•  
  •  
Apri le opzioni

Jacki Weaver

Jacki Weaver (Jacqueline Ruth Weaver). Data di nascita 25 maggio 1947 a Sydney (Australia). Jacki Weaver ha oggi 75 anni ed è del segno zodiacale Gemelli.

Il talento non ha età

A cura di Jacopo Ficulle

Jacqueline Ruth Weaver, in arte 'Jacki', è un caso alquanto raro. In senso assolutamente positivo.
A fine anni '60 comincia la sua ascesa tra partecipazioni teatrali, televisive e cinematografiche in Australia, fino all'inizio degli '80. Poi scompare dalle scene, lasciando da allora al tardo 2000 un vuoto punteggiato da due sole apparizioni sul grande schermo. Ma non è mai troppo tardi.

Esordio in Tv
Nasce nel 1947 da Arthur Weaver, notaio di Sydney, e da sua moglie Edith, immigrata nordirlandese. Frequenta l'istituto femminile Hornsby High School ed alla stregua di molte coetanee persegue il sogno della recitazione. Il suo idolo è la statunitense Esther Williams, ma a lei spetta cominciare dalla sua terra natìa, l'Australia.
La sua prima comparsa avviene nella serie Tv Wandjina nel 1966, all'età di 19 anni. C'è poi The Schoolmistress (1967), finché nel 1971 arriva la grande opportunità di un lungometraggio, e Jackie non se la fa sfuggire. Con Stork vince il premio di miglior attrice non protagonista assegnato dall' Australian Film Institute.

Gli anni '70 e '80
Pur continuando a cesellare il proprio curriculum di lavori in tv (Water Under the Bridge, Squizzy Taylor) e a teatro ("The Removalists"), prosegue col cinema e lavora in Picnic at Hanging Rock (1975) (dall'omonimo romanzo di Joan Lindsay) ed in Caddie (1976), col quale bissa il successo del '71.
Quando la sua stella sembra cominciare a brillare, la carriera subisce una battuta d'arresto. Nella commedia The Perfectionist (1987) è la protagonista, ma il film è un flop e lei torna alle serie Tv in Australia. Per rivederla al cinema si deve aspettare il 1996 accontentandosi di una breve apparizione in Cosi.

Riconoscimenti teatrali
Continua lontano dal main-stream lavorando a teatro, e nel 2000 vince il premio per la migliore interpretazione nelle opere "Shadowlands" e "The Sisters Rosenweig". Nel 2008 viene riportata sui grandi schermi per Three Blind Mice, commedia su tre giovani ufficiali della marina alla loro ultima notte di terraferma.

Animal Kingdom, e il fiore sboccia
Inaspettati, meritati, arrivano fama e riconoscimento a livello internazionale. Grazie alla pellicola di David Michôd Animal Kingdom (2010) riceve nomination per il premio di miglior attrice non protagonista in ben dodici (12!) rassegne cinematografiche, tra cui Golden Globe e Oscar. Davvero niente male per un'australiana dimenticata da Hollywood. Da questo film fioccano anche altri ruoli, tra cui quello di The Five-Year Engagement (2012) e il ruolo della madre di Bradley Cooper (che le frutta la nomination all'Oscar) ne Il lato positivo - Silver Linings Playbook (2012). Anche Park Chan-Wook la cerca poi per il suo film girato in Gran Bretagna Stoker (2013).
La Weaver è nonna di due nipoti, ma vanta in gioventù numerosi amori tra i quali il regista teatrale Richard Wherrett e la star radiofonica australiana Derryn Nigel Hinch.

Ultimi film

Horror, (USA - 2020), 94 min.
Drammatico, (USA - 2020), 95 min.
Drammatico, (USA - 2019), 96 min.

News

David Michôd scrive e dirige Animal Kingdom.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati