Robin Hood

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Robin Hood   Dvd Robin Hood   Blu-Ray Robin Hood  
Un film di Ridley Scott. Con Russell Crowe, Cate Blanchett, William Hurt, Mark Strong, Mark Addy.
continua»
Azione, durata 148 min. - USA, Gran Bretagna 2010. - Universal Pictures uscita mercoledì 12 maggio 2010. MYMONETRO Robin Hood * * * - - valutazione media: 3,01 su 163 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,01/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
La storia di un arciere dell'armata di Riccardo Cuor di Leone che combatte contro gli invasori Normanni e diventerà l'eroe leggendario conosciuto col nome di Robin Hood.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Ridley Scott confeziona un arciere guerriero di impeccabile fattura interpretato con mirabile credibilità da Russell Crowe
Marzia Gandolfi     * * * - -

Nell'Inghilterra del XIII secolo, Robert Longstride è un abile arciere dell'esercito di Riccardo I, impavido sovrano in guerra coi francesi. Una freccia uccide il monarca e convince Robert e i suoi amici a congedarsi dall'armata e a fare ritorno a casa, ma nel tragitto soccorrono Sir Loxley, incaricato di annunciare l'avvenuta morte di Riccardo e di consegnare la sua corona. Sul punto di morte il nobile uomo strappa all'arciere una promessa, dovrà restituire la sua spada al vecchio padre nella contea di Nottingham. Uomo di parola, Robert si recherà nella tenuta di Loxley, dove per volere del vecchio Walter assumerà l'identità del figlio defunto e i diritti sulla bella consorte, Marion. Superba e riottosa, la donna non vuole saperne di quell'impostore che si rivela però gentiluomo. Scoperto di essere figlio dell'uomo che scrisse la Carta della Foresta, sventato un complotto francese ai danni dell'Inghilterra e deciso a reagire ai soprusi di Giovanni Senzaterra e senza cuore, Robert impugnerà arco e frecce e cavalcherà coi suoi uomini per la vittoria. Restituita la gloria alla sua terra, l'arciere viene dichiarato fuorilegge. Rifugiatosi nella foresta di Sherwood con una Marion ormai innamorata diventerà Robin Hood e leggenda.
Dopo il generale Massimo Decimo Meridio, divenuto poi stella dell'arena, Ridley Scott mette in scena un altro eroe guerriero di impeccabile fattura, interpretato dal volto e dalla fisicità gladiatoria di Russell Crowe. Meno epico e rutilante del Gladiatore, Robin Hood, storia di un esperto arciere a un passo da Sherwood e dalla leggenda, esaudisce comunque l'evasione nel passato e l'identificazione con un personaggio verticalmente positivo. Spade sferraglianti, fendenti metallici, lame nella carne, frecce di fuoco nel cielo, sangue a fiotti, corpi fatti a pezzi, la contea di Nottingham mutua il Colosseo e diventa una formidabile macchina teatrale piena di trucchi e sorprese, meraviglie e attrazioni, rivelando al suo centro un fuorilegge impenitente, fedele a un codice antico e alla "bucolica" Marion di Cate Blanchett.
Archiviato (ma mai scordato) l'eroe in bianco e nero di Douglas Fairbanks, quello a colori di Errol Flynn, quello animato e antropomorfo della Disney, quello in calzamaglia di Mel Brooks, quello crepuscolare di Sean Connery e ancora quello in fuga dai mori e da uno sceriffo incapace di Kevin Costner, Ridley Scott rilegge la leggenda popolare inglese e impone un eroe generoso e libertario che trova la sua forza, la sua differenza e la sua specialità nell'interpretazione di Russell Crowe.
È lui ad aggiungere l'oro e a diffondere sul film la lucentezza di un metallo più fatale dell'acciaio. Che impugni una spada o brandisca un'ascia di guerra, che imbracci un arco o scagli una freccia, che cavalchi verso la gloria o seduca ai piedi di un talamo, l'attore neozelandese è mirabilmente naturale sullo schermo, in grado di eseguire perciò senza sforzo apparente le più complicate performance. Questo accade non tanto (e non solo) perché Crowe ha alle spalle il senso epico dello spettacolo e il gusto della coreografia bellica in costume di Ridley Scott, quanto perché l'attore ha maturato lunghe e faticose sedute di allenamento che hanno consentito all'esecuzione del gesto tecnico di diventare "seconda natura".
Se il Maximus di Crowe fu il magnifico (s)oggetto del desiderio di Commodo, similmente il suo Robin Hood appaga l'eccitazione e la visione dello spettatore senza questa volta dover morire nell'arena. Il suo arciere guerriero compie azioni credibili e giustificate, colpendo al cuore i cattivi e la menzogna della recita. Corpo in action quello di Russell Crowe, che si preoccupa di essere creduto mentre una foresta va in fiamme o sullo schermo piovono frecce e cenere. Braccio flesso e pollice alzato.

Premi e nomination Robin Hood MYmovies
il MORANDINI
Robin Hood recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Robin Hood
Primo Weekend Italia: € 4.184.000
Incasso Totale* Italia: € 11.107.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 agosto 2010
Primo Weekend Usa: $ 37.114.000
Incasso Totale* Usa: $ 105.216.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 agosto 2010
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
72%
No
28%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Il robin di locksley firmato ridley scott

giovedì 13 maggio 2010 di sergente hartman

Il Robin Hood di Scott,impersonato dall'appesantito e non più giovane attore neozelandese Russel Crowe,è un personaggio che il regista ci vuole presentare in una chiave più storica e realistica rispetto a quella romanzata , quasi fiabesca, più conosciuta nell'immaginario collettivo dell'eroe inglese.Scardinare un mito così radicato nelle menti comuni come quello di Robin Hood:Emblema di onestà, di coraggio ,attaccato a saldi principi, trasponendolo in una dimensione più terrena e "umana" continua »

* * * * -

Un robin "inedito"

sabato 15 maggio 2010 di alcoholfueledtommy

Esce finalmente la versione definitiva di un progetto in cantiere da più d'un paio d'anni e già soggetto a più riscritture, anche se dalle anticipazioni si capiva chiaramente che il regista voleva qualcosa di diverso del solito. E qui sorge spontanea la domanda: è meglio lasciare la leggenda così com'è, narrarla nuovamente nei suoi toni favolistici ed avventurosi, con la sana contrapposizione manichea "buoni-cattivi", in un Medioevo semirealistico e affascinante? O serve un aggiornamento, una "laicizzazione" continua »

* * * * *

Robin hood non è il gladiatore,ma scott non delude

domenica 16 maggio 2010 di Il Monco

Sicuramente la nuova pellicola di Scott non avrà lo stesso appeal de Il Gladiatore, non trasmetterà lo stesso pathos né forse vincerà alcun oscar. Ma il mio giudizio rimane comunque positivo, sia perchè Scott riesce a dare nuova linfa al personaggio Robin Hood , ambientandolo in uno sfondo sicuramente più realistico e storico delle precedenti pellicole, sia per la scelta coraggiosa di distaccarsi dalla leggenda più nota al fine di descrivere più continua »

* * * - -

Un'operazione evemerista

mercoledì 26 maggio 2010 di Luca Alvino

Perché un uomo onesto diventa un fuorilegge? Cosa si cela dietro questo carnevalesco rovesciamento dei valori? E perché una tale forzatura grottesca esercita un fascino così potente nell'immaginario collettivo, sia pure nello spazio ludico e purificato della rappresentazione, della fiction? Il Robin Hood di Ridley Scott costituisce un prequel, un antefatto, la rivelazione degli eventi che hanno portato l'infallibile arciere a divenire un fuorilegge. Scott compie un'operazione evemerista, andando continua »

Robin Hood
Ribellarsi e ribellarsi ancora.....finchè gli agnelli diventeranno leoni.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robin Hood
Se è illegale per un uomo provvedere a se stesso, come può un uomo restare nel giusto?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robin Hood (Russell Crowe)
Ribellarsi.. e ribellarsi ancora... finchè gli agnelli diverranno leoni.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Robin Hood oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Robin Hood

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 13 ottobre 2010

Cover Dvd Robin Hood A partire da mercoledì 13 ottobre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Robin Hood di Ridley Scott con Russell Crowe, Cate Blanchett, Matthew MacFadyen, Danny Huston. Distribuito da Universal Pictures. Su internet Robin Hood (1 DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Robin Hood

SOUNDTRACK | Robin Hood

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 20 maggio 2010

Cover CD Robin Hood A partire da giovedì 20 maggio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Robin Hood del regista. Ridley Scott Distribuita da Varèse Sarabande.

LIBRI | Il classico della letteratura francese che narra le gesta di un eroe del folklore inglese.

Il libro

venerdì 21 maggio 2010 - Fabio Secchi Frau

Robin Hood, il libro Abituati come siamo ai sorprendenti universi letterari avventurosi targati Wilbur Smith, si può rimanere un po' freddini di fronte alla scrittura ottocentesca di Alexandre Dumas (padre) che però è la versione delle note gesta del fuorilegge più conosciuto dell'Anno Mille maggiormente sfruttata dal grande e piccolo schermo. Il libro (edito dalla Newton Compton, 2010, nella sua edizione integrale) riprende tutti i personaggi del folklore britannico, fra ladri gentiluomini, giovani lady in cerca d'amore e riscatto, re beffati e sceriffi senza cuore e li riporta alla vita frullandoli in una favola sulla liberà, la generosità e la santità di un arciere che si scaglia in difesa degli oppressi.

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

In principio fu Nottingham, con Russe Il Crowe uno e bino nei panni di Robin Hood e dello sceriffo, che avrebbe voluto riabilitare. Poi tutto è cambiato, Robin Hood s’è preso il titolo, Crowe il film: quasi scomparso lo sceriffo e pure Fra’ Tuck, ad aprire Cannes è un prequel che cerca l’uomo — Robin Longstride — prima della leggenda, quella con arco, frecce e i soldi dei ricchi “girati” ai poveri. Sceneggiatura del premio Oscar Brian Helgeland, regia di Sir Ridley Scott, nel cast solo chi gradito a Crowe (la soave Blanchett al posto della testa calda Sienna Miller) e per modello poetico — e di cassa — Il Gladiatore: come un fidato arciere al soldo di Re Riccardo Cuor di Leone diventò il noto fuorilegge? Quando incontrò l’amata Lady Marion (Blanchett)? E così via, ma le risposte si dilatano per 141’ in un polpettone (fanta)storico, che si vuole kolossal ma, ben inteso, lontano dal cuore: emozioni in libera uscita, strizzate d’occhio al politically correct (la tirata pro islam è ridicola quanto forzata), farraginosità stilistica, battaglie discrete alternate a pause di sonno, ma, su tutto, grava il sovvertimento dell’anarchia dell’arciere di Sherwood in democrazia ante-litteram. »

Robin Hood di Crowe somiglia al Gladiatore

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Chi l'avrebbe mai detto? Nel film scelto per inaugurare con fragore il 63mo festival di Cannes i francesi sono invasori odiosi e intriganti, i loro soldati usano metodi degni delle SS, i buoni sono gli inglesi di ceppo sassone opposti a quelli di discendenza normanna, cioè francese, che depredano e taglieggiano gli onesti britanni all'alba del XIII secolo. Cioè dieci anni dopo la fine della terza Crociata. Se non riconoscete in questa tumultuosa tela di fondo l'epoca che vide nascere il mito di Robin Hood, non c'è niente di strano: il film di Ridley Scott (fuori concorso) è un prequel, vuole raccontare l'uomo prima della leggenda, il guerriero prima dell'arciere, il combattente prima del ribelle. »

L'eroe con l'arco in mano e una faccia da uovo sodo

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Con la sua faccia da uovo sodo e la figura corpulenta, Russell Crowe a 46 anni impersona un giovane arciere dell’esercito dire Riccardo Cuor di Leone: l’idea di Robin Hood di Ridley Scott è infatti quella di raccontare l’eroe prima che diventi Robin Hood e che cominci la sua carriera di generoso fuorilegge che ruba ai ricchi per dare ai poveri. È un po’ come fare un film su Don Chisciotte a tre anni o su James Bond all’asilo; pazienza, il cinema può fare quasi tutto, specialmente con una leggenda del XIII secolo. »

"Robin des bois" : comment Robin, archer du roi, devint "des bois"

di Thomas Sotinel Le Monde

C'est sans doute la plus longue séquence prégénérique de l'histoire du cinéma. Deux heures et demie pour arriver au début du film. On nous a promis Robin des bois, et, in extremis, Ridley Scott vous le livre : hors-la-loi au grand cœur, résident de la forêt de Sherwood, en couple avec Maid Marian ; amis : Petit Jean, Frère Tuck ; hobby : le tir à l'arc. Mais que de chemin parcouru pour arriver à ce qui fut, en des temps plus simples, le début du Robin des bois (1938) de Michael Curtiz, avec Errol Flynn. »

Robin Hood | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Backstage
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Video
1| 2| 3|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità