostima. Devi credere nella tua capacità di dirigerle. Sono stata molto fortunata ad avere un gruppo di attrici così giovani eppure già così brave e affiatate.

Sul grande schermo le vediamo affrontare due fasi della vita diverse ma ugualmente complesse, infanzia e età adulta, raccontate attraverso salti mnemonici. Come mai?
La struttura narrativa che ho scelto dipende dal fatto che ci tenevo a raccontarle anche da adulte, essendo io stessa adulta avevo la chance di poterne esplorare meglio e più a fondo le avventure emotive. È stata una ricerca nella ricerca: attraverso il percorso di Jo March tesa ad affermarsi come autrice volevo ritrovare Alcott e me stessa, la passione della scrittura che ci accomuna. La verità? Il mio Piccole Donne è una storia d’amore, non tra una donna e un uomo, ma tra una ragazza e il suo romanzo.

lunedì 30 dicembre 2019 - Un film che sa raccontare il dramma della crescita di Charlie e i suoi amici. Disponibile su Infinity.

Noi siamo infinito, il racconto di una grande rivoluzione: l'adolescenza

a cura della redazione cinemanews

Noi siamo infinito, il racconto di una grande rivoluzione: l'adolescenza Charlie Kelmeckis è un nerd che legge tanto e parla poco. Sguardo triste, due dolori, due perdite scavano dietro quel sorriso dolce di chi forse non sa aprirsi alla vita, ma ci prova con tutte le sue forze. Charlie è intelligente, ma la sua testa, a volte, vaga. Forse per non tornare dov'è stata. Charlie è soprattutto un adolescente, uno che sta vivendo un'età in cui tutto è drammatico ed entusiasmante. Soprattutto se davvero hai una tragedia che ti cova dentro mentre stai vivendo qualcosa di meraviglioso. Trasposizione cinematografica del bestseller internazionale dal titolo originale "The Perks of Being a Wallflower", scritto nel 1999 dallo stesso regista Stephen Chbosky. Un racconto epistolare che si adatta alla forma del cinema, capace di far entrare lo spettatore nel gruppo di 'strambi' amici che si viene a formare con l'entrata in scena dei fratelli Patrick e Sam. Lui è interpretato da Ezra Miller, lei da Emma Watson che con il protagonista Logan Lerman e grandi attori nei ruoli secondari (il professore di Paul Rudd) vanno a formare un cast perfetto.
Un film dalle sfumature un po' vintage che racconta quella che è sempre stata una rivoluzione: l'adolescenza.
Noi siamo infinito è da oggi disponibile su Infinity.

   

lunedì 23 dicembre 2019 - I film del momento al cinema, ma anche le novità in streaming e gli imperdibili appuntamenti tv. Dove, perché e con chi vederli: guida ragionata ai titoli da non perdere tra Natale e Capodanno.

Cinema, tv e streaming: come programmare le feste di Natale e fare il pieno di film e serie tv

Andrea Fornasiero cinemanews

Cinema, tv e streaming: come programmare le feste di Natale e fare il pieno di film e serie tv

Altre news e collegamenti a Emma Watson »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità