•  
  •  
Apri le opzioni

Mark Rylance

Mark Rylance (David Mark Rylance Waters) è un attore inglese, è nato il 18 gennaio 1960 a Kent (Gran Bretagna).
Nel 2016 ha ricevuto il premio come miglior attore non protagonista al BAFTA per il film Il ponte delle spie. Mark Rylance ha oggi 62 anni ed è del segno zodiacale Capricorno.

Apocalypse Shakespeare

A cura di Fabio Secchi Frau

Attivissimo attore teatrale e cinematografico inglese, nonché importante drammaturgo che ha conquistato il grande pubblico britannico, consacrandosi totalmente a un repertorio shakespeariano. Appare in pellicole come L'ultima tempesta (1991), Angeli e insetti(1995), Institute Benjamenta (1996) e Intimacy - Nell'intimità (2001). Ha inoltre vinto Olivier Awards, Tony Awards e un BAFTA Award. È stato, dal 1995 al 2005, il primo Direttore Artistico del Shakespeare's Globe di Londra. Televisivamente, è ricordato per il ruolo di Thomas Cromwell in Wolf Hall, adattamento della BBC Two dei romanzi storici di Hilary Mantel. È considerato una leggenda del palcoscenico che accetta solo pochi ruoli cinematografici.

Da Ashford a Milwaukee
Mark Rylance nasce il 18 gennaio 1960 ad Ashford, un paesino del Kent, in Inghilterra, dagli insegnanti di inglese David Waters e Anne Skinner. I suoi genitori si trasferiscono in Connecticut nel 1962 e poi nel Wisconsin nel 1969, dove suo padre aveva ottenuto una cattedra in Letteratura inglese alla University School di Milwaukee. Lo stesso Rylance (e tutti i suoi fratelli, la cantante lirica Susannah e il sommelier Jonathan) frequenterà quella scuola, prima di diventare un attore.

I primi ruoli a teatro
Nel 1976, coinvolto da suo padre, ha un ruolo in una rappresentazione dell'"Amleto" e si fa finalmente notare dai critici teatrali. Tante e così positive sono le critiche, che deciderà di interpretare anche "Romeo e Giulietta", nel ruolo del giovane Romeo, in una produzione scolastica.

Studi e anni Ottanta
Dopo essersi laureato alla University of Winsconsin-Milwaukee, decide di cambiare il suo nome da Mark Waters a Mark Rylance, per dare un maggiore respiro artistico alla sua personalità. Gli sarà utile quando, presentatosi per un'audizione alla Royal Academy of Dramatic Arts di Londra, vincerà una borsa di studio, frequentandola dal 1978 al 1980 e diventando un pupillo di Hugh Cruttwell. Nel frattempo, studia anche sotto Barbara Brigmont alla Chrysalis Theatre School di Balham, a Londra. Nel 1980, entra come primo attore nella compagnia del Glasgow Citizen's Theatre, mentre fra il 1982 e il 1983, recita con la Royal Shakespeare Company a Stratford-upon-Avon e a Londra. Nel 1988, interpreta l'"Amleto" in una produzione che andrà in tour in Irlanda e nel Regno Unito, poi tornerà a vestire i panni di Romeo.

Gli anni Novanta e Duemila
Nel 1990, decide di fondare con un'altra attrice, Claire van Kampen (che poi diventerà sua moglie), la compagnia Phoebu's Cart, con la quale porterà in tutto il Regno Unito una rappresentazione di "La tempesta" e di "Molto rumore per nulla", vincendo un Olivier Award come miglior attore. Più leggero, ma non meno importante, "Boeing Boeing" (2007), che gli permetterà di vincere un Tony Award, dopo averlo recitato anche a Broadway. Notevole anche la sua interpretazione di Johnny Byron in "Jerusalem" (2009, anche questa meritevole di un Olivier Award), scritto da Jez Butterworth, quella in "La Bête".

Il cinema
Cinematograficamente, Rylance è conosciuto come protagonista del film di Gillies Mackinnon The Grass Arena. Dopo piccoli ruoli in film quali Intimacy - Nell'intimità e L'altra donna del re, nel 2015 interpreta il film di Pierre Morel The Gunman e quello di Steven Spielberg Il ponte delle spie, che gli permetterà di vincere l'Oscar come miglior attore non protagonista. Sarà lo stesso Spielberg a volerlo per il ruolo del Grande Gigante Gentile nel film del 2016 tratto da Roald Dahl. L'anno successivo lo vorrà invece Christopher Nolan per il nuovo Dunkirk.

La tv
Nel piccolo schermo, reciterà invece il ruolo dell'esperto britannico di armi David Kelly in L'ispettore generale (2005), trasmesso su Channel 4, ma avrà ancora più successo come Thomas Cromwell nell'adattamento dei romanzi storici di Hilary Mantel che prenderanno il titolo televisivo di Wolf Hall.

Direttore artistico del Shakespeare's Globe Theatre
Dal 1995, è stato il direttore artistico del Shakespeare's Globe Theatre. Posto che ha tenuto fino al 2005, dirigendo e recitando in ogni stagione lavori di Shakespeare e di altri autori. Viene ricordato per il ruolo di Olivia in "La dodicesima notte" (grazie al quale ha vinto il suo terzo Tony Award) e quello di Riccardo II e di Riccardo III nelle omonima opere.

Vita privata
Pacifista e ambientalista, Mark Rylance è sposato con l'attrice, direttrice d'orchestra, regista, compositrice e drammaturga Claire van Kampen. I due si sono conosciuti mentre lavoravano a una rappresentazione di "L'ebreo errante" nel 1987. Sposatisi il 21 dicembre 1989, adotterà anche le due figlie della donna: l'attrice Juliet Rylance, sposata con l'attore Christian Camargo (che lo dirigerà in Days and Nights), e Nataasha van Kampen, morta all'età di 28 anni.

Ultimi film

Thriller, (USA - 2015), 140 min.

News

Si è conlcuso il concorso della Mostra del Cinema di Venezia e si attende la cerimonia di premazione di stasera.
Dal Dolby Theatre di Hollywood, le foto dei divi e degli artisti premiati stanotte alla 88esima edizione degli Academy Award.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati