Robin Hood

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Robin Hood   Dvd Robin Hood   Blu-Ray Robin Hood  
Un film di Ridley Scott. Con Russell Crowe, Cate Blanchett, William Hurt, Mark Strong, Mark Addy.
continua»
Azione, durata 148 min. - USA, Gran Bretagna 2010. - Universal Pictures uscita mercoledì 12 maggio 2010. MYMONETRO Robin Hood * * 1/2 - - valutazione media: 2,96 su 172 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
luca alvino mercoledì 26 maggio 2010
un'operazione evemerista Valutazione 3 stelle su cinque
79%
No
21%

Perché un uomo onesto diventa un fuorilegge? Cosa si cela dietro questo carnevalesco rovesciamento dei valori? E perché una tale forzatura grottesca esercita un fascino così potente nell'immaginario collettivo, sia pure nello spazio ludico e purificato della rappresentazione, della fiction? Il Robin Hood di Ridley Scott costituisce un prequel, un antefatto, la rivelazione degli eventi che hanno portato l'infallibile arciere a divenire un fuorilegge. Scott compie un'operazione evemerista, andando alla ricerca della storia dietro la leggenda; non per edificare un ponte tra l'una e l'altra, quanto per mettere in discussione il carattere astratto del mito, screditarne la pretesa di un'origine divina, minarne il carattere di assolutezza. [+]

[+] lascia un commento a luca alvino »
d'accordo?
rongiu sabato 18 ottobre 2014
acromatopsia. Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

Metti che sei in possesso di un copione e che ti piaccia; metti che hai già un'idea sulle mani che ne gireranno le pagine, gli occhi che lo leggeranno ed un cervello che emetterà il verdetto, rispondendo così al quesito postogli : - "Che te ne pare o cose del genere"; metti che questi due personaggi si chiamano Russell Crowe \ per il copione / e Ridley Scott  \ per tutto il resto /; ti vien facile la soluzione. Bene, si può fare e subito. E invece no! Proprio così. Un "Non mi piace!", secco e spietato è la risposta del regista a quanto propostogli. A questo punto, che si fa'? Cosa pensi abbia pensato Crowe. \ Lascia perdere? Aspetta tempi migliori per realizzare il progetto? / - No! Niente di tutto questo. [+]

[+] lascia un commento a rongiu »
d'accordo?
alcoholfueledtommy sabato 15 maggio 2010
un robin "inedito" Valutazione 4 stelle su cinque
59%
No
41%

Esce finalmente la versione definitiva di un progetto in cantiere da più d'un paio d'anni e già soggetto a più riscritture, anche se dalle anticipazioni si capiva chiaramente che il regista voleva qualcosa di diverso del solito. E qui sorge spontanea la domanda: è meglio lasciare la leggenda così com'è, narrarla nuovamente nei suoi toni favolistici ed avventurosi, con la sana contrapposizione manichea "buoni-cattivi", in un Medioevo semirealistico e affascinante? O serve un aggiornamento, una "laicizzazione" del personaggio e della vicenda in una prospettiva storica e meno ingenua più adatta ai nostri tempi? Difficile rispondere, ma il regista e lo sceneggiatore Brian Helgeland non possono venire etichettati in una delle due correnti: Questo "Robin Hood" rilegge certamente il personaggio in maniera più disincantata e umana, ma non per questo lo deve spogliare dei suoi toni leggendari ed eroici. [+]

[+] lascia un commento a alcoholfueledtommy »
d'accordo?
ginger snaps sabato 31 luglio 2010
strepitoso Valutazione 5 stelle su cinque
70%
No
30%

davvero un colossal, scenografie e dialoghi stupendi. Magnifica l'interpretazione di tutti gli attori, ma come non poteva non calzare anche le vesti del Gladiatore il caro Russel Crowe, ormai quando si interpretano certi ruoli si rimane anche vittime del personaggio. Stupendamente raccontato e diretto dal fantastico Ridley Scott, si celano durante tutto il film alcuni riferimenti ad altre pellicole ormai Cult. Niente di grave. Almeno abbiamo visto una storia raccontata in maniera diversa e insolita dai soliti Robin Hood a cui eravamo abituati. Io cmq mi sono molto divertita e poi come non esserlo alla vista di un'interprete così affascinante come Russel. [+]

[+] lascia un commento a ginger snaps »
d'accordo?
weach giovedì 24 marzo 2011
ridley scott e russell crowe fanno replay Valutazione 3 stelle su cinque
88%
No
13%

Robin Hood prima
Di Ridiley Scott.
Il sodalizio del regista Con Russell Crowe ,dopo il potente film il Gladiatore , si ripete in questo film.
I due lavori cenamotgrafici  si rincorrono anche ,su di un piano di vibrazione musicale e d’azione ,a tratti, anzi, questo Robin Hood  sembra voler  agganciare   la " vibrazione sincronica  perfetta "de il  Gladiatore“.
Speciale è l’apprezzamento per Ridley Scott di cui seguiamo  con passione gli eventi a partire dallo splendido  “the duellist” del 1977;( decisamente “vino buono” questo  the duellist, ogni anno che passa è più buono). [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
boacky mercoledì 13 aprile 2011
scott fa centro con l'arco di robin hood Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Non è una grossa novità cinematografica ma la squadra formata da Ridley Scott e Russel Crowe non finisce di stupire. Questa volta Scott decide di dedicarsi al fascino della leggenda ma mette da parte il Robin supereroe che eravamo stati abituati a vedere. Di ritorno dalle crociate, Robin Longstride viene cacciato dall'esercito di Re Riccardo Cordileone e, con alcuni amici fidati, incomincia la marcia verso casa con l'Inghilterra nel cuore. Durante la permanenza a Nottingham, l'arciere crociato troverà la sua anima gemella interpretata da una poco femminile Cate Blanchett, che nonostante ciò risulta ben integrata nella trama del film. Intanto l'esercito francese minaccia le coste inglesi e il patriotismo di Robin sarà tanto elevato da schierarsi a fianco dei potenti, nel disperato tentativo di salvare l'economia in crisi di Nottingham e tutta la sua povera gente La bravura di Ridley Scott impedisce di assistere ad un remake del gladiatore spostato un millenio dopo e immerge lo spettatore in più di due ore di riprese da oscar. [+]

[+] lascia un commento a boacky »
d'accordo?
weach giovedì 24 marzo 2011
uno sott ed un ccrwe che si ripetono!! Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Robin Hood prima
Di Ridiley Scott.
Il sodalizio del regista Con Russell Crowe ,dopo il potente film il Gladiatore , si ripete in questo film.
I due lavori cenamotgrafici  si rincorrono anche ,su di un piano di vibrazione musicale e d’azione ,a tratti, anzi, questo Robin Hood  sembra voler  agganciare   la " vibrazione sincronica  perfetta "de il  Gladiatore“.
Speciale è l’apprezzamento per Ridley Scott di cui seguiamo  con passione gli eventi a partire dallo splendido  “the duellist” del 1977;( decisamente “vino buono” questo  the duellist, ogni anno che passa è più buono). [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
alexpark mercoledì 24 novembre 2010
e così iniziò la leggenda Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Il duetto perfetto Scott-Crowe non si smentisce ancora una volta dato che è staro capace di ricreare una sorta di prequel della leggenda che tutti noi conosciamo:Robin,paladino della giustizia, ruba ai ricchi e da ai poveri.Infatti tutto ciò che è narrato in questo capitolo,penso proprio primo e ultimo,non è altro che le vite e le avventure precedenti di Robin Hood,Little John e compari.La pellicola inizia con con l'assedio di una roccaforte che vede impegnato l'esercito inglese capeggiato da Riccardo Cuor di Leone a danno di quello francese.Robin e i suoi compagni d'armi non sono altro che semplici arceri che tentano di tornare a casa dopo dieci anni al servizio della patria per la terza crociata. [+]

[+] lascia un commento a alexpark »
d'accordo?
il monco domenica 16 maggio 2010
robin hood non è il gladiatore,ma scott non delude Valutazione 5 stelle su cinque
51%
No
49%

Sicuramente la nuova pellicola di Scott non avrà lo stesso appeal de Il Gladiatore, non trasmetterà lo stesso pathos né forse vincerà alcun oscar. Ma il mio giudizio rimane comunque positivo, sia perchè Scott riesce a dare nuova linfa al personaggio Robin Hood , ambientandolo in uno sfondo sicuramente più realistico e storico delle precedenti pellicole, sia per la scelta coraggiosa di distaccarsi dalla leggenda più nota al fine di descrivere più che altro l'inizio del mito.
Sul primo aspetto vorrei soffermarmi particolarmente: dal punto di vista storico (lasciando da parte le licenze "poetiche" e "cinematografiche" del regista) il film è ineccepibile; a cominciare dall'assedio all'inizio per finire con la controffensiva finale(eccetto Lady Marion con elmo e cotta) . [+]

[+] non denigriamo i migliori (di marvelman)
[+] caro monco (di joker79)
[+] storicamente corretto??? (di spider84)
[+] caro joker , se rileggi la recensione (di il monco)
[+] spider84 (di il monco)
[+] joker, io e tre tre metri sopra il cielo (di lamuscia)
[+] per marvelman (di il monco)
[+] caro lamuscia (di il monco)
[+] noooooooooo (di lamuscia)
[+] allora ti perdono, lamuscia (di il monco)
[+] caro monco (di joker79)
[+] trasposizione storica (di filobus)
[+] caro filobus (di il monco)
[+] joker79 (di il monco)
[+] nulla di personale (di joker79)
[+] nessuno dice che è un capolavoro (di il monco)
[+] caro monco 4 (di joker79)
[+] non me la sento di dare meno di 4 a (di il monco)
[+] w ironman (di spider84)
[+] non sono andato a vedere (di il monco)
[+] x il monco (di marvelman)
[+] risparmiati (di il monco)
[+] x il monco (di joker79)
[+] infatti (di il monco)
[+] allora... (di marvelman)
[+] scherzi (di il monco)
[+] allora (di marvelman)
[+] caro monco (di filobus)
[+] concordo su tutto (di lunetta)
[+] lascia un commento a il monco »
d'accordo?
great steven giovedì 25 luglio 2013
da crociato a bandito: un'evoluzione ben narrata Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

ROBIN HOOD (USA/UK, 2010)

Diretto da RIDLEY SCOTT. Interpretato da RUSSELL CROWE – CATE BLANCHETT – MAX VON SYDOW – WILLIAM HURT – MARK STRONG – OSCAR ISAAC – DANNY HUSTON – EILEEN ATKINS – MARK ADDY – MATTHEW MACFAYDEN – KEVIN DURAND – SCOTT GRIMES – LEA SEYDOUX – ALAN DOYLE – DOUGLAS HODGE
Robin Longstride è un arciere al servizio di Re Riccardo Cuor di Leone, impegnato in una crociata che dalla Terra Santa lo sta facendo rimpatriare in Inghilterra: manca solo una fortezza da assalire, in Francia. Sarà per il sovrano l’ultima battaglia, mentre il traditore Godfrey contratta coi baroni francesi l’invasione dell’Inghilterra. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Robin Hood | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | luca alvino
  2° | rongiu
  3° | alcoholfueledtommy
  4° | ginger snaps
  5° | weach
  6° | boacky
  7° | weach
  8° | alexpark
  9° | il monco
10° | tony montana
11° | brunus10480
12° | great steven
13° | renato c.
14° | jacopo b98
15° | claudus
16° | the man of steel
17° | crusue '94
18° | sergente hartman
Rassegna stampa
Peter Travers
Anthony Lane
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità